Risultati da 1 a 16 di 16
  1. #1
    Administrator
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    1,540
    Thanked: 48

    Predefinito



    Entro la fine di marzo diventeranno il doppio i mezzi destinati ai portatori di handicap: ai minibus, che aumenteranno, si aggiungeranno 25 auto. Soddisfazione del delegato Argentin


    Roma, 18 marzo 2007 - Raddoppia a Roma il servizio di trasporto per i disabili: entro marzo i minibus passeranno da 59 a 85, a cui si aggiungeranno 25 auto Fiat Punto (10 già sono in servizio), per un totale di 110 vetture che faranno raddoppiare i passeggeri serviti ogni giorno, passando dagli attuali 370 a circa 800. Ad annunciarlo sono stati il sindaco Walter Veltroni, la consigliera delegata per l'Handicap Ileana Argentin e l'amministratore delegato di Trambus Filippo Allegra.
    L'aumento del servizio, gestito da Trambus in collaborazione con cooperative sociali e riservato a chi ha difficolt? di deambulazione o è ipovedente, è stato possibile grazie a 1.4 mln di euro stanziati dal Comune.
    "Arriviamo - ha detto Veltroni - a 800 diversamente abili che usufruiscono del servizio a cui si aggiungono altri 1050 serviti con i taxi, per un totale di circa duemila persone. è uno sforzo gigantesco che fa parte del 'modello Roma' cioè di una citt? che integra socialmente e si fa carico il più possibile dei bisogni di giustizia sociale".
    "Sono felice - ha detto la Argentin - perchè in questo modo viene azzerata la lista di attesa del 2006 e si d? lavoro anche chi è svantaggiato, attraverso le cooperative sociali. Il servizio è gratuito per i trasporti relativi a quattro settori: scuola, tempo libero, riabilitazione e lavoro".
    "Gi? oggi - ha detto Allegra - siamo passati da 370 a 500 disabili serviti, arriveremo a 800 entro pochi mesi. Il servizio è controllato da un sistema satellitare e vi si pu? accedere tramite un numero verde che fa capo a una centrale operativa".



    Il numero da chiamare è lo 06/46954001 che, ha assicurato Allegra, "diventer? verde dal 29 marzo".





    A cura della redazione di RomaOne.it
    Redazione Disabili.com
    www.disabili.com
    on-line dal 1999!
    insieme oltre le barriere!


  2.      


  3. #2
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    656
    Thanked: 3

    Predefinito



    E' un bene che l'abbiano fatto, ma non sono assolutamente sufficienti visto il numero di invalidi che a Roma fa richiestaal V? dipartimento per il trasportourbano



  4. #3
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    579
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da Redazione

    Entro la fine di marzo diventeranno il doppio i mezzi destinati ai portatori di handicap </span>........
    Citazione Originariamente Scritto da elisa1

    E' un bene che l'abbiano fatto, ma non sono assolutamente sufficienti
    visto il numero di invalidi </span>che a Roma fa richiestaal V? dipartimento
    per il trasportourbano
    Scusate l'offtopic. Non per fare il pignolo ma mi meraviglia che in un sito che si chiama disabili.com la Redazione usi termini obsoleti.... un po' meno per elisa1 che è ancora più retr?.
    Saluti
    Henry

    <a href=\"http://www.h81.org/auto_dis.html\" target=\"_blank\">
    </a>



  5. #4
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    656
    Thanked: 3

    Predefinito

    scusa e che avrei dovuto scrivere "diversamente abili"? Queste due parole non le sopporto proprio mi sembrano una presa in giro, se poi la società è la prima che ci discrimina. Io sono, almeno per quel che mi riguarda, disabile e handicappata e non ci trovo nulla di retr?, ma un'affermazione della realt?



  6. #5
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    579
    Thanked: 0

    Predefinito

    Gentilissima Elisa, se vuoi sapere il perchè di questa mia puntualizzazione sei subito servita.
    Io e non solo io, ma la maggioranza delle associazioni nazionali e in particolare nella Conferenza di Madrid del 2002 anche l'OMS hanno concordato di utilizzare il termine Persona con disabilit?</span>. Leggi il link
    dopo aver letto con attenzione fammi sapere.
    NB: diversamente abile o diversabile non garba neanche a me.
    Poi se tu vuoi ancora utilizzare il termine invalido </span>sei padronissima.

    Saluti
    Henry

    <a href=\"http://www.h81.org/auto_dis.html\" target=\"_blank\">
    </a>



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,625
    Thanked: 50

    Predefinito

    Io preferisco il termine "handicappato" o portatore di handicap perche' pone l'accento sullo svantaggio sociale e non sulla capacita' ridotta a fare le cose.

    Disabile mi da l'idea di uno che fa male qualcosa, e io faccio tutto bene diversamente abile non la capisco proprio, diversamente da chi e diversamente in cosa? Io faccio tutto quello che fa una persona "normale", l'unica cosa che non faccio e' camminare, ma ad esempio parlo il thai diversamente da molti normodotati, ma ci sono anche normodotati che parlano il thai quindi non sono ne' meno abile, ne' piu' abile di un normodotato.

    Invalido invece e' il termine legale....bruttino a dire il vero, somiglia troppo a disabile, se vedete bene il significato e' lo stesso....

    No no...il termine migliore e' per me handicappato, infatti sono semplicemente "svantaggiato" dall'ambiente che mi circonda.

    Claudio



  8. #7
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    476
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Io preferisco il termine "handicappato" o portatore di handicap perche' pone l'accento sullo svantaggio sociale e non sulla capacita' ridotta a fare le cose.

    Disabile mi da l'idea di uno che fa male qualcosa, e io faccio tutto bene diversamente abile non la capisco proprio, diversamente da chi e diversamente in cosa? Io faccio tutto quello che fa una persona "normale", l'unica cosa che non faccio e' camminare, ma ad esempio parlo il thai diversamente da molti normodotati, ma ci sono anche normodotati che parlano il thai quindi non sono ne' meno abile, ne' piu' abile di un normodotato.

    Invalido invece e' il termine legale....bruttino a dire il vero, somiglia troppo a disabile, se vedete bene il significato e' lo stesso....

    No no...il termine migliore e' per me handicappato, infatti sono semplicemente "svantaggiato" dall'ambiente che mi circonda.
    Orca trota ragazzi !!! Ma non vi passa proprio un cavolo !!!
    Posso capire uno che si è appena fatto male ed è rimasto sulla sedia ... è anche concepibile che stia l? a farsi le segh.e mentali su come farsi definire, perchè dentro di sò si sente smarrito e deve ancora ritrovare una sua dimensione ... ma voi dopo tutti questi anni no !

    Cambia forse qualcosa se uno ti chiama disabile o handicappato o che altro è ... Il termine più corretto è semplicemente il proprio nome per chi ci conosce o persona verso gli altri ... alla fin fine quello siamo ... una semplice persona. Se poi uno nella sua terminologia è abituato a chiamarmi disabile o andicappato a me pu? fregare di meno, io non mi sento invalido ... e stai sicuro che non appena quella persona mi conosce mi chiamer? per nome ... non certo "disabile" o "diversamente abile" o che dir si voglia.

    Questo è quello che io chiamo "perdersi nelle put.tanate" !

    Dai sò ... preoccupatevi verso problemi più concreti, piuttosto che in queste scemenze !



  9. #8
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,625
    Thanked: 50

    Predefinito


    E dai ditro che stiamo facendo una discussione puramente accademica Per me mi possono chiamare pure paralitico, purche' lo si faccia col dovuto rispetto, anche perche' se mi dicono paraltico del caz zo, o disabile del caz zo e' il "caz zo" che specifica non il sostantivo

    E' un po' come lo scopino che si incazza che vuol essere chiamato operatore ecologico no?

    Edited by: buasaard
    Claudio



  10. #9
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Pesaro e Urbino
    Messaggi
    961
    Thanked: 0

    Predefinito

    A me sinceramente non importa piu' di tanto con quale nome mi chiamano o che siadisabile o handicappato o altro l'importante è che lo si faccia sempre col dovuto rispetto poi l'atteggiativo usato per me è indifferente



  11. #10
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    579
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da henryago
    ....
    Io e non solo io, ma la maggioranza delle associazioni nazionali e in particolare nella Conferenza di Madrid del 2002 anche l'OMS hanno concordato di utilizzare il termine Persona con disabilit?</span>. Leggi il link
    dopo aver letto con attenzione fammi sapere. ...
    Scusate ragazzi... a parte le elucubrazioni filosofiche di ditro.. ma nessuno ha commentato l'articolo del link segnalato.

    ... ps. per Claudio ... il termine handicappato è diventanto un luogo comune soprattutto dai bulli per offendere un'altra persona.

    Io comunque resto dell'idea che prima siamo delle persone con nome e cognome (e qui concordo con ditro..) e poi usate l'aggettivo che volete. (a me ad esempio prima mettono l'Ing. davanti al nome)
    Saluti
    Henry

    <a href=\"http://www.h81.org/auto_dis.html\" target=\"_blank\">
    </a>



  12. #11
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    656
    Thanked: 3

    Predefinito

    scusa Henryago e che differenza c'è fra disabile e persona con disabilit?? Importa quello che siamo e come ci trattano.



  13. #12
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    579
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da elisa1
    scusa Henryago e che differenza c'è fra disabile e persona con disabilit?? Importa quello che siamo e come ci trattano.
    .... appunto .... poi c'è chi non ha solo problemi motori ....magari di comprendonio ... ma qui non ci si pu? fare nulla
    Saluti
    Henry

    <a href=\"http://www.h81.org/auto_dis.html\" target=\"_blank\">
    </a>



  14. #13
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,625
    Thanked: 50

    Predefinito

    ... ps. per Claudio ... il termine handicappato è diventanto un luogo
    comune soprattutto dai bulli per offendere un'altra persona.

    </span>E lo so, ma allora se fra un po' cominciano a dire : "aho ma che sei disabile"? dobbiamo stare appresso agli imbecilli e cambiare termine, e quando finiamo?
    </span>
    Claudio



  15. #14
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Concordo con Claudio parola per parola sui termini...per quel che riguarda la notizia, onestamente penso che più che di veicoli speciali ci sia bisogno di potenziare i normali veicoli di trasporto accessibili a tutti.


    Ma credo che anche su queste cose ci marcino un p?...
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  16. #15
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,625
    Thanked: 50

    Predefinito

    E io sono d'accordo con te....
    Claudio



  17. #16
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    656
    Thanked: 3

    Predefinito

    Henyago apparte che io un commento l'avevo lasciato, quindi non è vero che nessuno lo aveva fatto, ma a me non è interessa il significato letterale di una parola, ma quello che gli altri pensano di noi. eppoi io preferisco le parole corte perchè più sbrigativo scriverle.



  18.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Clicca su per accettare. Per negare il consenso e saperne di più Leggi qui.
Cliccando su "accetto", scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.