Un gruppo di lavoro della zona territoriale Asur di competenza provveder? all?integrazione scolastica dei portatori di handicap


A conferma dell?attenzione del governo regionale verso la scuola e i portatori di handicap, su proposta dell?assessore regionale alla Sanit?, Almerino Mezzolani, l?esecutivo ha deliberato a quale organismo spetta l?individuazione dell?alunno come soggetto disabile. La delibera sancisce che all?accertamento dello scolaro come soggetto in situazione di handicap provvede l?Unit? multidisciplinare per l?età evolutiva (Umee) della zona territoriale Asur competente. L?Umee è composta da un neuropsichiatra infantile, uno psicologo, un pedagogista, un assistente sociale, un logopedista, un fisioterapista, un psicomotricista e un musicoterapista. Questo organismo, oltre al compito di compilare la diagnosi funzionale dell?alunno e di collaborare con gli operatori della scuola e i genitori, ha anche quello di individuare la disabilit?. Attraverso l?Umee sar? possibile migliorare il raccordo tra i servizi regionali competenti, gli enti locali, la Direzione scolastica regionale e le zone territoriali Asur, in materia di integrazione scolastica degli alunni disabili, provvedendo all?istituzione di un gruppo di lavoro per il coordinamento degli interventi da realizzare. (a.f.)






A cura di Stampa e Comunicazione Istituzionale Gabinetto del Presidente della Giunta Regione Marche