Cookie Policy Privacy Policy Limiti di velotità in autostrada. - Pagina 3

Visualizza Risultati Sondaggio: Ritenete giusti i limiti di velocità attuali?

Partecipanti
26. Non puoi votare in questo sondaggio
  • No, non dovrebbero esistere limiti

    4 15.38%
  • Si, ma dovrebbero essere aumentati

    6 23.08%
  • Si

    6 23.08%
  • Si, ma dovremmo tornare ai 130 orari

    6 23.08%
  • No, dovrebbe essere limitata la potenza dei motori

    4 15.38%



Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 41 a 54 di 54
  1. #41
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    ehhh una birra gia' ti porta fuori limiti consentiti e anke l'amaro.


    lo diceva uno della stradale che e' stato intervistato.







  2.      


  3. #42
    Senior Member L'avatar di Mr. Bean
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy, Italy
    Messaggi
    7,685
    Thanked: 3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ilcontemirko


    mr.bean per un semplice motivo non posso far come te...NON SON SPOSATO E NE FIDANZATO IO^_^


    percio', per quanto penso alle divisioni... il risultato finale rimane sempre lo stesso^_____^


    con tutte le belle fanciulle che ci sono.... suvvia, se è vero che un uomo ha 7 donne (così dicono) e considerato che a me ne sono "avanzate" 4, e a molti miei amici 5 o 6.... beh, avresti solo l'imbarazzo della scelta...


    In alternativa, potresti trovare un amico e dividere come sopra. Se poi fai la macchina piena.... l'importante che non beva uno a turno, cioè quello che guida....
    Fabrizio
    Quando si sta vivendo, si muore!



  4. #43
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    330
    Thanked: 0

    Predefinito

    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width="95%" align=center>
    <T>
    <TR>
    <TD =bold>calmo scritto:

    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=1 width="100%" bgColor=#999999>
    <T>
    <TR>
    <TD>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=2 width="100%" bgColor=#ffffff>
    <T>
    <TR>
    <TD =text>


    Io i limiti li aumenterei, l'altra volta ho fatto La Spezia Rimini in 2 ore e mezzo, sono andato abbastanza forte perchè non c'era nessuno per la strada, e quindi perchè bisogna mantenere una velocit? di 130-150 km\ora quando non c'è nessuno? Io sono un tipo prudente in mezzo al traffico (anche in autostrada) per? se non c'è nessuno......anzi secondo me, a volte, l' essere costretti a mantenere una velocit? costante per paura degli autovelox potrebbe provocare anche danni, visto che bisogna sempre stare con gli occhi incollati al conta chilometri.


    Ciao a tutti.


    </TD></TR></T></TABLE></TD></TR></T></TABLE></TD></TR></T></TABLE>





    Bravo tu sei uno di quelli a cui mi riferivo nel mio postpensa ai Nomadi, chissò che anche ate nonsuceddacomealla protagonista di una loro canzone















    Luni cosa fai mi auguri quello che è successo alla ragazza della canzone. Ma vaff..... solo perchè ho detto la mia, e poi guarda che quattro mie amici sono morti in incidenti stradali successi in citt?.


    Molti ragazzi para o tetraplegici che conosco sono così perchè hanno fatto incidenti in citt? o in strade di provincia.


    Secondo me la velocit? in autostrada se non c'è nessuno non va limitata.


    Ciao Luni Pez..o di me...a
    ciao a tutti



  5. #44
    Senior Member L'avatar di Mr. Bean
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy, Italy
    Messaggi
    7,685
    Thanked: 3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da calmo
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width="95%" align=center><T>
    <T>
    <TR>
    <TD ="bold">calmo scritto:

    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=1 width="100%" bgColor=#999999><T>
    <T>
    <TR>
    <TD>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=2 width="100%" bgColor=#ffffff><T>
    <T>
    <TR>
    <TD ="text">


    Io i limiti li aumenterei, l'altra volta ho fatto La Spezia Rimini in 2 ore e mezzo, sono andato abbastanza forte perchè non c'era nessuno per la strada, e quindi perchè bisogna mantenere una velocit? di 130-150 km\ora quando non c'è nessuno? Io sono un tipo prudente in mezzo al traffico (anche in autostrada) per? se non c'è nessuno......anzi secondo me, a volte, l' essere costretti a mantenere una velocit? costante per paura degli autovelox potrebbe provocare anche danni, visto che bisogna sempre stare con gli occhi incollati al conta chilometri.


    Ciao a tutti.


    </TD></TR></T></T></TABLE></TD></TR></T></T></TABLE></TD></TR></T></T></TABLE>





    Bravo tu sei uno di quelli a cui mi riferivo nel mio postpensa ai Nomadi, chissò che anche ate nonsuceddacomealla protagonista di una loro canzone















    Luni cosa fai mi auguri quello che è successo alla ragazza della canzone. Ma vaff..... solo perchè ho detto la mia, e poi guarda che quattro mie amici sono morti in incidenti stradali successi in citt?.


    Molti ragazzi para o tetraplegici che conosco sono così perchè hanno fatto incidenti in citt? o in strade di provincia.


    Secondo me la velocit? in autostrada se non c'è nessuno non va limitata.


    Ciao Luni Pez..o di me...a


    Chi indovina le lettere che mancano cosa vince?


    Comunque, checch? se ne dica, non è la velocit? a causare incidenti. E' la distraazione sopratutto. La velocit? è una concausa.
    Fabrizio
    Quando si sta vivendo, si muore!



  6. #45
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    330
    Thanked: 0

    Predefinito

    Mr Bean scusa, ma quanno ce v? ce v?
    ciao a tutti



  7. #46
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    <TR bgcolor="#ff9900"><TD bgcolor="#000066" colspan="3">
    <DIV =articolo-er>
    <CENTER>
    <DIV align=justify>
    Manifesto contro i 150 km/h in autostrada
    150 ALL'ORA, SCHIAFFO ALLA SICUREZZA</DIV></CENTER></DIV></TD></TR><TR bgcolor="#ff9900"><TD width="30%" bgcolor="#ffffff">
    <DIV align=center></DIV></TD><TD width="46%" bgcolor="#ffffff">
    <DIV align=center></DIV></TD><TD width="24%" bgcolor="#ffffff">
    <DIV align=center></DIV></TD></TR><TR bgcolor="#ff9900"><TD width="30%" bgcolor="#ffffff"></TD> <TD width="46%" bgcolor="#ffffff"></TD> <TD width="24%" bgcolor="#ffffff"></TD> </TR><TR bgcolor="#ff9900"><TD width="30%" bgcolor="#ffffff"></TD> <TD width="46%" bgcolor="#ffffff">
    <DIV align=center></DIV></TD><TD width="24%" bgcolor="#ffffff"></TD> </TR><TR bgcolor="#ff9900"><TD height="87" bgcolor="#000066" colspan="3">
    Se vuoi sostenere il Manifesto invia una e-mail a:
    <DIV align=center>


    no150@asaps.it</DIV></TD></TR><TR bgcolor="#ff9900"><TD bgcolor="#ffffff" colspan="3">





    Sicurstrada, ASAPS (Associazione Sostenitori Amici Polizia Stradale), ANVU (Associazione Professionale Polizia Municipale e Locale d'Italia) e l'Associazione Italiana Familiari e Vittime della strada, si fanno promotrici presso tutti i cittadini e le Associazioni, in particolare quelle impegnate nel campo della sicurezza stradale e prevenzione ai rischi degli incidenti stradali, di un manifesto "CONTRO I 150 KM/H IN AUTOSTRADA".

    Tale provvedimento che concede la possibilit? di elevare il limite di velocit? a 150 km/h in alcune autostrade a 3 corsie, introdotto dal Decreto Legislativo del 15 gennaio 2002, ha trovato la sua definitiva approvazione con l'approvazione da parte del Parlamento del Decreto 27 giugno 2003, n. 151.
    Sicurstrada, ASAPS, ANVU, Associazione Italiana Familiari e Vittime della strada e tutte le Organizzazioni sottoscrittrici del manifesto chiedono l'immediato annullamento del provvedimento, che avr? negli automobilisti un impatto con conseguenze negative, soprattutto dal punto di vista psicologico, dal momento che invita a "correre di più".
    L'elevazione a 150 km/h dei limiti di velocit?, concesso il 5 per cento di tolleranza sulla velocit? misurata, nei fatti consentir? di viaggiare:


    - sino a 157 km/h senza sanzione;
    - sino a 168 km/h si pagheranno appena 33,60 euro e zero punti per la patente;
    - sino a 200 km/h si pagheranno 137,55 euro e 2 punti per la patente;
    - oltre 200 km/h si pagheranno 343,35 euro e 10 punti, col ritiro della patente solo se la vettura verr? fermata immediatamente;

    Questo provvedimento viene a vanificare il positivo messaggio offerto agli automobilisti dalle modifiche al Codice della Strada del 30 giugno 2003 ed in particolare dalla patente a punti, provvedimenti che già in 4 mesi hanno evidenziato la loro efficacia, con una diminuzione sensibile di incidenti, morti e feriti.

    Consentire ai veicoli di viaggiare nel nostro Paese a 150 km/h (unico Paese in Europa), lancia un'ombra di grande preoccupazione tra chi persegue l'obiettivo di una maggiore sicurezza stradale.

    Ricordiamo infatti che l'Italia è uno dei paesi industrializzati con i più elevati indici di incidentalit? e mortalit?, in netto peggioramento dal 1995 in poi ed in controtendenza rispetto alle indicazioni dell'Unione Europea che ci chiede una riduzione entro il 2010 di almeno il 50% delle vittime.

    Ricordiamo che secondo l'ISTAT (Istituto Nazionale di Statistica) l'eccesso di velocit? causa oltre 25.000 incidenti all'anno che provocano 1.300 vittime ed oltre 36.000 feriti.
    Cosa possono essere 5 minuti risparmiati, di fronte all'incalcolabile perdita di vite umane se poi a causa di un incidente in autostrada causato dall'alta velocit? si possono invece perdere ore e ore in coda.

    Per questi motivi i sottoscrittori del manifesto invitano:


    1) I gestori delle concessioni autostradali a non elevare i limiti di velocit? nei loro tratti di competenza. Ricordiamo loro le responsabilit? che ne potrebbero derivare in caso di incidente stradale provocato dalla mancata corrispondenza tra limiti di velocit? e condizioni di traffico e sicurezza delle strade.
    Le Organizzazioni firmatarie potranno costituirsi in giudizio contro i concessionari responsabili, qualora in caso di incidente stradale, fosse evidenziata una loro responsabilit? a causa dei limiti di velocit? elevati.


    2) Il Governo a rivedere tale provvedimento, che va contro un positivo impegno assunto sul fronte della sicurezza stradale e culminato con l'introduzione della "patente a punti".


    3) Il Parlamento ad attivarsi, affinch? tramite i suoi rappresentanti modifichi nel pacchetto di ulteriore riforma del Codice della Strada, questo discutibile provvedimento che crea ulteriori difficolt? sul versante del contrasto al fenomeno della violazione delle regole stradali, in particolare la velocit?.


    Invitiamo tutti coloro che condividono questo appello a sottoscrivere il manifesto, in modo che un forte movimento d'opinione possa riuscire a cambiare ciò che una singola persona non potrebbe ottenere.




    Firme:
    Giancarlo Brunello è Presidente Sicurstrada
    Giordano Biserni è Presidente ASAPS
    Elvino Del Bene è Presidente ANVU
    Giuseppa Mastrojeni Cassaniti - Presidente Ass.Ital.Familiari e Vittime della strada



    </TD></TR>
    Claudio



  8. #47
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito



    ANCHE SE LA VELOCITA' ECCESSIVA E PERICOLOSA,


    non ?, secondo me, l'unico parametro da prendere in considerazione quando si parla di pericolosit? nella guida.


    Ad esempio pu? essere pericoloso il guidatore/trice che cammina in autostradaa cavallo delle corsie a 80 km/h conversando allegramente con i compagni di viaggio ed infischiandosene di quello che avviene al di fuori della propria auto "tanto io guido piano".


    Oppure altro pericolo pu? essere costituito datre auto che camminano parallele sull'autostrada, (tutte e trea 90/100 km/h) nelle quali due guidatori stanno seraficamente parlando al telefonino appoggiatocon una mano all'orecchio.


    Altra tipologia di guidatore pericoloso, a prescindere dalla velocit?, è quello che cambia corsia senza segnalarlo, senza controllare cosa succede dietro e a fianco, e magari... senza nessuna ragione apparente.


    Va da se che chi beve, chi ha sonno o chi "? fumato" non deve guidare.


    Come in altre cirsostanze, anche nella guida, secondo me, non occorre essere manichei: basta usare il buon senso: ma quello vero, non quello che fa comodo a noi.


    E, per finire, anche frequenti controlli al mezzo sul quale si viaggia non guasta, perchè quello che è pericoloso per sò stessi lo è anche per gli altri, ai quali si deve, perlomeno, rispetto.


    Cordialit? a tutti.
    marinotunger



  9. #48
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Si certo Marino, ma una cosa non esclude l'altra. Si puo'
    tranquillamente porre un limite piu' basso alla velocita' in autostrada
    e allo stesso tempo punire chi guida a cavallo di due corsie. Ed e'
    gia' ampiamente vietato parlare al telefonino , io tra l'altro lo
    vieterei di parlare anche con l'auricolare perche' comunque distrae
    dalla guida.

    In tal modo invece che ridurre un rischio ne ridurremmo due o tre...



    Purtroppo lasciare la materia in mano alla coscienza delle persone
    abbiamo appurato che non funziona, e quindi ci devono essere misure
    repressive certe.

    Ovvio che se ci si mettono i media a remare contro (oggi sul Corriere della Sera c'e' l'elenco degli autovelox in Italia).....






    Claudio



  10. #49
    Junior Member L'avatar di Cico
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,645
    Thanked: 17

    Predefinito



    Sono d'accordo su molte delle cose scritteda alcuni di voi.


    Sonoconsapevole che la velocit? eccessiva non sia da ritenere n? l'unican? laprincipale causa degli incidenti e condivido pienamente, sial'intelligente frase riportata da Roby, siala raccolta di adesioni contro l'aumentodel limite a 150 all'ora e mi unisco a Buasaard nel far notare a marinotunger che un abbassamento del limite di velocit? non necessariamente significaescludere altre modifiche alle norme sulla sicurezza incluse nel codice stradale, n?autorizzal'inosservanza di quelle già esistenti.


    Sono anche fermamente convinto che chi guida non debba bere e che chi beve non debba guidare, ma non approvo gli eccessi come quello che ho letto tempo fa in un quotidiano nel quale si ipotizzava di vietare il fumo mentre si guida.


    A questo punto si arriverebbe anche a multare chi ascolta l'autoradio o chisi scaccola al volante.


    Vorrei invece far presentea Mr.Bean che, nonostante sia vero che gli incidenti capitano più di frequente andando piano e in citt?, sono quelli adandatura elevata i più gravie sonoproprioquesti che i limiti di velocit? si prefiggono di diminuire.


    ClaudioEdited by: Cico



  11. #50
    Junior Member L'avatar di Cico
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,645
    Thanked: 17

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Si certo Marino, ma una cosa non esclude l'altra. Si puo' tranquillamente porre un limite piu' basso alla velocita' in autostrada e allo stesso tempo punire chi guida a cavallo di due corsie. Ed e' gia' ampiamente vietato parlare al telefonino , io tra l'altro lo vieterei di parlare anche con l'auricolare perche' comunque distrae dalla guida.
    In tal modo invece che ridurre un rischio ne ridurremmo due o tre...

    Purtroppo lasciare la materia in mano alla coscienza delle persone abbiamo appurato che non funziona, e quindi ci devono essere misure repressive certe.
    Ovvio che se ci si mettono i media a remare contro (oggi sul Corriere della Sera c'e' l'elenco degli autovelox in Italia).....


    Bausaard come ho già scritto concordo, ma per quanto riguarda il remare contro da parte dei media, a me sembra che sia solo un fare notizia poich? a che serve un elenco degli autovelox se consideriamo che essendo pubblico lo possono leggere anche le forze dell'ordine e quindi, volendo, adottare le opportune modifiche sul posizionamento, senza contare poi che molte di quelle installazioni sono mobili.





    ClaudioEdited by: Cico



  12. #51
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ci sono pure quelle mobili sul sito del Corriere, c'e' scritto la
    posizione fra quali caselli viene posto, a me sembrava strano, ma non
    vorrei che siano legati al Comune di appartenenza del territorio.
    Claudio



  13. #52
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    A me sta cosa è sempre sembrata assurda...I controlli si fanno a casaccio e quando meno te lo aspetti,ma che si sappia dove ci sono gli autovelox,o che sia segnalato addirittura da cartelli,lo trovo aberrante!!!


    Mi sembra come in farmacia che i controlli vengono effettuati previo avviso!
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  14. #53
    Junior Member L'avatar di Cico
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,645
    Thanked: 17

    Predefinito



    Si,sul sito ci sono anche quelle mobili in autostrada, ma proprio perchè sono mobili adesso la poliziale "mobiler?" e icorridori rimarranno fregati.


    Claudio



  15. #54
    Junior Member L'avatar di Cico
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,645
    Thanked: 17

    Predefinito



    Vedo che fino ad ora le scelte di chi ha votato il sondaggio sono orientate equamente fra le opzioni :


    Si, ma dovrebbero essere aumentati


    Si,


    Si,ma dovremmo tornare ai 130


    Tutte con sei voti.


    Con quatttro voti l'opzione:


    No, dovrebbe essere limitata la potenza dei motori (quella che ho scelto io)


    Fanalino di coda, per fortuna, la prima opzione:


    No, non dovrebbero esistere limiti (con 3 voti).





    Fino adesso sembra che la maggior parte dei votanti sia per il mantenimento dei limiti attuali o per l'abbassamento della velocit?anche tramite soluzioni alternative.


    Pochi invece sembrano possedere una Ferrari.


    ClaudioEdited by: Cico



  16.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •