Cookie Policy Privacy Policy EGOISTI SI NASCE O SI DIVENTA?



Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 80
  1. #1
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito


    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=6 width="100%" background=http://imgfarm.com/images/webmail/rt/bgi/bgi0304a.jpg>
    <T>
    <TR vAlign=top height=200>
    <TD></MYMAILSTATI&#079;NERY>


    E' giusto essere egoisti? Difendere cio' che si ha costi quel che costi? Non prestare per esempio soldi a chi te li chiedi, sapendo che sono soldi persi? E' giusto non farsi carico delle disgrazie degli altri? Egoisti si nasce o si diventa?</TD></TR></T></TABLE></MYMAILSTATI&#079;NERY>


  2.      


  3. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,637
    Thanked: 0

    Predefinito



    Ci si nasce è una componente caratteriale. Io almeno ci sono nato.
    Massimo
    Ognuno è quello che ha fatto.



  4. #3
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    343
    Thanked: 0

    Predefinito

    SIBY CARA A VOLTE NON SI TRATTA DI ESSERE EGOISTI SE PER ESEMPIO VEDI QUALCUNO CHE DICE DI ESSERE NEL BISOGNO E POI HA CASE IN AFFITTO EC EC A QUESTE PERSONE NON GLI DAREI NULLA MA IL VERO POVERO QUELLO CHE VERAMENTE HA BISOGNO A QUELLO DAREI QUALCOSA PERO' I POVERI VERI SONO POCHI A MANIFESTARSI.
    CARMINE IL FRATELLO DI TUTTI.



  5. #4
    Senior Member L'avatar di April
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    8,501
    Thanked: 0

    Predefinito


    Egoisti si nasce e si diventa.

    Penso che l'egoismo sia una caratteristica insita nel carattere di una persona, diciamo congenita.

    Per?, se tu sei generoso e la tua generosit? viene mal riposta, indubbiamente diventi egoista.

    Per esempio, io sono una "patita" dei libri...ne ho una marea, non
    esagero se dico più di mille, tra i miei e quelli di mio padre.

    Mi è capitato a volte di prestarli e, spesso, non sono più tornati indietro.

    Adesso cerco di evitare di prestarli e ce ne sono alcuni, che non presto a nessuno!

    Per?...quando vedo una persona che chiede l'elemosina, specie se è una
    mamma o una bambina...non riesco a fare l'indifferente e passare oltre,
    anche se so che spesso è una finta, almeno una moneta da un euro...ma
    questo non c'entra con l'egoismo, cosa vuoi che sia un euro!

    Stranamente, se vedo un disabile chiedere l'elemosina, passo oltre senza curarmene affatto...

    D'altro canto non è nemmeno giusto farsi carico delle disgrazie altrui,
    sia fisicamente che moralmente...ma per me, moralmente, capita spesso.

    Me lo diceva giusto all'ultimo ricovero lo psicologo (ogni anno,
    durante il mio check-up, ho un colloquio con uno psicologo cha valuta
    se una persona ha o meno necessit? di essere supportato da uno
    psicologo, per fortuna io no, mi costerebbe una cifra) mi diceva "hai
    già tanti problemi tuoi, ti sembra il caso di preoccuparti anche degli
    altri?"

    Forse ha ragione, ma io non riesco proprio a essere indifferente di
    fronte a certe situazioni. Soprattutto quando a soffrire sono i bambini.

    E mi sa che, come al solito, sono andata fuori tema.




    Edited by: April


    -vola in alto solo chi osa farlo-
    -per arrivare all\'alba non c\'è altra via che la notte-



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito

    Massimo, parlavo ieri e pensavo che si nasce egoisti. Sono stata letteralmente contraddetta!!!Dicono che la vita cambia anche a momenti il dna



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito

    No April, sei in tema perfettamente! Nel caso dei libri direi che sei piu' gelosa che egoista......Non ho capito perche' se l'elemosina la chiede un disabile non ti fermi. Strano.........a me fanno piu' tenerezza.



  8. #7
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,908
    Thanked: 24

    Predefinito

    Ma la questione di non prestare soldi non è egoismo!! Io li ho prestati parecchie volte!! Ma PRETENDO che mi vengano restituiti!!! L'egoimo è pensare a sò stessi e non prodigarsi per gli altri, io mi prodigo nei limiti del possibile. Mi faccio carico dei problemi altrui e, se posso, cerco di dare una mano!!! Non farsi restituire più i soldi "prestati" non è da egoisti.. è da fessi!!



  9. #8
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    343
    Thanked: 0

    Predefinito



    IO AIUTEREI TUTTI RAGAZZE, DISABILI BAMBINI POVERI IO PER ESEMPIO HO SEI BAMBINI ADOTTATI IN AFRICA E UNA VOLTA AL MESE MANDO QUALCOSA, NON E PERCHE MI VOGLIO AVANTARE MA E SOLO PER CAPIRE.


    IL MIO MOTTO E': DARE E AMARE SENZA PRETENDERE IL CONTRACCAMBIO.


    CARMINE IL FRATELLO DI TUTTI.



  10. #9
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito

    Non volevo parlare di beneficenza.......ma di puro egoismo. Che vuol dire essere egoisti? Qualcuno di voi ne ha conosciuti?



  11. #10
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,637
    Thanked: 0

    Predefinito

    Tutti chi più o chi meno siamo degli egoisti se non lo fossimo non riusciremmo a sopravvivere. I nostri avi dicevano mors tua vita mea,credo che generalmente non si è egoisti solo con chi si ama veramente per il resto e sopravvivenza.
    Massimo
    Ognuno è quello che ha fatto.



  12. #11
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    805
    Thanked: 0

    Predefinito

    il bambino è come un vaso vuoto. viene riempito dai genitori e dal ambiente circostante. user? il modello che i genitori gli hanno insegnato. consciamente o inconsciamente.
    * * * * * * * * robilun

    Mai dire “NO” prima



  13. #12
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    805
    Thanked: 0

    Predefinito

    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width=518 align=center>
    <T>
    <TR>
    <TD vAlign=top align=left></TD></TR>
    <TR>
    <TD></TD></TR>
    <TR>
    <TD vAlign=top align=left width=518>
    <DIV align=justify>Che differenza c'è fra egoismo ed egocentrismo?</DIV>
    </TD></TR>
    <TR>
    <TR>
    <TD>
    <HR width="100%" noShade SIZE=1>
    </TD></TR>
    <TR>
    <TD vAlign=top align=left width=518>
    <DIV align=justify>


    2. Essere egoista, pensare di più a se stessi, pu? evitarci problemi o frustrazioni inutili?

    Essere egoista significa rispettare un principio naturale: pensare a se stessi.
    L?errore, quando c??, consiste nel pensare esclusivamente a se stessi, addirittura a danno degli altri. Dando la precedenza alla nostra persona, per rapportarci meglio con il mondo esterno, costituisce il sistema comportamentale più idoneo perchè, trattare bene gli altri per stare meglio noi, rappresenta, oggettivamente, il massimo: questo si chiama egoismo positivo. Esistono, tuttavia, l'egoismo negativo e l'egocentrismo che evidenziano, invece, comportamenti riprovevoli.
    Qual è la differenza tra egoismo corretto, egoismo negativo ed egocentrismo?

    L?egoismo positivo prevede, come abbiamo appena accennato, il pensare a se stessi (senza danneggiare gli altri); operando un corretto rapporto di scambio con chi si mostra disponibile nei nostri confronti, riconoscendo i benefici ottenuti per intervento altrui.
    L?egoismo negativo prevede la strumentalizzazione consapevole di chi ci sta intorno, con "sfruttamento" altrui sapendo d?essere in torto, ma considerandoci più "furbi" degli altri.
    L?egocentrismo invece prevede la strumentalizzazione inconsapevole del mondo esterno, credendo di essere nel giusto. L?egocentrico, di fatto, è anagraficamente un adulto, ma maturativamente un bambino che necessita di tutto l'aiuto possibile, senza essere in grado di restituire nulla. A differenza dell'egoista negativo, è più facile che cresca e migliori.
    G. M. -
    Medico Psicoterapeuta
    Si ringrazia Giuseppe Dattis per la formulazione delle domande, la sbobinatura dell'intervista e la stesura del dattiloscritto.
    </DIV></TD></TR></T></TABLE>
    * * * * * * * * robilun

    Mai dire “NO” prima



  14. #13
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    805
    Thanked: 0

    Predefinito

    <TABLE width="100%">
    <T>
    <TR>
    <TD align=middle>Che tipo sei? Altruista o egoista?</TD></TR>
    <TR>
    <TD>



    <TABLE width="100%">
    <T>
    <TR>
    <TD colSpan=2>
    <DIV align=left>ALTRUISTA: le persone altruiste sono coinvolte dagli altri e dalle loro problematiche. Sono spinte a prendersi cura di chi, a loro parere, ha bisogno del loro supporto e si sentono appagati da questo. I motivi che li spingono a questo amore per il prossimo possono essere i più svariati, ma essi proprio non riescono ad essere indifferenti al malessere degli altri. Hanno facilit? nel sentirsi in sintonia con chi li circonda, tanto da provare sincere emozioni nei confronti di gioie e dolori per situazioni a loro lontane. Gli altruisti hanno propensione per il lavoro in squadra, data la loro predisposizione nel dare fiducia, nel cooperare, il loro carattere cordiale. Queste qualit? rendono l?altruista una persona amabile e cordiale, ma anche vittima di sfruttamento a cui difficilmente riesce a sottrarsi, data la sua propensione a credere che le persone che lo circondano abbiano bisogno delle sue cure.

    </DIV></TD></TR>
    <TR>
    <TD colSpan=2>
    <DIV align=left>EGOISTA: le persone egoiste sono assorbite dalla propria esistenza e non riescono a trovare un po? di spazio da dedicare agli altri, a meno che questo non potr? venire utile in un secondo momento. Convinti che ognuno sia responsabile della propria condizione, difficilmente accorrono in soccorso di chi gli sta vicino, sono restii ad emozionarsi per gli altri e le loro relazioni sono il più delle volte caratterizzate da indifferenza. Hanno poche amicizie, spesso alimentate da secondi fini, possono apparire giudicanti ed a volte ostili con il loro prossimo. Competitivi, desiderosi di primeggiare, sono poco portati per il lavoro in squadra, ma si trovano a loro agio in attivit? solitarie che garantiscano di essere gli unici a godere di eventuali momenti di gloria. Sospettosi, sono restii nel condividere le proprie preoccupazioni e a farsi consolare, il più delle volte affrontano in solitudine i momenti difficili.</DIV></TD></TR>
    <TR>
    <TD width="65%">
    <DIV align=right></DIV></TD>
    <TD width="35%">inizia il test</TD></TR></T></TABLE> http://www.psicopedagogika.it/site/a...p?Pagina_rubri ca=&amp;id_area=13&amp;id_rubrica=57&amp;id_artico lo=249&amp ;cc=</TD></TR></T></TABLE>
    * * * * * * * * robilun

    Mai dire “NO” prima



  15. #14
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    805
    Thanked: 0

    Predefinito

    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width=518 align=center>
    <T>
    <TR>
    <TD vAlign=top align=left>Egoista sò, ma scambiando...
    di Giovanni Russo;()

    2003-01-26 20:57:35</TD></TR>
    <TR>
    <TD>
    <HR width="100%" noShade SIZE=1>
    </TD></TR>
    <TR>
    <TD vAlign=top align=left width=518>
    <DIV align=justify>
    E se vi venisse detto, attraverso alcune spiegazioni, che l'Egoismo pu? manifestarsi in Positivo oltre che in Negativo, cosa pensereste?</DIV>
    </TD></TR>
    <TR>
    <TR>
    <TD>
    <HR width="100%" noShade SIZE=1>
    </TD></TR>
    <TR>
    <TD vAlign=top align=left width=518>
    <DIV align=justify>
    Egoismo - seconda - ed ultima - parte




    Si conclude, con questo "approdo", il viaggio iniziato due settimane fa con il lavoro: "l'Egoismo", presente in questa sezione. Proponiamo di approfondire le tematiche relative all'affascinante argomento in questione "cliccando" sulla Sezione Psicologia, di questo web-magazine. Buona lettura.



    Quando si crede di lavorare, di sacrificarsi per gli altri ( ma chi sono, poi, gli altri? Moglie - figli - congiunti ), che si ritiene erroneamente, essere "cosa nostra", alla fine risulta essere un piacere personale.
    Poter guardare al proprio figlio che mangia e pensare (quando va bene) "sta nutrendosi del cibo che i miei sacrifici, i miei soldi, il mio lavoro gli hanno procurato"


    "L'egoismo è l'uomo, o per dir meglio il moto dell'uomo.
    Togliete l'egoismo all'uomo, voi ne fate una pietra:
    non ha più ragione di operare n? il bene n? il male.
    L'egoismo è l'unico movente delle azioni umane."

    C. Bini ( Manoscritto di un prigioniero)


    Quando poi va male, si è sempre pronti a rinfacciare ciò che si è dato, a tutti i livelli e per tutto. Quante volte si è comprato un giocattolo per il figlio pensando segretamente

    "Giocher? IO con mio figlio"



    e poi ancora, guardare per casa: TV - mobili - lavastoviglie - frigorifero e pensare con orgoglio: "sono frutto del MIO lavoro, dei MIEI sacrifici"

    in quel MIO, c'è tutto il godimento egoistico della sofferenza, delle tante frustrazioni subite per avere...ciò che poi si dona, pronti molto spesso, a trasformarli: MERCE DI POTERE "Io non ti faccio mancare nulla" ed il tono stentoreo dice "Il padrone sono io"

    sarebbe utile rivedere i nostri apprendimenti e verificarli alla luce della realt? umana, unico metro proporzionale.

    Alcuni in questi ultimi anni lo hanno fatto, ma in malo modo, contestando con violenza, NON E' NECESSARIA, NON E' UTILE; per recuperare le richieste umane che non contrastano con nessuna ideologia, è sufficiente rivedere, rivedersi a dimensione di Esseri Viventi. Si tratta di recuperare ciò che abbiamo trovato alla nascita; chi ce l'ha dato e perchè.

    <UL>

    <LI>Le religioni dicono per...


    </LI>[/list]

    <UL>

    <LI>I filosofi dicono per...


    </LI>[/list]


    <UL>

    <LI>Le ideologie politiche dicono per...


    </LI>[/list]

    <UL>

    <LI>Gli scienziati dicono per...


    </LI>[/list]

    L'unica cosa sicura, e possiamo verificarla, ?:

    NESSUNO VUOLE IL DOLORE, il dispiacere,
    ma tutti vogliamo il PIACERE.

    "L'uomo divide volentieri con gli altri i suoi dolori,
    ma non le sue gioie."


    C. Regismanset


    ( da: Contradictions I )



    e Budda 2500 anni fa declamava:

    "L'uomo soprattutto deve evitare la sofferenza"


    la domanda che TI starai ponendo è la seguente: " Ma allora, quando ci dicono - SEI EGOISTA - non dobbiamo offenderciò"

    Il problema non è nella parola EGOISTA ma nel come si soddisfa il proprio EGOISMO.
    Se Giovannino per soddisfare il suo egoismo non danneggia nessuno, va tutto bene; siamo in presenza del vero EGOISMO; sano, corretto, utile, necessario al vivere umano, che prende il nome di:


    EGOISMO POSITIVO




    Ma quando Giovannino, per soddisfare il suo egoismo, danneggia gli altri (volontariamente o come dice molto spesso - involontariamente) L'EGOISMO prende La connotazione di:


    EGOISMO NEGATIVO


    Dannoso, non utile, almeno per gli altri perchè se parli con un ladro egli ti convincer? che per lui è utile e che in fondo fa bene a prendere alla "società" ciò che non gli è stato dato.

    Ignorando che esiste un'altra strada per avere: il lavoro, ma questo è faticoso, o nel migliore dei casi "NON SI TROVA", confondendo il CERCARE con il TROVARE ( di pretta marca infantile). In questi casi, che sono tanti, forse troppi per una società avanzata come la nostra, L'EGOISMO NEGATIVO offende, ferisce e ti dimostra che l'Essere Umano non è stato educato a vivere in un consorzio civile, l?, ove prima della LIBERTA', della DEMOCRAZIA , bisogna assecondare il RISPETTO PER L'ALTRO e l'EDUCAZIONE, vocaboli questi, poco conosciuti e solo da pochi, utilizzati, ( una verifica? Leggere i quotidiani).


    Giovanni Russo



    Commento e Riflessioni


    Nel silenzio del colloquio con la mia parte più profonda, mentre leggo e trascrivo di egoismo, un solo concetto viene costantemente a galla: Non è possibile nasconderti dietro ad un dito...e Voi?


    Francesco Chiaia</DIV></TD></TR></T></TABLE>
    * * * * * * * * robilun

    Mai dire “NO” prima



  16. #15
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,694
    Thanked: 0

    Predefinito

    Mah... sono confusa... che fare? ... Boh



  17. #16
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    182
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da Sugherina
    Mah... sono confusa... che fare? ... Boh

    Continua stai dando il massimo non sforzarti il sughero si sgretola. Se poi sei confusa, chiama le tue colleghe e con due risate ritrovi il cervellino
    carlo



  18. #17
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    4,073
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sugherina
    Mah... sono confusa... che fare? ... Boh



  19. #18
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da carlo


    Citazione Originariamente Scritto da Sugherina
    Mah... sono confusa... che fare? ... Boh

    Continua stai dando il massimo non sforzarti il sughero si sgretola. Se poi sei confusa, chiama le tue colleghe e con due risate ritrovi il cervellino


    Azz ma non eri uno che si peritava di capire la vera ironia?A quanto pare qua l'unico a farci la figura da cioccolatino sei tu
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  20. #19
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    4,073
    Thanked: 0

    Predefinito

    Sibilla, avevo in mente una risposta al tuo quesito ma, dopo la performance di sugherina, sono rimasto senza parole. Grazie sughero, c'è sempre da imparare



  21. #20
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,908
    Thanked: 24

    Predefinito

    Albert ti "vedo" GI? !!! ???



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •