Cookie Policy Privacy Policy D&G, un figlio? perchè no!



Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 25
  1. #1
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di miooim
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    nel Lontano Sud DaKota
    Messaggi
    25,580
    Thanked: 33

    Predefinito

    due stilisti si raccontano in un'intervista a Vanity Fair
    Domenico: "Ho un handicap, sono gay, essere padre non mi è concesso"
    Il sogno di Dolce&Gabbana
    "Vorremmo un figlio, anzi dieci"
    "In Italia è illegale e impossibile, ma ci siamo informati all'estero"


    Dolce e Gabbana
    su Vanity Fair

    NON un figlio solo, ma pure cinque, dieci, "anche una squadra di calcio".
    A Domenico Dolce piacciono le famiglie numerose, "mi piace il casino a
    tavola, il rumore dei piatti, dei bicchieri, proprio la famiglia". Una lunga
    confessione, quella dello stilista, che con Stefano Gabbana - con il quale
    forma una delle sigle (D&G) più celebri della moda made in Italy nel
    mondo - si racconta a Vanity Fair. Per tutti e due, un forte desiderio di
    paternit?. Ciascuno per sò, e con modalit? diverse. Purch? siano figli.

    "Siccome nella vita ho avuto tutto quello che potevo avere, ma ho il
    piccolo handicap di essere gay - dice Dolce con ironia - avere un figlio
    non mi è concesso, e me ne sono fatto una ragione. Potrei adottarlo, o
    farlo in qualche modo all'estero, ma mi paralizza la paura che il bambino
    si possa sentire strumentalizzato".

    Sul "come" diventare pap?, le idee di Stefano e Domenico sono diverse.
    Domenico vorrebbe adottarli da single, se solo fosse possibile, ma in
    Italia non lo ?. Stefano è convinto che un bimbo debba crescere con una
    madre ("Che pu? anche abitare al piano di sopra, come succede con i
    genitori separati") e con un padre, per questo sta cercando una donna
    con cui condividere una famiglia, da mettere su con la fecondazione
    assistita, impresa illegale in Italia ma possibile "in un sacco di posto,
    come in Svizzera, mi sono informato".

    I due stilisti parlano anche della loro omosessualit?. "Ho sofferto - dice
    Gabbana - perchè non potevo dire a mia madre che ero innamorato del
    compagno di classe. In realt? lei l'ha sempre saputo, da bambino giocavo
    con le Barbie, una mamma queste cose le capisce. Poi qualcuno gliel'ha
    detto e mi ha tolto dall'imbarazzo. Non l'ha presa bene - ammette -
    neanche quando l'ho dichiarato ai giornali e avevo ormai trentacinque
    anni, mi ha fatto una scena isterica, si è messa a piangere, il suo
    problema era 'che dico ai vicini'?".

    Per Dolce, invece, è andata diversamente. "Mia madre, siciliana, e
    all'epoca cinquantenne, è stata fantastica. La ricordo insieme a mia sorella
    che lavano i piatti. Vado e dico, 'sapete, sono gay'. Mamma mi chiede 'e
    che vuol dire?' Io rispondo che mi piacciono gli uomini. E lei: 'eeeeh! Che
    problema ti fai, ti passer?'. Mi tolse un tale peso che tornai leggerissimo a
    Milano e cominciai a frequentare i ragazzi".


    www.repubblica.it
    sn un baleniere, dico sempre ciò che mi balena in testa


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ecco, come ampiamente previsto chi ha i soldi puo' andarsene
    tranquillamente all'estero e fare come crede, chi invece non ce l'ha
    s'attacca.... E questo vale anche per la fecodazione assistita



    Ma tanto noi pensiamo sempre di voler interferire sulla vita degli
    altri, beh interferiamo solo sulla vita dei poveracci....Soddisfatti
    cosi'?




    Claudio



  4. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito

    Pienamente Claudi?...
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  5. #4
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di miooim
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    nel Lontano Sud DaKota
    Messaggi
    25,580
    Thanked: 33

    Predefinito

    handicappati privilegiati...
    sn un baleniere, dico sempre ciò che mi balena in testa



  6. #5
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Romania
    Messaggi
    487
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da miooim
    due stilisti si raccontano in un'intervista a Vanity Fair
    Domenico: "Ho un handicap, sono gay, essere padre non mi è concesso"
    Il sogno di Dolce&Gabbana
    "Vorremmo un figlio, anzi dieci"
    "In Italia è illegale e impossibile, ma ci siamo informati all'estero"


    Dolce e Gabbana
    su Vanity Fair

    NON un figlio solo, ma pure cinque, dieci, "anche una squadra di calcio".
    A Domenico Dolce piacciono le famiglie numerose, "mi piace il casino a
    tavola, il rumore dei piatti, dei bicchieri, proprio la famiglia". Una lunga
    confessione, quella dello stilista, che con Stefano Gabbana - con il quale
    forma una delle sigle (D&G) più celebri della moda made in Italy nel
    mondo - si racconta a Vanity Fair. Per tutti e due, un forte desiderio di
    paternit?. Ciascuno per sò, e con modalit? diverse. Purch? siano figli.

    "Siccome nella vita ho avuto tutto quello che potevo avere, ma ho il
    piccolo handicap di essere gay - dice Dolce con ironia - avere un figlio
    non mi è concesso, e me ne sono fatto una ragione. Potrei adottarlo, o
    farlo in qualche modo all'estero, ma mi paralizza la paura che il bambino
    si possa sentire strumentalizzato".

    Sul "come" diventare pap?, le idee di Stefano e Domenico sono diverse.
    Domenico vorrebbe adottarli da single, se solo fosse possibile, ma in
    Italia non lo ?. Stefano è convinto che un bimbo debba crescere con una
    madre ("Che pu? anche abitare al piano di sopra, come succede con i
    genitori separati") e con un padre, per questo sta cercando una donna
    con cui condividere una famiglia, da mettere su con la fecondazione
    assistita, impresa illegale in Italia ma possibile "in un sacco di posto,
    come in Svizzera, mi sono informato".

    I due stilisti parlano anche della loro omosessualit?. "Ho sofferto - dice
    Gabbana - perchè non potevo dire a mia madre che ero innamorato del
    compagno di classe. In realt? lei l'ha sempre saputo, da bambino giocavo
    con le Barbie, una mamma queste cose le capisce. Poi qualcuno gliel'ha
    detto e mi ha tolto dall'imbarazzo. Non l'ha presa bene - ammette -
    neanche quando l'ho dichiarato ai giornali e avevo ormai trentacinque
    anni, mi ha fatto una scena isterica, si è messa a piangere, il suo
    problema era 'che dico ai vicini'?".

    Per Dolce, invece, è andata diversamente. "Mia madre, siciliana, e
    all'epoca cinquantenne, è stata fantastica. La ricordo insieme a mia sorella
    che lavano i piatti. Vado e dico, 'sapete, sono gay'. Mamma mi chiede 'e
    che vuol dire?' Io rispondo che mi piacciono gli uomini. E lei: 'eeeeh! Che
    problema ti fai, ti passer?'. Mi tolse un tale peso che tornai leggerissimo a
    Milano e cominciai a frequentare i ragazzi".




    ..E insistono con queste fecondazioni, e insistono con le adozioni per coppie omosessuali!!.. Ma quando la finiranno mi chiedo,di rompere le scatole e quand'? che deciderannodi farla finita una volta per tuttecon queste idiozie e conla mania di dover contrastare a tutti i costi la natura tentando dimodificarla con simili sudicerie.. Non ce l'ho con gli omosessuali, essisono liberi di avere una relazione, liberi d'essere omosessuali, liberi, nessuno gli dice nulla enon è colpa loro se sono fatti così, tra l'altro non è comunque una colpa essere omosex. Io penso chesiasbagliato, ingiusto, razzistanonch? segno d'incivile intolleranzaandare controla loro naturatentando di modificarla, ma ritengoanche chesia altrettanto errato, arrogantee disumano, anormale, espressione innaturaleche siano questi a volerlo fare, a voler adattare la vita ed il creato, ma anche la religione, a proprio uso e consumo, come st? accadendonella realt? che stiamo vivendo oggi. Edited by: KorVeleno



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    Vedi Kor, tanto Dolce e Gabbana lo avranno un figlio, forse anche dieci, e nessuno potra' mai dirgli nulla.



    Tu dici : Ma quando la finiranno mi chiedo,di rompere le scatole



    </span>Io invece ti dico : quand'e' che finirai tu e
    tutti quelli come te a impicciarti della vita degli altri e a voler
    decidere cosa uno deve fare e cosa non deve fare? Avete sempre la
    presunzione di essere dotati di diritto divino e sapere per certo che i
    figli di gay saranno gay o i figli di single cresceranno disadattati.



    Che i figli di gay diventino gay o i figli di single diventino
    disadattati e' un falso, visto che ci sono molte nazioni in cui si fa e
    mi sembra che questo problema non e' nemmeno posto. Nella puritanissima
    America e' perfettamente normale per un single adottare un bambino. Ma
    possibile che noi italiani dobbiamo sempre ritenerci superiori agli
    altri?



    Ma tanto sta cosa l'abbiamo detta un sacco di volte.....



    Bene Dolce e Gabbana avranno figli e cosi' molti altri che dovranno
    solo andare in Svizzera o in Francia o in Spagna, pensa quanto sara'
    falice per un milanese o per un ligure o per un piemontese andare oltre
    il confine e tu e quelli come te non potrete farci niente e sara' la
    dimostrazione che qualsiasi cosa pensiate avete perso e perderete
    sempre su questi temi, sul libero arbitrio delle persone perderete
    sempre, si tratta solo di avere pazienza un po', ma alla fine
    perderete. Anzi, credete forse di aver vinto per un referendum, ma il
    mondo e' grande e senza gabbie fortunatamente.





    </font></span></font>
    Edited by: buasaard
    Claudio



  8. #7
    Senior Member L'avatar di ARNOLD_1978
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    8,927
    Thanked: 8

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Vedi Kor, tanto Dolce e Gabbana lo avranno un figlio, forse anche dieci, e nessuno potra' mai dirgli nulla.

    Tu dici : Ma quando la finiranno mi chiedo,di rompere le scatole

    Io invece ti dico : quand'e' che finirai tu e tutti quelli come te a impicciarti della vita degli altri e a voler decidere cosa uno deve fare e cosa non deve fare? Avete sempre la presunzione di essere dotati di diritto divino e sapere per certo che i figli di gay saranno gay o i figli di single cresceranno disadattati.

    Che i figli di gay diventino gay o i figli di single diventino disadattati e' un falso, visto che ci sono molte nazioni in cui si fa e mi sembra che questo problema non e' nemmeno posto. Nella puritanissima America e' perfettamente normale per un single adottare un bambino. Ma possibile che noi italiani dobbiamo sempre ritenerci superiori agli altri?

    Ma tanto sta cosa l'abbiamo detta un sacco di volte.....

    Bene Dolce e Gabbana avranno figli e cosi' molti altri che dovranno solo andare in Svizzera o in Francia o in Spagna, pensa quanto sara' falice per un milanese o per un ligure o per un piemontese andare oltre il confine e tu e quelli come te non potrete farci niente e sara' la dimostrazione che qualsiasi cosa pensiate avete perso e perderete sempre su questi temi, sul libero arbitrio delle persone perderete sempre, si tratta solo di avere pazienza un po', ma alla fine perderete. Anzi, credete forse di aver vinto per un referendum, ma il mondo e' grande e senza gabbie fortunatamente.


    E' proprio vero ciò che dici Claudio, dobbiamo smetterla di considerarci SUPERIORI AGLI ALTRI....... Siamo tutti uguali!
    Ognuno fa ciò che crede opportuno della propria vita senza far sò che altre persone possano/debbano dire se possono o non possono farlo.


    LA VITA E' MIA EME LA GESTISCO IO!





  9. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Bhe se si parla di andare contro natura...


    Se la natura ha voluto che qualcuno di noi fosse disabile,perchè andarle contro?


    Non fate alcuna cura please!Se vi proponessero un piccolo intervento per rimettervi in piedi,per carit?,rifiutatelo!!!


    E' contro natura che dianime!!!
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  10. #9
    Senior Member L'avatar di ARNOLD_1978
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    8,927
    Thanked: 8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da loriesalvotp


    Bhe se si parla di andare contro natura...


    Se la natura ha voluto che qualcuno di noi fosse disabile,perchè andarle contro?


    Non fate alcuna cura please!Se vi proponessero un piccolo intervento per rimettervi in piedi,per carit?,rifiutatelo!!!


    E' contro natura che dianime!!!





    caro lorisalvotp,


    se ci fosse una pur minima speranza di risolvere i miei problemi beh ti posso garantire che non rifiuterei nulla..........



  11. #10
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    549
    Thanked: 0

    Predefinito



    eheheh Salvo
    Vivi la vita così come puoi, perchè come vuoi non puoi.
    J. M.



  12. #11
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    297
    Thanked: 0

    Predefinito



    ...e riallacciandomi al discorso di Claudio, mi vien da dire che di figli di single a questo mondo ce ne sono tanti... perche' se uno dei due genitori muore, di fattosi e' cresciuti da un single... e non mi sembra che tutti i bimbi orfani di un genitore siano dei disadattati...





  13. #12
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di miooim
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    nel Lontano Sud DaKota
    Messaggi
    25,580
    Thanked: 33

    Predefinito

    ...E PUTA CASO I SINGLE CHE HANNO FIGLI DECIDONO DI RISPOSARSI IL PROBLEMA NON SUSSISTEREBBE PIU'...INVECE PER I GAY RIMANE IL PROBLEMA CHE NON POSSONO ADOTTARE UN BAMBINO SOLO PERCHE' ANDREBBERO A CAMBIARE I CANONI DELLA FAMIGLIA...SECONDO ME, IL MIO PARERE PERSONALE E', CHE NON C'E' NULLA DI STRANO AD ESSERE CRESCIUTI DALL'AMORE DI DUE UOMINI O DUE DONNE, MICA SI RISCHIA CHE I BAMBINI SIANO SOGGETTI A DIVENTARE GAY, IL GENITORE GAY LASCERA' CRESCERE IL FIGLIO NELLA COMPLETA NATURALEZZA DEL LIBERO ARBITRIO! Edited by: miooim
    sn un baleniere, dico sempre ciò che mi balena in testa



  14. #13
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    859
    Thanked: 0

    Predefinito

    pero' Kor veleno non ha tutti i torti ragazzi , io sono uno scienziato ,quindi nessun limite alla fecondazione e ricerche ma dei dubbi morali li dobbiamo avere se no, sai cosa ci accade ?per non essere superiori a dei nostri simili rischiamo di porci al di sopra delle leggi della natura e per chi ci crede di Dio...
    Contro la menzogna , la falsita\' , la discriminazione di ogni tipo.



  15. #14
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    859
    Thanked: 0

    Predefinito

    Nessun pregiudizi sui gay ,ma la natura vuole una mamma ed un papa' e per quanto uno dei due gay possa essere materno e ' sempre un maschio che si sente donna , fin quando non verrano spiegate scientificamente queste variazioni della nostra psicologia/biologia non potremmo con leggerezza affidare un bimbo senza dubbi....altro problema che non esiste invece sono i single ai quali secondo me non dovrebbe essere fatta alcuna distinzione.....
    Contro la menzogna , la falsita\' , la discriminazione di ogni tipo.



  16. #15
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Il problema non si pone cmq,perchè già adesso ci sono scale di valori nel dare in adozione un bambino,quindi,sicuramente sarebbero avvantaggiate le coppie,per così dire,regolari.


    Ci? non toglie che,ci sono così tanti bambini bisognosi di affetto che marciscono(e non è una parola sbagliata)negli orfanotrofi,che anche le coppie meno regolari avrebbero la loro possibilit? di dare e ricevere amore.


    Ciao
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  17. #16
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Venezuela
    Messaggi
    4,210
    Thanked: 0

    Predefinito

    iosonoio sempre è x sempre..
    nn giudicare se nn vuoi essere giudicato



  18. #17
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di miooim
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    nel Lontano Sud DaKota
    Messaggi
    25,580
    Thanked: 33

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da loriesalvotp


    Il problema non si pone cmq,perchè già adesso ci sono scale di valori nel dare in adozione un bambino,quindi,sicuramente sarebbero avvantaggiate le coppie,per così dire,regolari.


    Ci? non toglie che,ci sono così tanti bambini bisognosi di affetto che marciscono(e non è una parola sbagliata)negli orfanotrofi,che anche le coppie meno regolari avrebbero la loro possibilit? di dare e ricevere amore.


    Ciao





    ma non solo quelli che marciscono nei orfanotrofi, dove li mettiamo quei bambini ripresi dalle telecamere, ricoperti di mosche che stanno in africa?....





    perchè non dovrebbero essere tirati fuori dal disagio e dalla melma ed essere fatti adottare da famiglie che se lo possono permettere, compresi i gay....ma smettiamola di fare i perbenisti, ci son esseri umani che vinono al un passo dalla morte per la fame, perchè non basarci su questo invece di perder tempo sulle domande gay genitori o no!!!!
    sn un baleniere, dico sempre ciò che mi balena in testa



  19. #18
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    voi parlate di "dare in adozione un bambino" la giusta denominazione è dare una famiglia a un bambino, è proprio così sbagliato pensare e cercare di offrire la possibilit? di essere allevati amati e aiutati a crescere in maniera convenzionale e cioè un padre ,una madre, e i figli?


    mi sembra che si vada un po' oltre alla pura e semplice libert? !


    tutta sta libert? di scelta non mi sembra che abbia poi migliorato molto la nostra società.


    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  20. #19
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    859
    Thanked: 0

    Predefinito



    Non e' un problema di perbenismo, figurati , proprio io un anticonformista per natura che vive oggi come se fosse l'ultimo dei miei giorni..dico a tutti senza vergogna alcuna che sono stato adottato dai miei , che mi hanno amato e fatto diventare quello che sono (astenersi dalle battute prego eheheeh) . Ma se parliamo seriamente fino ad oggi ,sidice dei figli , che hanno bisogno di "modelli" comportamentali, e senza voler toccare la psicologia di cui sono abbastanza ignorante, e senza nemmeno volere offendere i gay , tra cui ho molti amici maschi e femmine, non credo che da una coppia gay venga fuori un modello comportamentale idoneo ad un bambino in crescita , altra cosa e' l'amore che possono offrire ,i gay, di cui non ho alcun dubbio..Giustamente c'e' in italia una severa selezione , per l'adozione (forse troppo) che stabilira' in un futuro anche una scala di valori per l'adozione come gia' fatto notare da altri nei precedenti post..Attualmente la legge si occupa esclusivamente dell'interesse del minore, e come spesso accade alle zitelle a furia di scartare questo e l'altro si rimane sole per una vita...Ecco magari una flessibilita' su questo interesse , che e' giusto sia prioritario , ma magari vada anche un po' oltre schemi oggi eccessivamente rigidi .Ma non dimetichiamo che a questi miei fratellini si cerca di dare una famiglia e per me gay o non gay la famiglia e' fatta da mamma' e papa' e ci vuole tutta ,,e come e' difficile essere papa' credetemi ..Si sbaglia sempre anche quando sicuramente stai nel giusto.....se sono poi tre come nel mio caso non li metti mai tutti a tavola senza una protesta......Edited by: raffinato_sir
    Contro la menzogna , la falsita\' , la discriminazione di ogni tipo.



  21. #20
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di miooim
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    nel Lontano Sud DaKota
    Messaggi
    25,580
    Thanked: 33

    Predefinito

    allora è come dire che i gay son "terminali" perchè non possono
    procreare?...
    sn un baleniere, dico sempre ciò che mi balena in testa



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •