<DT>SCUOLA &amp; GIOVANI </DT>
<DD>
<DIV =add&#111;ns>
<DIV =inviamail>Invia</DIV>
<DIV =inviaprint>Stampa</DIV></DIV></DD>
<DIV =articolo>
<H2>La scena ripresa con un cellulare nei bagni
Le immagini erano finite su YouTube</H2>
<H1>Schiaffi a un disabile a scuola
filmato sequestrato a Milano
</H1>

<DIV =fotosxb><IMG alt="Schiaffi a un disabile a scuola
filmato sequestrato a Milano
" src="http://www.repubblica.it/2007/03/sezioni/scuola_e_unive rsita/servizi/bullismo-4/milano-disabile/cron_10067433_11190 .jpg" width=280> </DIV>MILANO - Due ragazzi che aprono la porta del bagno di una scuola e, nel giro di pochi secondi, tirano due forti schiaffi in faccia a un terzo ragazzo, colto di sorpresa mentre esce dal bagno accanto. Ancora un possibile episodio di bullismo filmato con un cellulare e scaricato sul portale Internet YouTube, da poco acquistato da Google. Vittima, sembra, ancora una volta, un ragazzo disabile, forse down.

Ora il filmato è stato sequestrato su ordine della Procura dei minori di Milano, in attesa che le indagini della polizia postale individuino gli autori e la scuola in cui è stato girato e chiariscano se di violenza o scherzo si tratta. Il video - che si intitola "doppio schiaffo nel bagno della scuola" e che ancora ieri sera era visibile in Rete - sembra avere come protagonisti dei minorenni, come era successo a Torino, quando un video analogo scaten? forti polemiche sui contenuti dei siti come YouTube. Una traccia per rintracciare la scuola potrebbe essere contenuta in un altro video inserito sul sito dallo stesso utente, dove si ritrae uno scherzo molto più innocente per le strade di Salerno.

<DIV =ad->
< = =text/>
<!--
OAS_RICH('Middle');
//-->

</DIV>(or. li.)

(28 marzo 2007)
<DIV ="comments anchor">
<DL =title>
<DT></DT>
<DD>Torna su</DD></DL></DIV></DIV>