Cookie Policy Privacy Policy l’italia...



Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: l’italia...

  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,151
    Thanked: 0

    Predefinito

    Una società italiana ed una giapponese decisero di sfidarsi annualmente in una gara di canoa, con equipaggio di otto uomini.
    Entrambe le squadre si allenarono e quando arriv? il giorno della gara ciascuna squadra era al meglio della forma, ma i giapponesi vinsero con un vantaggio di oltre un chilometro. Dopo la sconfitta il morale della squadra italiana era a terra.
    Il top management decise che si sarebbe dovuto vincere l'anno successivo e mise in piedi un gruppo di progetto per investigare il problema. Il gruppo di progetto scopr? dopo molte analisi che i giapponesi avevano sette uomini ai remi e uno che comandava, mentre la squadra italiana aveva un uomo che remava e sette che comandavano. In questa situazione di crisi il management diede una chiara prova di capacit? gestionale: ingaggià immediatamente una società di consulenza per investigare la struttura della squadra italiana.
    Dopo molti mesi di duro lavoro, gli esperti giunsero alla conclusione che nella squadra c'erano troppe persone a comandare e troppe poche a remare. Con il supporto del rapporto degli esperti fu deciso di cambiare immediatamente la struttura della squadra. Ora ci sarebbero stati quattro comandanti, due supervisori dei comandanti, un capo dei supervisori e uno ai remi. Inoltre si introdusse una serie di punti per ampliare il suo ambito lavorativo e dargli più responsabilit?.
    L'anno dopo i giapponesi vinsero con un vantaggio di due chilometri. La società italiana licenzi? immediatamente il rematore a causa degli scarsi risultati ottenuti sul lavoro, ma nonostante ciò pag? un bonus al gruppo di comando come ricompensa per il grande impegno che la squadra aveva dimostrato. La società di consulenza prepar? una nuova analisi, dove si dimostr? che era stata scelta la giusta tattica, che anche la motivazione era buona, ma che il materiale usato doveva essere migliorato.
    Al momento la società italiana è impegnata a progettare una nuova canoa.
    quando il gioco si fa duro,i duri iniziano a giocare...


  2.      


  3. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,151
    Thanked: 0

    Predefinito

    L'avvocato piu' importante della citta' non ha mai fatto una
    donazione alla Croce Rossa. Il direttore della Croce Rossa gli
    fa visita sperando di convincerlo a donare qualcosa.
    "Lei ha guadagnato piu' di 800 mila euro lo scorso anno, ma non
    ha mai dato niente per la comunita'. Come si giustifica?".
    L'avvocato sospira, si sporge in avanti e dice: "Se solo
    immaginasse. Mia madre e' malata terminale; le sue spese mediche
    sono superiori alla sua pensione. Mio fratello e' disabile, cieco
    e sulla sedia a rotelle. Mia sorella deve provvedere da sola ai
    suoi tre figli da quando il marito e' morto in un incidente d'auto."
    Il signor Bianchi e' costernato, ha quasi compassione e si scusa,
    non aveva idea che i guadagni dell'avvocato dovessero sostenere
    cosi' tante persone. L'avvocato annuisce: "Lei capisce. Perche'
    dovrei dare qualcosa alla Croce Rossa quando non do niente nemmeno
    alla mia famiglia?".
    quando il gioco si fa duro,i duri iniziano a giocare...



  4. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,151
    Thanked: 0

    Predefinito

    Un cacciatore entra in un'armeria per comprare un mirino telescopico per il suo fucile e chiede al commesso di vederne uno. Il commesso ne tira fuori uno dicendo: "Questo mirino e' così buono che da qui lei pu? riuscire a vedere la mia casa laggià sulla collina". Il cacciatore guarda nel mirino ed inizia a ridere. "Cosa c'e' di così ridicolo?" chiede il commesso. "Vedo un uomo ed una donna nudi che corrono in giro per la casa" risponde il cacciatore. Il commesso gli toglie di mano il fucile e da' un'occhiata nel mirino. Quindi da' due pallottole al cacciatore dicendo: "Ecco 2 pallottole, le regalo il mirino se riesce a colpire mia moglie alla testa ed il suo amante sul cavolo". Il cacciatore guarda nel mirino, prende la mira e dice: "Sa, credo di riuscirci con una sola pallottola!".
    quando il gioco si fa duro,i duri iniziano a giocare...



  5.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •