http://www.comune.torino.it/pass/php....php?pag=14282



<H2 =sottotit>Adnokronos.it 15-02-2007 </H2>
<H1 =titolo1></H1>
<DIV =testobr>
<HR>



Roma, 11 feb . - (Adnkronos) - Creare a Roma una flotta di 10-20 taxi dedicati interamente ai disabili. Da anni Romualdo Leonardi, da mezzo secolo tassista nella capitale, ha in mente il progetto pilota, 'Biga Roma': vetture spaziose e abbastanza alte da consentire il trasporto di persone in carrozzina, un centralino ad hoc che tramite sistema gps smisti le chiamate dei disabili sul parco auto a loro dedicato. Ora Leonardi spiega all'ADNKRONOS che ha intenzione di chiedere aiuto al Comune di Roma e ai privati, affinche' si facciano sponsor del progetto. Un progetto di 'taxi - sharing' per il quale il tassista ha incassato la disponibilita' 'organizzativa' del 3570. D'altra parte, dall'assessorato capitolino alla mobilita' fanno sapere che sono pronti a valutare il progetto e non appena Leonardi vorra' avere un incontro le porte saranno aperte per discutere e migliorare il servizio.
E' dal 2005 che Leonardi guida il prototipo Fiat/Scudo/Combi, un taxi 'accessibile a tutti'. "Sono anni che lavoro al 'Biga Roma'- sottolinea - Ho ricevuto apprezzamenti da personaggi illustri, come ad esempio la senatrice Rita Levi Montalcini". "E' un'auto ad 8 posti - spiega - che ha un tetto piu' alto delle normali monovolumi, con una pedana posteriore che consente al disabile di salire con la carrozzina. Una pedana che si chiude, poi, quasi fosse una valigetta".
Un prototipo che costa 24.000 euro ma che proprio per la sua accessibilita' gode di contributi regionali fino a 7.000 euro. "Basterebbero 10- 20 auto di questo tipo - aggiunge Leonardi - per creare una piccola flotta. Mi aspetto due cose: che sponsor accettino di finanziare il progetto e che la questione sia affrontata dal Comune".
</DIV>Edited by: mammamarina