Cookie Policy Privacy Policy LETTERA DI UN BAMBINO MAI NATO - Pagina 2



Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 98
  1. #21
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,193
    Thanked: 0

    Predefinito

    Sibilla questo è un post cattivo.
    Non pensi a quante ragazze possono aver sofferto nel aver preso, o obbligate a prendere una decisione così... più grande di loro?
    PENSACI PRIMA DI SCRIVERE E RIPORTARE!!!
    Fallaci o non Fallaci, questo postpu? veramente riaprire ferite che mai son guarite e guariranno!
    Silvia.
    Silvia
    Link
    -------------------------
    Anche se i sogni finiscono all’alba ci sono favole che dentro di noi vivono per sempre.


  2.      


  3. #22
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito

    Soleviola non penso assolutamente che questo sia un post cattivo. Quando a Bologna ci fu la strage, dopo solo due settimane in piazza Maggiore ci fu la solita festa , come tutti gli anni. Il sindaco di allora disse che la vita continua. Pur ricordando le vittime ! A chi ha la ferita ancora aperta per aver dovuto prendere drastiche decisioni,penso non dia fastidio questo post. Altrimenti dovrei pensare che vivono segregate in casa per non incontrare un bambino!! Soleviola...........ciao



  4. #23
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,908
    Thanked: 24

    Predefinito



    [QUOTE=SugherinaUltimamente mi sembra abbia toccato il fondo con "La Forza della Ragione", degno seguito di "La Rabbia e l'Orgoglio""
    [/QUOTE]


    Ma che dite??? La Fallaci ha toccato il fondo??? Ma de che?? Se st? predicando da una vita quello che st? succedendo OGGI con i musulmani!!!! MIOOIM come non la tolleri???? Ma hai letto quello che scrive??



  5. #24
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    44
    Thanked: 0

    Predefinito



    Ho letto anch'io quasi tutti i suoi libri, Lettera a un bambino mai nato non è per me il più bello ma è ugualmente un punto fermo.


    L'aborto fine a se stesso non riesco a concepirlo, ma credo faccia parte di quelle decisioni dure che solo la coscienza di ognuno pu? decidere...Senza scomodare principi morali,etici o religiosi che siano.


    Stormy
    Stormy



  6. #25
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,908
    Thanked: 24

    Predefinito

    Ma nel libro "lettera a un bambino mai nato" abortisce spontaneamente!! Lei lo voleva il bimbo!!!



  7. #26
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    9,865
    Thanked: 0

    Predefinito



    premetto che quel libro l'ho letto tanti anni fa...ricordo poco, ma ricordo che mi aveva dato da riflettere...ma non è uno dei libri migliori.


    a me la Fallaci non piace per niente, è solo un'istigatrice al pregiudizio e odio razziale e basta...ma il mondo è bello perchè è vario.


    soleviola, io non credo che sibilla abbia voluto ferire qualcuno e di certo non è che nascondendo le cose si possa soffire di meno....chi ha abortito ce l'ha sempre impresso nella mente, indipendentemente se qualcuno scrive in proposito o meno!





  8. #27
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,908
    Thanked: 24

    Predefinito


    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">Tratto dal libro ?LA FORZA DELLA RAGIONE? di Oriana Fallaci [/B]edizione Luglio 2004<B style="mso-bidi-font-weight: normal"><?:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-comfficeffice" />[/B]
    (Quello che ha patito dopo aver scritto ?La Rabbia e l?orgoglio?)

    Quali sevizie? B?, elencarle mi ripugna. Rinnova la nausea e rischia di trasformare il discorso in un caso personale. Ma, se le taccio, chi non sa non capisce. Quindi, e sia pure a volo d?uccello, ecco qua. Promesse di morte, per incominciare. Urlate o sussurrate, telefonate o scritte o stampate. Queste ultime, su lerci libelli diffusi nelle comunit? islamiche e che oltre a diffamare la memoria del mio amatissimo padre (le offese ai defunti sono oltretutto proibite per legge) spronano i fratelli-musulmani a uccidermi in nome del Corano. (Per l?esattezza, in nome di quattro versetti dai quali risulta che, prima di venir giustiziata, una cagna-infedele del mio tipo deve essere spogliata ed esposta ad indicibili offese). Ributtanti articoli nei quali le diffamazioni colpiscono un altro uomo da me molto amato ed anche lui morto, Alekos Panagulis. Cocenti ingiurie pubblicate co uguale compiacimento da giornali di destra e di sinistra. &lt;&lt;Or-Jena Fallaci&gt;&gt;, &lt;&lt;Talibana Fallaci&gt;&gt;, &lt;&lt;f**k-you-Fallaci&gt;&gt;. (Su un giornale di estrema sinistra, il &lt;&lt;f**k-you-Fallaci&gt;&gt; a lettere cubitali ed estese sull?intera pagina). Oscenit? scritte sui muri delle stade(&lt;&lt;Oriana donna di facili costumi&gt;&gt e sui cartelli degli arcobalenisti che si definiscono pacifisti. Striscioni dove vengo invitata a disintegrarmi con il prossimo Shuttle che scoppia al rientro nell?atmosfera. Conduttori televisivi che durante la trasmissione dipingono grotteschi baffi sulla mia fotografia e poi, da veri gentiluomini, se ne vantano annunciando che domani ripeteranno l?audace gesto? Senatori e senatrici che nelle mie idee vedono un disturbo neurologico dovuto alla mia non verde età e che in puro stile bolscevico suggeriscono di chiudermi in una clinica psichiatrica. Imitatrici senza intelligenza che calzano un elmetto uguale a quello da me portato in Vietnam, mi danno di guerrafondaia o irridono alla mia malattia con botta e risposta crudeli. &lt;&lt;Ti venisse un cancro!&gt;&gt;. &lt;&lt;Ce l?ho già&gt;&gt;. Spregevolezza, questa, avvenuta nel novembre del 2002 ossia quando l?antipotere che è il vero potere fece la marcia su Firenze. (Voglio dire il mussolinesco spettacolo di forza durante il quale i cosiddetti pacifisti avevan promesso di imbrattare con vernice indelebile i monumenti, le opere d?arte, sicch? dalle così dette autorit? ero riuscita a ottenere che l?accesso al Centro Storico gli fosse proibito e poi avevo scritto un articolo per invitare i fiorentini a esprimere il loro sdegno abbassando le saracinesche o chiudendo le finestre). Del resto fu proprio in quell?occasione risuon? a Firenze il grido: &lt;&lt;Bruciamo i suoi libri, facciamo un fal? coi suoi libri&gt;&gt;. Fu proprio dinanzi alla basilica di Santa Croce che fui esposta al pubblico oltraggio. Istigato, questo da un vecchio giullare della repubblica di Sal?. Cio? da un fascista rosso che prima era un fascista nero quindi alleato dei nazisti che nel 1943, a Berlino, bruciavano i libri degli avversari. La lista delle sevizie (per carit? di Patria sorvolo su quelle compiute dai numi dell?Olimpo Costituzionale che in pubblici discorsi si sono squallidamente abbassati a usare il mio cognome come aggettivo spregiativo, cioè fallaci-inganni, fallaci-illusioni) include anche il processo cui nel 2002 venni sottoposta a Parigi per razzismo, xenofobia, blasfemia, istigazione all?odio verso l?Islam. Processo acceso dal contributo di una associazione ebraica dimentica della lotta che avevo appena scatenato contro il risorgere dell?antisemitismo? Include anche l?imperdonabile sconcezza di cui si è macchiata la Svizzera. Paese caro agli sceicchi, agli emiri, ai Bin Laden, agli Arafat. Quella svizzera dove i figli di Allah sono ormai più numerosi, più potenti, più arroganti che alla mecca, e dove a loro uso e consumo nel 1995 venne varato l?articolo 261 bis del Codice Penale. Articolo grazie a cui un immigrato musulmano pu? vincere qualsiasi controversia ideologica o sindacale o privata appellandosi al razzismo religioso e alla discriminazione razziale. (&lt;&lt;Non mi ha licenziato perchè rubavo ma perchè sono musulmano&gt;&gt;. &lt;&lt;Non mi ha preso a pugni perchè ho toccato il sedere di sua moglie ma perchè sono musulmano&gt;&gt La Svizzera, con un grosso dossier inviato tramite ambasciata, chiese all?Italia di estradarmi o di aprire contro di me e i miei editori un procedimento penale per i contenuti de ?La Rabbia e l?Orgoglio? Procedimento da condurre in base all?articolo 261 e 261 bis del Codice Penale Elvetico, bada bene, e sollecitato da gruppi di cittadini musulmani della Svizzera: il centro Islamico e l?associazione Somali di Ginevra, l?SOS Racime di Losanna e il Signor non so ch? di Neuch?tel. Gente secondo la quale il mio &lt;&lt;comportamento razzista&gt;&gt; e i miei giudizi sull?Islam anzi le mie ingiurie alle comunit? islamiche &lt;&lt;mettono in pericolo la pace pubblica&gt;&gt;. Sissignori: pace pubblica. La richiesta venne respinta dal ministro della giustizia Castelli che ricord? al collega svizzero che l?articolo 21 della nostra Costituzione garantiscono al cittadino Italiano l?inviolabile diritto di manifestare il proprio pensiero con la parola e lo scritto. Che chiedere allo stato italiano di processarmi, per aver manifestato le mie idee, avrebbe leso un diritto fondamentale della nostra Costituzione e quindi la dignit? dello Stato. A questa notizia, non pochi gentiluomini e gentildonne della cosiddetta estrema sinistra protestarono augurandosi che almeno in Svizzera fossi stata processata anzi condannata. E poich? la Svizzera ha il vizietto di processare in contumacia e all?insaputa dell?imputato, pu? darsi benissimo che la Kafkiana faccenda sia avvenuta. Sono tante le vittime del 261 bis. Ed è probabile che se vada a prendere un caff? a Lugano venga arrestata per scontare la mi pena. Se dici la tua sul Vaticano, sulla Chiesa Cattolica, sul Papa, sulla Madonna, su Gesò, sui santi, non ti succede nulla. Ma se fai lo stesso con l?Islam, con il Corano, con Maometto, con i figli di Allah, diventi razzista e xenofobo e blasfemo e compi una discriminazione razziale. Se dici ingiurie contro gli americani, se li chiami assassini e nemici del genere umano, se bruci le loro bandiere, se metti la svastica sulle fotografie dei loro presidenti, e meglio ancora inneggi all?Undici Settembre, non ti succede nulla. Anzi sei considerato un virtuoso. Ma se fai lo stesso contro l?Islam, finisci in galera.



  9. #28
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,908
    Thanked: 24

    Predefinito

    Istigatrice all'odio raziale???? Ma lo sai che gli islamici hanno deciso di "occupare" il MONDO con il grembo delle loro donne?? Sai che significa? Che proliferi come sono e considerando che ogni uomo ha più donne riusciranno a "invadere" il mondo con i bambini nati dalle loro donne!!



  10. #29
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    9,865
    Thanked: 0

    Predefinito



    paolett spero che tu ti accorga della s.t.r.o.n.z.a.t.a. che hai scritto...non siamo più ai tempi del nazismo per favore....!


    io sto parlando di qualcosa di più, che prende i diritti delle persone..indipendentemente dalla razza, dal colore, e dalla religione...stiamo combattendo da anni affinch? il pregiudizio non ci sia più...e la signora Fallaci sta solo izzando il pregiudizio...con delle stupidaggini come hai citato tu..



  11. #30
    Senior Member L'avatar di April
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    8,501
    Thanked: 0

    Predefinito

    E' buio qui in fondo

    la mia voce non trova eco

    i miei piedi non trovano la strada

    ma guadagno la mia vita

    giorno per giorno.

    Fuori si qui c'è un mondo

    un mondo senza dolore n? peccato

    un mondo tutto rosa e profumato

    come lei l'ha già sognato

    da sempre

    per me.

    Tutto sembra attendere

    sembra un evento storico ma è un miracolo di sempre

    vedo già due mani tese

    imparer? ad andare e non cadere

    sapr? quello che è bene e ciò che è male

    so già chi ha le risposte ai miei perchè.

    Crescer? come un fiore

    perchè io sono il frutto dell'amore

    non è lontano il giorno

    quando la luce vincer? sul buio

    e nel silenzio esploder? il mio pianto

    ricco di rabbia e di felicit?...così, sapranno tutti che son qua...

    Non so per me quale sar? la sorte

    sar? una bambina fragile o un bambino forte

    mi chamer? Francesco, o Maria Rosa...che importa...

    quello che conta e che io sia come mamma mi vuole

    mi vuole

    mi vuole...



    NOOOOOO....

    LEI MI HA UCCISO!





    (Renato Zero)





    Qualsiasi motivo ci sia, non è mai abbastanza valido.

    Questo è il mio pensiero e dopo anni, dopo essere diventata mamma di
    due bambini per averne solo uno...il mio pensiero non è cambiato.




    -vola in alto solo chi osa farlo-
    -per arrivare all\'alba non c\'è altra via che la notte-



  12. #31
    Senior Member L'avatar di April
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    8,501
    Thanked: 0

    Predefinito

    Io soffro di una forma di distrofia muscolare. più precisamente la
    distrofia miotonica di Steinert.

    E' una malattia genetica, ereditaria, progressiva, ingravescente da genitore a figlio e soprattutto da madre a figlio.

    Ma non me l'avevano mai detto, neppure quando ho scoperto di essere in gravidanza.

    Il mio primo bambino, Simone, è nato con la mia patologia, ma in forma gravissima.

    E' vissuto solo tre mesi senza sapere cosa vuol dire vivere...conosceva solo la sofferenza e un reparto di patologia neonatale.

    Poi,
    forse il mio grande desiderio di essere madre, forse solo
    l'incoscienza...mi ha spinto a provare ancora, sapendo i rischi,
    sapendo le possibilit?.

    Alla 12^ settimana mi sottopongo alla villocentesi.

    Il responso è negativo..il mio bambino è sano, e così è infatti, adesso ha 9 anni ed è una meraviglia!

    Ma..mi chiedo...e se fosse risultato che anche Andrea era affetto da distrofia...cosa avrei fatto?

    Avrei avuto il coraggio di abortire?

    Avrei avuto la forza di negare a mio figlio una possibilit? di vita o una breve vita di sofferenza?

    Sarei riuscita aragionare con freddezza, senza pensare che quel bambino era dentro di me?

    Che era mio figlio?

    Non lo so.

    Io penso che il 90% degli aborti, sia in fondo una scelta d'amore.

    Ma, onestamente, non riesco a credere all'amore di una mamma che fa quella scelta.

    Non credo che io mi sarei mai perdonata.

    Ringrazio Dio di non avermi messo di fronte ad una scelta.

    Per?...piuttosto che un bambino malato e sofferente., piuttosto che un neonato gettato in un cassonetto?

    Non lo so....

    Per
    me l'aborto è comunque un omicidio...anche se per "amore" di una mamma.



    -vola in alto solo chi osa farlo-
    -per arrivare all\'alba non c\'è altra via che la notte-



  13. #32
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    805
    Thanked: 0

    Predefinito



    Alla 12^ settimana mi sottopongo alla villocentesi. "scritto da april"


    ti sei sottoposta a una cosa pericolosa per sapere se tuo bimbo era sano. perciò l'hai dovuto meditare già prima sul eventuale aborto. settimane terribili e poi l'attesa x avere i risultati. ti capisco. abiamo fatto un bimbo da molto adulti e il rischio di avere un bimbo down è altissimo. abbiamo fatto gli stessi discorsi, penso. io sono per l'aborto ( come liberta di scelta). MA in questo caso io non avevo dubbi avrei tirato su anche un bimbo down. il vostro problema era logicamente molto più grave.


    ti ringrazio del tuo post, che mi ha dato la possibilit? di crescere.
    * * * * * * * * robilun

    Mai dire “NO” prima



  14. #33
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    859
    Thanked: 0

    Predefinito

    Vi racconto un dettaglio della mia vita. Quando fu concepita la mia terza figlia Alessandra, ero ormai gia' in crisi con la mia ex moglie, infatti Ale e' figlia di un tentativo di riappacificazione, ma la cosa piu' grave era che in quel periodo attraversavo una profonda crisi economica , intanto avevo gia due figli che a stento riuscivo a portare avanti. Cosi' quando seppi del concepimento di Ale vidi tutto piu' nero ed espressi alla mia ex moglie tutte le mie perplessita'. Lei pero' fu ferma e decise di portare avanti la gravidanza. Oggi Alessandra ha cinque anni , e' la mia cocca , la sua esistenza mi riempe di gioia ,in piu' ha il carattere piu' dolce e allegro di tutti i miei figli e mi somiglia fisicamente come due gocce d'acqua...Tutti voi potete trarre la morale che preferite , io dico ringrazio la mia ex moglie , che ha avuto il coraggio di portare avanti la gravidanza superando la mia vigliaccheria e paura del momento. Oggi la mia vita senza Alessandra sarebbe piu' povera.



  15. #34
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    805
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da soleviola
    Sibilla questo è un post cattivo.
    Non pensi a quante ragazze possono aver sofferto nel aver preso, o obbligate a prendere una decisione così... più grande di loro?
    PENSACI PRIMA DI SCRIVERE E RIPORTARE!!!
    Fallaci o non Fallaci, questo postpu? veramente riaprire ferite che mai son guarite e guariranno!
    Silvia.


    sarebbe bene sapere a che post ti riferisci, silvia.


    ti scrivo perchè proprio ieri ho letto su un libro di psicologia che per diventare "adulti" (la naturale evoluzione dal bambino per poi diventare genitore) si deve per forza passare ancheattraverso il dolore. le ragazze sono diventate adulte anche e sopratutto prendendo decisioni pesanti. idem x gli uomini. il bimbo ha paura di tutto e ha bisogno di amore. l'adulto non ha bisogno di niete perche ha imparato a procurarselo e non ha paura. il genitore che ha aquisito questi due aspetti è pronto per dare il suo amore agli altri. molto semplicistico come l'ho descritto ma in grandi linee è cosi.


    * * * * * * * * robilun

    Mai dire “NO” prima



  16. #35
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    859
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ciao Sole , senza alcuna polemica, su un post cosi' serio, ci sono putroppo anche le riflessioni "scomode" che fanno male , la superficialita' di tutti giorni e la frennesia dei tempi , ci portano a dimenticare cio' che e' fastidioso, duro da digerire , ma questo non toglie che una riflessione seria e dolorosa ogni tanto ci puo' stare ..non trovi......? Ps molto bello il tuo sorriso in cam magari dopo un post cosi' ci starebbe bene ........ciao



  17. #36
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    805
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da raffinato_sir
    Vi racconto un dettaglio della mia vita. Quando fu concepita la mia terza figlia Alessandra, ero ormai gia' in crisi con la mia ex moglie, infatti Ale e' figlia di un tentativo di riappacificazione, ma la cosa piu' grave era che in quel periodo attraversavo una profonda crisi economica , intanto avevo gia due figli che a stento riuscivo a portare avanti. Cosi' quando seppi del concepimento di Ale vidi tutto piu' nero ed espressi alla mia ex moglie tutte le mie perplessita'. Lei pero' fu ferma e decise di portare avanti la gravidanza. Oggi Alessandra ha cinque anni , e' la mia cocca , la sua esistenza mi riempe di gioia ,in piu' ha il carattere piu' dolce e allegro di tutti i miei figli e mi somiglia fisicamente come due gocce d'acqua...Tutti voi potete trarre la morale che preferite , io dico ringrazio la mia ex moglie , che ha avuto il coraggio di portare avanti la gravidanza superando la mia vigliaccheria e paura del momento. Oggi la mia vita senza Alessandra sarebbe piu' povera.

    grazie del tuo post. senza sentenziare dai il tuo contributo a noi lettori. ogni momento della nostra vita è costellata da decisioni, discernimenti. piena di cose giuste e cose sbagliate. qualche volta siamo noi a fare la cosa giusta e qualche volta la nostra compagna anche se EX.
    * * * * * * * * robilun

    Mai dire “NO” prima



  18. #37
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,908
    Thanked: 24

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da teresaccia


    paolett spero che tu ti accorga della s.t.r.o.n.z.a.t.a. che hai scritto...non siamo più ai tempi del nazismo per favore....!


    io sto parlando di qualcosa di più, che prende i diritti delle persone..indipendentemente dalla razza, dal colore, e dalla religione...stiamo combattendo da anni affinch? il pregiudizio non ci sia più...e la signora Fallaci sta solo izzando il pregiudizio...con delle stupidaggini come hai citato tu..





    SCUSA TERESACCIA FORSE NON ERA NEANCHE IL CASO DI TRATTARE QUESTO ARGOMENTO .. Difatti il post iniziale parlava di tutt'altro!!



  19. #38
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di miooim
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    nel Lontano Sud DaKota
    Messaggi
    25,531
    Thanked: 33

    Predefinito

    bhe ecco si finisce sempre per "accartocciare" il significato iniziale del 3d!
    sn un baleniere, dico sempre ciò che mi balena in testa



  20. #39
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    9,865
    Thanked: 0

    Predefinito

    si certo, io ho solo voluto esprimere un mio pensiero sulla fallaci, visto che il libro trattato sul post iniziale è il suo..tutto qua!



  21. #40
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,908
    Thanked: 24

    Predefinito

    Nun t'arrabbi?!!! Hai ragione!!



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •