Cookie Policy Privacy Policy PSORIASI A VERONA 2^ TAPPA ’PSOTOUR’



Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Administrator
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    1,605
    Thanked: 57

    Predefinito



    Dopo la prima tappa di Firenze, si č svolta il 13 aprile a Verona la seconda tappa di "Psotour", il progetto educazionale itinerante dedicato alle nuove opportunit? di gestione della psoriasi. Il progetto Psotour - č stato sottolineato - coinvolge oltre 300 dermatologi in diverse citt? italiane con il patrocinio di Sidemast (Societą Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse), Adoi (Associazione Italiana Dermatologi Ospedalieri) ed il contributo di Merck Serono.


    Psotour ha come obiettivo quello di fornire ai partecipanti gli strumenti per ottimizzare la gestione della psoriasi al fine di consentire un trattamento a lungo termine efficace e sicuro. A due anni dalla loro introduzione in commercio, i farmaci per la psoriasi cosiddetti "biologici" -hanno rilevato ancora i partecipanti all'incontro - si confermano come la nuova frontiera per il trattamento della patologia, garantendo sicurezza ed efficacia nel lungo termine.


    "A Verona il 3% della popolazione č colpito da psoriasi ovvero 25.000 persone nella sola provincia; la clinica dermatologica di Verona segue attualmente solo 1000 persone affette da psoriasi - ha dichiarato il Prof. Giampiero Girolomoni, Direttore della Clinica Dermatologica dell'Universit? di Verona -. Di queste, il 30% soffre di una psoriasi abbastanza diffusa che richiede terapie sistemiche. Esiste quindi una quota di pazienti che non si cura in quanto non crede nell'esistenza di cure efficaci e sicure. Ma da un paio di anni esistono cure sistemiche di elevata sicurezza e tollerabilit?".


    Sul fronte dell'efficacia e dei meccanismi d'azione di questa tipologia di farmaci, da un recente lavoro scientifico, pubblicato nel numero di Febbraio del Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia č emerso che: "in base ai dati a disposizione sul profilo rischio-beneficio, Efalizumab si pone come il farmaco biologico di prima scelta da proporre al paziente con psoriasi cronica a placche"; inoltre, "il principale vantaggio di questo farmaco č che pu? essere somministrato per periodi di tempo molto lunghi, perchč mantiene l'efficacia e non č associato ad un aumento del rischio di infezioni o neoplasie".



    Notizia ANSA
    Redazione Disabili.com
    www.disabili.com
    on-line dal 1999!
    insieme oltre le barriere!


  2.      


  3. #2
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    anche io sono affetto da psoriasi , nella forma artropatica


    quest'anno ho cominciato una nuova terapiabiologica con l'embrel, due somministrazionialla settimana per 1 anno


    per adesso le cose vanno benino, speriamo che l'efficacia perduri


    il trattamento č contenuto in un protocollo nazionale , visto i costi eccessivi


    roberto



  4. #3
    Senior Member L'avatar di BILANCINETTA85
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Localitą
    Venezia
    Messaggi
    9,995
    Thanked: 1

    Predefinito

    Mio padre e mio cugino ne sono affetti mio cugino in forma gravissima potete darmi delle info su luoghi di cura possibilmente nel veneto?grazie infinite.



  5.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •