Cookie Policy Privacy Policy Il Mondo sta impazzendo...



Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    12
    Thanked: 0

    Predefinito



    Intanto vorrei presentarmi, mi chiamo Antonio ho 25 anni e vivo in Toscana... terra bellissima, ricca di profumi, colori e tradizione. Forse l'oggetto del post non è proprio adattissimo ad una prima comparsata nel forum, ma volevo sintetizzare in poche parole quello che realmente mi passa per la testa. Sar? che è un periodo difficle e che quindi, in tali situazioni tutto sembra più nero, mala situazione di disagio che percepisco è profonda. Non vi pare chele persone sembrano aver perso completamente la bussola? Io spesso penso ai sentimenti, ai rapporti che possono legare le persone (amiciza, amore, ecc.) e mi sembrano spesso svuotati dei loro reali contenuti.Veramente ormai rappresentano parole vuote senza un significato intrinseco?Quando parlo con i miei amici-amiche e mi raccoontano le loro storie, provo sempre profonda tristezza.O tutta la gente più vuota e superficiale del Mondo la conosco io, o inizio a temere che sia una situazione generalizzata.Le persone si chiamano "amore" solo perchè, come ha detto una mia amica, "? tanto carino da dire", fatto salvo che appena il suo ragazzo gira l'angolo lei non disdegna le attenzioni di altri corteggiatori...


    Le persone non parlano più come una volta, i sentimenti un tempo così nobili e puri, ormai sono diventati solo un elemento anacronistico... Esiste qualcuno che in questo schifo di Mondoabbia ancora dei valori che non siano il denaro o similari. Perch? quando le persone sono in difficolt?, tutti spariscono dal tuo fianco? Ma gli amici non si vedevano nel momento del bisogno?


    Non sar? mica che alla fineha ragione Leone di Lernia, quando dice che l'Amore non esiste? Speriamo di no, certo che gli indizi non fanno sperare bene...


    Veramente mi devo arrendere all'idea che tutto debba essere così, che non esiste nulla di puro e buono? Possibile chenon riescaa trovare una persona che parli realmente con il Cuore?


    Guardate, io delle volte mi chiedo se sono io che non capiscoo se è il Mondo che non capisce me!Sar? che fondamentalmente sono un inguaribile romantico e che non mi vorrei piegare ad una legge di vita che non condivido, ma non si pu? lottare all'infinto...


    Perch? mi sembra di parlare un'altra lingua rispetto a tutti coloro che mi circondano? Perch? se io dico che "mi voglio divertire", intendo che ho voglia di andare a fare ungiro, vedendo nuovi posti ed invece per i miei amici-amiche "divertirsi" vuol dire andare a letto con il maggior numero possibile di ragazzi/ragazze?


    Veramente il senso ultimo della vita è divenuto contare il numero di persone con cui si? avuta una storia o con le quali si è fatto sesso?


    non voglio fare n? il puritano, n? il moralista, ma penso che ci debba essere qualcosa di più. Un qualcosa chesia realmente in grado di andare oltre, di unire spiriti,Cuori e sentimenti.


    Vorrei concludere citando una poesia di William Shakespeare, che mi ha sempre affascinato in maniera particolare


    Amore non è amore su muta quando scopre un mutamento
    o tende a svanire quando l'altro si allontana.
    Oh, no! Amore è un faro sempre fisso
    che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
    amore non muta in poche ore o settimane,
    ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
    se questo è errore e mi sar? provato,
    io non ho mai scritto,
    e nessuno ha mai amato.


    Esiste una persona che cerchi questo? Spero di si....


  2.      


  3. #2
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    9,865
    Thanked: 0

    Predefinito






    hai espresso esattamente il mio pensiero...e per di più la poesia che mi aveva colpito precedentemente....


    quindi ti meriti un...



  4. #3
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    13
    Thanked: 0

    Predefinito

    Riempire questi fogli di parole adatte al concetto che hai espresso, non è un compito semplice, capisco il tuo punto di vista e per molti versi lo sento mio. Forse sono fortunato, forse, essendo nella condizione di 'difficot?' da sempre, mi si sono sempre avvicinate persone particolari e forse io mi sono lasciato avvicinare da loro.. l'amicizia, l'amore vero sono sentimenti che poche persone sono in grado di provare e quindi di apprezzare, ma ce ne sono. Con innuerevoli riprove nei miei 25 anni di età, posso dirti che ho al mio fianco almeno 7 o 8 amici, che posso definire veri, quel tipo di persone che ci sono sempre, nel bene e nel male, in vacanza o in ospedale, ci sono state sempre e da sempre. Per questo sono convinto che di persone capaci di capire quello che dici ce ne siano..per quanto riguarda l'amore. la cosa si complica ulteriormente, io penso che il vero amore sopravviva, in quei pochi cuori fortunati che si sono trovati, che intendono i sentimenti allo stesso modo, e penso che lo trover? anche io, il giorno in cui sar? pronto. Non disperare, il modo di pensare della gente cambia, i sentimenti si lasciano per strada, se questa è una regola che vale in generale, non è così per tutti, meglio avere pochi amici, ma di quelli buoni..



  5. #4
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    9,865
    Thanked: 0

    Predefinito




  6. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,251
    Thanked: 0

    Predefinito



    Sai, anch'io la penso come te Phoenix. Forse si sta un po' "deformando" il veo concetto di divertimento e sembra che divertirsi significhi non fermarsi mai.... non scendere mai in profondit?, e boh.. chissò che altro!


    A volte, per?, mi chiedo.... questo tipo di divertimento dov'? che porta?


    Perch?, almeno per me, ogni tanto vale la pena fermarsi e costruire qualcosa di vero, prima di tutto per se stessi, per il proprio benessere e la propria stabilit? di vita.


    Il dialogo tra uomini e done, cmq, è cosa complicata da sempre, ora sicuramente di più, perchè sono venuti meno certi interessi ed ideologie che prima, pur tra le varie incomprensioni, portavano a lottare, uniti per una meta comune...


    Per?, creso che non dobbiamo disperare, perchè "chi la dura la vince".


    Bellissima la poesia di Shakespeare.


    Appena la trovo, voglioscrivervi una poesia di Gibran, che per me è meravigliosa.


    Bacini

    A volte la lingua di uno stupido è più affilata del suo cervello



  7.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •