Cookie Policy Privacy Policy scuola,,, si salvi chi può



Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    87
    Thanked: 0

    Predefinito



    http://canali.libero.it/affaritalian.../romamaetrafal eccarepipi .html


    Avete visto questo ???


    Sar? che mia figlia ha lo stesso problema e per questo sono un paio di giorni che lo stomaco non mi d? pace... ma ragazzi qui si è superato ogni limite
    Se Dio esiste speriamo abbia una buona scusa
    W. Hallen


  2.      


  3. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,749
    Thanked: 0

    Predefinito



    si ho letto il post nella sezione amici...


    che dire? perchè ci sono parole? qui ci sarebbe sono fare uno squadrone e andare l? a dimostrare quanto sia piacevole subire ciò che si fa agli altri...


    ehh lo so .. non è civile sta mia versione.. per? non ci sono n? giudici, n? sentenze che tengano...


    io a quella come pena le darei una convivenza di 15 giorni con la madre di quel bambino.. vedrai che cambia sis tema poi...


    fabiana
    mamma di diletta,diana e daniela



  4. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,749
    Thanked: 0

    Predefinito



    p.s.


    http://www.villaflaminia.it/VillaFlaminia/index.htm


    questo è il sito della scuola.. io ho mandato una mail...


    se qualcun altro vuole farlo...
    fabiana
    mamma di diletta,diana e daniela



  5. #4
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Italy
    Messaggi
    13
    Thanked: 0

    Predefinito



    l'anno scorso mia figlia divideva l'insegnante di sostegno con un'altra bambina con un handicap molto grave ed autistica. Con mia figlia che ha una lieve disabilit? non ci sono stati particolari problemi anche se, sono sincera, l'insegnante non mi piaceva (superba, troppo sicura di sò e dei suoi metodi). Il problema grosso è stato con l'altra bambina poich? quest'ultima non veniva assolutamente seguita, lasciata in disparte a ciondolarsi e a dormire, mentre l'insegnante preparava il suo esame di specializzazione nel sostegno (che brava! proprio l'indirizzo adatto a lei!). Per non perdere tempo spesso non permetteva neanche agli assistenti scolastici di provvedere a cambiarle il pannolone "tanto tra poco va a casa". Per fortuna la sensibilit? dei bidelli a fatto sò che venisse formalmente richiamata e (fortuna nostra e sua) a dicembre è rimasta incinta e se n'? andata...


    Il caso di Villa flaminia è estremo, ma anche la bambina di cui vi ho parlato era forse rispettata?



  6. #5
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    221
    Thanked: 2

    Predefinito



    Mi sento male...non c'è lintie alla crudelt? umana e poi in una scuola che chi è di Roma ben conosce per quanto è snob...e tirata a lucido!


    VERGOGNA!!!!
    simonett@



  7. #6
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Ci sono due cose in questa storia che mi fanno ribollire il sangue: scuola privata e di lusso che chiede ai genitori di pagare loro l'insegnante di sostegno: 1000 euro al mese....una cosa indecente.
    Questa qua, stra pagata e stra preparata che si comporta con sto ragazzino come se fosse un animaletto da addomesticare: questo è il problema! Quando mia madre decise di diventare insegnante (lei figlia di buona famiglia ma con una tradizione per insegnamento, lo ha fatto mia nonna e la mia bisnonna) ha scelto un lavoro che si faceva solo ed esclusivamente per passione. Chi sceglieva quel tipo di lavoro lo faceva con un certo rispetto, un p? come scegliere di fare il medico...voleva dire dedicarsi a migliorare la vita degli altri, se non c'era entusiasmo in questo era inutile perfino provarci.
    Che è successo in 50 anni a queste professioni? Che cosa è accaduto?
    Quest'anno Simone ha vinto la lotteria con la prima insegnante di sostegno entusiasta ed appassionata del suo lavoro, ma fin'ora ha avuto della gentaccia molto simile a sta tipa che lavorava solo per attender il 27, che non solo non aveva il minimo entusiasmo, ma era perfino scocciata a lavorare con un bambino diverso....gentaccia che ti chiedi perchè mai avesse scelto di lavorare perfino con i bambini (quella dell'anno scorso, per esempio, con i bambini sapeva solo relazionarsi attraverso l'urlo, urlava per qualsiasi cosa...i bambini la odiavano per questo - e c'erano pure dei genitori che, invece, l'adoravano per questo....misteri della vita!).
    C'? bisogno di una selezione attitudinale e di una valutazione sul campo di diversi anni e che conti di più di qualsiasi altro iter professionale. Almeno tre anni di tirocinio e la possibilit?, per il supervisore, di stroncarti la media della votazione, solo così potremo dire che chi sceglie d'insegnare è veramente preparato per questo lavoro.




  8.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •