Cookie Policy Privacy Policy Il sapersi accettare...



Risultati da 1 a 17 di 17
  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    43
    Thanked: 0

    Predefinito



    ... brutta bestia


    Voi come siete messi con l'argomento un p? scottante per quanto mi riguarda?


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di miooim
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    nel Lontano Sud DaKota
    Messaggi
    25,577
    Thanked: 33

    Predefinito

    io ti accetto solo se mi dici che significa il tuo nick...
    sn un baleniere, dico sempre ciò che mi balena in testa



  4. #3
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    43
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da miooim
    io ti accetto solo se mi dici che significa il tuo nick...

    Perso nei miei sogni!!



  5. #4
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di miooim
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    nel Lontano Sud DaKota
    Messaggi
    25,577
    Thanked: 33

    Predefinito



    che bello... mi piace!


    sei nuovo/a?...
    sn un baleniere, dico sempre ciò che mi balena in testa



  6. #5
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    43
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da miooim


    che bello... mi piace!


    sei nuovo/a?...


    Vengo poco qua, ogni tanto. Sar? iscrtitto da 2-3 mesi



  7. #6
    Senior Member L'avatar di ARNOLD_1978
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    8,926
    Thanked: 8

    Predefinito



    ? la cosa più difficile da fare......



  8. #7
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    43
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ma voi come ne siete usciti fuori, se...?



  9. #8
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,593
    Thanked: 112

    Predefinito

    scusa spiegati meglio perdonami non ho capito a cosa



  10. #9
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    1,035
    Thanked: 0

    Predefinito

    CIAO COSA INTEDI X SAPERSI ACCETTEERA? NEL LLATO AMPIO DELLA VITA O UN MODO SPECIFICO??



  11. #10
    Aly81
    Guest

    Predefinito



    Ciao Mario, indubbiamente hai posto una domanda a cui non è così semplice dare una risposta.Tenter? di darti una risposta, o per lo meno, ci prover?.E' una cosa soggettiva questa, c'è chi ci riesce e chi no. Io penso che ognuno di noi per riuscire ad accettarsi debba far appello alle risorse cheha che non sono mai poche, basta cercarle in fondo a noi stessi. Per il resto ci sono tanti disabili che pensano che tutto sia loro dovuto, non c'è nulla di più sbagliato.


    Per il resto l'accettazione di noi stessi è un percorso più o meno lungo per tutti noi. Personalmente ho imparato e sto imparandoad accettarmi e a vivere bene con me stessa e con gli altri, convivo con i miei problemi accettandoli molto di più di quanto non abbia fatto o non facessi fino a qualche tempo fa perchè ho trovato tante persone che mi vogliono bene per quella che sono e che di conseguenza stanno insegnando anche a mea volermi un po' più bene.Edited by: Aly81



  12. #11
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,593
    Thanked: 112

    Predefinito

    Aly mi insegni a volermi bene mi accetto ma non tanto per piacere mi aiuti



  13. #12
    Aly81
    Guest

    Predefinito



    Patrik1, credo che il percorso per imparare a volerti bene lo debba principalmentefare tu, con l'aiuto di chi ti vuole bene davvero. Io non ho la ricetta per fare questoin tasca, anche perchè non credo francamente che ce ne sia una che valga pertutti, ognuno ha la sua.


    Ho semplicemente avuto la voglia di riuscire a fare questo, ma ho avuto altrettanta fortuna nell'incontrare, nel momento in cui ne avevo più bisogno, tante persone reali che mi vogliono bene e che mi accettanoper quella che sono.


    Ciao a tutti, ciao Patrik1.Edited by: Aly81



  14. #13
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    19,847
    Thanked: 6

    Predefinito

    Bisogna sapere voler bene a chi volete voi. Io per esempio voglio molto bene alle persone che amo, soprattutto ai miei amici del nuoto con cui sono particolarmente molto legata da cinque anni. Certo, io voglio molto bene anche a mia madre e ai miei parenti più cari che li vedr? domani a Livorno.
    Aiutiamoci a volerci bene.
    Erica

    \"Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze!\"
    (Giuramento degli Atleti degli Special Olympics Italia)

    http://www.specialolympics.it



  15. #14
    Senior Member L'avatar di BILANCINETTA85
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Venezia
    Messaggi
    9,995
    Thanked: 1

    Predefinito



    Indubbiamente è una cosa difficilissima, tuttavia posso dirti non è impossibile.


    Per quanto riguarda la mia esperienza personale, durante l'adolescenza non mi accettavo per nulla e di conseguenza nemmeno gli altri mi accettavano.


    Oggi invece anche se ho poca autostima(per un fatto caratteriale non per la disabilit?), posso dirti che grazie alle mie amicizie, il coltivare le mie passioni e l'amore della persona amata riesco ad accettare me stessa di più e di conseguenza do un'impatto positivo anche agli altri. Buona fortuna Lost.


    PS: Hai un nickname stupendo.



  16. #15
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito



    CIAO LOST,

    secondo me la domanda che tu poni è incompleta; per esserlo dovrebbe essere posta in questo modo:
    1. IO MI ACCETTO PER QUEL CHE SONO?
    2. GLI ALTRI MI ACCETTANO PER QUEL CHE SONO?
    perchè vedi, nessuno di noi è un'isola.

    Viviamo in comunit? umane</span> nelle quali c'è un continuo interscambio di relazioni. Di conseguenza, per rispondere alla tua domanda, io posso essere la persona più equilibrata di questo mondo ma, se una parte delle persone con le quali entro in contatto cercano di ferirmi, di denigrarmi, di mettermi con la testa sotto, di mettermi in difficolt? per il solo fatto che io sono....quel che sono, mentre loro vogliono prevalere su di me per il fatto di essere....quel che sono, ecco che le cose diventano un filino più complicate.

    Dio predilige la gente comune, per questo ne ha creata così tanta.</span> (Abraham Lincoln)

    Fra fra la gente comune, per?, ci sono anche dei diversi</span> (quali ad esempio i disabili, i religiosi, gli omosessuali, i tossicodipendenti, gli zingari... e la lista potrebbe continuare). Ora, se i diversi</span> sono capaci di produrre dentro il loro organismo gli anticorpi che consentono la vita in mezzo alle persone comuni</span> hanno delle probabilit? di sopravvivere. Se invece sono sensibili come quel ragazzino di Torino che si è suicidato perchè i coetanei lo deridevano per il fatto che era omosessuale hanno la vita dura. A prescindere dall' autoconsiderazione che, come vedi, è necessaria ma non è sufficiente.

    Ma non ti volevo turbare o mandare in depressione: sono solo elucubrazioni di un...vecchietto in acido.

    Cordialit? a tutti.


    Edited by: marinotunger
    marinotunger



  17. #16
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,593
    Thanked: 112

    Predefinito

    VEDIAMO COME SI FA



  18. #17
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    842
    Thanked: 0

    Predefinito

    Mi piace molto quello che scrivi Aly81. Direi che hai perfettamente ragione. Il sapersi accettare è la prima cosa da fare per vivere bene la disabilit?. Per fare una vita NORMALE come tutti, si parte da noi stessi. Io non ho mai avuto problemi per fortuna con me stessa. Il problema forse sorgeva quando qualche normodotato handicappato di cervello diceva cose sceme. Ma me ne fregavo e lo compativo poverino, quando è così manca la cosa più essenziale, l'intelligenza! Siccome sono sempre stata una bella ragazzina anche se non molto alta, due puffi o poco più! Ho sempre creduto nella mia bellezza, oltre che nella mia intelligenza, certo non sono Monica la Belluccia eh eh eh! Per? ho cercato sempre di sentirmi bene, di vestirmi bene e di presentarmi sempre al meglio possibile, ma non perchè sono disabile, ma perchè mi ritengo una donna con tutta la mia femminilit?. Coraggio fatelo anche voi, mettetevi davanti allo specchio e curatevi, cercate un look adatto a voi e sentitevi belli dentro sopratutto e poi...fuori! Buona Pasqua a tutti!



  19.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •