Cookie Policy Privacy Policy indignazione per intercettazioni



Risultati da 1 a 11 di 11
  1. #1
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    <?:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-comfficeffice" />
    ho sentito nei vari Telegiornali il Presidente del Consiglio Berlusconi esprimere sdegno per quanto successo riguarda le intercettazioni telefoniche di cui si parla da alcuni giorni su tutti i quotidiani
    AL DI LA della considerazione che siamo ormai tutti ?sotto controllo? per le telecamere nelle strade, nelle banche , sugli autobus, ecc,ecc, io e molti cittadini che non hanno nulla da nascondere non siamo poi turbati molto dal pensiero di poter essere intercettati,
    Quello che mi preoccupa invece sono le parole del Presidente del Consiglio.
    Egli dice che è un attacco scandaloso alla libert? dei cittadini e scriver? di suo pugno una legge per mettere freno a questa vergogna.

    Peccato che l?Onorevole Berlusconi si indigni solamente quando vengono scoperte azioni non proprio chiare e limpide commesse da qualche nome importante della vita pubblica o finanziaria, perchè non si indigna per l?aumento di 3000 euro mensili che si sono appena fatti i Consiglieri regionali della Sicilia in un momento in cui gli italiani comuni vivono momenti di grande difficolt? e quelli che sono malati o disabili più degli altri.

    Perch? l?onorevole Berlusconi non si indigna per il fatto che una persona disabile gravissima non certo per sua volont? , invalida al 100% totalmente non autosufficiente debba vivere con 233 euro al mese , i fondi mancano sempre e solo per chi più ha difficolt??

    Perch? l?onorevole BerlusconI non si indigna per il fatto che molti Comuni per far tornare i conti dei Servizi Sociali conteggiano anche l??ndennit? d?accompagnamento tra i redditi venendo meno così a una legge dello Stato che non permetterebbe tale conteggio.

    Perch? onorevole Berlusconi non si indigna per le persone che muoiono nella ricerca di un letto in rianimazione a causa delle soppressione del numero dei letti , e questo solo per risparmiare risorse economiche .

    Perch? l? onorevole Berlusconi non si indigna per le mazzette che hanno preso a scapito della Sanit? pubblica molti responsabili delle varie ASL italiane di cui hanno parlato per mesi e in varie occasione i mass media.

    Forse l?onorevole Berlusconi per essere veramente il Presidente di tutti gli italiani potrebbe indignarsi di meno per chi forte del suo potere pensa di essere libero di fare qualunque cosa anche se non propriamente lecita o legale e preoccuparsi di più dei milioni di italiani a cui il futuro non prospetta nulla di positivo , siano essi bambini, giovani , lavoratori ,pensionati, malati e disabili.
    Queste sono solo le considerazioni di una semplice cittadina ,ma sicuramente condivise da molti. cordiali
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it


  2.      


  3. #2
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    ......ma semplice! Perch? ?.....Berlusconi



  4. #3
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Perch? l?onorevole BerlusconI non si indigna per il fatto che molti Comuni per far tornare i conti dei Servizi Sociali conteggiano anche l??ndennit? d?accompagnamento tra i redditi venendo meno così a una legge dello Stato che non permetterebbe tale conteggio
    --------------------------------
    mammamarina ...a quale comune fai riferimento ?
    Scusami ma mi sembra strana sta cosa che un consiglio comunale contravvenga ad una legge dello stato....



  5. #4
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Lo fanno Valter, in questa nazione le leggi dello Stato sono un
    optional, ognuno si sente in diritto di dare l'interpretazione che piu'
    gli aggrada, pero' in questo caso non mi sento di dare la croce a
    Berlusconi, bisogna che qualche associazione faccia causa al comune...



    Per il resto sono perfettamente d'accordo con mammamarina, la stessa
    cosa l'avevo espressa in un post di nuvolavagante, ci dicono che
    dobbiamo rinunciare a un po' di privacy in cambio di sicurezza, abbiamo
    telecamere di banche, uffici postali, negozi etc..,che ci spiano
    ovunque, che se non abbiamo nulla da temere non dovremmo preoccuparci,
    appena beccano a uno dei potenti a fare qualcosa di poco pulito allora
    diventano paladini della privacy




    Claudio



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    non do la croce a lui, Claudio semplicemente intendo dire che a mio parere ci sono molte più cose attinenti ai bisogni dei cittadini e alla loro soppravvivenza che non difendere chi non si comporta proprio correttamente, in quanto alle associazioni sto raccogliendo materiale per contestare questa inadempienza . saluti,marina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  7. #6
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Lo fanno Valter, in questa nazione le leggi dello Stato sono un optional, ognuno si sente in diritto di dare l'interpretazione che piu' gli aggrada, pero' in questo caso non mi sento di dare la croce a Berlusconi, bisogna che qualche associazione faccia causa al comune...

    Per il resto sono perfettamente d'accordo con mammamarina, la stessa cosa l'avevo espressa in un post di nuvolavagante, ci dicono che dobbiamo rinunciare a un po' di privacy in cambio di sicurezza, abbiamo telecamere di banche, uffici postali, negozi etc..,che ci spiano ovunque, che se non abbiamo nulla da temere non dovremmo preoccuparci, appena beccano a uno dei potenti a fare qualcosa di poco pulito allora diventano paladini della privacy
    Ok Claudio daccordo su tutto ma, qualora fosse vera la notizia, la denuncia non dovrebbe riguardare l'ente Comune bensò il segretario comunale presente in ogni consiglio. Questa cosa è grave.



  8. #7
    valter2003
    Guest

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da mammamarina
    non do la croce a lui, Claudio semplicemente intendo dire che a mio parere ci sono molte più cose attinenti ai bisogni dei cittadini e alla loro soppravvivenza che non difendere chi non si comporta proprio correttamente, in quanto alle associazioni sto raccogliendo materiale per contestare questa inadempienza . saluti,marina

    Va bene Marina, quello che dici è vero lo tocchiamo con mano ogni giorno e non sar? sicuramente io a smentirti ma ci sono tante cose che non funzionano come dovrebbero e tutto è riconducibile ad un altro problema ed è appunto quello dell'evasione fiscale. Quest'argomento deve farci riflettere perchè tocca da vicino la sfera della disabilit? negli aspetti ancorpiù vergognosi, tu hai citato il tuo caso io posso farti un altro esempio. Sai benissimo che molti comuni fino a qualche tempo fa gestivano direttamente sia dal punto di vista economico che organizzativo un servizio di assistenza domiciliare e non solo domiciliare ai disabili, era un modo come un altro per consentire a molti giovani disabili, quasi tutti giovani, di andarsene in giro per il paese e socializzare al di fuori dell'ambito familiare, il comune per questo servizio reclutava (scusami il termine ma non me ne viene nessun'altro) reclutava dei giovani che percepivano un compenso per questo servizio ed il tutto funzionava alla perfezione, il disabile che ne faceva richiesta usufruiva di 7/8 ore scaglionate nell'arco della settimana, era una buona cosa ma come spesso avviene in questo paese le cose fatte bene durano poco tempo perchè questo servizio costava qualche soldo, non molto a dire il vero, e quindi questo servizio non è stato soppresso ma siccome il comune voleva disfarsene perchè evidentemente a qualcuno non portava alcun profitto, ebbene questo servizio per delibera è stato affidato ad un altro ente. Le comunit? montane gestiscono in proprio questo servizio attraverso un proprio regolamento e quindi i "beneficiari" del servizio sono tenuti a pagare un corrispettivo all'ente.
    Detto in poche parole, il disabile deve contribuire alle spese e fin qui non ci sarebbe niente di male ma il vero dramma è proprio quello a cui facevo riferimento all'inizio quando mi riferivo all'evasione fiscale. Difatti siccome tutti i disabili ed i loro familiari devono contribuire a pagare il servizio in virt? del proprio reddito accade che la stragrande maggioranza delle famiglie benestanti beneficia di un servizio pagando una cifra irrisoria ed invece chi prende solo la pensione si ritrova a pagare una retta di gran lunga maggiore. E' il caso di un mio conoscente con una figlia disabile che paga 30/40 euro al mese per l'assistenza quand'anche gestisca una pizzeria avviatissima.....in pieno centro. Come si fa a sistemare queste cose?
    Semplicemente introducndo l'accertamento induttivo non c'è altra via.
    Ciao



  9. #8
    Senior Member L'avatar di ilpazzo5
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Livorno
    Messaggi
    5,197
    Thanked: 1

    Predefinito



    MAMMAMARIA CONCORDO CON QUEL CHE HAI SCRITTO! MA NON SOLO I CONSIGLIERI REGIONALI DELLA SICILIA FANNO CIO!


    CONSIGLI REGIONALI, PROVONCIALI, COMUNALI E PARLAMENTARI, DI QUALUNQUE PARTITO SIANO, PER APPROVARE UNA LEGGE CHE TI CONCEDA UN MINIMO DI BENEFICI PER LA TUA MALATTIA CI IMPIEGANO UNA VITA!


    PER APPROVARE L'AUMENTO AI LORO GIA PINGUI STIPENDI CI STANNO 7 MINUTI, E' SUCCESSO ULTIMAMENTE NEL NOSTRO PARLAMENTO, 7 MINUTI PER AUMENTARSI LO STIPENDIO COL BENEPLACITO DI TUTTO L'EMICICLO, NESSUNO ESCLUSO!


    INQUANTO AL CONSIDERARE L'INDENNITA' DI ACCOMPAGNAMENTO COME REDDITO, LA LEGGE E CHIARA:" NON E' CONSENTITO" CHI LO FA COMMETTE UN REATO!


    E SE IL TUO COMUNE FA QUESTO RACCOGLI PIU' PROVE POSSIBILI E VAI DAI CARABINIERI!


    SENZA ESITAZIONI!


    CIAO!


    LA MUSICA E\' IL NUTRIMENTO DELL\' AMORE...CONTINUATE A SUONARE (William Shakespeare)



  10. #9
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    210
    Thanked: 0

    Predefinito

    ma vi iete fumati il cervello??
    Ne rimarrà soltanto uno! IO



  11. #10
    Senior Member L'avatar di Mr. Bean
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy, Italy
    Messaggi
    7,685
    Thanked: 3

    Predefinito

    Bel quesito, mammamarina! Forse c'è una risposta a tutti i tuoi quesiti. Perch? noi (come persone con disabilit?, familiari, amici e parenti....) non siamo una lobby. Prova ad andare contro una qualsiasi altra categoria italiana e vedrai che succede.... proprio oggi seguivo una trasmissione su una emittente locale, sulla possibilit? che anche i supermercati vendano i farmaci... non ti dico la reazione dei farmacisti! Prova ad andare contro i benzinai, i commercianti, ecc... e poi mi dirai!
    Fabrizio
    Quando si sta vivendo, si muore!



  12. #11
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    210
    Thanked: 0

    Predefinito

    sono allineato! Mr Bean ha ragione!
    Ne rimarrà soltanto uno! IO



  13.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •