Cookie Policy Privacy Policy DICOOOOOOOOO???????????????



Risultati da 1 a 19 di 19
  1. #1
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Cremona
    Messaggi
    8,839
    Thanked: 1

    Predefinito

    Governo e maggioranza continuano a litigare sui DICO, come mostra l'utimo episodio di ieri al Senato, con il relatore Salvi (DS) che di fatto ha mandato in soffitta il disegno di legge Bindi-Pollastrini. Loro litigano e ignorano il vero grave problema per il presente e soprattutto per il futuro della nostra Italia: la denatalit?. Se non cambiano le cose, entro pochi decenni il numero dei giovani italiani sar? dimezzato, con gravi conseguenze sociali, culturali ed economiche.
    Intervenire per "invogliare" gli italiani a fare figli richiede una serie di misure legislative, economiche, sociali e culturali e un'azione che duri per parecchi anni, coinvolgendo tutte le istituzioni, nazionali e locali. Per sollecitare questa comune mobilitazione e una legge-quadro a sostegno della famiglia,



    Uploaded with ImageShack.us


  2.      


  3. #2
    valter2003
    Guest

    Predefinito



    Si sta dando eccessiva importanza ai Dico che certamente non meritano, persino la sinistra ha capito che la famiglia è la sola istituzione naturale dalla quale deve nascere il ricambio nel nostro paese. Il vero problema sono i figli, non nascono più bambini e ancora stiamo a concischiare coi Gay?
    La famiglia è la sola che pu? assolvere a questo compito ed i gay che si mettano l'anima in pace. Per quanto riguarda i Dico l'ho sempre detto è un falso problema percvh? i diritti nel nostro paese sono riconosciuti a tutti. Il nostro parlamento è il solo a legiferare, non è il Vaticano n? il Papa, affidiamoci quindi al Parlamento che ha il mandato dei cittadini e dalla sua maggioranza.
    La Chiesa ed il parlamento devono adoperarsi affinch? la famiglia torni ad essere il nucleo centrale della nostra società.
    Continuare ad accusare il Papa come fanno i gay non serve a nulla se non a farsi riconoscere, fateci caso i gay o, detto volgarmente "froci", si riconoscono o fanno del tutto per farsi riconoscere per parlare sempre e soltanto contro la Chiesa, non sanno fare altro.
    Daccordo con Nembokid, la famiglia va sostenuta sempre.



  4. #3
    Junior Member L'avatar di venexiano
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,426
    Thanked: 6

    Predefinito



    Valter2002 aggiornami sulla "FAMIGLIA" su cosa si basa?


    un'annello al dito è amore è figli ?


    devo ancora capire cos'? il concetto di " FAMIGLIA "?


    Oppure " FAMIGLIA " è solo un concetto CATTOLICO...


    Penso ad una FAMIGLIA composta da un GAY è una LESBICA ( ne esistono)
    La miglior vendetta la felicità. Non cè niente che faccia più impazzire la gente che vederti felice. Alda Merini



  5. #4
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Ecco bravo Venex, tu pensa ad una famiglia gay io invece che sono all'antica pensa a qualcos'altro.
    Ma perchè non incominciate voi a spiegarci in cosa consiste l'unione tra gay?
    Parlate sempre dei gay e ancora nessuno mi spiega come si svolge una giornata tipo di una coppia gay ed anche una nottata tipo.



  6. #5
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Ecco bravo Venex, tu pensa ad una famiglia gay io invece che sono all'antica pensa a qualcos'altro.
    Ma perchè non incominciate voi a spiegarci in cosa consiste l'unione tra gay?
    Parlate sempre dei gay e ancora nessuno mi spiega come si svolge una giornata tipo di una coppia gay ed anche una nottata tipo.

    Valtere,sei maggiorenne perche non lo scopri da solo?Sia mai ti succeda come a san paolo
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  7. #6
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Ahahahah...Ivaldo, volete fare gli emancipati e vi vergognate persino di pisciare in ...compagnia. ahahahahah



  8. #7
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Ecco bravo Venex, tu pensa ad una famiglia gay io invece che sono all'antica pensa a qualcos'altro.
    Ma perchè non incominciate voi a spiegarci in cosa consiste l'unione tra gay?
    Parlate sempre dei gay e ancora nessuno mi spiega come si svolge una giornata tipo di una coppia gay ed anche una nottata tipo.
    Come vuoi che si svolga?

    Si alzano al mattino e vanno al lavoro la sera si ritrovano per cenare insieme e per rimbambirsi insieme davanti alla tv; poi vanno nel lettono e dormono o fanno l'amore; ne più ne meno quello che faccio io, tu e tutte le altre coppie etero.
    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  9. #8
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Se fanno le stesse cose che faitu me l'immaginavo, ma visto che lo hai confermato ne prendo atto, quand'anche non mi sorprenda.



  10. #9
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito

    Io e mia moglie quello descritto facciamo; non so se tu che ti definisci normale fai altro.



    Non so,magari tu al mattino ti infili il cilicioè



    Ti fustigi a sangue come penitenza del mattino?



    Dimmi tu cosa fa una famiglia "normale" visto che secondo il tuo edotto parere io non lo so.
    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  11. #10
    Junior Member L'avatar di venexiano
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,426
    Thanked: 6

    Predefinito



    Forse l'amico valter2005 intende come concetto famiglia quelli che si uniscono in chiesa per USANZA ma che frequentino la chiesa manco parlarne. Poi dopo 2/3 anni si dividono e fanno lavorare la SACRA ROTA per annulare il LORO concetto di famiglia.


    Mi domando che fine fanno le promese che si danno davanti al sacerdote...sarai mia per tutta la vita nella gioia e nel dolore


    Con questo annello ( palla al piede ) prendono degli impegni che difficilmente sapranno mantenere ( basta una gonna alzata è sono finite le promesse)


    Per quanto concerne i DICO, come mai i nostri beneamati odiati parlamentari li hanno, sono loro cittadini diversi da noi ?


    PS: ABOLIAMO IL VINCOLO MATRIMONIALE CHE E' SOLO UNA GRANDISSIMA FARSA.
    La miglior vendetta la felicità. Non cè niente che faccia più impazzire la gente che vederti felice. Alda Merini



  12. #11
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da venexiano
    PS: ABOLIAMO IL VINCOLO MATRIMONIALE CHE E' SOLO UNA GRANDISSIMA FARSA.
    In questo caso ti devo dare torto; come avrai letto io sono contrario ai DICO; ma perchè secondo me il passo giusto sarebe riconoscere il diritto al matrimonio (quello civile intendo) per tutti i cittadini.

    Il matrimonio (sempre quello civile intendo) ha ragione di esistere non solo al fine di tutela dei partner ma anche per poter usufruire di determinate agevolazioni; non è infatti corretto che chi, pur vivendo come una coppia sposata, pretenda i diritti di chi questo contratto l'ha stipulato.

    E te lo dice una persona che da 10 anni convive ed ha una figlia di (quasi) 6 anni.

    io non ho mai preteso, e ritengo sbagliato farlo, riconoscere a chi (come me) si chiama fuori dalla legge riconoscere i diritti che la legge riconosce a chi decide (legalmente) di vivere insieme.
    (Mi sono un attimo incartato con quet'ultimo periodo spero di essermi comunque spiegato)
    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  13. #12
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    io che pure sono all'antica non credo al diritto naturale in tema di famiglia,(altri sono i diritti naturali, diritto all' alimentazione, alla salute,all'educazione,alla vita,alla liberta anche di penna,alla sicurezza,all'istruzione etc)


    credo che le unioni tra le persone devono essere legalizzate in termini giuridici


    non solo per ottenere i diritti derivanti , ma anche per sottostare alle regole della convivenza civile e giuridica, (penso alle responsabilit? derivanti)


    nel contempo credo che il cammino per ottenere ciò che auspico sia lungo e difficile e ostacolato in questo caso principalmente dalle gerarchie religiose(non mi ricordo dai tempi dell'aborto una simile campagna mediatica e non solo per contrastare un provvedimento di natura squisitamente civile)


    altre volte ho sostenuto che le conquiste civile pur minime se ottenute vanno consolidate in attesa di ulteriori avanzate, per questo aspetto sereno l'esito del confronto parlamentare


    semmai è il termine matrimonio (obbligatoriamente civile si intende ) che mi disturba un p?, troppo e subito collegabile al rito religioso( in effetti anche qui a volte sono sorti degli equivoci


    mi piacerebbe che l'unione civile (etero, omo etc )stipulata di fronte all'autorit? pubblicavenga chiamata in altro modo


    sarebbe interessante conoscere come negli altri paesi europei si traduce il termine matrimonio (far? una ricerca)


    roberto



  14. #13
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da venexiano


    Forse l'amico valter2005 intende come concetto famiglia quelli che si uniscono in chiesa per USANZA ma che frequentino la chiesa manco parlarne. Poi dopo 2/3 anni si dividono e fanno lavorare la SACRA ROTA per annulare il LORO concetto di famiglia.


    Mi domando che fine fanno le promese che si danno davanti al sacerdote...sarai mia per tutta la vita nella gioia e nel dolore


    Con questo annello ( palla al piede ) prendono degli impegni che difficilmente sapranno mantenere ( basta una gonna alzata è sono finite le promesse)


    Per quanto concerne i DICO, come mai i nostri beneamati odiati parlamentari li hanno, sono loro cittadini diversi da noi ?


    PS: ABOLIAMO IL VINCOLO MATRIMONIALE CHE E' SOLO UNA GRANDISSIMA FARSA.
    Venex che fai il processo alle intenzioni ?...Mah..
    Per il resto tutto si pu? fare, il parlamento sta l? apposta per legiferare, se si hanno i numeri tutto si pu? fare. Adesso c'è una maggioranza elettorale di sinistra-sinistra con qualche cespuglio di centro-cattolico-religioso-cristiano-clericale...ale ale, indi per cui non affrettatavi a buttare addosso la croce all'opposizione, le leggi vanno fatte dalla maggioranza e votate dalla stessa.
    Volete abolire il matrimonio? Potete farlo avete la maggioranza e tutti i gay dalla vostra parte.
    Non capisco perchè tirate in ballo sempre la Chiesa e Benedetto, a che serve?



  15. #14
    valter2003
    Guest

    Predefinito



    ......nel contempo credo che il cammino per ottenere ciò che auspico sia lungo e difficile e ostacolato in questo caso principalmente dalle gerarchie religiose(non mi ricordo dai tempi dell'aborto una simile campagna mediatica e non solo per contrastare un provvedimento di natura squisitamente civile.....

    Caro Roberto, hai ragione da vendere per quanto riguarda la Chiesa, ma non credi forse che se i diretti interessati si ponessero in maniera civile e corretta contro tutti rispettando le idee degli altri, Chiesa compresa, pu? darsi che un qualche risultati si otterrebbe?
    Come si pu? pretendere dai gay un dialogo con un interlocutore così importante come la chiesa se la demonizzano ad ogni più sospinto?
    I gay sono dei privilegiati nel nostro paese e non otterranno altro.
    Fa bene la Chiesa a non prestare il fianco ai gay perchè non meritano considerazione alcuna.
    Se io voglio discutere con qualcuno faccio attenzione a quello che dico senn? il discorso finisce subito.



  16. #15
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da firetrip
    Citazione Originariamente Scritto da venexiano
    PS: ABOLIAMO IL VINCOLO MATRIMONIALE CHE E' SOLO UNA GRANDISSIMA FARSA.
    In questo caso ti devo dare torto; come avrai letto io sono contrario ai DICO; ma perchè secondo me il passo giusto sarebe riconoscere il diritto al matrimonio (quello civile intendo) per tutti i cittadini.

    Il matrimonio (sempre quello civile intendo) ha ragione di esistere non solo al fine di tutela dei partner ma anche per poter usufruire di determinate agevolazioni; non è infatti corretto che chi, pur vivendo come una coppia sposata, pretenda i diritti di chi questo contratto l'ha stipulato.

    E te lo dice una persona che da 10 anni convive ed ha una figlia di (quasi) 6 anni.

    io non ho mai preteso, e ritengo sbagliato farlo, riconoscere a chi (come me) si chiama fuori dalla legge riconoscere i diritti che la legge riconosce a chi decide (legalmente) di vivere insieme.
    (Mi sono un attimo incartato con quet'ultimo periodo spero di essermi comunque spiegato)
    Nessun problema, tutto nella norma.



  17. #16
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Caro Roberto, hai ragione da vendere per quanto riguarda la Chiesa, ma non credi forse che se i diretti interessati si ponessero in maniera civile e corretta contro tutti rispettando le idee degli altri, Chiesa compresa, pu? darsi che un qualche risultati si otterrebbe?
    Se lo stesso discorso lo facesse il vaticano; rispettare che non è cattolico o chi la pensa in maniera diversa?

    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Come si pu? pretendere dai gay un dialogo con un
    interlocutore così importante come la chiesa se la demonizzano ad ogni
    più sospinto?
    A me pare l'esatto contrario; è la chiesa che demonizza i gay (un po meno i pedofili), non vedo perchè quindi un gay dovrebbe portare rispetto a che lo ritiene una persona non degna di rispetto.



    Rispetto: sentimento che induce a riconoscere i
    diritti, il ruolo, la dignit?, il decoro di cose o persone e fa
    astenere dal recare loro offesa. <em style="color: rgb(0, 0, 255); font-weight: bold;">Dizionario Garzanti 2006[/i].</span>Edited by: firetrip
    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  18. #17
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Tu non sei molto diverso.



  19. #18
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Tu non sei molto diverso.
    Non sono diverso da....?

    Il periodo non è completo e non perfettamente intelleggibile!
    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  20. #19
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    ... ma perchè "non perfettamente intelleggibile"? completo?
    ahahahaha....
    Firetrip vuoi un consiglio? Edited by: valt&#101;r2005



  21.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •