Cookie Policy Privacy Policy Afghanistan: la pazienza ha un limite?



Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 37
  1. #1
    Administrator
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    337
    Thanked: 0

    Predefinito



    Lo spunto per il sondaggio ci viene dal fatto di cronaca che apre i giornali di questi giorni: l'organizzazione non governativa italiana Emergency ha abbandonato l'Afghanistan, per le accuse di collusione col terrorismo mossele dal governo di Kabul, che per parte sua ancora detiene uno dei medici che fanno riferimento ad Emergency.


    Robe da matti, per un'ente che dal 1994 in Afghanistan soccorre gratuitamente le vittime del conflitto, e i più poveri. Che si troveranno ancor più nella miseria, in seguito a questa decisione.
    Ma quando ci vuole ci vuole.

    Si dice in questi casi: "La pazienza ha un limite".
    Solo un modo di dire, o è proprio così? Qual è il vostro "limite" di pazienza? Ne avete?

    Forse la risposta più bella che si pu? confezionare in questi casi è che quando si ama, un limite non c'è, nemmeno in fatto di sopportazione.

    Lasciando stare il caso di politica internazionale con cui siamo partiti, pensiamo anche solo all'affetto e alla tenacia di tanti genitori accanto ai loro figli malati o con difficolt?, o di coniugi o familiari, quando in casa c'è un anziano da accudire, o un disabile grave. Quanta pazienza ci vuole!

    C'? chi poi non sa nemmeno cosa significhi questa parola, e pensa gli sia tutto dovuto, punto e stop. Tutto e magari subito.
    C'? anche la situazione della persona paziente, che per? quando la misura è colma si scatena.

    Qual è la vostra percezione della pazienza?
    Trovate alcune possibilit? anche nel sondaggio in prima pagina di Disabili.com!
    Alberto
    alberto@disabili.com

    redazione Disabili.com
    www.disabili.com
    insieme oltre le barriere!


  2.      


  3. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito


    SECONDO ME

    bene ha fatto Gino Strada (ammesso che abbia l'autorit? per farlo) a venirsene via dall'Afghanistan. Fermo restando che, come al solito, per questa decisione ne soffriranno i più indifesi, quelli che maggiormente avrebbero bisogno di aiuto.

    Ed a questi, che non possono dare nulla in cambio, nessuno, purtroppo, d? niente. Quello che dava finora Emergency, se non altro, era un p? più di niente.

    Fermo restando che sar? stata una decisione sofferta e straziante, vorrei comunque ricordare ai signori responsabili dell'Afghanistan (ammesso che ce ne sia ancora qualcuno in circolazione in quel territorio), che qui in Europa c'è un proverbio (che potrebbe andare bene anche li) che dice

    <div style="text-align: center;">NON SI MORDE LA MANO CHE TI DA DA MANGIARE

    </span></span><div style="text-align: left;">chissò se prima o poi lo capiranno da soli?

    Cordialit? a tutti.
    </span></span></div></div>

    Edited by: marinotunger
    marinotunger



  4. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,267
    Thanked: 0

    Predefinito

    di fronte a uomini straordinari come strada,non azzardo nessun tipo di giudizio.Strada merita solo un grande rispetto.ha ragione marinourtroppo certe improvvide azioni o dichiarazioni dei politici,sono sempre i piu' deboli e indifesi a doverne pagare le conseguenze.



  5. #4
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    La cosa e' seria. Piu' che altro nn capisco il silenzio "assordante" del governo italiano....

    Allora, o c'e' una qualche evidenza che cio' che dicono gli afghani non e' del tutto peregrino, oppure c'e' un accordo internazionale per il quale gli americani hanno dato il loro assenso alla liberazione dei prigionieri afghani in cambio di Mastrogiacomo (credete veramente che se gli americani non fossero stati d'accordo Karzai li avrebbe liberati?), in cambio della "testa" di Gino Strada.

    Perche'? Perche' Gino Strada da fastidio, sia in Afghanistan che in Iraq...

    Claudio



  6. #5
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Non farneticare, attieniti alle dichiarazioni dalle fonti ufficiali, Kahrzai ha detto, a ragione o torto non lo so, che Emergency è collusa coi Talebani e persino il nostro ministro Parisi ha ammesso che è stato un grandissimo errore del nostro governo affidarsi a Strada il quale, va ricordato, ha accusato dell'omicidio dei due Afgani i colpevoli Kharzai ed il nostro capo del governo Prodi.
    Non mi piace pescare nel torbido ma tutta questa storia non è chiara per niente è inutile mettere in mezzo gli Americani, le colpe sono da ricercare fra questi attori Strada, Kharzai, Prodi e D'Alema.....



  7. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito

    Peschi nel fiume torbido valter, e attenda.



  8. #7
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito



    Non so se Gino Strada ha fatto bene o male a far uscire i suoi operatori dalla terra degli afgani. Non ho elementi di giudizio, vivendo io a qualche chilometro di distanza dall'Afganista e non prendendo sempre per buono (evito di farmi sciacquare il cervello), le notizie di stampa. Se Gino Strada ha preso questa decisione credo che ha buoni motivi per farlo. Intanto quest'anno dar? il mio 5 per mille ad Energency.



  9. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Onestamente,se invece della testa di Gino Strada cadesse la testa di Prodi,mi rallegrerei molto di più,ma al posto di Strada,se davvero è convinto che qualcuno sia contro di lui e non contro Emergencyin se,mi sarei tirato da parte ed avrei avuto le mani libere per fare quella politica che sembra disgustarloma di cui,come medico che dovrebbe curare tutti senza distinzioni,fa troppo uso nelle parole.


    Con un altro capo meno schierato Emargency sarebbe potuta rimanere e fare il lavoro primario a cui un medico è deputato.


    Questo suo essere troppo di parte secondo me è stato infruttifero ed adesso ne faranno le spese i più deboli appunto...
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  10. #9
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco
    Peschi nel fiume torbido valter, e attenda.
    Nient'affatto, ripeto soltando ciò che ha detto Strada e Parisi.
    Una cosa è certa i francesi tutto sto casino non lo stanno facendo, noi italiani siamo troppo casinari.
    Strada, che a me non piace manco un centimetro quadrato, ha fatto da mediatore tra il nostro governo ed i talebani ed io azzardo una mia personalissima ipotesi alla luce delle dichiarazioni forti di Strada.
    Emergency si è fatta avanti nella trattativa in quanto, giustamente, conosceva il territorio, ha avuto dal nostro governo il placet per trattare con i talebani per la liberazione di Mastrogiacomo e successivamente a liberazione avvenuta, il nostro governo si sarebbe dovuto attivare per il rilascio degli altri ostaggi in cambio di soldi e del rilascio di quattro terroristi talebani.
    Perch? dunque il Comunista Strada ha detto che i veri colpevoli dell'omicidio del suo interprete sono stati Kahrzai e Prodi?
    Prodi, non dimentichiamolo, si rivolse a Kharzai dicendo di fare qualcosa altrimenti sarebbe caduto il governo italiano e Karzhai evidentemente chiese qualcosa in cambio a Prodi, accordo che quest'ultimo non rispett?, lasciando quindi via libera ai Talebani di sgozzare l'interprete di Strada. La storia degli 007 che dicono che Emergency assieme a Strada sia collusa coi talebani è una storia che si è inventato Kahrzai per giustificare in qualche modo quell'uccisione.
    Da qui l'uscita di Strada che ha accusato con determinazione sia il governo Afgano che quello italiano nella persona di Karzai e Prodi.
    Il nostro capo del governo ha mentito finora su tutto, ha detto che non è stato pagato nessun riscatto ed è stato smentito non dal mio amico Silvio III ma da Strada, ha detto cheavrebbe fatto del tutto per liberare anche gli altri prigionieri ed invece non ha mosso un solo dito, perchè? Sono stati gli americani ad imporglielo?Si è inginocchiato prono agli americani?
    Tutte ipotesi le mie,fantasiose ...chissò



  11. #10
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Adesso che ci penso, questa discussione forse sarebbe stato più giusto aprirla da qualche altra parte e non nella sezione "amici"



  12. #11
    Senior Member L'avatar di ilpazzo5
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Livorno
    Messaggi
    5,197
    Thanked: 1

    Predefinito



    Qual è la vostra percezione della pazienza?


    LA MIA PAZIENZA FINISCE QUANDO MI ACCORGO DI ESSER PRESO PER IL...MULO!


    QUANDO CIO' ACCADE E' SAGGIA DECISIONE STARMI LONTANO E....BUONO, PERCHE' CHI SI PRENDE GIOCO DELLA DISABILITA' SECONDO ME ,VA PICCHIATO A SANGUE NEL CASO DI GINO STRADA , BENE HA FATTO AD ANDARSENE.


    I MUSSULMANI, GIRA E RIGIRA IL MESTOLO, PRIMA O POI TI PRESENTANO IL CONTO DEL LORO STUPIDISSIMO E BECERO ORGOGLIO, INVENTANDOSI FATTI E SITUAZIONI PER POTER FARE POI I PREZIOSI AGLI OCCHI DEGLI ALTRI, VEDI OSTAGGI INGLESI IN IRAN.


    SCUSATE LA CRUDEZZA MA IO LI LASCEREI AFFOGARE NEL LORO LETAME, ABBANDONARLI AL LORO DESTINO STANDO BEN ATTENTO CHE NON ESCANO DAL LORO TERRITORIO A FAR DANNO.


    CASOMAI L'UNICA COSA DA FARE E' TOGLIERE INEONATI ALLE LORO MADRI ED EDUCARLI PORTANDOLILONTANO .


    NON DEVONO AVERE RICAMBIO GENERAZIONALE IN MODO TALE CHE PIANO PIANO SI ESTINGUANO.


    LA MUSICA E\' IL NUTRIMENTO DELL\' AMORE...CONTINUATE A SUONARE (William Shakespeare)



  13. #12
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    Pietrone, evito di riportare il commento di Miky al quale poco fa ho letto il tuo thread poich? è un insieme di trivialit?.


    Per quanto mi concerne tu sei fin troppo "democratico", io andrei ben oltre.
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  14. #13
    valter2003
    Guest

    Predefinito



    ...e andiamoci oltre che problema ?, non bisogna avere paura di dire quello che sentiamo dentro. Concordo in parte con Pietro, quella gente non merita la compassione di nessuno e sono anche convinto che sarebbe anche più saggio abbandonarli al loro destino.
    Far capire a questa gente il rispetto della vita è un'impresa pressoch? impossibile considerato che non rispettano neanche la loro.
    Strada, che non mi piace per niente come politico, si è adoperato per aiutare questa gente ma non ha capito che aveva a che fare con dei fanatici che non hanno il minimo rispetto della vita.



  15. #14
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Io direi.....io farei..........se fossi io.....e intanto la poltrona suda
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  16. #15
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,267
    Thanked: 0

    Predefinito



    i vostri interventi mi inducono a ripensare un po' la nostra missione in afghanistan.Ogni giorno che passa mi sto convincendo sempre piu' che quello è un teatro di guerra dove si sgozza e ammazza in nome dell'islam, anche chi, come noi italiani, è andato con intenti pacifici volti a ricostruire l'afghanistan.Mi sa che è pura ipocrisia tenere i nostri soldati(ma anche gli altri-vedi i tedeschi)nelle condizioni attuali di ingaggio,dove non possono intervenire in operazioni belliche.? una società, quella afghana,dura,votata alla guerra,tribale,dove i metodi democratici non vi si confanno.QUESTO è QUANTO EMERGE DAI FATTI.HANNO cacciato i russi,e prima o poi cacceranno anche noi occidentali.Non vogliono intrusioni,sia pure a fin di bene.Quale strada allora percorrere.Andarcene via.Immediatamente.E aiutarli varando,se lo vorranno,dei piani marshall.Questo vale anche per l'iraq.



  17. #16
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da hansjonas


    i vostri interventi mi inducono a ripensare un po' la nostra missione in afghanistan.Ogni giorno che passa mi sto convincendo sempre piu' che quello è un teatro di guerra dove si sgozza e ammazza in nome dell'islam, anche chi, come noi italiani, è andato con intenti pacifici volti a ricostruire l'afghanistan.Mi sa che è pura ipocrisia tenere i nostri soldati(ma anche gli altri-vedi i tedeschi)nelle condizioni attuali di ingaggio,dove non possono intervenire in operazioni belliche.? una società, quella afghana,dura,votata alla guerra,tribale,dove i metodi democratici non vi si confanno.QUESTO è QUANTO EMERGE DAI FATTI.HANNO cacciato i russi,e prima o poi cacceranno anche noi occidentali.Non vogliono intrusioni,sia pure a fin di bene.Quale strada allora percorrere.Andarcene via.Immediatamente.E aiutarli varando,se lo vorranno,dei piani marshall.Questo vale anche per l'iraq.
    Grande Hans, concordo, sono del parere che ci troviamo di fronte un nemico invisibile, non possiamo far nulla e a malincuore è meglio abbandonare tutto. Il mondo islamico non è alla nostra portata troppa cattiveria e livore non si possono combattere con le armi della democrazia, per combatterlo dovremmo usare il loro stesso sistema e non mi pare sia il caso. Peccato che a rimetterci siano maggiormente le donne e le loro vittime perchè, non dimentichiamolo, l'islam integralista non combatte l'occidente le vittime riguardano loro stessi e la gente comune.



  18. #17
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Una parentesi per la redazione.
    Se cercate un moderatore, Hansjonas la mederazione la coltiva ogni momento, approfittatene.



  19. #18
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,267
    Thanked: 0

    Predefinito

    tu sai walter,che io sono sempre per gettare ponti di dialogo con l'islam e tutte le altre culture e religioni.Ma ho ricavato l'impressione che almeno con l'ala piu' radicale di quella religione ,sia impossibile farlo!lUNICA SPERANZA è che l'islam piu' radicale e fanatico,venga fagocitato da quello moderato.una speranza folle la mia,ma credo che non sia impossibile da realizzare!almeno in prospettiva.Non dimentichiamo che questi fanatici assassini,trovano terreno fertile nella povert? e disperazione di molta gente.Rimosse queste,franer? questo terreno sotto di loro.Certo,noi occidentali dobbiamo impegnarci di piu',perchè cio' avvenga



  20. #19
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    tu sai walter,che io sono sempre per gettare ponti di dialogo con
    l'islam e tutte le altre culture e religioni.Ma ho ricavato
    l'impressione che almeno con l'ala piu' radicale di quella religione
    ,sia impossibile farlo!l

    </span>E chi ci vuole dialogare con l'ala piu' radicale? Io voglio dialogare, come si sta gia' facendo con l'ala moderata, con l'ala radicale nessun dialogo. Ala moderata rappresentata ad esempio dai giornalisti di Gaza in Palestina che stanno scioperando per ottenere la liberazione di un giornalista britannico rapito da un gruppo estremistico

    Per il resto sono d'accordissimo con te, come dice Valter, dovrebbero farti santo...
    </span>
    Claudio



  21. #20
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,267
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Una parentesi per la redazione.
    Se cercate un moderatore, Hansjonas la mederazione la coltiva ogni momento, approfittatene.
    grazie valter,troppo buono.non ho il fisico del ruolo....io poi sono un impulsivo ed emotivo(chi mi conosce realmente ,lo sa)e non avrei quindi le prerogative necessarie per questo ingrato compito(serenita e fermezza).Il mio caro amico cico è uno tagliato per svolgere quel mestiere(peraltro assai faticoso,oltre che ingrato).Anche se onorato per la tua stima,lascio declinare questa proposta.....IO PROPOSI TE COME MODERATORE IN POLITICA.TU HAI DAVVERO TALENTO!SEI INSUPERABILE PER COME TESSI I TUOI POST LI'.E OLTRETUTTO,AGGIUNGI QUEL QUID DI SANA PROVOCAZIONE,CHE INSAPORISCE BENE IL PIATTO!



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •