Cookie Policy Privacy Policy CONTRASSEGNO INVALIDI interno ospedali - Pagina 2



Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 43
  1. #21
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    so benissimo cosa vuol dire difficolt? di deambulazione se volete vi elenco anche un po' di mie difficolt? a cominciare dal mattino , ma non credo sia il caso , sono pimpante ma non nel fisico, e proprio per questo so la differenza che c'è tra le mie difficolt? e quelle di mia figlia e credo che molte persone approfittino della situazione e il fatto che abbiano il tagliando non sempre è sinonimo di veridicit?.


    per quanto riguarda la carrozzina invece una cosa è essere in grado di muoversi con la carrozzina autonomamente e un altro è dover essere accuditi anche in questo e da una persona che proprio efficente al 100% non è , come vedete non è così scandaloso quello che ho scritto è semplicemente un'altra faccia della medaglia che in molti non avete preso in considerazione .


    la legge dice che il tagliando :? rilasciato alle persone invalide con capacit? di deambulazione sensibilmente ridotta, quindi non è ben definito chi e come ,per cui ci pu? stare il vostro intendimento come il mio: il tagliando è dato in molti casi con troppa facilit? .


    essere solidali non significa concedere tutto a tutti ma ad ognuno ciò di cui ha vera necessit? .
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it


  2.      


  3. #22
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano78


    Io sono deambulante, forse non ancora per molto, ma lo sono. Ho il contrassegno invalidi e vorrei vedere chi viene a togliermelo... in virt? di cosa?


    Diciamo che se i disabili fossero più solidali tra se potrebbero stare un p? meglio, cerco sempre posti non riservati ai disabili per parcheggiare, a costo di fare un p? più di strada, proprio perchè penso a chi st? ancora peggio di me. Ma cara mammamarina bisognerebbe battersi con chi parcheggia l'auto intestata alla nonna e scende tutto pimpante per andare al teatro... ed io ne conosco .


    Davvero, senza linciare nessuno come dice Claudio , pensa che le difficolt? permolti deambulanti possono essere comunque enormi, pensa a chi non pu? scendere o salire uno scalino, o percorrere non più di qualche metro, o ha patologie tali da rendergli impossibile il tragitto (cuore, polmoni, chi più ne ha più ne metta )


    Gio54378, dovresti avere diritto ad entrare in una qualsiasi struttura sanitaria, con il normale contrassegno invalidi...


    Un saluto


    se conosci chi se ne approfitta è tuo dovere di cittadino denunciare il caso al tuo comune.


    e lo dici proprio a me?come ho già scritto prima da cosa hai capito che io non conosca le difficolt?? e mi vuoi linciare perchè non mipiango addosso ?


    calma, calma, sono dei vostri , solo che ho un impegno molto più grande da affrontare ogni giorno, vuoi vedere che avere un figlio disabile gravissimo fa bene alla disabilit? come la chiamo ..lieve?parziale, o cos'altro , sar? per questo che ogni mattina fino ad oggi essendo riuscita ad alzarmi dal letto tocco il cielo con un dito?e domani chissò? ragazzi forse un po' più di di di di non ci starebe male che dite?


    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  4. #23
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    829
    Thanked: 13

    Predefinito



    Sono concorde con te mammarina che avere il tagliando non sia sempre sinonimo di veridicit?, ma in questo caso si trattadi falsi invalidi motori, mica di aventi diritto. Invece qui si è contestato il diritto a chi haridotte capacit? motorie di avere il contrassegno ed è questoconcetto che trovo sbagliato. Nessuno pu?sostituirsi a un medico legalee dire che chi è in carrozzella ne ha più diritto di chi camminacon difficolt?. Dici che non è ben definito chi e come ne ha diritto, ma questo lo trovo giusto perchè bisogna valutare caso per caso, anche ll'interno della stessa sindrome i sintomi non sempre sono uguali per tutti.Eppoi scusa mica perchè so che ci sono disabili più gravi di medevo gioire e dire quello che mi aspetta per legge non lo prendo. Buon per te che ti senti pinpante ma io non lo sono affatto



  5. #24
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    438
    Thanked: 0

    Predefinito



    La legge è molto chiara in merito:


    CIRCOLAZIONE E SOSTA DI VEICOLI AL SERVIZIO DI PERSONE INVALIDE.


    La sentenza della Suprema Corte che lo definisce come un vero e proprio diritto soggettivo.


    Il d.P.R. 495/1992 regolamento attuativo del codice della strada all'art. 381, stabilisce che il sindaco rilascia alle "PERSONE INVALIDE CON CAPACITA' DI DEAMBULAZIONE SENSIBILMENTE RIDOTTA....APPOSITA AUTORIZZAZIONE IN DEROGA, PREVIO SPECIFICO ACCERTAMENTO SANITARIO. L'AUTORIZZAZIONE è RESA NOTA MEDIANTE L'APPOSITO "CONTRASSEGNO INVALIDI".


    Il d.p.r. 503/1996 ha ulteriorment regolamentato la disciplina del c.d."contrassegno invalidi", ex artt.11 e 12 estendendone la validit? su tutto il territorio nazionale e prevedendone il rilascio ai non vedenti oltre che alle persone con deambuazione sensibilmente ridotte.


    il possesso del contrassegno comporta . la sosta gratuita nell'ambito di parcheggi a pagamento; la sosta del veicolo anche in divieto di sosta, purch? non costituisca grave intralcio al traffico; nonch? il diritto alla circolazione e sosta anche nelle "zone a traffico limitato, aree pedonali urbane e nei percorsi o corsie preferenziali riservati ai mezzi di trasporto collettivo e taxi.


    gli artt. da 3 a 10 dpr 503/1996 regolamentano in specifico, l'abbattimento delle barriere architettoniche nello spazio urbano.


    La previsione del "contrassegno invalidi" ed i benefici che ne derivano sono complementari alla normativa relativa all'abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici pubblici e privati, poich? l'una normativa senza l'altra, renderebbe di fatto inesistente il DIRITTO DI LIBERO SOGGIORNO E LIBERA MOBILITA' DEL DISABILE.


    PER QUESTO TALE DIRITTO è I N D I V I S I B I L E .





    carpe



  6. #25
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    579
    Thanked: 0

    Predefinito

    Scusate in un post precedente avevo supposto:
    Citazione Originariamente Scritto da henryago
    .. ragazzi credo che gio54378 abbia omesso la particella "non" davanti
    a deambulante .. e quindi si pu? spiegare il suo possesso del
    cartellino.
    non vi sembra che vi state arrampicando sugli specchi quando magari gio54378 (che fra l'altro non ha più postato) aveva veramente dimenticato di metter "non" ?
    meditate ...

    Saluti
    Henry

    <a href=\"http://www.h81.org/auto_dis.html\" target=\"_blank\">
    </a>



  7. #26
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Leggi bene Enrico, gio ha confermato che cammina, con difficolta' ma cammina...
    Claudio



  8. #27
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    579
    Thanked: 0

    Predefinito

    .. si hai ragione ...

    Citazione Originariamente Scritto da gio54378



    una persona che ha difficolta' a camminare come deve raggiungere l'interno dell'ospedale?
    ..io mi ero soffermato sulla prima frase ... chiedo scusa
    Saluti
    Henry

    <a href=\"http://www.h81.org/auto_dis.html\" target=\"_blank\">
    </a>



  9. #28
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,277
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mammamarina
    se conosci chi se ne approfitta è tuo dovere di cittadino denunciare il caso al tuo comune.


    e lo dici proprio a me?come ho già scritto prima da cosa hai capito che io non conosca le difficolt?? e mi vuoi linciare perchè non mipiango addosso ?


    calma, calma, sono dei vostri , solo che ho un impegno molto più grande da affrontare ogni giorno, vuoi vedere che avere un figlio disabile gravissimo fa bene alla disabilit? come la chiamo ..lieve?parziale, o cos'altro , sar? per questo che ogni mattina fino ad oggi essendo riuscita ad alzarmi dal letto tocco il cielo con un dito?e domani chissò? ragazzi forse un po' più di di di di non ci starebe male che dite?

    Mammamarina capisco latua rabbia, e guarda che non ti ho linciata affatto, basta che tu rilegga, ma ci mancherebbe altro.


    Cerchiamo per? di capire anche gli altri, stiamo discutendo attraverso uno schermo gli altri non conoscono te come tu non conosci gli altri, e la loro condizione. Probabilmente hai ragione te, almeno nel mio caso, devi affrontare un impegno molto più grande, ma ad esempio anche un giovane ventenne disoccupato, con una malattia progressiva grave,anche se ancora compie qualche metro a piedi, non è messo bene... ha meno diritto? non so.


    Purtroppo non potremo mettere sulla bilancia tutte le disabilit? per valutarne le sottili differenze che vi sono tra esse, sipotrebbe trovare forse una soluzione per fare in modo che la concessione invalidi venisse rilasciata veramente a chi ha difficolt? motorie serie, con gravi problemi e non solo ridotte capacit?. Su questo hai ragione.


    Ma forse anche qui si corre il rischio che diverrebbe discriminatorio nei confronti di chi, anche se in condizioni fisiche migliori, è comunque impedito. Come lo facciamo parcheggiare questo signore?


    Credo fermamente che prima di impegnarsi perdividerci al nostro interno, come disabili intendo, sarebbe megliosforzarsi di più per ottenerne di più, di parcheggi, e soprattutto più controlli per sanzionare gli abusivi. Troveresti molte più volte il posto libero, rispetto ad adesso... senza dover aggiungerenuove visiteo commissioni specializzate (poi sai che casino).


    Gi? l'Italia è divisissima, se anche i disabili fanno tutti i distinguo temonon arriveremo mai ad ottenere qualcosa di positivo.


    Un saluto
    Stefano



  10. #29
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    166
    Thanked: 0

    Predefinito

    Stefano78 sono daccordissimo con te. Pi? che discutere tra di noi se è giusto o no dare il contrassegno a chi non sta in carrozzina dovremmo impegnarci di più a "combattere" gli abusivi (Roma n? è piena). Se queste persone fossero individuate i posti riservati sarebbero molto più facili da trovare e questa stessa discussione "non sarebbe da fare".



  11. #30
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Enricooooo,

    ho ricevuto la risposta sul forum della polizia e dice :

    Se la strada privata è aperta al pubblico (o più precisamente "ad uso
    pubblico"), su di essa vigono le regole del CdS.
    Perciò i veicoli in essi
    circolanti dovranno essere assicurati, revisionati, etc.; inoltre i conducenti
    dovranno indossare le prescritte cinture di sicurezza etc. etc.

    Diverso
    per? il discorso per la segnaletica ivi apposta (ad es. quella indicante i
    parcheggi per gli invalidi): essa pu? esser fatta rispettare solo se vi è
    un'ordinanza istitutiva. Di solito purtroppo nei parcheggi dei supermercati e
    luoghi simili la suddetta segnaletica NON è apposta con ordinanza e quindi vale
    solo come "invito", ma non pu? esser fatta rispettare
    coattivamente...

    Per ovviare il problema, in alcuni Comuni vengono fatti
    degli appositi accordi con i proprietari delle aree particolarmente trafficate
    (supermercati ed ospedali) con i quali il Comune emette l'ordinanza in oggetto
    proprio per consentire alle forze di polizia stradale di intervenire.

    Ma
    se gli agenti Le hanno risposto che in quella localit? non possono
    intervenire... evidentemente la segnaletica ivi apposta non ha un'ordinanza
    istitutiva...
    Quindi praticamente il Comune potrebbe benissimo emettere l'ordinanza per consentire ai vigili di poter intervenire, se non lo fa evidentemente e' perche' non vuole farlo....




    Claudio



  12. #31
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    144
    Thanked: 2

    Predefinito





    Chiedo scusa, ma purtroppo x motivi familiari non ho potuto usare il computer. Sono rimasto sorpreso x l'interesse che ha suscitato il mio post, ma devo dire, e con rammarico, di essere rimasto allibito e sconcertato x alcune considerazioni fatte, ed in particolare da mammamarina. Io sono DEAMBULANTE, non sono un falso invalido che e' riuscito a rifilarsi un cartellino arancione, ho una invalidita' dell'ottantax100 che x adesso mi permette di fare qualche passo con vicino una persona. Per avere quel contrassegno il sottoscritto e' stato sottoposto a visita e se ancora mammamarina non avesse capito chi ha diritto ad avere il contrassegno puo' leggere il regolamento postato da carpediem.


    Ho l'impressione che su questo forum si faccia la guerra tra poveri. Comunque grazie x le risposte.



  13. #32
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    458
    Thanked: 0

    Predefinito

    Questo è sicuramente un argomento delicato, per? sono sempre più convinto che il problema dell?uso, nonch? del rilascio, dei tagliandi per il parcheggio disabili debba trovare una maggior chiarezza e regolamentazione. Perch? c?? poco da fare, nelle nostre citt? (piccole o grandi) la penuria di parcheggi è sempre più pressante e, non neghiamolo, spessissimo il tagliando viene usato più da persone non disabili che dai disabili.<?:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-comfficeffice" />
    Ho sempre pensato che i tagliandi debbano essere differenziati magari con colori diversi
    Innanzi tutto per chi guida il proprio veicolo (o più veicoli) e abbia patologie cardiache o neurologiche importanti (para, tetra, polio ecc tanto per capirciò) una volta esposto oltre al nome del possessore il tagliando dovrebbe contenere anche il numero di targa del veicolo medesimo.
    Per l?uso del tagliando rilasciato a chi accompagna il disabile la questione è più complessa, perchè anche se in ogni caso il permesso deve rimanere comunque uninominale e personale del disabile non lo si pu? ?agganciare? alla targa. E allora, come stanare o quale deterrente usare per i soliti furbi che con la scusa della nonna in carrozzina parcheggiano davanti alle entrate dei centri commerciali o nei pressi delle aree pedonalizzate?
    Credo che i dischi orari siano un semplice palliativo, perchè se è vero che si possono quantificare le ore necessarie per una visita medica o una terapia fisica, ben più difficile è calcolare in quanto tempo ci si pu? divertire mangiando una pizza o un gelato in centro con i parenti e gli amiciò.
    Avete dei suggerimenti? Io inizierei con una maggiore responsabilizzazione dei vigili urbani, soprattutto davanti ai centri pedonalizzati, ai market rionali ecc. E poi non eleverei semplici multe ma sospenderei per un periodo molto elevato l?uso della patente a chi viene colto in flagranza più la denuncia penale per impedimento a terzi e aventi diritto all?uso di servizio pubblico.



  14. #33
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ma se non gli fanno nemmeno la multa...Il problema e' l'incuria da parte dei vigili. Il guaio e' che questa infrazione e' considerata dai vigili un peccato veniale e non le sanzionano....
    Claudio



  15. #34
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Credo che il problema maggiore sia la mancanza dei parcheggi e la non osservanza delle regole da chi non ne ha diritto e di chi deve controllare...


    Per il resto inutile farsila guerra.


    Semmai vi dovrebbe essere soltanto la nostra sensibilit? personale nel lasciare ove possibile glistalli H a chi ne pu? aver più bisogno.


    Chi ad esempio deambula,male o bene,a parit? di distanza,potrebbe occupare ove possibile gli spazi liberi,non contrassegnati,lasciando liberi gli altri che è sicuramente sonopiù comodi per chi va in car.
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  16. #35
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    829
    Thanked: 13

    Predefinito

    Giorgio, ma perchè i contrassegni dovrebbero essere diversificati? eppoi non è il caso di scrivere la targa sul retro del contrassegno perchè se cambi la macchina e ne usi un'altra, che fai di nuovo le pratiche per il cartellino arancione?Inoltre devi per forza agganciare le targhe al trasportato perchè se n? come faun invalido a passare a sulla ztl, senza che scatti la multa? da noi, a Roma, ci sono i varchi elettronici, che registrano il passaggio della targa.



  17. #36
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    In effetti secondo me,il tagliando deve essere nominativo e non legato alla targa,perchè non sempre si è sulla propria auto...


    L'entrata nelle ztl credo non dovrebbero sottostare ad alcun lasciapassare se non quello del cartellino...se nella foto questo è posizionato bene,lo si vede e non si eleva alcuna multa.A Milano hanno adottato il sistema di mandare a casa un cartellino da applicare sul retro dell'auto ben visibile,ed in effetti,io che ne avevo uno simile,ho potuto girare per il centro senza ricevere multe come in altri posti,e senza dover avvisare nessuno.
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  18. #37
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    458
    Thanked: 0

    Predefinito

    Vedi Elisa, sono d?accordo con te che i tagliandi diversificati potrebbero non servire, ma purtroppo è a causa dei ?soliti furbi? che ipotizzo una soluzione di questo tipo che, lo ribadisco, dovrebbe mettere i vigili e anche noi in una situazione di maggior attenzione.<?:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-comfficeffice" /><O:P></O:P>
    Perch? anche noi, e ciò non vuol dire fare la ?guerra dei poveri?, dobbiamo iniziare a denunciare qualora ne fossimo testimoni la violazione di un diritto che secondo me dovrebbe essere sanzionato penalmente, in quanto chi occupa abusivamente tali posti che sono stati ?pensati? per agevolare chi ha una disabilit?, impedisce premeditatamente il godimento di un diritto di altri.<O:P></O:P>
    Fotografare/filmare col telefonino, se ci capita, la targa e i proprietari di un veicolo con tagliando che occupa il posto disabili senza che ad usufruirne sia il disabile e successivamente accompagnare il fotogramma/filmato ad una bella denuncia ai carabinieri e alla polizia municipale non farebbe male?<O:P></O:P>
    Personalmente se le condizioni sopraccitate si presenteranno io da oggi in poi lo far? !!<O:P></O:P>
    <O:P></O:P>
    E poi se cambi macchina? Allora, siccome cambiare macchina per noi non è una cosa che si fa nel giro di un paio di giorni, si potrebbe chiedere alle amministrazioni locali di provvedere a modificare il regolamento aggiungendo una variante alla procedura: ovvero prevedere la possibilit?, visto che il tagliando ha una validit? di cinque anni, di ?agganciarlo? a più targhe. Quando il nuovo veicolo viene immatricolato o si va diretti al comando dei vigili urbani; o si invia ai medesimi o all?ufficio preposto un modulino (che dovremo conservare in un cassetto assieme a tutte le nostre ?carte?) tramite raccomandata con R/R, comunicando in entrambi i casi la ?cessazione? della vecchia targa e il numero della nuova targa che dovr? essere stampata sul tagliando. <O:P></O:P>
    E prima che ci arrivi il tagliando? Beh, faranno testo o un pass provvisorio che ti rilasciano al comando o la fotocopia de ?il Modulo di variazione targa? e il riscontro della raccomandata.<O:P></O:P>
    E i varchi elettroniciò Sono d?accordo con te che potrebbero arrivare una serie di multe e che sar? ?fastidioso? rispedirle al mittente con tanto di fotocopie di pass provvisorio o modulo e raccomandata. Ma anche noi disabili cerchiamo di capire che a volte non sempre è facile aggirare la burocrazia?<O:P></O:P>
    E? la targa, per chi guida con una disabilit?, che deve e dovr? in futuro (vista la crescente dislocazione di varchi elettronici) preservare dalle multe.<O:P></O:P>
    <O:P></O:P>
    Loriesalvo, se non sei nella ?tua? macchina e ti fai accompagnare (il meno possibile spero?) da qualcun altro, ti fai rilasciare come dicevo nel precedente post il tagliando ?per gli accompagnati? che potrebbe essere provvisorio-rinnovabile (ad esempio metti che hai la macchina in officina) oppure definitivo se prevedi che per motivi vari tu debba essere frequentemente accompagnato.<O:P></O:P>
    E? chiaro che la denuncia penale se il tagliando viene allegramente ?prestato? a qualcun altro vale anche per il disabile.<O:P></O:P>Edited by: Giorgio60



  19. #38
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    829
    Thanked: 13

    Predefinito



    Giorgio quando si è parlato di guerra tra poveri si intendeva fra venti diritto.Alcuni chenon deambulano hannocontestato il diritto a chi ha ridotte capacit? motorie di avere il contrassegno. E' chiaro per tutti che i falsi invalidi andrebbero perseguitati penalmente.


    La foto puoi anche farla, ma se la persona che fotografi è andata a prendere uninvalido trasportato, oppure ha una disabilit? che a occhio nudo non si vede, che cosa denunciò, a menoch? non conosci bene la persona e sei sicuro del fatto tuo.


    Per quel che riguarda le macchine ti assicuro che non è così infrequente cambiare targa specie per i trasportati.A Roma ora che l'atac ti recapita il contrassegno nuovo(se vai in municpio a farlo)possono passare anche una trentina di giorni e nel frattempo che fai ti becchi la multa? E non è che la gente non ha nulla altro da fare che contestare multe o andare da un ufficio all'altro.


    tu dici che la burocrazia va snellita, ma cosìcome vorresti fare lacomplichi.



  20. #39
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Elisa, sono andato a rinnovare oggi il contrassegno. Andando a Via Ostiense la consegna e' a vista, ci avro' messo 15 minuti, avevo solo 3 persone davanti quando sono arrivato...
    Claudio



  21. #40
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ma dai? 15 minuti contro i 15 giorni di Milano?Di la verità chi ti ha servito si chiamava Brambilla...
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •