Cookie Policy Privacy Policy LA RELIGIONE E’ L’OPPIO DEI POPOLI?



Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 29
  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito



    QUESTA FRASE DI MARX,


    viene usata, periodicamente, dai colleghi del forum, in modo abbastanza disinvolto, certe volte a sproposito direi.


    Nel suo libro "Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico",Karl Marx ha formulatol'espressione "la religione è l'oppio del popolo", ma il significato da lui attribuito a questa frase è ben diverso.


    Secondo Marx, infatti, l'uomo ricorre alla religione perchè materialmente insoddisfatto e trova in essa, quasi come una droga, una situazione quasi artificiale, per poter meglio sopportare la tragica situazione materiale in cui vive. Sempre secondo Marx, per?:
    1. <LI>Non è la religione a favorire lo sfruttamento materiale dell'uomo;
      <LI>E' lo sfruttamento capitalistico dell'uomo sul piano materiale a far sò che l'uomo si crei, nella religione, una dimensione materiale migliore nella quale poter continuare a vivere ed a sperare.</LI>



    Prima di citare una frase quindi, bisognerebbe cercare di capire cosa voleva dire l'autore con quella frase, non quello che crediamo di aver capito o, peggio ancora, quello che fa più comodo a noi.


    Cordialit? a tutti.Edited by: marinotunger
    marinotunger


  2.      


  3. #2
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    35
    Thanked: 0

    Predefinito

    NON FACCIAMO CONFUSIONI.PER IL COMUNISMO VERO,ATEO, LE RELIGIONI DOVEVANO SPARIRE IN QUANTO OPPIO DEI POPOLI.E IO SONO D'ACCORDO.DIO E' UNA COSA IL VATICANO E' BEN ALTRA.PERFINO MARTIN LUTERO SE NE ERA ACCORTO.Edited by: onlyme



  4. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito



    IO NON CREDO DI AVER FATTO CONFUSIONI,


    ho solo citato un famosa frase che Karl Marx ha coniato in un altrettanto famoso suoscritto.


    Il voler poi associare il marxismo al comunismo e la religione al vaticano sono concetti nei quali non intendo addentrarmi, dato che su questi argomenti sono stati versati fiumi d'inchiostro (e di sangue umano).


    Questo tanto per la chiarezza.


    Cordialit? a tutti.
    marinotunger



  5. #4
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    35
    Thanked: 0

    Predefinito

    E ALLORA PERCHE' IL COMUNISMO OSTEGGIA TANTO LE RELIGIONI?HANNO INTERPRETATO TUTTI MALE IL PENSIERO DI MARX?TUTTI QUANTI HANNO SBAGLIATO?A MILIONI?



  6. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    l'uomo ha sempre sentito il bisogno di aver delle risposte ma sopratutto di una speranza positiva vista questa vita di cacca che ci circonda.


    il bisogno di dar un senso alla propria esistenza.


    ma ilproblema e' che e' innato nell'uomo il bisogno di sentir la risposta a noi piu piacevole, comoda e percio' l'uomo comincio' a farsi idoli, credenze, filosofie di vita a proprio piacere personale.


    non e' forse cosi' l'uomo? non si sceglie cio' che piu gli piace senza una certezza che implica il non prendersi responsabilita' personali?


    l'uomo vuole appartenere a qualcosa, una religione o una filosofia di vita ma il piu delle volte non sa' a cosa sta' appartenendo.


    son dell'idea che se uno deve credere in qualcosa e' bene che si dia delle prove a finche' cio' che dice di essere e' cio' che fa apparire.





    altrimenti tanto vale credere nel milan.. non dico inter perche' non vorrei ferire i sentimenti dei morettiani^_^



  7. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,741
    Thanked: 14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marinotunger

    Non è la religione a favorire lo sfruttamento materiale dell'uomo;


    Cordialit? a tutti.
    forse no... ma contribuisce indubbiamente a "distrarre" le menti e le coscienze dalle vere cause dei loro mali... tant è che nei paesi del terzo mondo... ove c è la forma piu alta dello sfruttamento a livello internazionale (l'essere abbandonati a se stessi...) c è parallelamente un diffuso e forte credo religioso...

    steveEdited by: steve
    a mme me piace er gezz... ma pure li pinche floidd...



  8. #7
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    35
    Thanked: 0

    Predefinito



    OH.RAGAZZI RICORDATEVI CHE QUI CI SONO DEI DISABILI RELIGIOSI CHE SONO CONVINTI CHE IL LORO STATO FISICO LI RENDE PIU' GRADITI A DIO.IL MASSIMO DEL MINIMO POVERETTI.POI AD ESEMPIO PRENDETE CARMINE TUTTO PERSO A DIETRO A STE COSE.ECCO CARMINE TROVA VERAMENE GIOVAMENTO DALLA RELIGIONE.PANACEA DELLE SUE SOFFERENZE.


    COME LE MASSE UMANE CHE MAI SI RIBELLANO ALLA LORO CONDIZIONE A CAUSA DEI DETTAMI DELLA RELIGIONE PORGI L'ALTRA GUANCIA.GLI ULTIMI IN TERRA SARANNO I PRIMIM IN CIELO.ECC.



  9. #8
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    si parla di religione, di credo come se si parlasse di caramelle.


    chiunque puo' definirsi appartenente di un credo o di un altro ma chi CONOSCE e METTE IN PRATICA il proprio credo?


    a prescindere da chi abbia o no ragione, visto che ogni religione o filosofia di vita(+o-) in comune hanno il vivere in pace,il rispetto e tante qualita' belle...se le persone prima di parlare imparassero a conoscere cio' che dicono di conoscere, e a mettere in pratica , forse si andrebbe meglio!


    parli di pace e impugni un arma!


    parli di non rubare e poi frodi lo stato, o il tuo prossimo!


    parli di comprensione e ammazzeresti il primo extracomunitario!


    parli di fratellanza e insulti il primo che ti taglia la strada!


    vogliamo far un elenco di quanto siamo persone per bene è



  10. #9
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,104
    Thanked: 0

    Predefinito



    LA RELIGIONE E' STATA ED E' TUTT'ORA LA CAUSA DI MASSACRI E GUERRE.


    BASTA VEDERE LE VARIE GUERRE SANTE A NOME DI CHISSA' QUALE DIO.


    http://incaforev.spaces.live.com/default.aspx

    la disabilità non è un mondo a parte,ma una parte del mondo



  11. #10
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    161
    Thanked: 0

    Predefinito

    penso che la religione/fede sia considerata da tutti o quasi tutti l`ultima spiaggia .
    Ognuno di noi quando si trova davvero inguaiato si aggrappa alla speranza..speranza=fede , fede in qualcosa che nella maggior parte e` Dio/religioni
    Deduco che "forse" ha ragione.
    E`solo il mio umile pensiero...



  12. #11
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    appunto..la causa e' la guerra e non l'uomo....


    questo e' l'essere umano..da la colpa a qualcosa di inanimato di inesistente(la guerra) piuttosto che prendersi la colpa!


    la guerra e' fatta da esseri umani che utilizzano una scusa per raggiungere uno scopo...


    non e' ne Dio che istruisce a questo e non e' di certo una parola(guerra) a far ammazzare uomini!


    sono uomini che ammazzano uomini per interesse, per patriotismo, per ...mi fermo......e' meglio!



  13. #12
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Se si applicasse alla lettera il pensiero di Marx , secondo
    l'interpretazione autentica dello stesso autore, si farebbe del
    Marxismo una religione e come tale anch'essa "oppio dei popoli". Tra
    l'altro temo che sia stato proprio cosi'....



    Invece gli scritti e i pensieri di filosofi e pensatori devono servire
    come spunto di riflessione, mai applicarli alla lettera. Cio' pero'
    porta ad un'altra controindicazione, e cioe' le interpretazioni
    molteplici e di comodo, che spesso contrastano fra di loro.

    Del resto abbiamo visto le guerre di religione , le guerre di
    ideologia. Perfino nel Marxismo ci sono state lotte intestine, non
    dimentichiamo ad esempio l'omicidio di Trotzksy ordinato dalla
    nomenclatura bolscevica.



    Non c'e' soluzione, o prendi l'interpretazione autentica e ne fai una religione, oppure ognuno se l'aggiusta come gli pare...






    Claudio



  14. #13
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    l'uomo parla di pace con una spranga di ferro in mano .





  15. #14
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,741
    Thanked: 14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    non
    dimentichiamo ad esempio l'omicidio di Trotzksy ordinato dalla
    nomenclatura bolscevica.
    no!!! dalla nomenK</font>latura stalinista prego...

    steve
    a mme me piace er gezz... ma pure li pinche floidd...



  16. #15
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    vabe'...Stalin non era bolscevico? E che cavolo, me lo dicono sempre pure a me bolscevico, che mo' io si e Stalin no?






    Claudio



  17. #16
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    203
    Thanked: 0

    Predefinito

    diciamo che secondo Marx, la religione e' sempre stata usata come
    strumento in mano alle classi dominanti per tenere a bada le classi
    sfruttate, per tenerle calme e buone tanto saranno riscattate dopo la
    morte...



  18. #17
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,741
    Thanked: 14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    vabe'...Stalin non era bolscevico? E che cavolo, me lo dicono sempre pure a me bolscevico, che mo' io si e Stalin no??
    si... era... bolscevico.. poi è diventato un fijo de na m.....

    a cla'... dai retta a me... noi non abbiamo nulla da sparti' con lui... (soriso alla stanlio & ollio)

    steve
    a mme me piace er gezz... ma pure li pinche floidd...



  19. #18
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    nella bibbia Dio viene definito un Dio vivente anche per distinguersi dalle altre divinita' adorate dagli altri popoli.


    Dio vivente, appunto perche' esiste , e' vivo, presente, percio' per credere in un Dio vivente lo si deve fare avendo le prove in mano della sua esistenza, altrimenti come possiamo dire di conoscere qualcosa o qualcuno?


    l'unico modo per conoscerlo e' ragionare sulla creazione umana, animale, la terra, i pianeti etc.c.. ogni cosa che esiste, dopo aver accertato se qualcuno o qualcosa ha creato noi e il resto bisogna cercare chi e' costui, abbiamo vari riferimenti , delle prove a riguardo la bibbia, la quale essa stessa afferma di essere la parola di Dio, e la stessa archeologia e storia affermano .





  20. #19
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da rudeboy77
    diciamo che secondo Marx, la religione e' sempre stata usata come strumento in mano alle classi dominanti per tenere a bada le classi sfruttate, per tenerle calme e buone tanto saranno riscattate dopo la morte...

    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  21. #20
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    Oggi come oggi personalmente ritengo solo l'islamismo l'unica religione che a pieno titolo è da considerarsi "oppio del popolo".


    Nei paesi occidentali è il calcio che ha preso il posto della religione come "oppio".


    Maria Laura



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •