Cookie Policy Privacy Policy Il voto anche agli immigrati - Pagina 2



Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 41
  1. #21
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da venexiano
    Maria Laura ci dai uno spunto sulla tua contrarietà sul voto agli immigrati? ( non sar? il perchè porterebbero via il posto a qualche italiano?), oppure e solo una presa di posizione. Se fosse per me li manderei pure in parlamento al posto di qualche babbeo che non conosce la lingua Italiana.

    In primis, in assenza di cittadinanza, sarebbe una sperequazione nei confronti di chi è legalmente cittadino italiano, in secundis perchè se non si ha una padronanza della lingua non si è in grado di capire quanto viene detto e scritto.


    Nell'ambito del mio entourage di amicizie e conoscenze di stranieri da anni residenti in Italia, più di due lustri, solo una persona ha acquisito un livello tale di conoscenza da poterlo definire realmente integrato, tant'? che 2 anni fa ha ottenuto la cittadinanza e se non fosse per i tratti somatici, quando parla lo si prenderebbe per un italiano doc.


    La mia colf, cheda oltre15 anni vive a Milano, non ha ancora imparato a distinguere il singolare dal plurale ed un mio amico, peruviano, che ha da poco richiesto la cittadinanza italiana,commette tanti di quegli strafalcioni che certamente non pu? farsi una coscienza politica dato che oltretutto confonde anche i più noti politici ed i partiti di cui sono leader.
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)


  2.      


  3. #22
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Io sarei pure d'accordo, senonche' a "Le Iene" hanno dimostrato come molti parlamentari italiani facciano tali strafalcioni che il tuo amico peruviano sicuramente sarebbe molto piu' adatto a discutere qualcosa in parlamento...No, in parte hai anche ragione, senonche' non tutti i cittadini stranieri sono ignoranti come questi, ne' dal punto di vista dell'elettorato tutti gli elettori italiani capiscono di cosa si discute in parlamento....Nemmeno molti altoatesini di lingua tedesca capiscono un acca di cio' che si parla in Parlamento, molti meno del tuo amico peruviano.

    I motivi sono altri, e cioe' che l'elezione di chi governa una nazione non puo' che spettare a chi e' cittadino di quella nazione. Diverso e' in ambito amministrativo, visto che si vota per residenza e non per cittadinanza...

    http://www.video.mediaset.it/video.h...ene&data=2 006/10/18&id=1688&categoria=&from=iene

    Alcune perle :

    Chi e' Nelson Mandela?

    De Luca (DC) </span>: </span>Non sono informato</span>
    Germonatani (AN) </span>: </span>dice che </span>ci sono diverse opinioni</span>. </span>Quando gli si chiede chi era esattamente se ne va....
    Lucchese (UDC)</span> : </span>Un presidente sudamericano, esattamente brasiliano</span>. </span>Poi dopo che gli si fa notare che era sudafricano, premio nobel per la pace dice che e' stato un copsus...</span>

    Dov'e' Guantanamo?

    Leonardo (UDC)</span> : </span>In Irak o in Affaghistan

    </span></span>Cos'e' l'effetto serra?</span>

    </span></span>Fogliardi (Ulivo)</span> : </span>L'effetto serra raffredda il pianeta
    </span><br style="font-weight: bold;">Dov'e' il Darfour?

    Squeglia (Ulivo) </span>: </span>il Darfour e' in Libano
    </span><br style="font-weight: bold; color: rgb(255, 0, 0);">Fini (Forza Italia) : </span>e' un peccato, perche' noi italiani siamo il popolo dello stile, del buon mangiare e non dovremmo praticare il Darfour che e' una cosa fatta in fretta.</span>
    </span></span>

    </span>
    </span></span>


    Claudio



  4. #23
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    Claudio, io non mi riferivo all'ignoranza ma al fatto che moltissime persone NON sono portate per imparare le lingue straniere.


    Io stessa appartengo a questa categoria e la mia conoscenza si limita ad undiscreto francese ed a qualche parola d'inglese, spagnolo e tedesco.
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  5. #24
    Junior Member L'avatar di venexiano
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,426
    Thanked: 6

    Predefinito



    Siamo alle solite, quello che è tuo è mio quello che è mio resta mio, oppure del tuo dammene è del mio non stanne a chiedere. Quanti italiani secondo voi si trovano come gli immigrati ( che non sanno leggere e scrivere ) non dirmi che è una novit?. Gli immigrati devono solo venire quì lavorare pagare le tasse (x la mia,tua ,vostra pensione ) è non gli vorresti dare nemmeno un diritto sacrosanto? Quanti BABBEI siedono sugli scranni più alti è quando li senti parlare ti cadono le braccia? è questi BABBEI sono votati anche da chi italiano non sa ne leggere e scrivere,sanno fare solo la X sulle figurine.
    La miglior vendetta la felicità. Non cè niente che faccia più impazzire la gente che vederti felice. Alda Merini



  6. #25
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tersicore62
    Citazione Originariamente Scritto da luni
    ...omissis
    <DIV style="WIDTH: 0px; HEIGHT: 0px"></DIV>

    <DIV id=centro><A id=view name=view></A>
    <DIV id=interno>
    <DIV ="area">L?azione non ha provocato vittime e ha danneggiato soltanto la saracinesca di ingresso ai locali dell?ente. </DIV>
    <DIV id=imgintdx ="area"></DIV></DIV>
    <DIV>....omissis
    </DIV>
    <DIV></DIV>
    <DIV>Nell'articolo da te riportato, senza averne citato la fonte, c'è scritto saracinesca.</DIV>
    <DIV></DIV>
    <DIV></DIV></DIV>


    Scusa,nello stesso giornale oggi si parlava diportone.lo dico sempre mai fidarsi dei comunisti non gli bastamagnà bambini ora danno anche notizie false
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  7. #26
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Tersi in fondo ti do ragione,mia moglie appena presa la cittadinanza italiananon sapeva una parola di italiano ed infatti la prima volta a dato il voto al P.C.I ora che invece l'italiano lo parla bene pensa che la prendono per padana vota PRC,pensa un po se non lo sapese ancora ora ci sarebbe una comunista in meno essendo il P.C.I sparito molti anni fa
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  8. #27
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da tersicore62

    Claudio, io non mi riferivo all'ignoranza ma al fatto che moltissime persone NON sono portate per imparare le lingue straniere.


    Io stessa appartengo a questa categoria e la mia conoscenza si limita ad undiscreto francese ed a qualche parola d'inglese, spagnolo e tedesco.
    Si, ma la lingua secondo la costituzione e' un argomento secondo il quale non si puo' discriminare, e non potrebbe essere altrimenti, visto che sono cittadini italiani dalla nascita persone che non parlano una parola di italiano. Mi riferisco ad esempio agli altoatesini, ma anche agli italiani all'estero, pensi che americani e australiani figli di italiani parlino una parola di italiano? In Argentina ci sono milioni di italiani che non parlano italiano....

    Non puo' essere quello il motivo, un altro qualsiasi ma non la lingua...
    Claudio



  9. #28
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Lucchese (UDC) : Un presidente sudamericano, esattamente brasiliano. Poi dopo che gli si fa notare che era sudafricano, premio nobel per la pace dice che e' stato un copsus...






    Grrrrr!Non farmi ricordare che siamo concittadini


    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  10. #29
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    12,512
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ragassi,
    se si dovesse giudicare dal livello di conoscenza della lingua Italiana avrebbero il voto pochi milioni di persone, partendo proprio da .com

    Massimo



  11. #30
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da serpentello
    Ragassi,
    se si dovesse giudicare dal livello di conoscenza della lingua Italiana avrebbero il voto pochi milioni di persone, partendo proprio da .com

    Serpentello,cerca di capire la borghesia italiana non ha ancora digerito il fatto che si adotti il sistema una testa un voto,loro vorebbero ancora che si desse per censo ho per posseso dipropietà come nel bel vecchio 800
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  12. #31
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    12,512
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da luni


    Serpentello,cerca di capire la borghesia italiana non ha ancora digerito il fatto che si adotti il sistema una testa un voto,loro vorebbero ancora che si desse per censo ho per posseso dipropietà come nel bel vecchio 800
    Luni,
    raggione hai per? se ancora fosse così....la cameraten non avrebbe ancora diritto di voto (e detto tra di noi la cosa mi sembra alquanto giusta)....
    Massimo



  13. #32
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    a mio parere il voto agli immigrati dovrebbe essere consentitonelle amministrative circoscrizione comunali provinciali e regionali


    alcune regione hanno proposto in tal senso


    i requisiti devono essere, stato in regola, permesso o carta di soggiorno, (gli stessi per esempio per fare domanda per la casa popolare)


    il voto agli immigrati deve essere concesso perchè sono a pieno titolo facenti parte delle comunit? locali molti lavorano, mandano i figli a scuola utilizzano mezzi di trasporto, pagano tasse locali ,abitano o comprano casa, intrattengono rapporti sociali etc etc , più o meno come gli italiani


    questo loro fare parte delle comunit? gli d? il diritto di giudicare l'operato di una giunta, piu o meno come gli italiani, esempio se io utilizzo i trasporti comunali pagando il biglietto ho il diritto di dire la mia sul servizio offerto? idem la scuola, idem il traffico etc etc


    e come dice la sua il citadino tipo? con l'arma del voto che premia il la giunta che ha ben amministrato o la punisce se ha male amministrato


    ecco io voglio riconoscere al cittadino immigrato utente il diritto concreto di dire la sua in merito ai servizi offertigli


    diverso è il discorso del voto politico , dove condivido la posizione di chi lo vincola a elementi di nazionalit?, concrettizzanti con il possesso della cittadinanza, magari si deve facilitare il conseguimento della stessa ( attualmente un bambinonato in italia ma figlio di ambedue i genitori immigrati non ha la cittadinanza italliana) contravvenendo a quello che era lo jus soli dei latini


    un altro motivo per cui vorrei il voto agli immigratoi è il seguente, avendo loro a disposizione un arma il voto, cesserebbero gli attacchi ingiustificati da parte di alcune forze politiche con il risultato di pacificare il paese e incrementare l'integrazione


    roberto



  14. #33
    valter2003
    Guest

    Predefinito



    Sul voto agli immigrati non so che dire. Sono dell'idea che l'Europa anche in questo è fragile, molto fragile, ogni regola è affidata ai singoli stati. Sono del parere che con questa Europa confusionaria non andiamo da nessuna parte, meglio far parte degli Stati Uniti d'America a tutti gli effetti.



  15. #34
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito

    Il voto amministrativo è un voto politico ma a quanto pare a molti fa piacere dimenticarselo.
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  16. #35
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito

    Luni, anche mia moglie quando è venuta in italia da un paese socialista a votato il mitico P.C.I. Adesso, nonostante, faccia fatica a scrivere le parole con le doppie, credo che voti P.R.C. Non è che spera di poter mangiare un giorno bambini bolliti?



  17. #36
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito

    certo che l'idea che molti hanno del proprio paese mi fa sorridere. è il concetto: "questo è mio" e decido io se puoi o non puoi, dimenticandosi che la propria identit? culturale, economica, religiosa, nella storia si modifica. è un processo inarrestabile. solo dei fessi (lo dico in senso buono per la gente comune), possono pensare di non modificare questo processo, che storicamente ha fatto crescere le comunit? e le identit? nazionali. basta osservare la spagna e la sicilia occupata lentamente dagli arabi. Tutta la nostra cultura è pervasa da conoscenze basilari che non sono nostre. è vero anche, che, conoscere l'altro costa fatica e ripudiarlo o metterlo da parte è più facile in nome di... di che? credo che dobbiamo prendere atto che, la libera circolazione delle merci e delle presone porta inevitabilmente (quelli che poi sono contro l'integrazione, sono quelli che aspirano ad una globalizazione sfrenata e al liberismo), ad un mondo colorato. Sono certo che i miei pronipoti, parleranno l'arabo o il cinese. Armiamoci di buona voglia e cerchiamo di fare un passo avanti per conoscere, chi non conosciamo, come chi arriva deve avere gli strumenti e le condizioni perchè si possa integrare. nell'integrazione, c'è anche il diritto a partecipare all'amministrazione di questa terra italica. credo che il concetto di nazione, come di identit? culturale, è un concetto che vacilla. solo degli illusi possono pensare, "questa è l'Italia e fai come faccio io, altrimenti torna a casa". se poi entriamo nella visione evangelica della società, che non pu? essere una visione pragmatica, le due cose non si conciliano, ammenoch? dio è dove più mi conviene, allora ricordo a coloro che si professano cristiani, cattolici, protestanti, ortodossi, amorriti, meroniti, libanesi e via discorrendo, che uno dei principi fondamentali è "ama il prossimo tuo come te stesso", ma la casta sacerdotale, francamente, ci aiuta a dimenticare questo precetto e a far nascere e fomentare un fondamentalismo intollerante. se poi mi chiedete, chi deve votare, io dico tutti, perchè chi non paga le tasse, non pu? essere escluso. non paga le tasse, chi è costretto a lavorare in nero da chi magari la domenica è in prima fila davanti all'altare per pregare il suo dio. quale dio .... Su chi delinque ... Guardiamo anche casa nostra... volete degli esempiù ho gettato queste righe, che non rileggo.



  18. #37
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Tutto il ragionamento che hai fatto è racchiuso in una sola parola, democrazia. In democrazia è ammesso tutto, l'importante è che ci si attenga alle leggi che regolano la vita di un paese. Noi occidentali possiamo farlo, possiamo eleggere chi ci pare, siamo noi a scegliere chi ci governa e se non ci piace siamo sempre noi a sostituirlo con qualcun'altro. Proviamo a pensare piuttosto, anzich? lamentarci sempre, come vivono gli altri. Da noi è ammesso di tutto persino di oltrepassare, spesso, il limite della satira verso le istituzioni a cominciare dal capo dello stato e per finire al Papa.
    Risulta forse a qualcuno che le stesse cose possano accadere oltre l'occidente?
    Possiamo continuare a porgere l'altra guancia in eterno sapendo che chi abbiamo di fronte pretende, ripeto, pretende di avere ciò che a noi è vietato?
    I mussulmani vogliono pregare la loro fede in Italia? Giusto, stabiliamo allora regole certe perchè non è con la tolleranza che possiamo andare avanti, i rapporti di reciprocit? con quei paesi devono essere chiari, non basta soltanto enunciarli vogliamo che anche i Cattolici possano liberamente entrare a pregare nelle Chiese senza correre il rischio di perdere la testa.



  19. #38
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito

    Si informi e vedr? che oltre l'occidente ci sono popoli e nazioni che conoscono ciò che lei chiede o vuole. claudio più volte ha fatto notare che ci sono rapporti di recipriocit? nei paesi di fede mussulmana e dove non esiste sono quei paesi molto amici degli occidentali, amici della nazione America. vuole qualche nome? Comunque ritorniamo al tema e non confondiamo il mungere con il tettare. parliamo del voto agli immigrati. Edited by: francesco



  20. #39
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    747
    Thanked: 0

    Predefinito



    Ci risiamo, diso: se il sig. Hamad nome di fantasia è un onesto lavoratore Musulmano di religione, e paga le tasse ed ha una moglie e un figlio e compra una casa in italia e si stabilisce nel nostro paese che male c'è se dopo un certo periodo di anni entri anche lui a far parte della politica italiana? ci vive anche lui, quindi condivide i nostri stessi interessi ed esigenze o no? certo se viene, f? il terrorista, ha 3 mogli usa violenza NO. Ma se si comporta civilmente è libero di professare qualsiasi religione lui volgia, l'importante che la religione non entri in conflitto con il vivere sociale quotidiano, non ci trovo niente di male. Anticamente quanti di noi discendono da altre popolazioni? Io ad esempio dagli arabi ma vi parlo del 1300 - 1400. Poi il tempo le varie unioni che avvengono oggi mi fanni essere Italiano e Romano. Allora data la mia discendenza non dovrei votare? E' il corso della vita degli eventi che sempre è stato, quanti italiani sono andati in Argentina? E oggi sono Argentini? E allora che si f? non dovrebbero votare? Sono di stirpe italiana.


    Dobbiamo cambiare modo di vedere avere una mente più elastica più umana forse. Certo e continuo a dire che preferisco il sig. Hamah che lavora onestamente come me che il sig. Rossi camorrista che ne pensate? O l'importante che sia italiano e allora a lui è tutto concesso?


    Che facciamo se il sig. Hamad si f? male e diventa invalido? dato che non è italiano lo prendiamo e lo buttiamo a mare con una pietra anche se regolarmente ha pagato le tasse e rispetta la nostra Costituzione?


    Certo i nostri invalidi prendono un misero assegno sociale e adesso dell'extra comunitario che si f??


    proviamo a cambiare la nostra umanit? altrimenti quello che ci differenzia dagli animali diventa un semplice optional.
    Gianfranco Malato
    Coordinatore di Roma del MID (Movimento Italiano Disabili) www.ilmid.it



  21. #40
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito

    a proposito di tasse.


    gli evasori nostrani perchè non perdono i diritti civili?



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •