Cookie Policy Privacy Policy cinesi a milano - Pagina 3



Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 41 a 60 di 60

Discussione: cinesi a milano

  1. #41
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito



    Claudio


  2.      


  3. #42
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,771
    Thanked: 0

    Predefinito

    il problema vero e' capire da dove provengono i soldi con i quali la comunit? ha rilevato, seppur legittimamente, le attivit? e gli esercizi commerciali.



  4. #43
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Tu temi il riciclaggio internazionale di denaro sporco?

    Bene, se c'e' questo dubbio che indaghi la magistratura, ma fino a che non ci sono non dico prove, ma nemmeno inchieste devo ricordare che in Italia esiste la presunzione di innocenza, figuriamoci solo per un dubbio e nessuno indaga...

    Questa Gianluca permettimi e' un'aggravante, il fatto che un cinese possa pagare viene subito il dubbio che debba essere un poco di buono. Parlare di comunita' per responsabilita' penali e' tra l'altro fuori luogo, in qualsiasi ordinamento giudiziario la responsabilita' e' sempre personale, mai collettiva.

    Francamente credo che su oltre 1 miliardo di abitanti se ne trovano 100.000 in grado di investire all'estero, anche visto che sembra che 200 milioni di cinesi ormai vivono ad un livello economico comparabile a quello dei cittadini europei.

    Claudio



  5. #44
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,771
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Tu temi il riciclaggio internazionale di denaro sporco?

    Bene, se c'e' questo dubbio che indaghi la magistratura, ma fino a che non ci sono non dico prove, ma nemmeno inchieste devo ricordare che in Italia esiste la presunzione di innocenza, figuriamoci solo per un dubbio e nessuno indaga...

    Questa Gianluca permettimi e' un'aggravante, il fatto che un cinese possa pagare viene subito il dubbio che debba essere un poco di buono. Parlare di comunita' per responsabilita' penali e' tra l'altro fuori luogo, in qualsiasi ordinamento giudiziario la responsabilita' e' sempre personale, mai collettiva.

    Francamente credo che su oltre 1 miliardo di abitanti se ne trovano 100.000 in grado di investire all'estero, anche visto che sembra che 200 milioni di cinesi ormai vivono ad un livello economico comparabile a quello dei cittadini europei.

    Infatti, la comunit? cinese consta di caporali danarosi e manovalanza lavoratrice ipersfruttata. Sono i caporali ad essere capitalisti. Non ho fatto il ragionamento di responsabilit? penale personale e dunque,per osmosi, alla comunita' italo cinese. Se è apparso ciò, vi assicuro che nn era mia intenzione.


    In collegio all'universit? avevo "colleghi" cinesi...figurarsi...mi ricordo ancora quando mi dicevano che milano era minuscola ai loro occhi.



  6. #45
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito


    Gianlu',

    tu ne fai una questione di capitalismo o di sfruttamento della manodopera, ma qui la maggior parte ne fa una questione di razza...

    Tutte ste cose sul rispetto della legge, sono un semplice pretesto tutta sta storia e' nata per un divieto di sosta, non per sfruttamento della manodopera di alcuni ti pare una cosa logica? Uno se parcheggia male diventa un delinquente?

    E' logico che siccome uno e' sfruttato viene pure preso a male parole? Perche' la gente mica fa sta sottile distinzione fra sfruttatore e sfruttato, quando vede un muso giallo, e' cinese,e' automaticamente sfruttatore.... Si dice o si fa intendere che tutti i cinesi siano gentaglia, quindi quelli sfruttati cornuti e mazziati come si dice, oltre che essere sfruttati devono pure essere trattati male per il colore della pelle....

    Edited by: buasaard
    Claudio



  7. #46
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,771
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Gianlu',

    tu ne fai una questione di capitalismo o di sfruttamento della manodopera, ma qui la maggior parte ne fa una questione di razza...

    Tutte ste cose sul rispetto della legge, sono un semplice pretesto tutta sta storia e' nata per un divieto di sosta, non per sfruttamento della manodopera di alcuni ti pare una cosa logica? Uno se parcheggia male diventa un delinquente?

    E' logico che siccome uno e' sfruttato viene pure preso a male parole? Perche' la gente mica fa sta sottile distinzione fra sfruttatore e sfruttato, quando vede un muso giallo, e' cinese,e' automaticamente sfruttatore.... Si dice o si fa intendere che tutti i cinesi siano gentaglia, quindi quelli sfruttati cornuti e mazziati come si dice, oltre che essere sfruttati devono pure essere trattati male per il colore della pelle....

    ma la diffidenza verso il "diverso" è atavica nell'uomo; io, personalmente, più di una volta, l'ho dovuta subire sulla mia pelle.



  8. #47
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Appunto Gianlu', ma leggerlo in un forum di "diversi" che in un modo o nell'altro subiscono il rifiuto del diverso, fa ancora piu' male...

    Lo so che e' atavico, io bazzico un forum di gente che frequenta la Thailandia, sposati con thailandesi etc, hai da vedere cosa hanno detto, e hanno pure le mogli che da chiunque qui da noi sono scambiate per cinesi....




    Claudio



  9. #48
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,771
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Appunto Gianlu', ma leggerlo in un forum di "diversi" che in un modo o nell'altro subiscono il rifiuto del diverso, fa ancora piu' male...

    Lo so che e' atavico, io bazzico un forum di gente che frequenta la Thailandia, sposati con thailandesi etc, hai da vedere cosa hanno detto, e hanno pure le mogli che da chiunque qui da noi sono scambiate per cinesi....



    ca ma fa...



  10. #49
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    La morale e la correttezza si pretende dagli altri!!!!!

    1 Da dove vengono i soldi dei cinesi, noi abbiamo avuto un presidente del consiglio che ha fatto tanti soldini e non si sa da dove vengono.

    2.I cinesi sfruttano i bambini e giustamente pretendiamo che non lo facciano, lo stato e dico stato</span> Italiano da sessanta anni non riesce a debbellare lo sfruttamento minorile in italia, per? lo pretendiamo subbito da semplici cittadini.

    3. I cinesi lavorano e assumono e sfruttano i cinesi stessi, che è comunque sbagliato, le nostre aziende in cina invece ci vanno per sfruttare i cinesi e approfittare delle maggiori convenienze dell'assenza di regole, cor cavolo che si portano la manodopera italiana

    4. I cinesi hanno il caporalato. chiedete ai pugliesi, e non solo, cos'? il caporalato sapranno sicuramente farvi una bella lezione ed anche qui lo STATO Italiano da 60 non riesce a combatterlo

    E per ora mi fermo qui

    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  11. #50
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ads01


    Citazione Originariamente Scritto da FREEDOMS
    I CINESI SONO I NUOVI SCHIAVI INSIEME AI NEGRI DEI BENESTANTI ITALIANI:E' GIUSTO CHE SI RIBELLINO!!!

    DOVEE QUANDO AI VISTO UN NEGRO LAVORARE????? I VU CUMPRA ??? E TU QUESTO LO CHIAMI LAVORARE ????????





    Fatti un giro nelle acciairie bresciane conta i neri e conta i bianchi,dopo pensa cosa ne sarebbe di quella fabbrica senza loro
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  12. #51
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito

    Luni, continuerebbe a produrre come prima quando i dipendenti erano solo persone della provincia.
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  13. #52
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da Madeche
    La morale e la correttezza si pretende dagli altri!!!!!

    1 Da dove vengono i soldi dei cinesi, noi abbiamo avuto un presidente del consiglio che ha fatto tanti soldini e non si sa da dove vengono.

    Da dove vengono i soldi dei cinesi? Caz zi loro fino a che qualcuno non dimostra che e' denaro sporco. Vige o non vige in Italia la presunzione di innocenza?</span>

    2.I cinesi sfruttano i bambini e giustamente pretendiamo che non lo facciano, lo stato e dico stato</span> Italiano da sessanta anni non riesce a debbellare lo sfruttamento minorile in italia, per? lo pretendiamo subbito da semplici cittadini.
    <br style="color: rgb(255, 0, 0);">Idem come sopra. Dimostrare prego che c'e' lo sfruttamento minorile, chi sfrutta va perseguito gli altri non c'entrano nulla, se c'e' arrestassero chi delinque e rispetto per gli altri.</span>

    3. I cinesi lavorano e assumono e sfruttano i cinesi stessi, che è comunque sbagliato, le nostre aziende in cina invece ci vanno per sfruttare i cinesi e approfittare delle maggiori convenienze dell'assenza di regole, cor cavolo che si portano la manodopera italiana

    Sono cinesi anche quelli sfruttati, non solo gli sfruttatori eh...</span>

    4. I cinesi hanno il caporalato. chiedete ai pugliesi, e non solo, cos'? il caporalato sapranno sicuramente farvi una bella lezione ed anche qui lo STATO Italiano da 60 non riesce a combatterlo

    Arrestassero i caporali e non rompessero i co glioni agli altri...</span>

    E per ora mi fermo qui
    Lo so che non ce l'hai tu coi cinesi, tanto per puntualizzare il mio pensiero...
    Claudio



  14. #53
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Le leggende metropolitane sono tante Buaa, come la storia dei morti
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  15. #54
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Como
    Messaggi
    2,808
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da luni
    Citazione Originariamente Scritto da ads01


    Citazione Originariamente Scritto da FREEDOMS
    I CINESI SONO I NUOVI SCHIAVI INSIEME AI NEGRI DEI BENESTANTI ITALIANI:E' GIUSTO CHE SI RIBELLINO!!!

    DOVEE QUANDO AI VISTO UN NEGRO LAVORARE????? I VU CUMPRA ??? E TU QUESTO LO CHIAMI LAVORARE ????????





    Fatti un giro nelle acciairie bresciane conta i neri e conta i bianchi,dopo pensa cosa ne sarebbe di quella fabbrica senza loro


    QUESTO SOLO PERCHE I NOSTRI SIGNORINI FIGLI DI PAPA NON SI ABASSANO A FARE I LAVORI DI MANUELANZA ! I NOSTRI MAMMONI PENSANO SOLO A COSI DIRE STUDIARE PER NON LAVORARE!!! LE STATISTICHE DICHIARONO CHEL'ET? MEDIA DE FIGLI CHE VIVONO ANCORA A CASA è DI 36 ANNI .......... NEL SUD 80% SONO DIPLOMATI, E CHI VUOI DI QUESTI DIPLOMATI CHE SI ABASSANO A LAVORARE NEI CANTIERI O IN FABRICA FIN CHE I GENITORI LI FINANZIANO........(MANTENGONO) POI L'ORGOGLIO DI OGNI GENITORE CHE CON SACRIFICI A FINANZIATO GLI STUDI DEI FIGLI NON PERMETTEREBE MAI CHE UN FIGLIO/A POI DEBBA LAVORARE COME UN/A SEMPLICE OPERAIO/A O COMMESO/A ......Edited by: ads01
    DER APFEL FEHLT NICHT WEIT VOM STAMM !!!!
    SO WIE DER VATER? AUCH DER SOHN !



  16. #55
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Appunto Gianlu', ma leggerlo in un forum di "diversi" che in un modo o nell'altro subiscono il rifiuto del diverso, fa ancora piu' male...

    Lo so che e' atavico, io bazzico un forum di gente che frequenta la Thailandia, sposati con thailandesi etc, hai da vedere cosa hanno detto, e hanno pure le mogli che da chiunque qui da noi sono scambiate per cinesi....


    eheheheh la Thailandia



  17. #56
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    Angelo, non tutti hanno per? le capacit? necessarie per studiare ed anche chi non le ha cerca il lavoro di concetto, meglio ancora se in un ente pubblico, come pure diversi laureati sono mani rubate all'agricoltura.


    Ci sono tanti genitori che non si arrendono all'evidenza che i propri figli non sono portati allo studio e pur di vederli diplomati accettano che un corso di studio di 5 anni diventi di 8 a causa delle bocciature.


    Chi ragiona in questi termine sono in prevalenza proprio coloro che con fatica sono riusciti a terminare la terza media e riversano sui figli le loro frustrazioni di mancati diplomati per scarso q.i.
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  18. #57
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito


    Vero, sono convinto anche io che si studia troppo, nel senso che bisognerebbe fare una programmazione a livello nazionale del numero di laureati (pero' non per censo come vorrebbe Tersi ma per capacita') Pero' e' cosi' che lo vogliate o meno, il numero chiuso alle universita' non e' nella nostra cultura, e allora evidentemente la nostra economia ha bisogno di manodopera estera...

    Poi c'e' un'altra mania, quella di chiedere laureati anche per lavori che potrebbero fare benissimo dei diplomati. Penso al mio lavoro di assicuratore, all'epoca eravamo tutti diplomati e anche i capi ramo erano solo diplomati, adesso (e le cose mi dicono non vanno meglio, anzi...) assumono solo laureati. Laureati per che fare? Per controllare su due fogli di carta che ti abbiano pagato il premio giusto? Quando c'ero io lo faceva brillantemente uno che ha fatto la quinta elementare...

    Peggio per chi non vuol lavorare e si trova a dover aspettare a casa di mamma' fino a oltre 30 anni...
    E quindi viva gli immigrati che consentono alla nostra economia di andare avanti visto che ci sono i figli di mamma come dice Angelo....Ovvio viva quelli onesti...
    Edited by: buasaard
    Claudio



  19. #58
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    E' vero Claudio, ci sono moltissime occupazioni che per essere svolte non è oggettivamente necessario essere laureati ma per le quali viene richiesta la laurea mentre per le stesse 20 anni fa era sufficiente il diploma.


    Mi viene in mente il ruolo di maestra d'asilo per il quale era sufficiente il diploma triennale della scuola magistrale.


    Per diventare vigile bastava la terza media.


    Andando avanti di questo passo richiederanno la laurea in agraria per raccogliere patate.
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  20. #59
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito

    La colpa non è di chi vuole migliorare le proprie condizioni di vita,ma di chi gli permette di andare avanti negli studi per cui non è portato...
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  21. #60
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da loriesalvotp
    La colpa non è di chi vuole migliorare le proprie condizioni di vita,ma di chi gli permette di andare avanti negli studi per cui non è portato...</span>
    No per polemizzarema quando questo non veniva permesso ni paesi comunisti, era considerata mancanza di libert? oppressione
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •