Cookie Policy Privacy Policy Il nemico necessario



Risultati da 1 a 16 di 16

Discussione: Il nemico necessario

  1. #1
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    546
    Thanked: 0

    Predefinito

    La fine della guerra fredda ha dunque lasciato un vuoto che,dopo qualche anno di smarrimento,? stato definitivamente colmato.
    Il comunismo,il pericolo rosso,non c'è più e a quanto pare non possiamo,per ragioni in parte spiegabili e in parte inspiegabili restare senza nemici.
    Il nuovo nemico è certamente l'Islam,e nell'immaginario collettivo,anche grazie alla propaganda dei media,? un nemico curiosamente simile ai terribili comunisti.
    Entrambi nemici del Cristianesimo,nemici della libert?(qualunque significato si possa dare a questa parola)incredibilmente simili negli intenti ,(la frase "distruggeremo Roma" vi ricorda qualcosa?).
    E' evidente che avere un nemico è necessario per giustificare atti di guerra ma anche per indirizzare le politiche dei governi in una certa direzione piuttosto che un altra.
    Per esempio è possibile tagliare le spese sociali(welfare,sanit?,scuola)
    e aumentare quelle militari semplicemente affermando che sono spese necessarie per garantire la nostra sicurezza.
    Si possono giustificare aggressioni o interferenze a livello politico in molti Stati.E alla fine coalizzare,attraverso la paura,intere popolazioni in modo da rafforzare la leadership dei governanti.
    Ma questa incredibile macchina di propaganda non è esclusiva del mondo Occidentale.
    Se è vero che noi Occidentali facciamo di tutto per creare l'idea che l'Islam sia il nemico,? pur vero che l'Islam non fa nulla per dimostrare il contrario.
    Perch?,e qui sta il punto,anche loro hanno lo stesso bisogno,cioè anche a loro serve un nemico per mantenere il consenso,per controllare le masse,per giustificare la loro politica,ed è ovvio che il nemico siamo noi.
    Quindi,o uno dei due schieramenti riesce a convincere l'altro che non esiste nessun motivo per essere nemici o non se ne esce.
    Io credo che questa scintilla possa venire solo dall'Occidente,ma il mondo Islamico è in grado di recepirla?




  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito


    Ma i cosacchi in Piazza San Pietro era una cosa che v'eravate messi in testa voi ...mica nessuno a Mosca aveva mai detto una cosa simile....

    Per quanto riguarda il "distruggeremo Roma", pure Calderoli (e chissa' quanti altri) ha chiesto di distruggere Teheran....



    Edited by: buasaard
    Claudio



  4. #3
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Vero Slow il potere ha sempre bisogno di un nemico ed oltre ai motivi
    che hai elenato cen'? un'altro importante, catalizzare l'attenzione
    delle masse sul nemico, e non sui problemi reali interni, per? io non
    metterei tutti sullo stesso piano, perchè il più delle volte, le
    minacce islamiche si rivelano solo propaganda, mentre noi "Roma" la
    distruggiamo d'avvero, e quando lo facciamo prediamo tutto, inoltre c'è
    un'altra profonda differenza la guerra all'occidente e gli attentati ?
    dichiarata da gruppi, organizzazioni che molto spesso li compiono molto
    di più nei loro paesi, non da stati, sarebbe come se in italia riescono
    le B.R. arriva l'america e bombarda, l'italia.
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  5. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,277
    Thanked: 0

    Predefinito

    Bell'analisi Slowman
    Stefano



  6. #5
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    546
    Thanked: 0

    Predefinito

    Sei un chitarrista?



  7. #6
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    215
    Thanked: 0

    Predefinito



    E' giustissima la tua analisi, anzi dir? di più. Noi, gli occidentali, e loro,gli islamici, siamo le vittime di grandi interessi. Gli interessi dei padroni della BORSA, gli interessi delle 7 SORELLE che stanno raccimolando i guadagni dai picchi che ha avuto il costo del PETROLIO.


    Il caos prodotto dalle minacce di una e dell'altra parte producono solo terreno fertile per il terrorismo o meglio pseudo terrorismo.


    Moggi, nel piccolo mondo del calcio giostrava le marionette. Quanti Moggi ci saranno nel mondo che decidono cosa dobbiamo vedere, come dobbiamo vestirci, a cosa dobbiamo credere ecc... Viviamo ormai tutti in un grande reality, in cui IL GRANDE FRATELLO pensa al nostro bene e decide quali sono i nostri amici e quali i nostri nemici.





    Edited by: ciccio70



  8. #7
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    263
    Thanked: 0

    Predefinito



    Interessante l'analisi di Slowman. Ma come si combatte questa propaganda di massa? Come si pu? evitare di farsi lavare il cervello dal potente di turno che ha bisogno del nemico e dell'attentato per indirizzarei consensi?


    Ragionando con la propria testa, senza bere tutto quello che ci viene passato. Essere critici nei confronti di tutti i media , anche quelli apparentemente più indipendenti, ascoltando tutte le versioni anche quelle che ci sembrano di parte. E trarre le conclusioni da soli e non affidarsi a quelle preconfezionate dagli altri.


    In questo almeno noi occidentali abbiamo un vantaggio rispetto al mondo islamico. Abbiamo la libert? di stampa e di informazione che certamente molti paesi mussulmani non hanno. Usiamola.
    Riesco a resistere a tutto tranne che alle tentazioni! (Oscar Wilde)



  9. #8
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Abbiamo la libert? di stampa, dagli ultimi sondaggi non mi pare che
    l'italia eccelli in questo, ma se anche fosse, per essere coerenti
    bisogna dire che è proprio questa presunta libert? che ci sciacqua il
    cervello, ed allora qual'? questo presunto vantaggio rispetto al mondo
    islamico
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  10. #9
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    546
    Thanked: 0

    Predefinito

    Invece ci sono parecchie voci in Italia che rimangono inascoltate,soprattutto in rete,e che varrebbe la pena di prendere in considerazione e poi ognuno tragga le conclusioni.
    Un esempio su tutti Beppe Grillo.In un suo spettacolo che ho visto a gennaio,ripeto GENNAIO 2006,dice cose molto interessanti.
    Invita i possessori di azioni TELECOM a vendere immediatamente.
    Fa un interessante discorso su Tronchetti Provera.
    E mille altre cose che sarebbe bene sapere sono sul suo blog.
    E anche il sito di Noam Chomsky andrebbe visitato spesso.
    Certo,se la gente continuer? a guardare il tg5....





  11. #10
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Si Slow non dico che in italia non ci sia chi dice le cose come stanno,
    ma appunto vengono emarginate e non fanno più opinione, non arrivano al
    grande pubblico, ma solo ai loro ammiratori e stimatori, in parole
    povere, molto democraticamente, non ti chiudono la bocca, semplicemente
    ti chiudono il microfono
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  12. #11
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    546
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ed è peggio.



  13. #12
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    215
    Thanked: 0

    Predefinito



    A proposito di BEPPE GRILLO, avevo visto un suo spettacolo nel 1999 ed aveva previsto il caso Parmalat. Mi ricordo chespiegava che la Parmalat era un castello di sabbia, inquanto è impossibile creare un impero con la vendita del latte. Anche se hanno provato a produrre il latte con un pesce dentro al brick (omega3), il risultato non è cambiato. Un impero fondato sul niente.


    E guarda un p?, aveva ragione!



  14. #13
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Beppe Grillo sta diventando una specie di "santone" e non mi piace piu'. Io diffido da tutte le religioni, e Beppe Grillo si sta ritagliando la sua di religione.

    Porto sempre ad esempio quando ha fatto quello spettacolo in cui si e' messo a respirare lo scappamento di un'auto ad idrogeno. Si e' "dimenticato" di dire che per produrre l'idrogeno necessario a far andare quell'auto ci vuole il petrolio o il metano, e che per una legge della fisica, ci vuole piu' petrolio o metano a produrre idrogeno che far andare l'auto direttamente a petrolio....

    Poi scopre l'acqua calda....che l'imprenditoria italiana sia marcia ce lo deve dire Beppe Grillo? Ce lo dicono i giudici, non Beppe Grillo, Ricucci, Tanzi ora hanno arrestato pure Bill?....evidentemente i giudici tanto inattivi non sono visto che li sbattono in galera.....

    Tronchetti per il momento non ha fatto nulla di illegale (chissa' le intercettazioni....). Bravo Beppe Grillo, vendete le Telecom, cosi' il prezzo di borsa crolla, e i fondi della gente che hanno mediamente un 18-20% di azioni Telecom in portafogli che fanno vanno giu' per questo? Bravo..... Facesse il comico non l'economista....

    Non e' che lui sta speculando vendendo al ribasso, e poi ricompra quando sono crollate? Lo sapete che con questa dichiarazione sarebbe passibile di arresto per turbativa di mercato?


    Claudio



  15. #14
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,277
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ovvia! Finalmente sento criticare Beppe Grillo.
    Con tutto il rispetto, considero le sue opinioni degne e con spunti interessanti, ma è diventato una icona, una fede religiosa davvero.
    Sembra che qualche centinaio di migliaia di cittadini (per non dire di più) lo considerino un oracolo, la bocca della verità ("io l'ho letto su blog di Beppe Grillo!").
    Ha proprio ragione Claudio, c'è da ipotizzare che il "signore" con il suo comportamento speculi pure e commetta altrettanto reato, ma crede di poter dire ciò che vuole, ovviamente.
    I suoi cavalli di battaglia tra l'altro sono quasi sempre gli stessi, ha una soluzione per tutto, ambiente, economia eccetra.
    Leggi il suo blog, e impari la "vera politica"...
    Peccato che non amministri lui, e che con i bilanci non abbia a che farci lui, quando si rec? da Prodi per dirgli "che lui aveva un milione e mezzo di firme (o internauti sul blog, non ricordo), e che il vero co.co.co. è il Presidente del Consiglio, lo mandiamo a casa noi se non fa questo e quello", mi fece venire voglia di entrare nel televisore, ma chi si crede di essere, superman?

    A parte gli sfoghi personali, le sue soluzioni "a tutto" sono molto, troppo spesso, sulla carta e basta... dall'idrogeno, ai termovalorizzatori (mostri a dieci teste, incubo italiano per smaltire i rifiuti), fino all'energia pulita ottenibile tranquillamente e immediatamente... sembrerebbe essere un pozzo di conoscenza e ricco di soluzioni.
    Siamo sicuri?

    Stefano



  16. #15
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    546
    Thanked: 0

    Predefinito

    No.Per? se non altro ti mette il dubbio.



  17. #16
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Sev vabbe io non sono difensore di Grillo per? tutte ste
    critiche.............a ch? pr?. Noi eleggiamo ogni 5 anni
    spontaneamente chi ci prender? per il Mulo per i prossimi 5 anni



    Almeno Grillo le sue stron.zate se le paga lui e i suoi fanse ai politici li dovemo pure paga noi


    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  18.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •