<TABLE id=corpo-titolazi&#111;ne cellSpacing=0 cellPadding=0>
<T>
<TR>
<TD id=titolazi&#111;ne vAlign=top>
<DIV id=div-titolazi&#111;ne>
<DIV =doc :lang="it">
<DIV =articolo>
<DIV =titolazi&#111;ne>
<DIV =occhiello>Aveva commosso l'Italia con un appello contro la solitudine</DIV>
<DIV =occhiello></DIV>
<DIV =titolo>"Scompare (coi soldi) il nonno ?adottato?"</DIV>
<DIV =titolo></DIV>
<DIV =sommario>Giorgio Angelozzi, 80 anni, è sparito da 10 giorni con assegni per oltre 5.000 euro. La famiglia del Bergamasco che lo aveva preso con sò: ?Temiamo abbia sfruttato la nostra buona fede? </DIV>
<DIV =sommario></DIV></DIV></DIV></DIV></DIV></TD>
<TD id=articletools vAlign=top>
<DIV id=articletools>
<DIV =testatina></DIV></DIV></TD></TR></T></TABLE>
<TABLE id=corpo-articolo cellSpacing=0 cellPadding=0>
<T>
<TR>
<TD id=articolo vAlign=top>
<DIV =doc :lang="it">
<DIV =articolo>
<DIV =testo>
<DIV =p>ROMA - Commosse l'Italia, con un appello strappalacime contro la solitudine. Ora è scomparso. Non da solo ma con una serie di assegni. E' giallo intorno al pensionato romano adottato quasi un anno da una famiglia bergamasca.</DIV>
<DIV =p></DIV>
<DIV =p>Il protagonista è un signore di Roma di 80 anni, professore in pensione, accolto con altruismo dalla famiglia Riva a Spirano, nel Bergamasco: da dieci giorni sembra svanito nel nulla e i carabinieri lo cercano in tutta Italia. </DIV>
<DIV =p>
<DIV ="foto fotoSX">
<TABLE width=1 align=left>
<T>
<TR>
<TD></TD></TR>
<TR>
<TD>
<DIV =foto-dida>Giorgio Angelozzi con i ragazzi della famiglia Riva che lo aveva adottato (foto San Marco)</DIV></TD></TR></T></TABLE></DIV>Una sparizione inspiegabile, secondo gli investigatori: Angelozzi si era integrato nella famiglia che lo aveva accolto e in cui vivono anche due ragazzi, Mateush, di 18 anni, e Dagmara, di 16, studenti al liceo di Caravaggio. ?Non so che cosa pensare - afferma Marlena Riva -. Abbiamo un solo timore: che questa persona, giunta da noi per essere un nonno, abbia in realt? sfruttato la nostra buona fede?. </DIV>
<DIV =p></DIV>
<DIV =p>Secondo quanto la signora ha ricostruito, Angelozzi si sarebbe allontanato dal paese bergamasco all'inizio di maggio, temporaneamente, per tornare nella sua casa di Roma. Poi non è più rientrato e, pur mantenendo i contatti con i Riva, ha preso alloggio in un hotel di Milano e poi si è trasferito da suoi conoscenti ad Alessandria. </DIV>
<DIV =p>Qui avrebbe sottratto due assegni rispettivamente di 2.360 e 3.000 euro. ?Lo abbiamo raggiunto a Milano - prosegue Marlena Riva - e lui ci ha offerto il denaro per pagare le spese del dentista e, in parte, per sdebitarsi di quanto noi avevamo fatto per lui. </DIV>
<DIV =p>A Spirano non è più tornato.</DIV>
<DIV =p></DIV>
<DIV =p>Qualche giorno fa da Alessandria ci hanno avvisato che erano spariti i due assegni?.</DIV>
<DIV =p></DIV>
<DIV =p>Le ultime notizie risalgono all'inizio di giugno quando lui si sarebbe allontanato dall'hotel di Milano dove risiedeva in compagnia di un uomo che ha pagato tutte le spese. ?La nostra delusione è grande - conclude Marlena Riva - ma devo ammettere che con noi non aveva mai legato. Per il momento abbiamo provveduto a denunciarne la scomparsa e a revocargli la residenza in Comune?. </DIV>
<DIV =p></DIV>
<DIV =p>Marlena ed Elio Riva, secondo quanto si è appreso, ai carabinieri non avrebbero per? parlato di incomprensioni o di difficolt? di integrazione. E neppure risulterebbero agli investigatori elementi tali da far pensare a un momentaneo stato di confusione mentale o di amnesia, perchè il "nonno" non ha mai sofferto di simili disturbi. </DIV>
<DIV =p></DIV>
<DIV =p>L'anziano, vedovo da 12 anni, vedeva raramente anche la figlia, sempre in viaggio per il suo lavoro. Per questo cercava una famiglia e i Riva avevano deciso di accoglierlo. Una convivenza durata otto mesi e inspiegabilmente conclusa. </DIV>
<DIV =p></DIV>
<DIV =p></DIV>
<DIV =p></DIV>
<DIV =firma></DIV></DIV></DIV></DIV>
<DIV =-pubb ns:e="http://www.jclark.com/xt/java/atta">15 giugno 2005</DIV>
<DIV =-pubb ns:e="http://www.jclark.com/xt/java/atta"></DIV>
<DIV =-pubb ns:e="http://www.jclark.com/xt/java/atta">**************************</DIV>
<DIV =-pubb ns:e="http://www.jclark.com/xt/java/atta">mavialia</DIV></TD></TR></T></TABLE>