Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 86

Discussione: ADELI THERAPIE

  1. #41
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito



    accidenti,avevo scritto un lungo messaggio ma mi è defunto il pc al momento dell'invio .


    Le ho mandato una mail,ma da quanto mi hanno detto stamattina,il programma terapeutico viene stabilito in base alle necessit? del bambino,e in questo caso si tratta di un bimbo che a parte incrociare un p? i piedi ed avere un'andatura poco funzionale non ha altri problemi.


    Per quanto riguarda i rimborsi,ho parlato con un'amica che fa seguire suo figlio in austria (tutt'altra patologia) e mi spiegava che a seconda del reddito isee (che non so cosa sia),sono previsti vari livelli di rimborso,che tuttavia non è mai inferiore all'80%.Le ho chiesto,in base all'articolo di cui sopra,se potevano rifiutare,ma mi ha detto che dopo la domanda all'asl,la stessa va al centro regionale di riferimento che ha 30 gg di tempo per autorizzare.In caso di silenzio bisogna inviare al 31 giorno una raccomandata in cui si dice che dato che non hanno risposto ci si ritiene autorizzati.In caso di riscontro negativo,non possono solo dire che ci sono centri in Italia,ma devono trovarti posto,in un centro,entro 15 giorni.Ah,mi ha detto anche che a quanto le risulta,secondo le linee guida del ministero 1 ora al giorno è il minimo per la terapia di mantenimento,per l'intensiva è molto di più.Quindi non ti possono dire di no perchè già fai 3 ore la settimana all'asl.


    Appena ho risposta ti notizio.


    Che è il San Raffaele della Pisana?


  2.      


  3. #42
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Si, secondo le linee guida della riabilitazione per le gravi disabilit? e per i bambini vengono previste 3 ore al giorno di terapia...ne avevamo parlato, ricordi?
    L'isee è la valutazione del reddito familiare per l'accesso ai servizi sociali....ma su quest'argomento pubblicher? presto una sentenzina in merito sul mio sito...
    Il San Raffaele è questo: http://pisana.sanraffaele.it/rep/rep...w=9&id_rep arto=668




  4. #43
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Trento
    Messaggi
    830
    Thanked: 0

    Predefinito



    Brava Lennie! vedo che avete già avuto un sacco di informazioni, ne sono felice.


    Baci Daniela
    daniela



  5. #44
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,749
    Thanked: 0

    Predefinito



    che è sta storia delle tre ore al giorno????


    delucidatemi!!!!! utopia pura per me....
    fabiana
    mamma di diletta,diana e daniela



  6. #45
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito



    A quanto capisco è a Roma (Pisana mi faceva pensare che fosse in Toscana....)


    Accesso ai servizi sociali in che senso? Che se guadagni più di un tot non hai diritto a nulla?



  7. #46
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    221
    Thanked: 2

    Predefinito



    Tornando al problema dei rimborsi, se la ASl lo nega, si pu? fare ricorso...dei miei amici che sono stati a cuba ad effettuare un ciclo intensivo di due mesi, hanno vinto il ricorso e sono stati rimborsati dalla ASL... fra l'altro per una spesa anche abbastanza cospicua...


    ma chiara al san raffalele che fanno? Jacopo è in cura da Albertini da circa due anni ma, a parte fare alcuni day hospital, non ha mai fatto cicli di riabilitazione n? me ne hanno parlato... mi spieghi di più visto che fra una settimana devo andare al controllo da Albertini?


    simonett@



  8. #47
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Allora rispondo prima a Fabiana: esistono delle precise linee guida nazionali che stabiliscono sia la quantit? che la modalit? di erogazione della terapia riabilitativa.
    La fase di riabilitazione intensiva, che avviene nell'immediato post-acuzie della patologia, per cui per la piccola Ilaria al momento della dimissione dell'ospedale o, per esempio subito dopo un intervento chirurgico, che prevede chiaramente non meno di 3 ore al giorno di fisioterapia (questo vuol dire che all'occorrenza possono essere anche di più).
    La fase di riabilitazione estensiva o intermedia, dove rientrano le persone in età evolutiva, le persone affette da gravissimi plurihandicap, ed i pazienti affetti da gravi patologie a carattere involutivo
    (Sclerosi multipla, Distrofia muscolare, Sclerosi laterale amiotrofica ecc...) dove è previsto un intervento di non meno di 5 ore a settimana (il che, anche quì, non esclude che possano essere di più).
    Mentre la fase a mantenimento per i pazienti dichiarati "stabilizzati", che prevede dalle due, tre ore a settimana, o cicli di terapia ecc.
    La cosa incredibile che la maggioranza delle persone con disabilit? gravissima e/o plurima e spesso in età evolutiva ricevono una terapia a mantenimento nella completa omert? da parte degli specialisti che li hanno in cura....
    Per questo, tra l'altro, m'incavolo con situazioni tipo il Doman o altre situazioni dove i genitori spendono fior fior di quattrini accettando supinamente, di fatto, la violazione del diritto costituzionale alla salute dei loro figli!
    Simonetta al San Raffaele effettuano degli interventi intensivi di riabilitazione in regime di ricovero, in genere dopo un intervento chirurgico o se Albertini ritiene, e quindi certifica, la necessit? di un intervento maggiormente intensivo valutando che in quella determinata fase la
    disabilit? è maggiormente modificabile.
    Questo lo pu? fare Albertini ma anche qualunque specialista che prescriva un periodo di ricovero intensivo per, per esempio, apprendere delle nuove abilit?, come avviene nei ricoveri della lega dove, tra parentesi, le ore riabilitative giornaliere variano da 7 o 8 giornaliere...





  9. #48
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lennie


    A quanto capisco è a Roma (Pisana mi faceva pensare che fosse in Toscana....)


    Accesso ai servizi sociali in che senso? Che se guadagni più di un tot non hai diritto a nulla?






    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width=648 align=center>
    <T>
    <TR>
    <TD vAlign=top width=720>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width=648 align=center>
    <T>
    <TR>
    <TD vAlign=top background=/sito_lavoro/imcom/sf&#111;ndotxt.gif colSpan=2>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%" align=center background=imcom/shim.gif>
    <T>
    <TR>
    <TD width=475>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%" background=imcom/shim.gif>
    <T>
    <TR>
    <TD>


    <A name=6>CHE COS'E' L'ISEE</A>


    L'ISE (indicatore della situazione economica) e l?ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) sono parametri per conoscere la situazione economica del richiedente, utilizzati da Enti o da Istituzioni (ospedali pubblici, ASL, scuole, universit? ecc.) che concedono prestazioni assistenziali o servizi di pubblica utilit?.
    La gestione della banca dati relativa al calcolo di tali indicatori è affidata all?Inps che acquisisce le notizie di base per il rilascio della certificazione che ha una validit? annuale.


    L?ISE è un parametro che determina la situazione economica del nucleo familiare. Questo parametro scaturisce dalla somma dei redditi e del 20% del patrimonio mobiliare e immobiliare di tutto il nucleo familiare.
    ISE = REDDITI + 20% PATRIMONIO MOBILIARE E IMMOBILIARE


    L?ISEE scaturisce invece dal rapporto tra l?ISE e il numero dei componenti del nucleo familiare in base ad una scala di equivalenza stabilita dalla legge.
    ISE

    ISEE = ------------------------------------------------------------ ---------
    Coefficiente composizione nucleo familiare

    Per nucleo familiare si intende, in linea generale, il dichiarante, il coniuge, i figli nonch? altre persone conviventi e altri soggetti a carico ai fini dell?Irpef, anche se non presenti nello stato di famiglia del dichiarante.
    La situazione reddituale è rappresentata dal reddito complessivo assoggettabile all?IRPEF risultante dall'ultima denuncia del MOD. UNICO oppure del MOD. 730 o CUD.
    La situazione patrimoniale ? composta:
    - dal reddito immobiliare posseduto da ciascun soggetto alla data del 31/12 dell'anno precedente la presentazione della dichiarazione, indicando il valore dei singoli cespiti ( fabbricati, dei terreni edificabili o agricoli intestati);
    - dal reddito mobiliare posseduto da ciascun soggetto alla data del 31/12 dell'anno precedente la presentazione della dichiarazione.
    La scala di equivalenza è una delle caratteristiche fondamentali dell'ISEE e prevede dei parametri legati al numero dei componenti il nucleo familiare e di alcune maggiorazioni da applicare in determinati casi.

    <TABLE width="50%" align=center border=1>
    <T>
    <TR>
    <TD>
    <DIV align=center>N. COMPONENTI</DIV></TD>
    <TD>
    <DIV align=center>COEFFICIENTE</DIV></TD></TR>
    <TR>
    <TD>
    <DIV align=center>1</DIV></TD>
    <TD>
    <DIV align=center>1,00</DIV></TD></TR>
    <TR>
    <TD>
    <DIV align=center>2</DIV></TD>
    <TD>
    <DIV align=center>1,57</DIV></TD></TR>
    <TR>
    <TD>
    <DIV align=center>3</DIV></TD>
    <TD>
    <DIV align=center>2,04</DIV></TD></TR>
    <TR>
    <TD>
    <DIV align=center>4</DIV></TD>
    <TD>
    <DIV align=center>2,46</DIV></TD></TR>
    <TR>
    <TD>
    <DIV align=center>5</DIV></TD>
    <TD>
    <DIV align=center>2,85</DIV></TD></TR></T></TABLE>
    Maggiorazione di 0,35 per ogni ulteriore componente.
    Maggiorazione di 0,2 in caso di presenza nel nucleo di figli minori e di un solo genitore.
    Maggiorazione di 0,5 per ogni componente con handicap permanente o invalidit? superiore a 66%.
    Maggiorazione di 0,2 per i nuclei familiari con figli minori, in cui entrambi i genitori abbiano svolto attivit? di lavoro o di impresa per almeno 6 mesi nel periodo cui fanno riferimento i redditi della dichiarazione sostitutiva unica. Questa maggiorazione si applica anche a nuclei familiari composti esclusivamente da figli minori e da un unico genitore che ha svolto attivit? di lavoro o di impresa nei termini suddetti.






    <A name=7>INDICAZIONI OPERATIVE PER L'ISEE</A>


    L'ISEE viene utilizzato dai Comuni per concedere gli assegni per il nucleo familiare e gli assegni per la maternit? e da quegli Enti o Istituzioni che concedono prestazioni sociali agevolate (borse di studio, mense scolastiche ecc...) o alcuni servizi di pubblica utilit? (riduzione canone telefonico). Dal 1? gennaio 2005 viene utilizzato anche dai Centri per l'Impiego per l'accesso alla chiamata pubblica.


    Per ottenere l'attestazione ISEE l'utente deve innanzitutto compilare la dichiarazione sostitutiva unica, che è composta da un modello base prestabilito con un numero di fogli allegati pari al numero di componenti il nucleo familiare. Il modello della dichiarazione unica sostitutiva e le relative istruzioni possono essere estratte dal sito www.inps.it. Si tratta di un'autocertificazione che il cittadino presenta presso gli "sportelli abilitati", che provvedono a restituire l'attestazione e a trasmettere i dati al sistema informativo dell'ISEE istituito presso l'INPS.


    Gli sportelli abilitati a rilasciare l'attestazione ISEE sono: le sedi INPS competenti per territorio, i centri di assistenza fiscale (CAF), i Patronati e i comuni (non tutti). Anche alcuni patronati sono attivi per il rilascio di tali attestazioni.


    Il cittadino ha la possibilit? di non compilare l'autocertificazione ma piuttosto di presentare allo sportello abilitato i documenti necessari per effettuare il calcolo dell'ISEE.
    <H3>
    <CENTER></CENTER></H3>


    <A name=8>DOCUMENTI PER L'ISEE</A>


    Nel caso in cui il cittadino preferisca non compilare l'autocertificazione ma piuttosto presentare allo sportello abilitato i documenti necessari per effettuare il calcolo dell'ISEE, se ne fornisce di seguito l'elenco. Si ricorda che i dati seguenti riguardano tutti i componenti del nucleo familiare.


    1. documento di identit? non scaduto;
    2. codice fiscale;
    3. Asl di appartenenza (tessera sanitaria)
    4. in caso di invalidit? superiore al 66% certificato di invalidit? rilasciato dalla competente commissione sanitaria;
    5. ultima dichiarazione dei redditi (Modello 730 o Modello UNICO); in caso di esonero dalla presentazione della dichiarazione portare il Modello CUD;
    6. saldo dei conti correnti bancari in termini di liquidit? e titoli rilasciati dagli istituti di credito ( e/o dall'Ufficio Postale in caso di conto corrente postale) posseduto al 31/12 dell'anno precedente alla dichiarazione;
    7. contratti di assicurazioni sulla vita e premi versati al 31 dicembre dell'anno precedente alla dichiarazione (somma complessiva versata dall'apertura del contratto fino al 31 dicembre dell'anno precedente alla dichiarazione);
    8. mutuo residuo dell'immobile di abitazione al 31/12 dell'anno precedente alla dichiarazione;
    9. rendita catastale per le abitazioni; reddito dominicale per i terreni agricoli; valore venale per terreni/aree fabbricabili;
    10. contratto di locazione registrato dell'immobile di abitazione più ultimo cedolino dell'affitto pagato.



    .dell'ISEE è il seguente:


    - la legge n. 449 del 27/12/97 che introduce l'ISEE
    - il decreto legislativo n. 109 del 31/3/98 modificato dal decreto legislativo n. 130 del 3/5/00 che definisce i criteri attuativi della legge
    - la circolare INPS n. 153 del 31/7/01 che fornisce i primi chiarimenti e istruzioni relativamente alla Banca dati ISEE.
    <HR>





    </TD></TR>
    <TR>
    <TD>

    </TD></TR></T></TABLE></TD>
    <TD width=6> </TD></TR></T></TABLE></TD></TR>
    <TR>
    <TD colSpan=3></TD></TR></T></TABLE> </TD></TR>
    <TR>
    <TD width=648 colSpan=2 height=10></TD></TR></T></TABLE>


    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  10. #49
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito

    Chiara dove le trovo le linee guida della riabilitazione? ne stiamo discutendo proprio in questi giorni quì a Torino e mi servono infoemazioni e documentazioni da mettere sotto il naso di chi elude ...........
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  11. #50
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito



    Le avevo trovate su handylex tempo fa le linee guida sulla riabilitazione.


    Grazie per la spiegazione isee (oddio,confesso che è un p? complicato per me...) ho trovato che l'isee per avere il rimborso del 100% delle prestazioni all'estero non deve superare i 13 mila euro.Ma si intende a persona (seguendo i coefficienti) o in totale sul nucleo familiare? Se è sul nucleo mi chiedo come si faccia a campare con 13 mila euro l'anno con due figli e un coniuge a carico e magari pure l'affitto da pagare.....



  12. #51
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lennie


    Le avevo trovate su handylex tempo fa le linee guida sulla riabilitazione.


    Grazie per la spiegazione isee (oddio,confesso che è un p? complicato per me...) ho trovato che l'isee per avere il rimborso del 100% delle prestazioni all'estero non deve superare i 13 mila euro.Ma si intende a persona (seguendo i coefficienti) o in totale sul nucleo familiare? Se è sul nucleo mi chiedo come si faccia a campare con 13 mila euro l'anno con due figli e un coniuge a carico e magari pure l'affitto da pagare.....


    le ho trovate grazie e le ho già anche stampate .


    non preoccuparti per l'ISEE non è così complicato come sembra, io lo faccio ogni anno al momento della dichiarazione dei redditi e, molto importante pu? farlo anche chi non è tenuto a compilare il 730 o simili,


    serve per la riduzione delle tasse universitarie ad esempio , a noi è servito anche per la riduzione della TARSU(immondizia) e a molte altre cose ancora .


    devi portare i documenti richiesticompreso estratto conto al 31 dicembre di tutti i conti, libretti, postali o bancari i ogni componente il nucleo familiare


    si intende reddito famigliare , e con il conteggio dei coefficienti è circa un terzo el reddito effettivo .


    vale sempre la pena di farlo comunque, perchè sempre più sar? richiesto anche per i servizi di assistenza , sanitari e sociali in genere.


    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  13. #52
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Ho visto che le hai trovate.....
    comunque, Lennie, se vai in qualsiasi CAF(centro assistenza fiscale) te lo fanno gratuitamente indicandoti anche quali sono le esenzioni o le riduzioni a cui hai diritto..




  14. #53
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da fair
    Ho visto che le hai trovate.....
    comunque, Lennie, se vai in qualsiasi CAF(centro assistenza fiscale) te lo fanno gratuitamente indicandoti anche quali sono le esenzioni o le riduzioni a cui hai diritto..

    che lo sappiano dappertutto ne dubito ,me ne sono successe delle belle , l'anno scorso il CAF a cui ci siamo rivolti è saltato fuori che mio figlio per l'esenzione delle tasse universitarie doveva fare un ISEE personale e in questi giorni un'assistente sociale di una cittadina pretende dal CAFun ISEE individuale per una bimba per darleil "buono famiglia"per? tu prova.
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  15. #54
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito



    Credo che a noi comunque toglierebbero ben poco,non siamo neppure esenti ticket .Quella della riduzione tassa rifiuti non la sapevo.Ma è una riduzione legata al reddito o alla presenza in casa di una persona disabile?


    Pazzesco quante cose non si sanno....tutto quello che sapevo io è che se superavi il reddito di 70 milioni delle vecchie lire non avevi diritto a nulla....



  16. #55
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lennie


    Credo che a noi comunque toglierebbero ben poco,non siamo neppure esenti ticket .Quella della riduzione tassa rifiuti non la sapevo.Ma è una riduzione legata al reddito o alla presenza in casa di una persona disabile?


    Pazzesco quante cose non si sanno....tutto quello che sapevo io è che se superavi il reddito di 70 milioni delle vecchie lire non avevi diritto a nulla....


    Lennie fallo comunque, per quello che ti costa , neppure noi siamo esenti da ticket, ma per altre cose serve, per la tassa rifiuti come tutte le altre ICI compresa devi fare riferimento al tuo Comune di residenza , sono molte, troppe le cose di cui non siamo informati.
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  17. #56
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito






    questo ad esempio è il comune di Lucca


    http://www.comune.lucca.it/I/3B5FD121.htm
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  18. #57
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Il fatto ?, Mar?, che Lennie non ha certificato la disabilit? di suo figlio, per cui non viene conteggiato, nel computo del reddito, questo elemento che abbassa l'ISEE.
    Che io sappia nel Comune di Roma le famiglie che hanno un componente certificato con una disabilit? grave sono esenti totali dal pagamento della Nettezza urbana....io non l'ho mai pagata




  19. #58
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito

    Scusate,ma che c'entra la spazzatura con la presenza di un disabile certificato?



  20. #59
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    C'entra con il riconoscimento della notevole difficolt? di vuotare la spazzatura da parte di una persona con disabilit? grave.
    Questo vuol dire che il più delle volte dovr? chiedere a qualcuno (magari anche a pagamento) di provvedere a quest'incombenza che non pu? fare autonomamente.
    Nel caso delle famiglie...beh...prova tu a prendere l'ascensore con figlio in carrozzina e sacco della spazzatura....poi ne riparliamo...




  21. #60
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito



    la presenza di una persona disabile viene calcolata nel certificato ISEE con un insignificante coefficiente 0.5 in più degli altri componenti, Chiara non credo che per l'esenzione dalla spazzatura sia stato preso in considerazione la difficolt? di una persona disabile e se nelle norme del Comune di Roma non trovi specifici riferimenti a questo , il fatto che tu non l'abbia mai pagata non significa nulla , a Torino è capitato di recente che sia stato effettuato un fermo macchina a una famiglia con 2 disabili perchè non avevano pagato la tassa dal 2000, hanno dovuto pagare anche la mora per un totale di circa 4000 euro,


    al di l? di tutto questo io lo farei ugualmente fossi Lennie , non calcoleranno la disabilit? ma sarebbe una documentazione che potrebbe comunque servire , a dimenticavo , lSEE BISOGNA RINNOVARLO OGNI ANNO e credetemi sempre più sar? preso come indicativo per molti servizi .
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Clicca su per accettare. Per negare il consenso e saperne di più Leggi qui.
Cliccando su "accetto", scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.