Cookie Policy Privacy Policy li manda alla guerra



Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: li manda alla guerra

  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito

    il presidente operaio bush, ha deciso di mandare al massacro altri giovani in iraq. vorrei vivere per rivedere la scena del 1 maggio 1975 quando le televisioni mondiali ci fecero vedere la tigre di carta (così zio Ho chiamava l'america), lasciare l'ambasciata di Hanoi, portandosi gli ultimi vietnamiti collusi con i soldati americani. Duro ammettere di aver sbagliato


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Io vorrei correggere una inesattezza. Spero di non passare da maestrino.

    L'ambasciata era quella di Saigon, impossibile che fosse quella di Hanoi visto che Hanoi era la capitale del Vietnam del Nord in guerra contro il Sud e quindi contro gli USA.

    Comunque spero che non ci siano tutti quei morti sia fra i civili (si parla di 2-3 milioni di vittime vietnamite, senza contare i laotiani e i cambogiani poi sterminati pure da quell'altro pazzo di Pol Pot), sia fra i soldati americani (oltre 50.000).

    Claudio



  4. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito

    grazie claudio. condivido il resto



  5. #4
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Io vorrei correggere una inesattezza. Spero di non passare da maestrino.

    L'ambasciata
    era quella di Saigon, impossibile che fosse quella di Hanoi visto che
    Hanoi era la capitale del Vietnam del Nord in guerra contro il Sud e
    quindi contro gli USA.

    Comunque spero che non ci siano tutti
    quei morti sia fra i civili (si parla di 2-3 milioni di vittime
    vietnamite, senza contare i laotiani e i cambogiani poi sterminati pure
    da quell'altro pazzo di Pol Pot), sia fra i soldati americani (oltre
    50.000).


    Scusa e Cl? non per contraddirti ma quei 2-3 milioni di morti mica
    vorrai attribuirli agli americani alla democrazia è per colpa dei
    comunisti che loro sono dovuti intervenire noooooo......mangia bambini
    che non sei altro

    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    La "porcata" peggiore pero' la fecero in Laos.

    Il Laos non era ufficialmente in guerra, visto lo scarso controllo da parte delle truppe governative sulle montagne ai confini con il Vietnam, vi si rifugiavano i Vietcong. Allora organizzarono un colpo di stato, e ottennero l'accordo da parte del governo fantoccio, a fare "voli attivi" sul territorio laotiano. Praticamente senza nemmeno dichiararlo (sui documenti ufficiali si parlava di bombardamenti in territorio sconosciuto), gettarono sul Laos una quantita' di bombe superiore a quella gettata sulla Germania nella seconda guerra mondiale. Praticamente un carico di bombe ogni 8 minuti per 5 anni!

    Questa e' la famosa foto della fuga dall'ambasciata di Saigon.





    Claudio



  7. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4,021
    Thanked: 0

    Predefinito

    grazie claudio. ricordo ancora le immagini televisive



  8.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •