Cookie Policy Privacy Policy liberazione Mastrogiacomo - Pagina 2



Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 42
  1. #21
    Senior Member L'avatar di connyok
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,514
    Thanked: 1

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da luni
    Pensare che esiste una soluzione semplice semplice per non avere piu ricatti,riportare le nostre truppe a casa invece di lasciali in una guerra in un paese in mano a dei criminali .
    Non voglio fare il solito attaccabrighe ma mi viene spontaneo dirlo : guarda che quelle che tu definisci "le nostre truppe"
    sono tutti professionisti volontari, nonch? addestratissimi e compatti reparti scelti.
    Eccetera .... eccetera ... eccetera...



  2.      


  3. #22
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    747
    Thanked: 0

    Predefinito



    Infatti non è questione di truppe, Connyok, secondo me a mio modesto parere, puoi avere sul posto 100.000 soldati super addestrati, ma quì si combatte una guerra contro terroristi che sono come missili impazziti. I talebani non sono teneri, nel senso che sono una specie di dittatura religiosa, e il popolo ne ha paura. Non ci saranno soldati al mondo che potranno liberare questi posti, se non è il popolo stesso a ribbellarsi a loro. Finch? per paura loro non si ribbelleranno ma anzi li coprono non credo che ne verremo mai a capo di nulla. Il popolo Afghano ha un terrore atavico, è sempre stato dominato nei vari secoli e quindi scrollarsi questa paura è diffcilissimo. Noi arriviamo con i carri armati ma loro pensano adesso ci sono ma dopo quando se ne vanno? Ci vorranno anni e anni affinch? il popolo vinca questa guerra insita dentro loro stessi.


    Gianfranco Malato
    Coordinatore di Roma del MID (Movimento Italiano Disabili) www.ilmid.it



  4. #23
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da connyok
    Citazione Originariamente Scritto da luni
    Pensare che esiste una soluzione semplice semplice per non avere piu ricatti,riportare le nostre truppe a casa invece di lasciali in una guerra in un paese in mano a dei criminali .
    Non voglio fare il solito attaccabrighe ma mi viene spontaneo dirlo : guarda che quelle che tu definisci "le nostre truppe"
    sono tutti professionisti volontari, nonch? addestratissimi e compatti reparti scelti.
    Eccetera .... eccetera ... eccetera...

    Connyok,fammi capire ci fai o ci sei?Fino ha quando quei soldati volontari o meno super addestrati o meno per essere impiegati fuori del territorio nazionale avranno bisogno del benestare del parlamento Italiano sono le nostre truppe,pagate con le nostre tasse ed ha noi devono rendere conto, non agli americani od inglesi arrivi a capire questo?
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  5. #24
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  6. #25
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    131
    Thanked: 0

    Predefinito

    il nostro reporter poteva continuare a fare giornalismo come tutti gli altri senza cercare lo scoop con i talebani per fama personale....in ogni caso oltre a liberare 5 terroristi islamici che hanno già dichiarato di tornare alle armi ne hanno sgozzato uno e la moglie di queto poveraccio ha perso il bambino che aspettava....aggiungiami che cissò quanti già ne avevano ucciso prima di essere stati presi ed oggi parliamo solo della liberazione del nostro giornalista.....io penso che non bisogna scherzare con le parole e con la pelle degli altri....uno scoop non vale l'uccisione di gente per bene o la liberazione di terroristi....ma tanto a voi che ve ne frega....l'importante è andare contro l'america...contro quel popolo che ci ha regalato con la vita di tanti soldati la democrazia in Italia e che un tempo ci ha accolti come oggi faciamo noi con gli extracomunitari.....



  7. #26
    Senior Member L'avatar di connyok
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,514
    Thanked: 1

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da luni
    Connyok,fammi capire ci fai o ci sei?Fino ha quando quei soldati volontari o meno super addestrati o meno per essere impiegati fuori del territorio nazionale avranno bisogno del benestare del parlamento Italiano sono le nostre truppe,pagate con le nostre tasse ed ha noi devono rendere conto, non agli americani od inglesi arrivi a capire questo?
    Ti comunico che da quando ho iniziato a frequentare te ho cominciato a capire qualcosa. ...a saperlo prima!!
    Sinonra non si riesce fare un discorso serio senza beccarsi un titolo come : fesso, devitalizzato, stupido, ecc.
    Guarda che quello che stanno a fare l? gli Italiani lo sò benissimo, quello che non capisco e che Voi di Rifondazione
    dovete spiegarci sono le cazzate che state commettendo da quando state al governo.
    Quei militari, volontari, addestrati, ben pagati ecc, lo so che stanno l? per cercare di mettere un p? d'ordine in una nazione
    che non sa cosa significa questa parola. Stanno li per aiutare la povera gente e per tener lontani i Talebani ed il lori sistema
    di oppressione.
    Le stesse truppe, con gli stessi compiti, stavano anche il Iraq, e le avete tirate via. Spiegami bene perchè, così che io capisca.
    Ma, le ...a.z.z.a.t.e che stanno combinando ultimamante, dovete spiegarcele.
    Ridicolizzarci con il resto del mondo, dovete spiegarcelo.







  8. #27
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da mammamarina

    certo ognuno di noi farebbe qualunque cosa pur di salvare un proprio caro , per? credo che l'arrivare a compromessi per questo non sia un bene per un Paese che come il nostro è sempre in primo piano nelle zone di guerra.


    Sono stati liberatinello scambio di prigionieri 5 terroristi , quante altre persone a causa di questo rischieranno e perderannola vita?


    A quanti altri ricatti saremo sottoposti e sottomessi?


    io credo che si sia rivolta l'attenzione solo alla liberazione di Mastrogiacomo senza pensare alle conseguenze e purtroppo questo succede troppo spesso in questi ultimi tempi.e non sono la sola a pensarlo mi sembra visto anche i titoli dei giornali e telegiornali .

    Marina, che siano terroristi lo possiamo dire solo se c'e' un giornalista ad andare a vedere di persona, perche' mica ti fiderai della definizione "terrorista" di un governo? Proprio a quello servono i giornalisti, a controllare che cio' che ti dicono i governi sia vero, e non puo' certo farlo un giornalista in un ufficio in albergo a Kabul.

    Ti allego una lettera di un lettora a Repubblica (di parte, pero' i dati son veri) e ti ricordo anche il rapimento sempre da parte di talebani di Clementina Cantoni. Nessuno si e' scandalizzato se e' stato pagato un prezzo per la sua liberazione, nessuno ha detto di lasciar ammazzare Clementina Cantoni, perche' lei no e Mastrogiacomo si?

    Inoltre in una guerra i prigionieri della propria parte vanno salvati
    a tutti i costi...proprio perche' chi ci va, deve sapere di poter
    contare sull'appoggio incondizionato.




    E i corrispondenti di guerra sono una parte importantissima delle
    guerre. Se Mastrogiacomo veniva ucciso, forse nessun'altro
    giornalista ci sarebbe andato (non e' cosi' perche' prima di lui fu
    uccisa Maria Grazia Cutuli). Tra l'altro un governo ha tutto l'interesse perche'
    non vadano giornalisti, per quale motivo credi che si sia incaz zato
    Bush? Per non liberare 5 talebani? Dai.....L'interesse e' quello di non
    avere piu' giornalisti in mezzo ai piedi e fare come si vuole....

    </span> http://www.repubblica.it/2005/b/rubr...realdirettore/ il-guerriero/il-guerriero.html?ref=hpop


    DIMENTICARE


    Egregio diretur,


    non se ne pu? già più. Da quando il suo collega è stato rilasciato, non
    faccio altro che leggere e sentire giornalisti, politici e anche gente
    comune che si lamenta del fatto che il governo italiano sia sceso così
    in basso da spingere con successo il governo Afgano a rilasciare i 5
    pericolosi terroristi talebani. Ah, la memoria corta!... brutta cosa.
    Una brevissima ricerca su internet, roba di 10 minuti, porta alla luce
    i seguenti fatti:

    Durante una conferenza stampa del 1985, in occasione della presa
    in ostaggio di un volo TWA, nientepopodimenoche Ronald Reagan disse la
    frase sequente: "Non credo che nessuna azione che cerchi di farci
    riavere le persone che sono state prese in ostaggio da parte di
    assassini e barbari possa essere considerata sbagliata. Noi faremo
    tutto quello che possiamo per riavere gli Americani che si trovano in
    quella situazione". Sempre sotto Reagan, gli USA fecero un famoso
    scambio di prigionieri con l'allora Impero del Male (l'URSS di Breznev)
    per far passare all'ovest il dissidente Natan Sharanski, che ora ?, o

    ? stato recentemente, ministro del governo israeliano. Negli
    ultimi 30 anni, Israele ha rilasciato circa 7000 prigionieri. Ci? ?
    stato fatto per ottenere il rilascio di solo 19 soldati o cittadini
    israeliani. Come disse il primo ministro Rabin nel 1985, quando fece
    liberare 1150 prigionieri in cambio di 3 soldati israeliani: "When no
    military option exists, there is no choice but to enter negotiations
    and pay a price" "Quando non esiste alcuna opzione militare, non c'e' altra scelta che negoziare e pagare un prezzo" (mia traduzione)). Nel luglio del 2004 gli USA hanno rilasciato 5
    prigionieri, cittadini sauditi sospettati di terrorismo, in cambio di 5
    cittadini britannici e altri due prigionieri detenuti nelle carceri
    Saudite. Nell'agosto del 2000, il Regno Unito rilasciò 430 prigionieri
    loyalisti e repubblicani nord-irlandesi (terroristi dell'IRA), senza
    alcuna contropartita. La Germania ha liberato un prigioniero libico, in
    carcere per omicidio, in cambio di 4 cittadini tedeschi prigionieri in
    Libia. E' avvenunto nel lontano 1983, tempi in cui Gheddafi era visto
    come il terrorista peggiore. Come vede, è facile fare i duri quando gli
    ostaggi o prigionieri sono cittadini di altri paesi, poi quando si deve
    render conto ai propri connazionali, le cose vanno diversamente, e le
    posizioni più rigide e intransigenti si rammolliscono improvvisamente.


    Roberto Kersevan,


    Grenoble, Francia


    roberto. kersevan@libero. it</span>


    Claudio



  9. #28
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito


    non è proprio così Claudio anche in quel caso in molti hanno trovato da ridire così come per le due Simone , ma è sempre stata portata avanti la priorit? di vite salvate, in quei casi così come quello della Sgrena sembra sia stato pagato un riscatto in soldoni,(poi smentito ma dove sta la verità?) che probabilmente hanno sovvenzionato azioni non proprio legali ; ora lo scambio con dei prigionieri talebani (ti piace più di terroristi?)non certo in carcere per aver rubato le carammelle è stata la goccia he ha fatto traboccare anche chi sempre per la salvezza dei nostri concittadini aveva fatto buon viso a cattivo gioco, continuando così chi sar? la prossima volta a essere rapito? e quale riscatto saremo disposti a pagare?
    Edited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  10. #29
    Senior Member L'avatar di connyok
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,514
    Thanked: 1

    Predefinito


    OGGI SU UN QUOTIDIANO L'ULTIMA SPARATA POLITICA.</span>
    </span>
    JACOPO VENIER, RESPONSABILE POLITICA ESTERI DEL P.D.C.I., HA FATTO QUESTA DICHIARAZIONE :
    GLI U.S.A., "IRRITATI</span>" PER LA VICENDA DEL RILASCIO DEI CINQUE TALEBANI IN CAMBIO DEL GIORNALISTA
    ITALIANO MASTROGIACOMO, POTREBBERO FAR FARE, A "GINO STRADA",</span> LA STESSA FINE DI "GALLIPARI".</span>

    WALTER2005, QUANTO CI MANCHI !!</span><br style="font-weight: bold;">




  11. #30
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Se toccano Gino Strada pretendo l'interruzione dei rapporti diplomatici con gli USA. Quello si sarebbe un atto di terrorismo, uccidere una persona che gestisce ospedali, distribuisce sedie a rotelle , gambe artificiali a gente , soprattutto bambini, saltati su mine...

    Quello non sarebbe terrorismo?

    Claudio



  12. #31
    Senior Member L'avatar di connyok
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,514
    Thanked: 1

    Predefinito


    Claudio, quello che dici è assolutamente vero.
    Per?, devi anche riconoscere, che quello che ha detto Jacopo Venier, a parte la sparata, è anche
    una vera e propria provocazione.
    Sono le solite uscite trasversali di quelle persone che gridano "al lupo, al lupo", prima di averlo visto.
    Obiettivamente. io non sono mai riuscito a comprendere il motivo di così tanto accanimento ed odio,
    nei confronti gli Stati Uniti da parte di (quasi) tutti i militanti di sinistra. Non è esagerato??
    Fino a prova contraria, non è l'unico Stato al mondo ad osteggiare le Nazioni integraliste?
    In politica estera l'Unione Europea, cui fa parte la nostra Italia, è un minestrone che bolle, bolle ....





  13. #32
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Personalmente non ce l'ho con gli Stati Uniti, ma con il suo governo, quello attuale, mentre ero un moderato fan di Clinton. Bisogna farla finita di dare dell'antiamericano a chiunque critica il governo USA, come bisogna finirla di dare dell'antisemita a chi non e' d'accordo sulla politica del governo israeliano.

    Ormai la politica va avanti a slogan, tu non sei d'accordo con me? Sei anti qualcosa...
    L'UE non puo' avere una politica estera fino a che non e' una federazione di Stati, per statuto ogni nazione ha il diritto di avere la propria politica estera, quindi non vedo quale sia la meraviglia. Abbiamo scoperto che l'UE non e' una nazione ma un accordo economico?


    Claudio



  14. #33
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ah un'altra cosa volevo dire. Ma sti
    "terroristi" chi l'ha liberati? Non certo gli italiani, saranno stati
    liberati dal governo afghano.




    E allora mi viene in mente una cosa : ma possibile che l'Italia e Gino
    Strada sono piu' potenti di Bush in Afghanistan? Se Bush non voleva,
    possibile che il governo afghano se ne sia fregato e abbia fatto quello
    che ha detto Prodi?





    Ma allora siamo forti.. E che controllo hanno gli USA della situazione in Afghanistan? Zero?</span>
    Claudio



  15. #34
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    A questo proposito, vi copio una delle lettere al direttore su Repubblica, che ovviamente credo abbia ragione, ci dev'essere stato l'accordo degli USA, altrimenti Karzai non avrebbe certo liberato 5 "pericolosi terroristi", oppure sti "terroristi" non sono cosi' pericolosi come si vuol far credere ora...

    Gli americani sapevano tutto e avevano dato il loro assenso a
    Karzai, che, povero cristo, non muove foglia che Giorgio non voglia, in
    una capitale dove sta in piedi soltanto perchè puntellato dalle
    baionette americane. Ma le pare che noi avessimo il potere di liberare
    cinque Taleban tenuti prigionieri in un carcere afghano sorvegliato e
    protetto dalle truppe americane? Chi avremmo potuto mandare per
    liberarli, le Sgallette di Lele Mora? (Ora che ci penso, non sarebbe
    stata mica una cattiva idea. Un'invasione di veline, anche se di terza
    mano e con la bocca rifatta a forma di copertone di Tir, potrebbe
    sconvolgere i piani del losco ma arrapato Talebano più di un stormo di
    cacciabombardieri F15).



    Claudio



  16. #35
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ogni tanto ne scrivo una man mano che mi vengono in mente....

    Mi sa che sti 5 son stati liberati (dagli afghani dietro assenso USA, non certo dagli italiani), come "risarcimento" per l'omicidio di Calipari. Poi hanno fatto finta di essere arrabbiati per non perdere la faccia, ma dev'essere andata cosi', se no non si spiega perche' sti 5 li hanno liberati gli americani...

    Claudio



  17. #36
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Il bello è che ci sta ancora chi crede che in Afghanistan governi Karzai
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  18. #37
    Senior Member L'avatar di connyok
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,514
    Thanked: 1

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da luni
    Il bello è che ci sta ancora chi crede che in Afghanistan governi Karzai
    Beh, Luni, io credo che, almeno le chiavi delle carceri, le abbia lui.
    Che poi, per governare il paese, ci sia l'ingerenza di molti governi stranieri (Americano per primo), io ci scommetterei.
    Io penso che, per la liberazione del giornalista, ci sia stata una forte pressione del nostro Ministero degli Esteri,
    nei confronti del governo Afgano, e che il portavoce sia stato nostro Gino Strada.
    Che non lo sapessero gli Americani e gli Inglesi, è semplicemente ridicolo.





  19. #38
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Che non lo sapessero e che non approvassero....Non credo che le chiavi ce l'abbiano gli afghani, ci saranno i soldati americani a guardia, che guardia fanno gli afghani? Se bastassero loro i soldati della NATO se ne sarebbero andati no?



    Claudio



  20. #39
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Sono convinto che il presidente della provincia di Milano governi su un territorio piu ampio di quello di Karzaj e sopratutto abbia piu potere decisionale di lui
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  21. #40
    Senior Member L'avatar di connyok
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,514
    Thanked: 1

    Predefinito

    Buasaard non è un controsenso, secondo te erano gli Americani ad avere le chiavi,;
    allora, sono stati loro ad aprire la porta aitettoristi.? Io non credo.
    Allora, prima lo fanno, poi si irritano adducendo che non ne erano stati informati.
    Certo che, il potere decisionale è veramente relativo.
    Prendiamo le donne, stanno lottando per avere una minima decenza umana, ma nonostante
    tutto sono costrette a vivere ancora dietro e dentro un sacco (non ricordo come si chiami),
    Con la poca cultura e la corruzione, dilagante, figuriamoci se i soldati o i poliziotti rispettano
    di più un ordine o legge governativa oppure una bella mazzetta di banconote
    (meglio se di corso Americano o Europeo)





  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •