Cookie Policy Privacy Policy Il voto anche agli immigrati



Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 41
  1. #1
    Senior Member L'avatar di ARNOLD_1978
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    8,926
    Thanked: 8

    Predefinito

    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width=760>
    <T>
    <TR>
    <TD vAlign=top width=10></TD>
    <TD vAlign=top>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0>
    <T>
    <TR>
    <TD id=c&#111;ntent vAlign=top>
    <TABLE id=print-testata cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%">
    <T>
    <TR>
    <TD width="100%"></TD></TR></T></TABLE>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%">
    <T>
    <TR>
    <TD =bkggrey width="100%" colSpan=2>
    News &gt; Libero Blog &gt; Politica </TD></TR></T></TABLE>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%">
    <T>
    <TR>
    <TD =brk></TD></TR>
    <TR>
    <TD =bkg3 vAlign=top height=186></TD></TR>
    <TR>
    <TD =txtgrey height=20>12aprile2007-15:08</TD></TR>
    <TR>
    <TD =titblubig>Il voto anche agli immigrati
    </TD></TR>
    <TR>
    <TD =txtgrey>La sinistra apre agli stranieri: una mossa a vantaggio di chi?
    </TD></TR>
    <TR>
    <TD =brk></TD></TR>
    <TR>
    <TD =txtgrey>di Orpheus




    L?Unione fa un regalo a se stessa: Il voto agli immigrati




    Secondo le stime Caritas, gli immigrati che in base alla nuova legge sull?immigrazione potranno votare alle elezioni amministrative, o essere eletti nei Comuni, superano il milione e mezzo di persone.
    Un milione e mezzo di potenziali elettori in più, per l?Unione?mica male come "autopromozione"(e poi parlano del conflitto d?interessi di Berlusconi, che NON HA SVENDUTO il nostro paese agli stranieri per mantenersi la poltrona, cosa che stanno facendo questi traditori del popolo italiano). Ferrero ha annunciato ieri che tutto è a posto e che la legge sull?immigrazione potrebbe essere votata a palazzo Chigi già domani. In realt? ci sono problemi di copertura finanziaria, [/u]ma anche confronti in corso con alcuni colleghi. Alcune ?rivoluzioni? non sono accettate da tutti, e tra queste qualche beneficio sociale: la partecipazione ai concorsi, come detto, ma anche l?equiparazione del titolo di studio e l?indennit? di accompagnamento per gli immigrati anziani.Ovvio per assicurarsi il voto, bisogna anche "comprarselo".
    L?impianto della legge sancisce nuovi diritti per gli immigrati,primo la possibilit? di votare ed essere votati nelle consultazioni comunali. La condizione sar? il possesso della carta di soggiorno, che viene consegnata a chi risiede nel nostro Paese da almeno cinque anni e ne fa richiesta: i cosiddetti ?lungoresidenti?. Ma non è finita non basta per Ferrero, AGEVOLARE in modo sconsiderato il voto agli immigrati, bisogna farne entrare a milioni in modo da GARANTIRE a Rifondazione una supremazia elettorale per gli anni a venire. Hanno cominciato con teppisti, delinquenti e drigati e continuano l?opera con gli stranieri. Quindi privilegi su tutti i fronti: sparisce il concetto di reato per chi entra illegalmente in Italia.
    Viene reintrodotta la figura dello ?sponsor?, ossia del datore di lavoro che ?chiama? un immigrato e si parla anche di <B style="mso-bidi-font-weight: normal">?autosponsor?:[/B]? lo stesso immigrato che pu? garantire per se stesso ed entrare in Italia senza essere ?chiamato?, a patto di dimostrare di possedere un reddito adeguato ?al periodo di permanenza<B style="mso-bidi-font-weight: normal"> ?, si parla di ?superamento? dei cpt[/B] (quindi avremo terroristi e delinquenti a spasso allegramente per il bel paese) e ciliegina sulla torta, NIENTE PRIGIONE ai minorenni stranieri che hanno la possibilit? di riscattarsi se delinquono: possono ottenere un ?permesso di protezione sociale? dopo aver commesso un reato, ma a patto che concludano ?positivamente un percorso riabilitativo?.
    Alle persone anziane e a coloro che in seguito ad uno scippo o rapina, rischiano danni fisici, il ministro Ferrero ha previsto il "permesso di crepare direttamente in loco" senza essere trasportati in ospedale e quindi senza gravare sullo stato sociale, messo già in grosse difficolt? dalle sue proposte per comprarsi il voto degli immigrati. Per i nostri anziani con pensioni da fame e per i nostri disabili abbandonati a se stessi il ministro della solidarietà sociale agli immigrati ha previsto la formula "chi fa da se, fa per tre" e "canta che ti passa". SONO NAUSEATA. Se non fermiamo questa follia, ci ritroveremo in un paese del terzo mondo, con una dittatura islamo-comunista e i nostri figli dovranno emigrare in Marocco per trovare un lavoro. So che mi ripeto, ma francamente non capisco come NON si dia il GIUSTO risalto a questa faccenda, com?? possibile che questa proposta di legge assassina dei nostri diritti, sia arrivata al Consiglio dei Ministri, senza che l?opposizione abbia allertato la popolazione, indetto manifestazioni, protestato, avvertito la gente di quello che stanno facendo i maiali che ci governano a nostro discapito.





    Le nostre citt? già sono strapiene.

    Palermo



    Milano


    Roma


    Napoli

    Tratto da: orpheus.ilcannocchiale.it

    Tratto da: http://liberoblog.libero.it/politica/bl6686.phtml</TD></TR></T></TABLE></TD></TR></T></TABLE></TD></TR></T></TABLE>Siete d'accordo sulla proposta di estendere il voto agli immigrati?


  2.      


  3. #2
    Junior Member L'avatar di venexiano
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,426
    Thanked: 6

    Predefinito



    Daccordissimissimo l'importante che siano in regola, e paghino le tasse. Come si fa a non dare diritti a quelli che lavorano per il bene della nostra nazione. Votano anche gli Italiani negli U.S.A siamo meno di loro?
    La miglior vendetta la felicità. Non cè niente che faccia più impazzire la gente che vederti felice. Alda Merini



  4. #3
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Ho sempre sostenuto che bere fuori dei pasti a certe persone fa male,infatti si vede poi quello che scrive,trovando poi pure persone che credono in quello che leggono, pur non essendo ubriachi come chi lo scrive
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  5. #4
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    144
    Thanked: 0

    Predefinito



    non sono daccordo



  6. #5
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    747
    Thanked: 0

    Predefinito

    Se entrano regolarmente e dopo un certo periodo di anni e si integrano con noi, allora è giusto che partecipino all'attivit? della politica Italiana, certo se entrano e dopo poco gli si d? l'arma di voto questo non ne sono d'accordo.
    Gianfranco Malato
    Coordinatore di Roma del MID (Movimento Italiano Disabili) www.ilmid.it



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Azz l'arma addirittura, ma il voto non'? democratico, civile, e pacifico?
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  8. #7
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito






    io preferirei che a votarefossero solo i cittadini italiani :bianchi , rossi, gialli, neri, ma quando sono diventati cittadini italiani,


    anche per evitare il famoso "voto di scambio"


    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  9. #8
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da albatros1
    Se entrano regolarmente e dopo un certo periodo di anni e si integrano con noi, allora è giusto che partecipino all'attivit? della politica Italiana, certo se entrano e dopo poco gli si d? l'arma di voto questo non ne sono d'accordo.
    Credo, non sono sicuro, che la proposta di voto sia, oltre ai cittadini comunitari, anche per coloro che hanno la carta di soggiorno,cioe' il permesso di soggiorno a tempo indeterminato che viene concesso con molta parsimonia, praticamente solo a chi dopo un certo numero di anni ha un lavoro ben determinato e una casa dove stare con determinati requisiti (insomma non una baracca), oppure recentemente la carta di soggiorno viene data anche ai coniugi di cittadini italiani non appena prendono la residenza.

    Tra l'altro il voto vale solo per le elezioni amministrative, quindi e' escluso il voto per l'elezione del parlamento.


    Claudio



  10. #9
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Strano che nessuno chieda di revocare il voto ai cittadini Italiani residenti in Germania,USA,Argentina,Canada ecc,tranne la germania tutti paesi extracomunitari lo sapevate?Dietro ogni lavoratore in nero straniero ci sta un italiano,cosi come dietro uno spacciattore o un magnaccia ho credete che la mafia o la cammora si facciano portare via il mercato da quattro straccioni,quegli stranieri tanto disprezzati dai bravi italiani producono il 6% del nostro pil,cosa ancora piu incoerente è il fatto che mettano nelle mani di persone che ritengono dei deliquenti i loro figlio genitori,ma si sa pur di risparmiare e levarsi dalle ba lle persone che gli tolgono la loro sacrosanta libert? di andare in ferie certi italianipassano sopra a tutto
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  11. #10
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    <DIV style="VISIBILITY: ; WIDTH: 0px; HEIGHT: 0px"></DIV>

    <DIV id=centro><A id=view name=view></A>
    <DIV id=interno>
    <DIV =area>Cronaca</DIV>
    <DIV =servizint> Invia ad un amico</DIV>
    <DIV =servizint> Versione stampabile </DIV>
    <H2></H2>
    <H1>Milano, molotov contro centro islamico</H1>
    <H3>Gaia Rau</H3>

    <DIV =txt>


    Alcune bombe molotov sono state lanciate venerd? mattina intorno alle 7 contro la sede dell?associazione Islamic Relief di Milano, in via Giovanni Antonio Amadeo. L?azione non ha provocato vittime e ha danneggiato soltanto la saracinesca di ingresso ai locali dell?ente. Poco dopo l?attentato, i Vigili del Fuoco hanno ricevuto una telefonata di rivendicazione da parte di un sedicente ?Fronte Cristiano Combattente?, sigla finora ?completamente sconosciuta? agli inquirenti. Il messaggio è stato: ?Abbiamo distrutto la sede dell?Islamic Relief di Milano. Un nucleo armato combattente ha agito questa mattina in via Amadeo. Paolo Gonzaga (il direttore del centro, n.d.r.) è stato condannato a morte da parte di un tribunale cristiano?. Sul posto stanno adesso indagando gli agenti della Polizia Scientifica e della Digos di Milano.


    ?Siamo vittime di estremisti e del clima di odio creato anche da alcuni organi di stampa a proposito delle nostre iniziative, che invece sono di dialogo e solidarietà, è stata la denuncia del direttore Gonzaga, veneziano convertitosi all?Islam una decina di anni fa. Gonzaga allude alle polemiche scaturite dalla decisione presa dal sindaco di Sassuolo, Graziano Pattuzzi, di sospendere una manifestazione organizzata da Islamic Relief all?inizio di aprile. L?incontro, che, nonostante la revoca dell?autorizzazione da parte del Comune, si è tenuto comunque in due moschee di Sassuolo, faceva parte di una ?tre giorni? italiana intitolata ?La globalizzazione della solidarietà.

    La decisione di Pattuzzi, che inizialmente aveva concesso senza problemi agli organizzatori l?uso di un centro sportivo pubblico, sarebbe stata motivata dal sospetto che l?iniziativa si trasformasse in una raccolta fondi. Secondo il sindaco, la richiesta iniziale presentata dall?associazione parlava di un incontro destinato alle famiglie, con un?affluenza massima di trecento persone. Ma poi, avrebbero iniziato a circolare a Sassuolo ?volantini nei quali si annunciava una conferenza, con ingresso a pagamento, con la partecipazione di diversi relatori tra i quali anche personaggi che non sono graditi in citt?. Proprio l?ingresso a pagamento, che, secondo Pattuzzi, aveva ?tutte le parvenze di una raccolta fondi?, avrebbe reso la giornata ?assolutamente impraticabile?.


    Non sono state dello stesso avviso le amministrazioni comunali di Milano e Bologna, dove hanno avuto luogo le tappe successive della ?tre giorni?. Al Palalido di Milano, nel giorno di Pasqua, 3500 persone si sono riunite per ascoltare le ?persone non gradite? di cui parlava Pattuzzi. Tra questi, numerosi imam e predicatori accusati di ?antioccidentalismo?. L?egiziano Omar Abdul Kafi, uno dei più famosi predicatori del mondo arabo, noto per la sua costante presenza nelle tv satellitari, Sheykh Rajab Zaky Ahmad Otham, ex imam in quattro moschee del Cairo, e Nagib bin Khayran, membro dell?unione mondiale degli Ulema musulmani e docente presso l?universit? algerina di Costantina, ma anche Hamza Roberto Piccardo, ex segretario generale dell?Ucoii, l?Unione delle comunit? e delle organizzazioni islamiche in Italia. Stessa cosa il giorno successivo al Parco Nord di Bologna, con oltre un migliaio di partecipanti. In merito all?incontro bolognese, il sindaco Sergio Cofferati aveva infatti dichiarato di non aver ?alcuna intenzione di interferire nelle pratiche religiose della comunit? islamica?, pur assicurando ?un intervento? di fronte ad attivit? che si fossero rivelate propagandistiche o di sostegno di operazioni non lecite.

    A nulla è valsa, a Milano e a Bologna, la strenua opposizione di chi, in Parlamento, aveva deciso di scagliarsi contro l?iniziativa. In primis la deputata di Forza Italia Isabella Bertolini, che aveva chiesto che nessuno spazio pubblico fosse concesso a ?chi inneggia alla guerra santa e all?odio per gli occidentali?, adducendo come motivazione il fatto che Islamic Relief farebbe parte di una lista di organizzazioni accusate dal governo statunitense di supportare finanziariamente il terrorismo. Al fianco della Bertolini si era schierato anche Magdi Allam, vicedirettore de Il Corriere della Sera, che aveva definito l?iniziativa vietata dal sindaco di Sassuolo una ?tourn?e italiana dei Fratelli Islamiciò. Ma Gonzaga ha subito respinto al mittente le accuse: ?La nostra associazione è apolitica, non abbiamo alcun legame con i Fratelli Musulmani, ci ispiriamo ai valori della solidarietà e della giustizia, valori islamici che sono patrimonio comune degli uomini di qualsiasi religione?. E ha ricordato come Islamic Relief sia rappresentata al Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite, collabori con importanti organizzazioni non governative internazionali e con la Croce Rossa Internazionale. Quanto alla ?tre giorni?, dopo l?attentato subito a Milano, il direttore dell?associazione ha deciso di consegnare alla polizia le videocassette con le registrazioni degli incontri ?perchè ci sia prova di quanto è stato detto e fatto?.

    Islamic Relief è un?associazione internazionale di assistenza umanitaria di ispirazione islamica, fondata in Inghilterra nel 1984. Nel suo statuto, si legge che è destinata ?ad alleviare la sofferenza dei più poveri del mondo?. Al momento, opera attraverso uffici locali in Albania, Bangladesh, Egitto, Pakistan, Mali, Sudan, Palestina, Bosnia, Indonesia, Kossovo, Cecenia, Iraq, Afghanistan; attivit? vengono anche svolte in India, Kenya, Giordania, Somalia, Marocco, Algeria e Yemen. Nel 2005, ha raggiunto un bilancio ufficiale di 140 milioni di euro. In Italia, il suo nome è comparso in una sentenza del gip di Milano, Guido Salvini, che la indica come possibile ?collettore, anche inconsapevole, di gruppi che mettono in pratica l?ideologia jihadista?. </DIV>
    <DIV id=imgintdx></DIV>
    </DIV></DIV>
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  12. #11
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da luni
    Strano che nessuno chieda di revocare il voto ai cittadini Italiani residenti in Germania,USA,Argentina,Canada ecc,tranne la germania tutti paesi extracomunitari lo sapevate?Dietro ogni lavoratore in nero straniero ci sta un italiano,cosi come dietro uno spacciattore o un magnaccia ho credete che la mafia o la cammora si facciano portare via il mercato da quattro straccioni,quegli stranieri tanto disprezzati dai bravi italiani producono il 6% del nostro pil,cosa ancora piu incoerente è il fatto che mettano nelle mani di persone che ritengono dei deliquenti i loro figlio genitori,ma si sa pur di risparmiare e levarsi dalle ba lle persone che gli tolgono la loro sacrosanta libert? di andare in ferie certi italianipassano sopra a tutto




    ma è una libera espressione di opinioni o dobbiamo tutti pensarla come te?


    certi italiani dovrebbero avere anche rispetto per chi la pensa diversamente
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  13. #12
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito

    La sinistra apre agli stranieri: una mossa a vantaggio di chi?
    a vantaggio dell'integrazione



  14. #13
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Per il voto agli immigrati io proporrei il modello Made in Cuba, funziona.
    Un suffragio più universale di così...!!!



  15. #14
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    Proprio oggi pomeriggio sono passata, per motivi che nulla hanno a che vedere con quanto riportato da Luni,per via Amadeo, e non ho notato nessuna saracinesca danneggiata.


    In merito all'ipotesi di concedere il voto sono contrarissima.


    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  16. #15
    Junior Member L'avatar di venexiano
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,426
    Thanked: 6

    Predefinito

    Maria Laura ci dai uno spunto sulla tua contrarietà sul voto agli immigrati? ( non sar? il perchè porterebbero via il posto a qualche italiano?), oppure e solo una presa di posizione. Se fosse per me li manderei pure in parlamento al posto di qualche babbeo che non conosce la lingua Italiana.
    La miglior vendetta la felicità. Non cè niente che faccia più impazzire la gente che vederti felice. Alda Merini



  17. #16
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    747
    Thanked: 0

    Predefinito



    Se lavora onestamente, ha una casa in italia, risiede da anni, perchè non darlo anche il voto politico?


    Oggi bisogna cominciare ad avere vedute più ampie, il mondo è di tutti, non siamo più alla diligenza, con gli aerei supersonici in poche ore si è dall'altra parte del globo quindi bisogna guardare futuristicamente.
    Gianfranco Malato
    Coordinatore di Roma del MID (Movimento Italiano Disabili) www.ilmid.it



  18. #17
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Non credo lo sia dia a tutti,ma a coloro che sono già integrati nel territorio e che per il territorio debbono poter votare...


    Che poi ci possa essere in mezzo qualche disonesto,bhe,allora è il caso che prima togliamo quelli che già siedono in parlamento con tanto di condanne...
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  19. #18
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tersicore62


    Proprio oggi pomeriggio sono passata, per motivi che nulla hanno a che vedere con quanto riportato da Luni,per via Amadeo, e non ho notato nessuna saracinesca danneggiata.


    In merito all'ipotesi di concedere il voto sono contrarissima.





    Infatti era un portone
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  20. #19
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Se lavora onestamente, ha una casa in italia, risiede da anni, perchè non darlo anche il voto politico?

    </span>Perche' il voto politico rappresenta il diritto alla gestione di una nazione. Fai conto ad esempio una nazione piccola come puo' essere chesso' il Liechtenstein, se si desse il voto politico a chi non e' cittadino alla fine probabilmente gli stranieri sarebbero di piu' e avrebbero la maggioranza. A quel punto paradossalmente potrebbero decidere di espellere tutti gli originari del Liechtenstein. Questo e' un esempio limite, ma per far capire che il voto politico rappresenta la territorialita', altrimenti si andrebbe a togliere il concetto di nazione. Una nazione non e' una semplice entita' territoriale, ma esiste in quanto espressione dei suoi cittadini. Infatti in nessun luogo al mondo si da il voto politico ai non cittadini, ma in molti gli si da quello amministrativo.

    Non so se sono stato chiaro...
    </span>
    Claudio



  21. #20
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da luni
    ...omissis
    <DIV style="WIDTH: 0px; HEIGHT: 0px"></DIV>

    <DIV id=centro><A id=view name=view></A>
    <DIV id=interno>
    <DIV ="area">L?azione non ha provocato vittime e ha danneggiato soltanto la saracinesca di ingresso ai locali dell?ente. </DIV>
    <DIV id=imgintdx ="area"></DIV></DIV>
    <DIV>....omissis
    </DIV>
    <DIV></DIV>
    <DIV>Nell'articolo da te riportato, senza averne citato la fonte, c'è scritto saracinesca.</DIV>
    <DIV></DIV>
    <DIV></DIV></DIV>
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •