Cookie Policy Privacy Policy disabili trattati male dal comune



Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    675
    Thanked: 0

    Predefinito

    Vorrei raccontarVi una storia dura, cruda, per certi versi terribile, ma vera?ahim?!
    C?era una volta?.non la solita principessa bionda con gli occhi azzurri, anzi tutt?altro?un gruppo di ragazzi (e delle loro famiglie) con molte doti e con abilit? diverse. Queste loro abilit? diverse li porta, non per loro volont?, ad essere sempre visti e considerati come "ultimi" agli altri.
    Per sentirsi meno "diversi" il sottoscritto (pap? di una ragazza fra questi meravigliosi) ha fondato un?associazione ONLUS in Paullo con lo scopo di cercar di dare loro un futuro migliore senza dover passare dall?assistenza sociale, dai centri diurni, ecc. strutture tanto inutili quanto inefficaci.
    Come Associazione mi sono rivolto in primis al nostro Comune ma non abbiamo avuto nulla, nonostante le varie proposte, se non scuse e varie, ma non meglio specificate, difficolt? (forse confondono il mio ruolo di consigliere comunale di minoranza con quello di cittadino?sic!).
    Allora siamo "espatriati" e abbiamo trovato nel Sindaco di Merlino una persona fantastica che ha dato l?opportunit? ai nostri ragazzi di diventare veri imprenditori gestendo il Centro Sportivo del Comune (dove probabilmente le diversit? non sono, poi, tanto importanti).
    Ogni giorno carico i miei ragazzi sulla mia macchina e li accompagno a lavorare; finito li riporto a casa?.e si, perchè mi sono dimenticato di dirVi che ho provato a chiedere al Comune di Paullo un pulmino per il trasporto dei disabili, magari chiedendo a qualche Ente, banca, ditta la sovvenzione per acquistarne uno senza gravare sulle casse comunali, ma mi hanno guardato come se avessi chiesto un rene del Sindaco! (per dovere di cronaca in data 5 marzo sul quotidiano locale "Il cittadino" pare che il Comune abbia pensato ad un?iniziativa innovativa: tra "qualche mese" a Paullo, pare, girer? un pulmino tappezzato con gli sponsor della citt?: per far ciò una società privata è stata incaricata di ricercare "?.soggetti, imprenditori o commercianti, che vorranno acquistare della pubblicit?; queste somme saranno destinate ad attrezzare meglio e rendere più confortevole il pulmino).
    Non ci siamo lasciati abbattere e soprattutto bisogna pensare al domani, a quando non ci saremo più noi genitori; così sulla scia del progetto "Dopo di noi" (costruzione di case-famiglia e/o comunit? alloggio), stufi del solito sistema "assistenzialista" e della burocrazia di questo Paese, ho cominciato a navigare su internet e sono venuto a conoscenza che, circa quattro mesi fa, la Fondazione IRCCS "OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO, MANGIAGALLI E REGINA ELENA", (di cui è Presidente On. Tognoli ex-sindaco di Milano), ha bandito un concorso per l?assegnazione di varie unit? immobiliari tra le quali una sita proprio in Paullo. Una cascina non abitata da qualche tempo, che necessita di parecchia manutenzione, sita nelle vicinanze del Parco Adda Sud vicino al Canale della Muzza.
    Cosò, con il mio estratto conto in mano, mi sono fatto due calcoli e ho deciso di provare a costruire qualcosa per il futuro di mia figlia e degli altri ragazzi senza dover aspettare lo Stato e le varie strutture, un futuro un po? più sereno decidendo così di concorrere al concorso per l?assegnazione del LOTTO n?36 è Cascina Tombona sita nel Comune di Paullo, concorso che si sarebbe chiuso il 16 marzo.
    Quindi mi sono scaricato i prestampati per la gara, preparato le varie dichiarazioni sostitutive delle varie certificazioni richieste, preparato l?assegno come deposito cauzionale, fotocopie varie della nostra Associazione da allegare a dimostrazione degli intenti che avevamo per la destinazione dell?immobile, buste per contenere offerta e documenti e marca da bollo da apporre per resa legale dell?offerta per l?assegnazione.
    Ho preso la mia macchina e mi sono presentato ieri (luned? 12 marzo) a Milano all?ufficio protocollo della Fondazione per consegnare il tutto. Dopo la consegna sono salito al 2? piano e il Responsabile dell?U.O. Patrimonio, Avv. Bracchi, mi ha cortesemente messo a conoscenza che oggi (13 marzo) verr? fatta una delibera che stralcer? dal bando il lotto riferito all?immobile sito in Paullo quindi è perfettamente inutile presentare domanda e documenti?Alla mia domanda sul perchè dello stralcio mi mette, sempre cortesemente a conoscenza, che già nei primi giorni del mese di febbraio il Comune di Paullo informava la Fondazione che in Consiglio Comunale sarebbe stata presentata una proposta di "Piano di Recupero" che riguardava appunto la zona limitrofa all?immobile in questione ma che solo in data 5 o 6 marzo l?Ufficio Tecnico del Comune di Paullo ha inviato un fax, firmato del responsabile dell?Ufficio Arch. Tessadori, contenente la bozza della proposta di "piano", con tanto di cartina?


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    penso che in questo caso solo un avvocato conconsistenti attributi potrebbe esserti d'aiuto .anche se credo ormai sar? già stato approvato il tutto e quindi


    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  4. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito

    ciccino posso chiederti perchè non capisco una cosa o io non sono riuscito a capire il soggetto del tuo intervento. In Amici ti sei presentato il 20 come un ragazzo disoccupato, disperato che vive con genitori ...... e in questa area ti presenti come pap?. Non ho capito o probabilmente mi è sfuggito qualcosa. Edited by: francesco



  5. #4
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    675
    Thanked: 0

    Predefinito



    Francesco io sn dissocupato e ho 28 anni qst è la testimonianza di una padre del mio paese cn una figlia disabile


    Luca



  6. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito

    Allora come ho detto non ho capito. Auguri Luca



  7. #6
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    675
    Thanked: 0

    Predefinito

    spiegati



  8.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •