Cookie Policy Privacy Policy gli zingari rapiscono i bambini?



Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 64
  1. #1
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    <DIV =clear></DIV>
    <DIV =articolo24ore>
    <H2>Torino, 18:44</H2>
    <H1>A TORINO ZINGARI AVVICINANO BAMBINO E TENTANO DI RAPIRLO</H1>


    www.repubblica.it





    Due zingari dopo essersi avvicinati ad un bambino di nove anni, lo hanno afferrato per il cappuccio della felpa chiedendogli di andare con loro. E' quanto e' accaduto, oggi, davanti ad una chiesa di Torino.Il bambino stava entrando in chiesa dove avrebbe dovuto fare il chierichetto, quando e' stato avvicinato da due uomini, che hanno cercato di portarlo via. Il piccolo e' riuscito a scappare, entrando velocemente in chiesa. Il parroco che ha visto allontanarsi i due zingari ha avvertito la polizia ma i due uomini erano gia' spariti.Sull'episodio e' intervenuto il capogruppo della Lega Nord di Torino Arturo Calligaro che denuncia che "la situazione sicurezza a Torino e in provincia e' ormai evidentemente fuori controllo".</DIV>
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it


  2.      


  3. #2
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Te le vai proprio a cercare con il lanternino ste notizie, Mar??
    Che brava.....




  4. #3
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    no Chiaretta, pubblicata su Repubblica e gioved? alla vita in diretta due donne di bologna hanno denunciato che un tizio ha offerto loro 1000 euro per le loro bambine, cronaca Chiara e della più nera , censuriamo anche questa?


    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  5. #4
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Censurare cosa? Un articolo fatto fare dalla Lega? Ma quando mai...avanti tutta con la faziosit?!!



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    CHIAR? , MA FAMMI IL PIACERE, VABB? DIMMI UN PO' COSA è POSSIBILE SCRIVERE SENZA DOVERSI SUBIRE LA TUA OSTENTATA E FUORI LUOGO DISAPPROVAZIONE .


    DIMMELO COS? FACCIO COME TU DICI E MI VADO A CERCARE LE NOTIZIE APPOSITAMENTE STUDIATE DA CAIO E SEMPRONIO PER DARE ADDOSSO A CHI? DOVE VUOI ARRIVARE


    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    OLTRETUTTO NON MI SEMBRA PROPRIO CHE REPUBBLICAOFFRA CARTA BIANCA ALLA LEGA , O HA CAMBIATOPOSIZIONE POLITICA E NON MI HA AVVISATO!
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  8. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Marina che te devo d?? Hai ragione! Care mamme del forum state attente quando incontrate qualche zingaro per strada, tanto d'occhi nel caso ve dovesse rapire il ragazzino...stanno l? acquattate pronte ad approfittare di una vostra minima distrazione....? una specie di vendetta la loro, infatti in tempi non molto lontani erano proprio gli italiani che andavano nei campi nomadi a prelevare in massa i loro figli per metterli negli istituti...questo dopo che alcune sventurate trib? erano sopravvissute ai campi di sterminio creati per loro oltre che per i disabili ed i più noti ebrei. Ma noi queste cose non ce le dimentichiamo, no! Gli zingari, che hanno una caterba di figli loro da sfamare e che non conoscono contraccettivi e che cominciano perfino a figliare verso i 14, 15 anni, ogni tanto hanno anche il ghiribizzo di prendere i figli degli altri...così...tanto per provare a vedere come stanno insieme alla loro decina di figli naturali.....
    Occorre stare attenti ed in guardia, anche se fino ad ora non c'è stata una sola denuncia strombazzata sui giornali o passata di bocca in bocca tra le comari di paese che si sia dimostrata vera, ma si sò sti zingari hanno una rete di potenti che li proteggono da tutte le possibili retate ed i possibili controlli fatti dalla polizia e dagli onesti cittadini che vigilano sulle loro malefatte.....
    mamme del forum in guardia che vi rapiscono i bambini!!!




  9. #8
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Per la par condicio

    http://www.corriere.it/Primo_Piano/C...07/03_Marzo/22 /serena_rom_borsa.shtml

    <table id="corpo-titolazi&#111;ne" cellpadding="0" cellspacing="0"><t><tr><td id="titolazi&#111;ne" valign="top"><div id="div-titolazi&#111;ne"><div ="doc" :lang="it">
    <div ="articolo">
    <div ="titolazi&#111;ne">
    <div ="occhiello">
    LA STORIA </span>
    </div>
    <div ="titolo">
    Serena, la ragazza Rom che sogna la City </span>
    </div>
    <div ="sommario">
    Studia all'universit? di Montreux, vuole diventare broker. E lotta contro pregiudizi e mancanza di soldi</span>
    </div>
    </div>
    </div>
    </div>
    </div>

    </td>
    <td id="articletools" valign="top">
    <div id="articletools">
    <div ="testatina">STRUMENTI</div>
    <div id="tools1"><div ="link">VERSIONE STAMPABILE</div></div>


    function apriInviaPagina() {
    var miourl=window.location.href;
    var miourl_s=miourl.split("&");
    var loc="";
    for (i in miourl_s)
    loc+=miourl_s[i]+"!*";
    loc=loc.substr(0,loc.length-2)
    tit = document.title
    prop = "menubar=no,status=no,titlebar=no,toolbar=no,width =450,heigh t=450,scrollbars=yes"
    window.open("/cf/tellafriend/form.c fm?rr="+loc+"&tit="+tit, "InviaPagina", prop);
    }



    <div id="tools2"><div ="link">I PIU' LETTI</div></div>
    <div id="tools3"><div ="link">INVIA QUESTO ARTICOLO</div></div>


    </div>
    </td>
    </tr>
    </t></table>





    <div ="doc" :lang="it">
    <div ="articolo">
    <div ="testo">
    <div ="p">Serena Spada ha un sogno: la City. Ce l'ha da quando era
    piccola e c'era chi da grande voleva fare il macchinista e chi la
    parrucchiera, il calciatore o la ballerina. Lei no, lei scriveva già
    nei temi in seconda elementare: da grande voglio fare l'agente di
    borsa. Non sa neanche lei come le venne questa fissa. Sa solo che per
    lei era come sognare la luna. Non solo perchè la sua non è una famiglia
    di banchieri, e ha sempre fatto fatica ad arrivare a fine mese. Ma
    perchè appartiene al popolo Rom. E questo è un marchio che brucia a
    fuoco sulla pelle.



    Sono duri a morire, i pregiudizi. </span>E
    Serena già le conosce, le battute: un zingara che punta alla Borsa?
    Sar? per svuotarla del portafogli. è una vita che ci fa i conti, con
    gli stereotipi, la diffidenza, l'ostilit?. Al punto che, anche adesso
    che studia alla European University di Montreux, nel cantone svizzero
    di Vaud, vicino a Ginevra, per diventare quello che ha sempre voluto
    fare, non perde mai di vista l'altra metà della sua vita.
    Certo,
    qualcosa è cambiato negli ultimi anni. In Italia ci sono Rom che fanno
    gli infermieri, Rom che fanno i vigili urbani, Rom che hanno delle
    concessionarie d'auto nella scia di un mestiere tradizionale quale il
    commercio di cavalli. Rom che fanno perfino i professori universitari,
    come Santino Spinelli, che dopo aver preso due lauree a Bologna (Lingua
    e letteratura straniere moderne e Musicologia) abbina oggi la docenza
    di Lingua e cultura Roman? all'universit? di Trieste a una frenetica
    attivit? musicale che, col nome di Alexian, l'ha visto comporre colonne
    sonore per il cinema, incidere vari dischi e tenere un'infinit? di
    concerti.
    Dalle ultime elezioni, per la prima volta, c'è una Rom
    anche al parlamento europeo. Si chiama Livia J?r?ka, è ungherese, ha 32
    anni, è laureata in antropologia e, figlia di un musicista gitano e di
    una sarta ebrea, porta nella carne le ferite di due popoli finiti nei
    lager. Dove, nella scia di secoli di pregiudizi riassunti dallo
    sventurato Cesare Lombroso (?hanno tutti i vizi e le passioni:
    l'oziosit?, l'ignavia, l'amore per l'orgia, l'ira impetuosa, la ferocia
    e la vanit???), Joseph Mengele faceva sugli ?zingari? esperimenti di
    ogni genere. In particolare, avrebbe raccontato HelmutClemens, che
    allora era un giovanissimo fattorino del blocco malati di Auschwitz-
    Birkenau, ?cercava gemelli per gli esperimenti. (?) Una volta per caso
    ero l? con lui e ho visto che iniettava un liquido nei loro occhi, che
    diventavano enormi?.



    Mezzo secolo dopo quella tragedia</span>
    e certi racconti dolenti come quello di Primo Levi su una famiglia di
    scampati che si muoveva su un carro enorme ?trainato da quattro
    cavalloni pelosi? (?in quei giorni li sentivamo singolarmente vicini a
    noi, come noi trascinati dal vento, come noi affidati alla mutabilit?
    di un arbitrio lontano e sconosciuto??), Livia J?r?ka ha patito ancora
    il razzismo. Era in corsa per diventare ?parlamentare dell'anno? quale
    appassionata combattente dei diritti umani per la rivista Parliament
    Magazine
    quando le caselle di posta degli euro-colleghi sono state
    invase da una lettera di un deputato bulgaro, Dimitar Stoyanov, che
    spiegava dove si potesse ?comprare? per cinquemila euro ?una bella
    ragazza Rom da trasformare in una moglie devota? e starnazzava: ?Non
    votatela, ci sono delle zingare molto più belle di lei?. E se è dura
    per un'euro-deputata, immaginatevi per le altre.



    Anche Serena è figlia di una coppia mista. </span>Il
    pap?, Antonio Spada, è un Rom la cui famiglia vive in Italia dal 1559,
    così come è italiana dal Cinquecento o addirittura da prima la larga
    maggioranza dei 45mila Rom che da molto tempo si sono stabilizzati,
    hanno smesso di girovagare e si sono inseriti (a volte con grande
    fatica) nella vita quotidiana degli altri italiani che spesso, spiega
    Spinelli, ?non si accorgono neppure d'aver a che fare con quelli che i
    razzisti chiamano sprezzanti "zingari"?. La mamma, Anna Iannattone, ?
    una ?cag? e cioè, per dirla in lingua Roman?, una ?civile?. Originari
    di Gaeta, hanno in gestione il parcheggio dell'Asl di Venafro e dopo
    Serena hanno avuto altri tre figli. Il più giovane dei quali, deciso a
    dare lui pure un colpetto di piccone al muro degli stereotipi, studia
    Virgilio e Senofonte al liceo classico.
    Insieme con il razzismo,
    per?, Serena ha un altro problema: i soldi. Lasciato il liceo
    scientifico al terzo anno per andarsi a diplomare all'Harrow College di
    Londra, dove si è mantenuta da sola lavorando nelle ore libere prima di
    essere costretta a rientrare in Italia perchè la famiglia non era in
    grado di aiutarla a proseguire gli studi, qualche mese fa ha superato
    gli esami di ammissione alla European University di Montreux. Per
    scoprire subito dopo che non c'erano borse di studio alle quali poter
    ricorrere per superare uno scoglio altrimenti, per lei, insormontabile:
    una retta di 900 euro al mese. Cui aggiungere altri soldi per dormire,
    mangiare, comprare libri? Per un po' le ha dato una mano, di tasca sua,
    la senatrice Tiziana Valpiana: ?L'avevo conosciuta così, casualmente, e
    mi aveva colpito per la sua determinazione. è raro trovare una ragazza
    così decisa a realizzare i suoi sogni. Cosò convinta. Ho visto i voti.
    Bravissima. è un peccato che non ci sia una struttura pubblica disposta
    a investire su di lei. Su quello che pu? rappresentare nella battaglia
    di ogni giorno contro gli stereotipi da cui siamo infettati?.



    Ed è l? che la parlamentare di Rifondazione comunista </span>?
    andata a scontrarsi con una realt? amara: ?Mi sono detta, illusa: vuoi
    che i "miei amici ministri" non riescano ad aiutarla? Vuoi che non
    capiscano quanto possa essere importante lanciare un segnale su un tema
    come questo? Un governo di sinistra!?. Macch?, niente da fare. Non
    esistono gli ?strumenti tecniciò per un intervento mirato. E così,
    lassò a Montreux, Serena Spada è rimasta appesa a una sola speranza.
    Che qualcuno abbia un'idea per aiutarla a uscire da queste strettoie. O
    sia così generoso da scommettere sul suo sogno. Che potrebbe aprire una
    piccola crepa nel muro del razzismo. E dell'indifferenza.

    </div>
    <div ="p">
    </div>
    <div ="p">
    </div>
    <div ="firma">Gian Antonio Stella</div>
    </div>
    </div>
    </div>
    <div ="-pubb" ns:e="http://www.jclark.com/xt/java/atta">22 marzo 2007</div>

    Claudio



  10. #9
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Rom che fanno perfino i professori universitari,
    come Santino Spinelli, che dopo aver preso due lauree a Bologna (Lingua
    e letteratura straniere moderne e Musicologia) abbina oggi la docenza
    di Lingua e cultura Roman? all'universit? di Trieste a una frenetica
    attivit? musicale che, col nome di Alexian, l'ha visto comporre colonne
    sonore per il cinema, incidere vari dischi e tenere un'infinit? di
    concerti.
    </span>
    Attenzione mamme...girate alla larga dall'Universita' di Trieste, c'e' un pericoloso rapitore di bambini...
    </span>
    Claudio



  11. #10
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito






    che vi devo dire preferisco lasciarvi nella vostra convinzione di essere persone superioriori e non voglio più prendere in considerazione le vostre continue provocazioni a ogni argomento proposto .Edited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  12. #11
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Dai Marina,non è certo con te come persona che se la prendono,ma con certi pregiudizi,che soprattutto i giornali dovrebbero cercare di evitare di inasprire...


    Se ti fa piacere saperlo,io sono in parte daccordo con te.Credo che in situazioni di disagio,possano nascere anche queste problematiche,e non credo che avere tanti figli,nei casi in cui c'è uno sfruttamento marcato del minore non si possa desiderare di averne altri a cui magari spezzare un braccio e buttarlo sulla strada a chiedere l'elemosina...la cronaca ci dice che anche i legittimi genitori,a volte hanno fatto di peggio,magari con figli portatori di handicap.


    Ci? non toglie che,non possiamo ,e soprattutto i giornali debbono smetterla,fare in modo che questa spirale di razzismo continui,quindi,posiamo anche tenere gli occhi aperti,ma non pensare e dire che le cose stiano come sembrano ai nostri occhi o come vogliamo credere...ci sono tante situazioni diverse,e tante famiglie che cercano in qualche modo di uscire da questa spiarale di degrado e che abbiamo il dovere di aiutare almeno non ponendo davanti a loro muri di pregiudizi.


    Cmq ci sono state varie segnalazioni di possibili rapimenti di bambini dalle carrozzineanche da noi a Palermo,negli ultimi giorni,di cui due sembra veritiere,ma non si è parlato di zingari...


    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  13. #12
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    vedi Salvo,non si tratta di essere o no d'accordo,quì si tratta di discutereo meno se interessa un argomento non facendo ogni volta un trattato e uscendo ampiamente dall'argomento proposto , so anch'io che vi sono zingari che sono perfettamente inseriti ma questo non evita ad altri di continuare a delinquere .una notizia pu? colpire per molti motivi , vuoi vederci sempre una discriminazione ?allora sei in cattiva fede e io con chi è in cattiva fede preferisco non discutere .








    Edited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  14. #13
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,749
    Thanked: 0

    Predefinito



    io condivido in pieno quello che dice marina!


    e poi comunque gli zingari e lo dico a chiare note , non li sopporto.


    1) se si sceglie di essere nomadi bisogna poi con coerenza... muoversi!


    2) se si pretende di usufruire dei diritti si deve anche stare ai doveri


    3) accattonaggio, parassitismo.. io lo so che è una posizione dura la mia .. per? ritango che prima di passare loro scuole, ospedali, case, acqua, energia, servizi sociali ecc.... ci sarebbe una lunga lista di gente che ha sempre fatto il suo dovere e che versa in situazioni gravissime...


    4) personalmente quando alla lontana vedo gli zingari... sar? pure cretina, ma io diletta e diana me le incollo addosso! cambio strada, percorso.. a me fanno paura. Non mi fido proprio...


    per non parlare della sporcizia, delle malattie, no no... a me non mi piacciono
    fabiana
    mamma di diletta,diana e daniela



  15. #14
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,749
    Thanked: 0

    Predefinito



    p.s.


    chiara e poi quei figli che fanno a montagne sono LORO.


    una cosa è vendere un bambino tuo , un'altra è rapire quello di qualcun'altro...


    non dimentichiamolo. i loro non si toccano (forse!) .. ma sai quanto gliene importa se uno gli offre bei soldi a prendere il figlio di un altro!
    fabiana
    mamma di diletta,diana e daniela



  16. #15
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Nessuno vuole vedere discriminazione dove non c'è, ma già dal titolo era palese dove si volesse andare a parare.
    Un titolo come: "i bambini handicappati a scuola fanno studiare i nostri figli?" (e per nostri figli s'intende chiaramente figli normali che, come si deduce chiaramente dal titolo, sono impediti dal loro apprendimento a causa della presenza dei bambini disabili nella loro classe..), ecco, sai non la prendo come l'offesa o lo sbeffeggiamento sottinteso il fatto di esser "superiore" a queste cose ma come un vanto: combattere la discriminazione contro mio figlio mi ha insegnato a combattere tutte le discriminazioni e le generalizzazione stereotipate sulle diversit?.
    Sono grata a mio figlio per avermi insegnato a guadare al di l? di come sembra una cosa, per avermi sollecitato a cercare di capire cosa c'è dietro una dichiarazione, per avermi cambiata migliorandomi....io non capisco perchè una persona così in gamba come te queste cose non arrivi a capirle, perchè non arriva a comprendere che se vogliamo battere la discriminazione che ancora c'è verso l'handicap dobbiamo cominciare anche a batterci contro tutte le discriminazioni. Cambiare il mondo, renderlo adatto ad una vita dignitosa anche per i nostri figli vuol dire cambiare la cultura del rifiuto del diverso, della facile generalizzazione, del notare solo e soltanto le notizie che vanno verso la tesi che conferma le proprie idee stereotipate su una determinata razza o condizione sociale.




  17. #16
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito


    Fabiana stesse cose che ho detto a marina le dico a te, con una punta di amarezza....che ti devo dire? Conosco molto bene la situazione dei nomadi, molto meglio di chi si ferma solo all'apparenza...avevo perfino pensato d'invitare una persona di etnia nomade ad intervenire per far capire il loro punto di vista ma mi rendo conto che c'è ancora una certa strada da fare verso la tolleranza in questo forum.....in un altro, dove invece ho conosciuto questa persona, (un normalissimo forum di genitori, che non combattono ogni giorno contro la discriminazione della gente) questo percorso di tolleranza è decisamente migliore....e poi diciamo che passare le cose in prima persona cambia la gente e la migliora....bah

    P.S. non pensi che un probabile pedofilo che volesse rapire un bambino darebbe meno nell'occhio se lo facesse da se o lo facesse fare da qualcuno vestito normalmente invece che da una persona vestita da zingara?
    Basta riflettere sulle nostre paure per comprendere molte cose....

    Edited by: fair



  18. #17
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,749
    Thanked: 0

    Predefinito



    chiara ma io infatti non mi fido in senso assoluto!


    e comunque tra il disabile e il nomade c'è una differenza di fondo.


    il disabile versa in una situazione che gli capita addosso, il nomade pu? scegliere ed è libero di farlo. Rispetto anche la sua scelta, ma pretendo che in democrazia egli rispetti la mia !


    cosa che non sempre accade! tutto qui! e personalmente mi piacerebbe credo che come in tutte le categorie , a volerle definire tali, ci siano le eccezioni. non mi fermo all'apparenza, ma dalla mia esprienza posso solo dirti che ad esempio in ospedale quando arrivano io sono d'accordo alle cure, ma pretenderei che non appestassero le sale d'attesa obbligando tutti a respirare i loro odori...


    tu quando esci non ti lavi? non ti sembra una forma di educazione verso te stessa e il prossimo? bene... allora se hanno diritti devono capire di avere anche doveri. tutto qui
    fabiana
    mamma di diletta,diana e daniela



  19. #18
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito


    Forse anche i nomadi si laverebbero se nei loro campi ci fosse l'acqua....invece in molti dei campi nomadi l'acqua corrente non c'è, o ce n? una che serve per cucinare o per le emergenze....infatti non solo hanno difficolt? a lavarsi ma quando scoppiano gli incendi hanno perfino difficolt? a domare le fiamme senza acqua, ed il più delle volte ci rimettono la vita....
    Fabi?, f? come hai fatto con Diletta all'inizio: non ti fermare a ciò che sembra ma cerca di capire il perchè delle cose. Come avrebbe fatto la tua Diletta se tu, per il semplice fatto che lei non era in grado di muoversi, avresti decretato che era così e non c'era nulla da fare?

    Edited by: fair



  20. #19
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    747
    Thanked: 0

    Predefinito

    Purtroppo in italia non vi è il controllo demografico della popolazione chi entra ed esce, a suo piacimento e anche i nomadi (zingari) fanno lo stesso. Non sono un razzista attenzione, solo mi sembra giusto e democratico, che chi entri in Italia dica chi è e dica anche dove risieda. Questo purtroppo non viene controllato, e quindi è facile per chi non ha ne documenti ne fissa dimora fare come vuole e approfittarsi di qualsiasi situazione. Torino succede questo, l'amministrazione comunale, invece di fare multe ai vigiliper le tende ai cittadini che già pagano le tasse per ordinanza 1999 le quali devono essere tutte uguali e bisogna aver fatto domanda al comune tramite l'amministratore dello stabile, pensasse a far controllare dai propri vigili urbani le periferie e fermare individui sospetti e chiedere loro documenti sai sono sicuro che queste cose non accadrebbero o almeno sarebbero meno frequenti. Invece questa gente gira indisturbata si accampa con le roulotte dove vuole e nessuno dice nulla. Certo è più facile multare 50 euro le tende che andare a chiedere documenti. nel primo caso si incassano soldi freschi, nel secondo no. Per? se ci fossero delle leggi che sequestrassero i beni a chi non ha documenti e residenza, il fenomeno finirebbe.Quindi chi ci rimette è sempre il cittadino che oltre a pagar le tasse non è protetto ma ma deve pagare le multe altrimenti gli si pu? applicare l'ipoteca....Il discorso è purtroppo lungo, meno male che al bambino non è successo nulla.
    Gianfranco Malato
    Coordinatore di Roma del MID (Movimento Italiano Disabili) www.ilmid.it



  21. #20
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Scusa Albatros,ti vedo difendere i gay da una parte ed attaccare gli zingari da un'altra?


    Credo che semmai i vigili debbano intervenire per offrire a questa gente aiuto da parte dell'amministrazione e controllo si,ma che non si fermi a sapere chi sono e cosa fanno,ma di cosa hanno bisogno...


    Ad esempio potrebbero controllare cosaa fanno ai semafori bambini così piccoli che secondo le nostre leggi dovrebbero stare a scuola...il fatto è che a noi come cittadini poco ci importa di loro...
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •