(ANSA) - ROMA, 19 MAR - Ad aiutare la comparsa dei tumori č l'assenza di una proteina che aiuta le cellule a dividersi correttamente. In sua assenza cominciano a verificarsi errori che portano le cellule a dividersi senza controllo e quindi alla comparsa del cancro. La scoperta, pubblicata sulla rivista Cancer Cell, si deve a un gruppo internazionale del quale fanno parte universit? di Roma La Sapienza attraverso l'ospedale Sant'Andrea e universit? dell'Ohio. Secondo gli autori della ricerca, la scoperta della proteina potrebbe migliorare l'efficacia dei farmaci oggi utilizzati per controllare la crescita tumorale. La proteina si chiama Leucine Zipper Tumor Suppressor 1 (LZTS1) e la sua presenza č fondamentale perchč la divisione cellulare avvenga correttamente. La sua assenza provoca infatti la comparsa di anomalie nei cromosomi nel momento in cui le cellule si dividono, come hanno dimostrato gli esperimenti finora condotti su animali. Negli animali privati della proteina sono comparsi tumori di mammella, fegato e polmone. Alla ricerca, condotta fra Italia e Stati Uniti e finanziata da Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC) e programma Oncotecnologico dell'Istituto Superiore di Sanit?, hanno partecipato il gruppo dell'universit? La Sapienza coordinato da Andrea Vecchione, presso l'Unit? Operativa di Anatomia Patologica del Sant'Andrea, il gruppo del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano diretto da Gustavo Baldassarre, e il gruppo di Carlo Croce, del Comprehensive Cancer Center dell'universit? del'Ohio.





Notizia ANSA