Cookie Policy Privacy Policy se 6 un uomo? - Pagina 2



Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 52

Discussione: se 6 un uomo?

  1. #21
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    3,838
    Thanked: 0

    Predefinito



    inca64,


    secondo me c'è sempre modo e modo per dire le cose e per meera evidente la tua buona fede e che non era tua intenzione offendere nessuno.


    ciao
    Melissa


  2.      


  3. #22
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    34
    Thanked: 0

    Predefinito



    Cari tutti e in particolare akela, il senso dell'umorismo dove lo mettiamo? Sotto le scarpe? E sò che un quasi medico dovrebbe sapere che l'autoironia allunga la vita!


    Che vogliamo fare? Crocefiggere Walt Disney per avere creato il fumetto Gambadilegno? O cancellare dai libri di storia dell'arte il famoso pittore Il Guercino?



  4. #23
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,152
    Thanked: 44

    Predefinito



    Cari Stormy, Zorraccia e Carlo, cari tutti,


    Biancaneve e i sette nani non è una favola scritta per prendere in giro i disabili, infatti, guardacaso, i sette nani vivono fuori dal paese in una foresta da soli. Quelli che vivono in paese , di solito, anzich? fare i minatori, finivano col fare i giullari di corte.


    L'umorismo, sempre che sia vero, perchè non ancora accertato scientificamente, fa bene alla vita, o per lo meno aiuta a vivere meglio. Di umorismo se ne pu? fare tanto, ma evitando, ed è solo il mio parere, battute che possono in qualche modo offendre la dignit? di qualcuno, il cui problema serio di vita diventa l'obiettivo, per altri,per fare una risata.


    Come enunciato nel mio primo intervento, l'autoironia la capirei di più, ma qui non si tratta di autoironia.


    Di barzellette sui disabili ne esistono a migliaia, lo sapete perchè? Perch? facciamo ridere! Ridere per come camminiamo, per come parliamo, per come ragioniamo. E non per colpa nostra.


    E quando l'umorismo sfrutta i disagi degli altri, a mio parere non è più umorismo.


    Provate ad immaginare, per esempio,di essere madri o padri di un ragazzo Down, e vedere in televisione, qualche vecchio show di JerryLewis. Come si sentireste mentre la gente ride di uno che imita vostro figlio?


    Forse per un nano, vedere il mondo dall'alto in basso, diventa il sogno irrealizzabile della sua vita, per altri solo un motivo per ridere.


    Comunque vorrei precisare che non avevo messo in discussione la buona fede della battuta. :-))


    Un abbraccio, Bruno



  5. #24
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    44
    Thanked: 0

    Predefinito



    Va bene, Akela, hai ragione su tanti punti, quello su cui sbagli almeno per me è quel " facciamo ridere " .....Ma non ti sembra di esagerare? Non credo che un disabile faccia ridere, tutt'al più, e questo mi fa infuriare ancora di più, scateniamo pietà ....Gli sguardipietosi diqualcunoquelli sò che fanno male. Ma con la stupidità di certa gente non si pu? niente. Ripeto, sono d'accordo con te su alcuni punti, quello che mi riesce difficile da capire è quel tuo tono così duro; ma io sono una novellina, per cui forse mi sfuggono troppi dettagli. La vuoi sapere una cosa? ho una carissima amica con seri problemi di obesit?, eppure da mesi continuiamo a divertirci come le matte quando lasciamo di cacca chi non ci conosce con la storiella che stiamo per fare il concorso per le nuove veline e che siamo cubiste in una mega discoteca della zona...Autoironia? Sicuramente, ma se ci scappa la battuta di qualcuno noi siamo le prime a ridere. Sai che carine, lei con la sua ciccia io con la mia carrozzina. Scherziamoci su, dai, anche se qualche volta pu? sembrare crudele.


    Spero di essermi fatta capire. Nessuno mai mi ha fatto pesare la mia disabilit? n? con battutacce n? con i fatti. La mia disabilit? infastidisce solo me, se riesco a trovare il modo per farci su una risata ben venga.


    Stormy
    Stormy



  6. #25
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,104
    Thanked: 0

    Predefinito



    VORREI PRECISARE CHE IO NON CE L'HO CON LE PERSONE DI BASSA STATURA.ANCHE PERCHE' CE LA DOVREI AVERE ANCHE CON ME.


    INFATTI SONO ALTO(SI FA PER DIRE)QUASI UN 1 METRO E60 CM
    http://incaforev.spaces.live.com/default.aspx

    la disabilità non è un mondo a parte,ma una parte del mondo



  7. #26
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,690
    Thanked: 0

    Predefinito



    il mio fronte è quello dell'est... sono sulla linea di fuoco da macedonia/kosovo/bulgaria








    ciao
    Il silenzio + eloquente:quello di due bocche che si baciano.Non è apprezzabile chi è troppo facile all\'amicizia né chi troppo vi esita x amore dell\'amicizia bisogna anke rischiare il proprio amore



  8. #27
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di miooim
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    nel Lontano Sud DaKota
    Messaggi
    25,531
    Thanked: 33

    Predefinito

    [QUOTE=torfi] <div>Quando sei un maschio??e ti si svegliano i primi
    appetiti sessuali ?</div>
    <div>sempre un casino, specialmente al mare... ti arrapi in acqua e passi
    due</div>
    <div>ore cercando di pensare alle cose più brutte per far scendere quella[/
    DIV]
    <div>specie di totem che si nasconde nel costume, tutta la tua famiglia ti[/
    DIV]
    <div>guarda e ti dice: " oh dai muoviti che noi andiamo" e tu: "no, dai[/
    DIV]
    <div>ancora due minutini"... poi diventi grande e ti addormenti ricordando
    le</div>
    <div>migliori trombate degli ultimi anni e anche li sono 'azzi </div>[/
    QUOTE]

    che bello sto 3d,

    eheheheh capita anche a me di avere delle Reazioni strane specialmente
    quanco meno me lo aspetto. Le migliori ( hihihii) sono quelle al
    mare, per fortuna che porto il costume a pantaloncino, senn? non saprei
    come farmi passare sta strana "ere.zio.ne" ,
    sn un baleniere, dico sempre ciò che mi balena in testa



  9. #28
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    549
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sibilla522
    Il colmo di un nano?Alzare il gomito?

    Perch? ridere delle disgrazie altrui? Non credete che anche i nani sono persone con grave disabilit? fisica e con la stessa sensibilit? di qualsiasi altra persona?
    Vivi la vita così come puoi, perchè come vuoi non puoi.
    J. M.



  10. #29
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di miooim
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    nel Lontano Sud DaKota
    Messaggi
    25,531
    Thanked: 33

    Predefinito

    uhmmm forse ha ragione coglilattimo, è come dare del privilegiato a un soggetto che ha la sindrome del "gigantismo", per la sua maestosa altezza!!!!!
    sn un baleniere, dico sempre ciò che mi balena in testa



  11. #30
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,152
    Thanked: 44

    Predefinito



    Cara Stormy,


    non credo assolutamente di avere un tono duro nell'esporre dei pensieri, forse dipende dal fatto che non uso gli smile. Erano solo delle delucidazioni su alcuni punti di vista. Molte volte scherzo con i miei amici che mi prendono anche giro con esempi sfacciati, che detti da persone che non conosco sarebbero altamente offensivi. Sono le circostanze che giustificano o meno certe affermazioni. Tu parli giustamente di autoironia e, quando ci si prende in giro da soli o con la complicit? di qualcuno, si riescono anche a superare certe paure, sconfiggere certe timidezze, pu? aiutare ad accettarsi,oltre a divertirsi.


    A mio parere più che pietà, il disabile, qualunque esso sia, suscita stupore. Il sentimento di pietà viene molto raramente espresso palesemente. Diversamente, il disabile, suscita curiosità e molte volte ilarit?. Nasce spontaneamente la comicit? a carico nostro, perchè la disabilit? offre molti spunti, anche paradossali, per creare situazioni comiche. Soprattutto quando associ la disabilit? o certi modi di "fare" del disabile alla condizione di normalita.


    Quante volte hai sentito dire, ridendo,la fatidica frase: "ma sei handicappato", quando un normodotato combina un pasticcioè Io molte volte e chi ha esternato tale frase non si è preoccupato minimamente del fatto che fossi presente e cheavrei potuto offendermi.


    Tra amici si possono raccontare battute sui disabili e ridere per questo, senza necessariamente essere screanzati, o discriminare la disabilit?. Ma in presenza di un disabile bisognerebbe andare più cauti.


    Le battute non servono a fare pesare la disabilit?, ma possono umiliare chi la porta. E proprio perchè non tutti sono come te o me, che potrebbero fregarsene, bisognerebbe essere attenti a chi è più fragile.


    Un abbraccio, Bruno



  12. #31
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da coglilattimo
    Citazione Originariamente Scritto da sibilla522
    Il colmo di un nano?Alzare il gomito?

    Perch? ridere delle disgrazie altrui? Non credete che anche i nani sono persone con grave disabilit? fisica e con la stessa sensibilit? di qualsiasi altra persona?

    Certo che sono persone anche i nani...........allora come mia ancora si prodigano nei circhi per fare ridere i bambini? Sono loro stessi a fare della auto ironia. Non e' ignorandoli che si sentono PERSONE.



  13. #32
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di miooim
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    nel Lontano Sud DaKota
    Messaggi
    25,531
    Thanked: 33

    Predefinito

    si per? non sono mica attrazioni da circo, fanno solo il loro sacro santo lavoro in questi capannoni, anche i clown fanno ridere ma non sono nani.
    sn un baleniere, dico sempre ciò che mi balena in testa



  14. #33
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,267
    Thanked: 0

    Predefinito

    si è vero,dipende dal tipo di battuta.tempo fa era in auge per chi sbagliasse clamorosamente:hai vinto il mongolino d'oro.battutacce,queste,che offendono la dignit? del disabile.ma un'innocente barzelletta che veda protagonisti dei disabili,non mi sembra il caso che vada colpevolizzata.io personalmente non me la prendo se qualcuno fa una battuta alludendo al mio handicap.anzi ,ci sorrido.per me è un modo anche per sdrammatizzare.credo che dobbiamo saper distinguere tra il fenomeno da baraccone come nel circo e l'humour.che dovrebbero fare i poveri carabinieri,bersaglio preferito di molte barzellette?dimettersi?



  15. #34
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    805
    Thanked: 0

    Predefinito



    spesso o quasi tutte le barzellette offendono. fanno ridere xch? fanno deridere l'altro. è un p? come scacciare il malocchio. un po come ci fanno ridere le disaventure del clown. si ride xche succede a un altro. cosa dovvrebbero dire i carabinieri o tutte le cattegorie prese di mira.


    la meccanica della barzelletta funziona cosi. il cittadino deride il contadino e viceversa. era un modo per sentirsi appartenenti a un gruppo, come quelle su totti. sui malati mentali. la societt? è crudele ma fa parte del processo per diventare adulti.


    fa male essere presi per i fondelli ma se non siamo capaci a sopportare una barzelletta allora non saremo capaci di affrontare compiti + ardui.


    uno dei pochi che riusciva a contrabbattere le offese e le prese in giro. lui aveva dalla sua due cose. la lingua veloce e l'intelligenza
    * * * * * * * * robilun

    Mai dire “NO” prima



  16. #35
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    45
    Thanked: 0

    Predefinito

    <CENTER></CENTER>
    <CENTER></CENTER>
    <CENTER></CENTER>
    <CENTER></CENTER>



  17. #36
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,637
    Thanked: 0

    Predefinito



    Vi è mai capitato di non ricordare il nome di qualcuno? Spesso di dice: "quello alto con i baffi", "quella bionda con le tettone" ecc... e nel caso mio che dicono? "....quello zoppo...", se avessero detto quello pelato, ce ne sono di pelati, visto che il segno distintivo è che sono claudicante perchè non usarlo. Per quanto riguarda le barzellette credo che è proprio il "guaio" altrui che fa ridere, non so se vi è mai capitato di vedere Paperissima o programmi simili, il 95% delle volte si ride per disgrazie altrui, una caduta, un esercizio ginnico andato male, bambini che cadono inmaniera terrificante ecc.... e noi ridiamo perchè sappiamo a prioriche se quelle persone si fossero fatte male non lo avrebbero trasmesso.
    Massimo
    Ognuno è quello che ha fatto.



  18. #37
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Eheheh giusto Massimo,



    io e mia moglie siamo unici....uno in carrozzina con un "muso giallo" insieme non c'e' possibilita' di equivoco......
    In Thailandia c'e' una parola scherzosa che definisce le persone strane
    che attirano l'attenzione : "Sat parat" che significa "animali strani"
    , sono ad esempio "sat parat" gli animali fantastici dei film
    giapponesi anni '50 tipo Godzilla, beh anche in Italia si
    dice "bestia rara". Cosi' scherzando con mia moglie ci definiamo "Sat
    parat" (ovviamente quando stiamo in Italia, perche' a Phuket lei non e'
    "parat")



    Io ad esempio la mia disabilita' la uso tranquillamente quando per telefono devo farmi ricordare da qualcuno.




    Claudio



  19. #38
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    1,742
    Thanked: 0

    Predefinito









    manolo5



  20. #39
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    805
    Thanked: 0

    Predefinito



    vi racconto un momento in cui ho veramente riso tanto senza potremi fermare. un mio padrone di tanti anni fa era un p? cicciotello. si compr? un bici da corsa. io ero in un altro locale. avevo visto la bici appogiata fra due cavaletti. a un certo punto sento un tonfo tremendo. vado a vedere e vedo mio padrone sotto la bici con la bici per aria attacata alle sue scarpe. io forse avrei dovuto chiedere se stava bene se si era fatto male. io invece ho iniziato aridere. mi vergognavo ma continuavo a ridere. ho smesso di lavorare e sono andato a casa. ho continuato a ridere x strada e per un bel p?. non cera niente da fare non riuscivo a smettere.


    lasciamo limbarazzo il giorno dopo quando sono tornato a lavorare.
    * * * * * * * * robilun

    Mai dire “NO” prima



  21. #40
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    549
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sibilla522





    Certo che sono persone anche i nani...........allora come mia ancora si prodigano nei circhi per fare ridere i bambini? Sono loro stessi a fare della auto ironia. Non e' ignorandoli che si sentono PERSONE.

    Questo cosa vuol dire che possiamo tranquillamente continuare a ridere vedendo un nano o continuare a fare della ironia sulla loro disabilit??Quello è un lavoro come un altro...
    Cosa vuol dire che ci sono disabilit? che meritano rispetto ed altre che meritano risate e sciocche battute?
    Nel centro di thalassemia di Catania, dove sono seguita, fa parte dell'equipe medica un nano e ti assicuro che ha una sensibilit? ed una capacit? superiore agli altri medici. Io non vedo la sua disabilit?. Tu che faresti pensando che gli altri nani lavorano nei circhi, ti metteresti a ridere solo vedendolo passare?
    Anche io faccio delle battute sul mio problema di salute. Quando faccio la trasfusione dico che vado a fare il pieno perchè mi sento aschiugata o che mi sento dracula ed ho bisogno di sangue.
    Un conto è ridere noi stessi delle nostre sventure, ma se lo fanno gli altri fa più male... a me fa male.Edited by: coglilattimo
    Vivi la vita così come puoi, perchè come vuoi non puoi.
    J. M.



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •