Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 25

Discussione: solo aborto chimico

  1. #1
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito

    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width=720 summary=table>
    <T>
    <TR>
    <TD vAlign=top width=480>
    <TABLE cellSpacing=5 cellPadding=0 width="90%" summary=table>
    <T>
    <TR>
    <TD>

    www.avvenire.it
    QUALE SANIT?
    L?ospedale di Trento per ora non risponde nulla. è stata presentata una interrogazione in Consiglio provinciale
    Morto il feto, offerto
    solo l?aborto chimico
    Indisponibili sale operatorie e anestesistiLa signora racconta: ?Avrei preferito l?intervento chirurgico, sapevo a cosa sarei andata incontro Non ho avuto una reale possibilit? di scegliere? ?Dopo l?assunzione del farmaco ho avuto forti perdite. E anche nei due mesi seguenti: mi domando ancora quali conseguenze pu? avere sul mio organismo?


    Da Trento Diego Andreatta
    A due mesi da quella terribile esperienza (l?assunzione della Ru 486 per espellere il feto già morto a seguito di interruzione naturale della gravidanza) si è rivolta al quotidiano ?L?Adige? per denunciare di essere stata ?costretta? a prendere la pillola abortiva. ?Ho usato le virgolette, ma è vero, è proprio così: me l?hanno proposta di fatto come unica scelta?, ribadisce ad ?Avvenire? la professionista trentina è 43 anni, senza figli, alla nona settimana di gestazione è che ha sollevato il caso ancora sconvolta dalla leggerezza con cui si è sentita prospettare questo metodo ?alternativo? al reparto ostetricia ginecologia dell?ospedale Santa Chiara di Trento. ?Per ora non sono previste repliche sul caso specifico? rispondevano ieri all?ufficio stampa della più importante struttura ospedaliera trentina, dove la pillola Ru486 viene somministrata (a partire dal gennaio 2006) dietro importazione diretta dalla Francia. Ma il racconto della donna trentina ha provocato un?interrogazione in Consiglio provinciale (?? anche un uso improprio della Ru 486?, afferma il consigliere firmatario Carlo Andreotti), e sollevato non pochi interrogativi, perchè pu? rivelare una prassi in uso. Aggiunge oggi la signora: ?Non le ho più contattate, ma pure le altre due donne che erano con me quella mattina perchè avevano perso il bambino è una alla settima e una all?ottava settimana di gestazione è sono state invitate a firmare la liberatoria per assumere il farmaco, come si trattasse di un consenso per una semplice operazione al ginocchio?. Lei, signora, per? ha firmato. Perch?? ?Sono molto emotiva, mi sentivo molto debole quel giorno. Ammetto che sapevo ben poco sulle conseguenze della pillola abortiva e, in particolare, dell?assunzione di Misoprostolo endovaginale che è l?ho appreso dopo è rappresenta la fase 2 di un metodo ancora sperimentale e non privo di rischi. Quello che contesto è che non mi sono state date sufficienti informazioni e una reale possibilit? di scegliere?. Lei avev a già subito un raschiamento per un precedente aborto spontaneo... ?S?, avrei preferito il metodo chirurgico, sapevo a cosa andavo incontro, ma mi hanno spiegato che non c?era la sala operatoria disponibile, e nemmeno l?anestesista, e che con questo metodo alternativo è mai hanno usato la parola ?sperimentale? è non avrei dovuto fare l?anestesia?. ?Alle nove del mattino ho preso le quattro capsule è la signora ripercorre a memoria il diario di quella giornata è e mi hanno spiegato che avrei dovuto star ferma perchè il collo dell?utero si sarebbe dilatato e avrei espulso la camera (la camera embrionale, ndr), nell?arco di otto ore al massimo. Ma alle quattro del pomeriggio non era successo nulla e continuavo ad avere forti perdite. Mi invitavano a verificare nel water, quando sentivo il flusso di sangue intensificarsi, se vedevo l?embrione. Vedevo poi le infermiere infilarsi i guanti e cercare tra il sangue qualcosa che non sapevo che aspetto e dimensioni potesse avere?. L?emorragia è poi proseguita ancora e due dottoresse ?molto gentili, devo ammetterlo? mi hanno poi spiegato che era normale. ?In questi mesi peraltro devo registrare che le perdite sono continuate e mi pongo molte domande sulle conseguenze che l?assunzione di questo farmaco pu? avere avuto sul mio organismo. Quanto adesso ho letto sull?argomento, non mi ha certo tranquillizzato. Un motivo in più per alzare la voce affinch? a tutte le donne che si verranno a trovare nella mia delicata situazione sia offerta una spiegazione su questa procedura farmacologica, per una scelta più responsabile?. In attesa di una replica dell?Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, sar? anche l?assessore alla Sanit? a dover rispondere all?interrogazione sulle statistiche relative alla sperimentazione della Ru486 e sul suo utilizzo per l?espulsione dei feti già morti.


    </TD></TR></T></TABLE></TD></TR></T></TABLE>
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it


  2.      


  3. #2
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    chissò come mai ce l'hanno tanto con questa pillola che riduce i rischi legati ad un intervento e facilita l'interruzione....ah già...forse è proprio il facilita</span> che non va già!
    La Ru486 è usata in europa da decenni dimostrando ripetutamente la sua efficacia e drasticamente il suo minore rischio rispetto all'intevento chirurgico, ma in Italia si trova ogni pretesto banale (l'emorragia è una conseguenza normalissima dopo l'aborto...evidentemente nemmeno la giornalista è informata in merito ma riguarda lo sfaldamento dell'endometrio, ossia quella parte interna dell'utero che avviene in ogni mestruazione e che nel caso di un aborto è necessariamente più corposa per il fatto che l'utero si era preparato, con una parete ricca ed irrorata, ad accogliere una gravidanza) pur di rifiutare una cura più efficace....e solo a causa di preconcetti religiosi.
    Sono proprio stufa di leggere questi articoli strumentalistici.....





  4. #3
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito



    Chiar? ci risiamo ?


    Che tu abbia un'opinione in merito non preclude ad altri di vederla diversamente, se sei stufa di leggere questi articoli che definisci strumentalistici ignorali.


    la libert? di stampa e di opinione non è a senso unico.


    poi pensi proprio di essere informata su tutte le varie attivit? anche sanitarie è hai il filo diretto con gli ospedali che trattano questa pillola? guarda che effetti collaterali vi sono e anche non indifferenti .


    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  5. #4
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    402
    Thanked: 0

    Predefinito

    Direi che la fonte non è per niente attendibile, invoca il ritorno al latino al cilicio ed alla gogna, la chiamerei piuttosto REGREDIRE.
    ..ed affronterò la vita a muso duro...

    Marco



  6. #5
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Trento
    Messaggi
    830
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da fair


    pur di rifiutare una cura più efficace....e solo a causa di preconcetti religiosi.

    Appunto!! e non aggiungo altro


    Daniela
    daniela



  7. #6
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    992
    Thanked: 5

    Predefinito

    D'accordo, per?... al di l? di questa notizia e della fonte, eh... intanto non credo molto al "miracolo della pasticca" che avr? di certo i suoi effetti collaterali (anche l'aspirina ce li ha) e poi... credo proprio che sarebbe meglio avere informazioni più serie e approfondite sugli anticoncezionali, che dover ricorrere all'aborto, pasticca o raschiamento che sia...
    per quanto riguarda l'aborto terapeutico, idem, penso che prima di ricorrerci si dovrebbero avere tutte le informazioni del caso....
    ...per quanto riguarda il caso specifico, (e sempre al di l? della fonte...e del possibile utilizzo distorto della notizia) cioè come provvedere ad aborto spontaneo già avvenuto, non so, ma anche su questo, che cosa costa dare informazioni corrette sull'una e sull'altra possibilit?, e lasciare la scelta all'interessata? Veramente mi sfugge la causa di questa indisponibilit? medica a fare informazione...

    http://walter-urticante.blogspot.com
    resistere quando tutto sembra perduto... puntare i piedi e stringere i denti quando anche la montagna sembra crollare sotto i piedi, questo è quel che conta.



  8. #7
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito

    C'? qualcosa di strano.La ru486 pu? essere somministrata solo fino al 49 giorno,vale a dire 7 settimane di gravidanza.Qui si parla di un'interruzione alla nona,quando il protocollo non è più applicabile.Inoltre la ru486 serve a interrompere una gravidanza,non è un'alternativa a un raschiamento per una gravidanza già interrotta naturalmente.Quanto alle complicazioni,se è vero che è stata utilizzata ben oltre il termine previsto,hanno una loro spiegazione,ma comunque,le stesse complicazioni possono esserci in un raschiamento



  9. #8
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito

    ma infatti ross, quello che ha messo in discussione la signora è proprio il fatto di non avere potuto scegliere , non le è stata offerta alternativa e questo non mi sembra corretto e questo va molto al d? la di tutte le altre varie supposizioni .
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  10. #9
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,749
    Thanked: 0

    Predefinito

    comunque sia esiste un consenso da prestare . E poi la possibilit? di scegliere ... non sarebbe il caso di rispettare ogni tanto anche le scelte dei pazienti?
    fabiana
    mamma di diletta,diana e daniela



  11. #10
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    infatti si chiama consenso informato e se c'è da obiettare è proprio su questo punto e non sulla pillola che, Rossò, avr? pure effetti collaterali ma credo che ci arrivi chiunque a capire che un intervento con anestesia totale ne abbia un tantilello di più
    per quanto riguarda il diritto alla scelta, d'accordo ma io vorrei capire perchè un medico non debba caldamente consigliare la procedura meno invasiva ad un paziente senza dover essere criminalizzato....ah, già!
    sempre che sbadata, non ci sarebbe stato nulla di male se si fosse trattato di una vena occlusa, ma trattandosi di un aborto le implicazioni sono tutte...hemmm morali!




  12. #11
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito



    CHIAR?? proprio strano sai ,libert?, libert?. belle parole ,ma se uno non la pensa come te allora .....,


    accettalo,la democrazia è anche questo e in questo caso se leggi bene l'articolo la religione, morale ,ecc non c'entra proprio niente,.


    sono tuoi fantasmi o ossessioni , fai tu.


    ps. e poi il consenso informato come viene presentato lil più delle volte lo sai vero? è solo una proforma .


    ps.io mi ricordo che tempo fa in occasione di una RM mi fecero firmare il consenso : firmi questo modulo , quìe quì, io che sono rompi come te Chiara ,no forse un po' meno, l'ho letto e visto che una firma era per acconsentire al mezzo di contrasto e non l'ho firmato, ho fatto l'esame e tutto fin? l?, ma tu pensa sta donna che sa di aver penso un bambino e di portatrlo dentro di se morto, io l'ho provato Chiara,una desolazione, non vedi l'ora che tutto passi e in fretta , forse quando mi è capitato più di 20 anni fa avrei firmato anch'io qualunque cosa, per fortuna allora non c'erano altre possibilit? e sono stata sottoposta a raschiamento.
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  13. #12
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Scusa Marina ma c'è un piccolo neo nel tuo discorso: tu vorresti che l'aborto fosse proibito a tutti, anche a chi non la pensa come te, mentre io vorrei che ci fosse la possibilit? di scelta anche se magari preferirei che s'incentivassero maggiormente delle forme di sostegno alla genitorialit? per permettere una scelta più consapevole a chiunque, anche a chi non la pensa come me.
    Tu( o chi scrive questi articoli) per raggiungere il vostro scopo usate il terrorismo psicologico io invece spero di usare l'informazione.
    Questa è la differenza e ti avviso che, pur restando sempre più nauseata da questi articoli faziosi che continui a postare, continuer? a dire la mia imperterrita per creare informazione la dove si f? solo terrorismo.



  14. #13
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito



    Chiara io non so se ti rendi conto di quello che scrivi e che pensi, su questo forum bisognerebbe scrivere solo quello condiviso da te? non dovrei inseriri argomenti che ti potrebbero disturbare è Chiar?....ma and? stai?
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  15. #14
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito


    Sai il forum è ricco di sezioni, vorrei capire cosa c'entrano tutti questi articoli contro l'aborto che ogni tanto posti con questa sezione...io li vedrei meglio in politica, oppure in medicina....che c'entra la ru486 con l'essere genitori di bambini con disabilit??


    Edited by: fair



  16. #15
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito



    c'entra con l'essere madre e quì mi sembra ci siano tante madri , perchè credo che siano loro le più interessate all'argomento , siano contrarie o pro aborto , sei tu che vedi rosso quando si toccano argomenti che non incontrano la tua approvazione


    ps, e poi questo non? un articolo contro l'aborto !!!!!!


    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  17. #16
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Eccome se lo è un articolo contro l'aborto!
    E non è nemmeno il primo che posti che ha esplicitamente la finalit? di mettere in discussione la 194!
    e poi l'aborto c'entra con l'essere madri? ma se l'aborto è il rifiuto della maternit?, in che modo c'entra con la maternita?
    Forse sono io a non arrivarci, ma a me continua a sembrare che la tua crociata in questa sezione del forum (dove tutte abbiamo scelto di essere madri consapevoli) sia decisamente fuori luogo.




  18. #17
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    992
    Thanked: 5

    Predefinito

    il consenso informato... cioè... l'obbligo di sapere a cosa vai incontro quando ti sottoponi al trattamento che ti propongono, perchè non te ne propongono altri, così sai che se ci sono effetti negativi non è colpa loro? (di chiunque te lo proponga). Il consenso informato, lo si chiami come si vuole, è una formalit? che di sicuro non tutela il paziente. L'informazione è un'altra cosa: è dare la possibilit? di scelta tra tante, e per scegliere bisogna conoscere. E la scelta deve essere libera. Poi io posso pensare che sia meglio prendere una pillolina che subire un'anestesia totale, o posso anche pensare il contrario, o posso chiedere se si pu? fare un'anestesia locale. Ma ho diritto di essere informata e scegliere. E questo al di l? delle convinzioni religiose e di tutto il resto. Diciamo che l'argomento c'entra con l'essere madri di figli disabili... c'entra con l'essere madri e c'entra, soprattutto, come confronto tra diverse opinioni. Ma com'? che ultimamente appena si cerca questo - un semplice confronto - succede ogni volta un putiferio?
    http://walter-urticante.blogspot.com
    resistere quando tutto sembra perduto... puntare i piedi e stringere i denti quando anche la montagna sembra crollare sotto i piedi, questo è quel che conta.



  19. #18
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da fair
    Eccome se lo è un articolo contro l'aborto!
    E non è nemmeno il primo che posti che ha esplicitamente la finalit? di mettere in discussione la 194!
    e poi l'aborto c'entra con l'essere madri? ma se l'aborto è il rifiuto della maternit?, in che modo c'entra con la maternita?
    Forse sono io a non arrivarci, ma a me continua a sembrare che la tua crociata in questa sezione del forum (dove tutte abbiamo scelto di essere madri consapevoli) sia decisamente fuori luogo.

    Chiara forse ti è sfuggito un piccolo particolare :la signora in questione ha avuto alla 9 settimana di gestazione un interruzione naturale di gravidanza , quindi un aborto interno,si trattava di decidere come eliminare il materiale abortivo, le è stata offerta solo la possibilit? di eliminare questo materiale con la pillola RU486, la sua protesta è nata solo da questo fatto ,non avere potuto scegliere tra il raschiamento e la pillola e non esserre stata informata a cosa andava incontro,semplicemente.


    dove vedi in questo fatto un attentato alla libert? d'aborto?????????????


    Edited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  20. #19
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  21. #20
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Infatti quest'ultimo articolo segnalato non è per nulla fazioso e di parte....
    vabb? lasciamo perde.....




  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Clicca su per accettare. Per negare il consenso e saperne di più Leggi qui.
Cliccando su "accetto", scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.