Cookie Policy Privacy Policy da: www.corano.it - Pagina 6



Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima
Risultati da 101 a 120 di 131

Discussione: da: www.corano.it

  1. #101
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    664
    Thanked: 0

    Predefinito



    Mi sembra corretto, quando si è ospiti di uno Stato straniero, cercare di adattarsi alle loro usanze e alle loro regole. Forsea noi la reazione del governo indiano al bacio di Richard Gere è sembrata eccessiva, per? utilizziamo il "nostro" metro di giudizio.Sono sicura che se Richard avesse saputo di ferirela sensibilit? delle persone con il suo comportamento non avrebbe baciato questa attrice in pubblico......
    Non camminare davanti a me, potrei non seguirti
    Non camminare dietro di me
    potrei non esserti guida
    Cammina al mio fianco e sii solo mio amico


  2.      


  3. #102
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito

    condivido e aggiungo in relazione alla fede di un popolo, quando sono loro ospite mi informo sempre come comportarmi scoprendo quante baggianate il potere ci racconta, comprese guide le turistiche da noi stampate.



  4. #103
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito

    Amdulillah



  5. #104
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ciccino


    Islam, siamo in pericolo?


    La minaccia nucleare del "nuovo asse del male tra comunismo e islamismo". D? la tua





    Considerando che l'islam è teocratico ed il comunismo ateo cioè contrario a qualsiasi religione ne consegue che i due sono incopatibili, non si capisce quindi di qualle alleanza parli,ti consiglio di frequentare meno le enoteche,nei momenti di astinenza potresti avere anche la fortuna di qualche visione celeste
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  6. #105
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da pinky

    Mi sembra corretto, quando si è ospiti di uno Stato straniero, cercare di adattarsi alle loro usanze e alle loro regole. Forsea noi la reazione del governo indiano al bacio di Richard Gere è sembrata eccessiva, per? utilizziamo il "nostro" metro di giudizio.Sono sicura che se Richard avesse saputo di ferirela sensibilit? delle persone con il suo comportamento non avrebbe baciato questa attrice in pubblico......
    A parte che l'India nn e' una nazione islamica nel senso di religione di stato, c'e' una grossa minoranza indiana, ma lo stato e' di religione indu', non certo islamica, trovo giustissimo quello che dici e sono indu' quelli che si sono imbufaliti non islamici.

    E' giustissimo cio' che dici, stiamo a dire, giustissimamente , tutti i giorni che chi viene "a casa nostra" deve adeguarsi alle nostre leggi (e anche di piu'), e quando noi andiamo "a casa loro" sono sempre loro che devono adeguarsi alle nostre leggià

    Avrebbe potuto evitare stra stron zata visto che lui frequenta spesso l'India. Allora significa che ci va ma non ha capito una mazza di come comportarsi in India....


    Claudio



  7. #106
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    35
    Thanked: 0

    Predefinito



    Cara Maria Laura, anche io mi chiedevo come mai con c'è in questo Forum uno spazio per le tematiche religiose. Francesco diceva che la maggior parte di chi scrive è ateo, ma non credo.


    Dopo aver parlato di Islamismo, parliamo un po' di Cristianesimo.


    Essere cristiani significa "appartenere a Cristo", vuol dire stare dalla parte degli "ultimi", degli "esclusi", degli "emarginati"; vuo dire "vivere accanto", "vivere con"; vuol dire "agire molto" e "chiacchierare poco".Siamo bravi nel "sentenziare" sempre e comunque, il difficile viene quando occorre scendere in campo: accorgersi che esiste "l'altro", il mio prossimo al quale non devo tendere la mano, no di più, molto di più; devo entrare in lui, farlo diventare parte di me, farlo diventare me stesso.


    Questo penso sia la cosa più difficile per un cristiano, molto più difficile che vivere, ad esempio, con un figlio down. S?, è pur sempre tuo figlio, lo ami, col tempo, molto più degli altri figli perchè ha più bisogno di loro.


    Questa vuole essere la mia testimonianza: chiedere sempre al Signore di farmi capire che valore fondamentale per me, che mi dichiaro cristiano, è la vita di quelli che non ce l'hanno, nel senso che vivono come vegetali, isolati completamente dal mondo dei "vivi".


    Questo, Signore, è difendere veramente la Vita:


    entrare, immedesimarsi nella Vita di quelli che non ce l'hanno di fatto.


    Signore, fammi essere strumento della Tua volont? che è quella di portarla a chi NON vive, anzi è già morto!


    Lilly
    Giuliani Ines



  8. #107
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito



    quale francesco diceva che chi parla è ateo. io non sono ateo, ma ho sempre detto parlami di dio ma non parlarmi del tuo Dio.


    Essere cristiani significa "appartenere a Cristo", vuol dire stare dalla parte degli "ultimi", degli "esclusi", degli "emarginati"; vuo dire "vivere accanto", "vivere con"; vuol dire "agire molto" e "chiacchierare poco".Siamo bravi nel "sentenziare" sempre e comunque, il difficile viene quando occorre scendere in campo: accorgersi che esiste "l'altro", il mio prossimo al quale non devo tendere la mano, no di più, molto di più; devo entrare in lui, farlo diventare parte di me, farlo diventare me stesso.


    Questa mi fa venire in mente la storia della chiesa e l'attuale sommo sacerdote che vive in un monolocale a Roma e frequenta la mensa dei poveri. "chiacchierare poco"



  9. #108
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito

    Lilly, perchè "beati i poveri, perchè, è loro il regno dei cieli", è la chiesa è ricca di beni materiali. Oppure la povert? è intesa "la povert? di spirito".



  10. #109
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    842
    Thanked: 0

    Predefinito



    Alcune cosette prese da www.corano.it
    </span>
    </span>3 E se
    temete di essere ingiusti nei confronti degli orfani, sposate allora due o tre
    o quattro tra le donne che vi piacciono ; ma se temete di essere ingiusti,
    allora sia una sola o le ancelle che le vostre destre possiedono , ciò è più
    atto ad evitare di essere ingiusti .</span>

    </span>



    6 Mettete alla prova gli orfani finch?
    raggiungano la pubert? e, se si comportano rettamente, restituite loro i loro
    beni. Non affrettatevi a consumarli e a sperperarli prima che abbiano raggiunto
    la maggiore età. Chi è ricco se ne astenga, chi è povero ne usi con
    moderazione. E quando restituite i loro beni, chiamate i testimoni; ma Allah
    basta a tenere</span> il conto di ogni cosa.</span>



    7 Agli uomini spetta una parte di quello che
    hanno lasciato genitori e parenti; anche alle donne spetta una parte di quello
    che hanno lasciato genitori e</span> parenti
    stretti: piccola o grande che sia, una parte determinata .</span>

    11 Ecco
    quello che Allah vi ordina a proposito dei vostri figli: al maschio la parte di
    due femmine. Se ci sono solo femmine e sono più di due, a loro [spettano] i due
    terzi dell'eredit?, e se è una figlia sola, [ha diritto al] la metà.</span> Ai genitori [del defunto] tocca un
    sesto, se [egli] ha lasciato un figlio. Se non ci sono figli e i genitori [sono
    gli unici] eredi, alla madre tocca un terzo. Se ci sono fratelli, la madre avr?
    un sesto dopo [l'esecuzione de]i legati e [il pagamento de]i debiti. Voi non
    sapete se sono i vostri ascendenti e i vostri discendenti ad esservi di maggior
    beneficio. Questo è il decreto di Allah. In verità Allah è saggio, sapiente</span>

    15 Se le
    vostre donne avranno commesso azioni infami , portate contro di loro quattro
    testimoni dei vostri. E se essi testimonieranno, confinate quelle donne in una
    casa finch? non sopraggiunga la morte o Allah apra loro una via d'uscita.</span>

    18 Ma non
    c'è perdono per coloro che fanno il male e che, quando si presenta loro la
    morte, gridano: " Adesso sono pentito!"; e neanche per coloro che
    muoiono da miscredenti. Per costoro abbiamo preparato doloroso castigo.</span>

    3 Vi sono
    vietate le vostre madri, sorelle, figlie, zie paterne e zie materne, le figlie
    di vostro fratello e le figlie di vostra sorella, le balie che vi hanno
    allattato, le sorelle di latte, madri delle vostre spose, le figliastre che
    sono sotto la vostra tutela, nate da donne con le quali avete consumato il
    matrimonio - se il matrimonio non fosse stato consumato non ci sar? peccato per
    voi - le donne con le quali i figli nati dai vostri lombi hanno consumato il
    matrimonio e due sorelle contemporaneamente - salvo quello che già avvenne -
    ch? in verità Allah è Perdonatore, Misericordioso,</span>

    34 Gli
    uomini sono preposti alle donne, a causa della preferenza che Allah concede
    agli uni rispetto alle altre e perchè spendono [per esse] i loro beni. Le
    [donne] virtuose sono le devote, che proteggono nel segreto quello che Allah ha
    preservato. Ammonite quelle di cui temete l'insubordinazione, lasciatele sole
    nei loro letti, battetele.</span> Se poi vi obbediscono, non fate più nulla contro di
    esse. Allah è altissimo, grande.</span>

    E termino con questa, se volete ce ne sono altre queste sono solo alcune sulle donne.
    </span>

    </span>

    </span>





  11. #110
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    842
    Thanked: 0

    Predefinito

    In ogni libro sacro c'è qualcosa da copiare e qualcosa da non copiare assolutamente, anche nella nostra Bibbia o nel Vangelo ecc. Basta saper prendere intelligentemente ciò che è buono. A quanto vedo in Italia molte donne musulmane finalmente stanno cercando di liberarsi dall'oppressione dei loro mariti e fratelli e parenti, tutti uomini logicamente che da bravi fedeli seguono parola per parola quello che gli comandano in Moschea alcuni khaṭīb, Imam.



  12. #111
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito



    Io non so chi è dio. Lo glorifico ogni mattina con il mio semplice rito di preghiera. Non ho certezze come molti di voi. Certo che un dio, che si modifica o interpreta a secondo le convenienze, mi lascia un p? perplesso. Per il mio Divino, mi basta glorificarlo ogni giorno e leggere dentro di me, apprezzando ogni credo perchè l'Uno è lo stesso e le persone sono simili a me. Mi piace questo mondo colorato che si affaccia nel nostro paese che, potr? produrre solo una società migliore seumilmente ci abituiamoa conoscerci.
    as salam aleikum
    shalom
    pace



  13. #112
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Io so soltanto che se i musulmani vengono in Italia vogliono le moschee, vogliono portare il velo e pretendono di avere venti mogli in base alla loro religione e non in base alle nostre leggi. Quando parliamo di ospitalit? lo facciamo secondo il nostro metro di giudizio che cozza contro la loro mentalit?.




  14. #113
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    Esatto Valter.
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  15. #114
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Io so soltanto che se i musulmani vengono in Italia vogliono le moschee, vogliono portare il velo e pretendono di avere venti mogli in base alla loro religione e non in base alle nostre leggi. Quando parliamo di ospitalit? lo facciamo secondo il nostro metro di giudizio che cozza contro la loro mentalit?.
    L'avere le 4 mogli va contro la nostra legge e quindi non deve essere permesso. Non e' invece contro la legge costruire moschee, non e' contro la legge indossare il velo.

    E siccome io sono italiano quanto lo sei tu, a me sta bene che si costruiscano moschee (nel rispetto delle leggi urbanistiche vigenti e se i soldi non li mette un ente pubblico), ne' mi da fastidio il velo, e siccome sono italiano quanto lo sei tu, questa non e' casa tua piu' di quanto sia la mia.

    Quindi fino a che in Italia non c'e' una legge che vieta di costruire moschee e una legge che vieta di indossare il velo , va bene cosi', le mogli mi dispiace per loro si devono accontentare di una......
    Claudio



  16. #115
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito



    Valter2005, mi trasferisco in un paese arabo per avere venti mogli. Lei vuol venire, nel senso di accompagnarmi? La libert? di culto è sancita dalla nostra costituzione. Ogni tanto legga la costituzione. E a proposito di velo, le ricordo che tutte le minoranze, che si sentono assediate, tendono a chiudersi nel loro credo. I suoi ragionamenti hanno contribuito e contribuiscono, a far si che le donne mussulmane indossino con più convinzione il velo come identit? religiosa. Peccato che i cristiani non leggano la Bibbia dove è previsto anche per le donne di coprirsi e portare il velo. Leggere la Bibbia è faticoso e probabilmente il dio cristiano di oggi si chiama "denaro".


    Aproposito di velo, che nella pratica serviva a non sporcarsi i capelli dalla sabbia del deserto, trovo che molte donne mussulmane sono molto più attraenti delle morderne donne di cultura cristiana.Edited by: francesco



  17. #116
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Io so soltanto che se i musulmani vengono in Italia vogliono le moschee, vogliono portare il velo e pretendono di avere venti mogli in base alla loro religione e non in base alle nostre leggi. Quando parliamo di ospitalit? lo facciamo secondo il nostro metro di giudizio che cozza contro la loro mentalit?.
    L'avere le 4 mogli va contro la nostra legge e quindi non deve essere permesso. Non e' invece contro la legge costruire moschee, non e' contro la legge indossare il velo.

    E siccome io sono italiano quanto lo sei tu, a me sta bene che si costruiscano moschee (nel rispetto delle leggi urbanistiche vigenti e se i soldi non li mette un ente pubblico), ne' mi da fastidio il velo, e siccome sono italiano quanto lo sei tu, questa non e' casa tua piu' di quanto sia la mia.

    Quindi fino a che in Italia non c'e' una legge che vieta di costruire moschee e una legge che vieta di indossare il velo , va bene cosi', le mogli mi dispiace per loro si devono accontentare di una......
    Non ti capisco Claudio sei ondivago cambi idea ogni volta che apri bocca. Ma non eri tu che reclamavi la libert? di religione?
    Non eri tu che dicevi che i musulmani nel rispetto della loro religione potevano girare liberamente col volto coperto?
    La religione islamica prevede queste ed altre cose, come la mettiamo?
    Quando io dicevo che deve esserci un limite anche nel garantire a tutti la religione tu dicevi che ognuno ha il diritto di professare la propria fede senza limiti e mi fa piacere che adesso hai cambiato idea, rimani comunque un mediocre perchè ragioni come un mediocre, sei ondivago.
    Io non sopporto che nessuno venga a dettare legge nel nostro paese e men che meno vengano ad imporci di togliere il crocifisso nelle nostre scuole, la libert? di religione è un concetto che deve essere chiarito una volta per tutte. Come devono essere chiariti anche i rapporti di nreciprocit? con quelle religioni.
    Sul fatto che a te non dia fastidio il velo sono dettagli insignificanti per me e sulla mia Italianit?(hai notato l'ho scritto maiuscolo)rapportata alla tua non mi pronuncio, ognuno la vive come pu?



  18. #117
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco


    Valter2005, mi trasferisco in un paese arabo per avere venti mogli. Lei vuol venire, nel senso di accompagnarmi? La libert? di culto è sancita dalla nostra costituzione. Ogni tanto legga la costituzione. E a proposito di velo, le ricordo che tutte le minoranze, che si sentono assediate, tendono a chiudersi nel loro credo. I suoi ragionamenti hanno contribuito e contribuiscono, a far si che le donne mussulmane indossino con più convinzione il velo come identit? religiosa. Peccato che i cristiani non leggano la Bibbia dove è previsto anche per le donne di coprirsi e portare il velo. Leggere la Bibbia è faticoso e probabilmente il dio cristiano di oggi si chiama "denaro".


    Aproposito di velo, che nella pratica serviva a non sporcarsi i capelli dalla sabbia del deserto, trovo che molte donne mussulmane sono molto più attraenti delle morderne donne di cultura cristiana.
    Si ma mettetevi daccordo, se la libert? di religione deve essere a tutti garantitache facciamo cambiamo la nostra costituzione?
    Le nostre leggi impongono a tutti i cittadini di andare a viso scoperto, che facciamo, chiudiamo un occhio?
    Le Talebane che vengono in Italia in base alla loro religione le mandiamo in giro col burka?
    Franky perchè non incominci tu ad andarci in giro col burka....



  19. #118
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    E a proposito di velo, le ricordo che tutte le minoranze, che si sentono assediate, tendono a chiudersi nel loro credo. I suoi ragionamenti hanno contribuito e contribuiscono, a far si che le donne mussulmane indossino con più convinzione il velo come identit? religiosa.
    -------------

    Vuoi vedere Franky che se adesso i mussulmani se ne vanno in giro col burka la colpa è anche mia.... grandissimo !!!



  20. #119
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito

    Guardi valter2005 la nostra costituzione non impone di andare a viso scoperto. Io in Italia, non ho visto talebane. Donne talebane non esistono neanche in Afganistan. Si legga Cistituzione e se lo far? mi indichi articolo in cui è previsto che bisogna andare a viso scoperto.



  21. #120
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Mai detto questo. Ho sempre detto che il burqa no, il velo si....la liberta' di religione e' sacra, nel rispetto delle leggi. Del resto non e' che posso accettare che qualcuno ritorni a professare la religione degli aztechi che prevede i sacrifici umani

    Il nodo e' il rispetto delle leggi vigenti. Fino a che un precetto religioso rispetta le norme legali italiane non vedo perche' non debba essere permesso. Non sono invece d'accordo sulle riserve culturali, ognuno e' libero di professare la cultura e la religione che piu' gli aggrada, purche' non sia in contrasto con la legge...

    Mai detto niente di diverso.

    Claudio



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •