Cookie Policy Privacy Policy E se ci confrontassimo...? - Pagina 3



Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 41 a 50 di 50
  1. #41
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,152
    Thanked: 44

    Predefinito



    Grazie a te Robilun,


    Bruno


  2.      


  3. #42
    Junior Member L'avatar di Marachella
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    4,542
    Thanked: 36

    Predefinito




    Buongiorno a tutti,


    certo che i vostri interventi mi hanno dato modo di riflettere e comunque di avvalorare ancora di più la mia tesi? infatti, anche "noi" disabili ci comportiamo come i "normo" di fronte ad una disabilit? differente dalla nostra perchè sconosciuta, non riusciamo molto spesso ad immedesimarci o comunque a comprendere le difficolt? della vita quotidiana e le difficolt? di comunicazione che ognuno di noi sia pure con differenti modalit? affronta.


    Un problema che da me è molto sentito ma noto che anche da parte di alcuni di voi? sono le così dette brutte figure strettamente legate al proprio handicap come l?esempio da voi citato, quello di cadere circondati da altre persone e l?imbarazzo che si prova quando tentano di aiutarvi a rialzarsi maldestramente? ecco per chi invece ha dei gravi problemi di vista le brutte figure se vogliamo chiamarle così o comunque l?imbarazzo si sprecano? dal urtare persone al non riconoscerle affatto perchè troppo concentrati a fare altro? a non vedere la mano di chi ti sta magari dando il resto in un negozio? questi sono piccoli esempi che nella vita di tutti i giorni capitano di sovente? vai a spiegargli che non vedo? e il parrucchiere poi? non so quante volte ormai gli abbia detto che non vedo quasi nulla cercando di spiegargli come e quanto vedo? eppure ogni volta mi propone il secondo specchio per guardare i capelli anche dietro la testa? devo dire che in principio queste cose mi facevano inalberare, ora, gli dico? bello grazie!


    L?atteggiamento che avevo all?inizio era di nascondere in tutti i modi possibili che non vedevo quasi nulla ma credo che incosciamente lo nascondevo prima a me stessa forse, anche per non fare capire nulla alla mia famiglia? oggi invece non ho nessun problema a segnalare il tutto fin da subito, anche nei negozi per esempio o comunque dove mi occorre aiuto, ma il punto è che malgrado dica chiaramente la gravit?? sembra quasi non ci credano e prendono le mie parole superficialmente, infatti la loro risposta è ma se porta gli occhiali ci vede bene vero?


    Bha? ihihihi sono sempre lunghissima nei miei interventi?. Ora tocca a voi!


    P.S. Salvooooo, naggia, perchè fai la spiaaaaaaa! ehehehehe
    ... anche se non vedo i tuoi occhi, posso ascoltare il tuo cuore...

    Monica



  4. #43
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    805
    Thanked: 0

    Predefinito



    i problemi dei disabili sono molteplici ma una delle cose ch? ci accumuna è il terrore di fare una brutta figura. Ero in un bar molto grande con tutti gli amici intorno (una decina) stavo bevendo un caff? e mentre deglutivo un sorso mi è venuto da starnutire. il caff? è uscito a grande spruzzo da naso e bocca, sporcando me e alcuni dei miei amici. in più non la finivo più di tossire.volevo morrire. tutti mi guardavano e i miei amici ridevano di crepapelle. ci sono tante le cose che ci accomunano e poche le cose che ci differenziano. questoper me è già un punto di partenza per una convivenza + leggera.


    marachella bella questione su cui riflettere hai messo nel forum
    * * * * * * * * robilun

    Mai dire “NO” prima



  5. #44
    Junior Member L'avatar di Colpo_Doppio
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,671
    Thanked: 63

    Predefinito



    Tutti, non solo i disabili, hanno paura di fare brutte figure esono sempre preoccupati di dare una buona immagine di sò stessi.


    Il vero problema comincia quando la stima di sò viene fatta dipendere da come ci vedono gli altri.


    Perch? provare vergogna per una caduta o per non riuscire a fare qualcosa che gli altri fanno? Tanto la disabilit? ormai è quella che ?, il non accettarsi fa solo diventare lavita più difficile.


    Franco



  6. #45
    Junior Member L'avatar di Colpo_Doppio
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,671
    Thanked: 63

    Predefinito



    E poi fregarsene del giudizio degli altri è molto più facile di quello che si pensa, provare per credere....


    Forse il vero problema è che il disabile si aspetta che gli altri lo vedano con diffidenza o con pietismo, e così rende difficili anche dei rapporti che forse non lo sarebbero.


    Non intendo sottovalutare il numero e l'ottusit? dei c.retini e dei maleducati. Bisogna bloccare le prepotenze fisiche, rispondere adeguatamente agli abusi verbali, ma nonlasciare che ci feriscano psicologicamente.


    Speso ho letto le mamme dei bambini disabili che si sentono offese da sguardi o da parole indelicate. A me non è mai successo, o forse non me ne sono mai accorto....


    Franco





  7. #46
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,152
    Thanked: 44

    Predefinito



    Verissimo Franco,


    purtropponon sempre, per qualcuno,? facile.


    Bruno



  8. #47
    Junior Member L'avatar di Colpo_Doppio
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,671
    Thanked: 63

    Predefinito



    Beh, per me è facile anche perchè mia figlia non ha segni evidenti di disabilit?, è solo una bimba piccola persa in un corpo di donna e in un mondo che non pu? capire.


    Dopo un po' la gente si rende conto che c? qualcosa che non va, ma se lei non parla non riescono a capire cosa. Qualcuno è rimasto imbambolato a guardarla per un pezzo, mentre io facevo finta di niente e mi divertivo del suo imbarazzo.


    Spesso porto mia figliacon me quando vado a fare delle commisioni o acomprare dei materiali daifornitori della ditta per cui lavoro, ed è sempre stata accolta con naturalezza.


    A volte la mando avanti nei negozi o al bar (? un'appassionata del cappuccino) come se fosse da sola, per vedere come se la cava e studiare le reazioni delle persone. Non durer? per sempre...


    Quando ordina l'amato cappuccino lo fa con la timidezza e i modi incerti di un bambino piccolo, lasciando passare davanti tutti.


    Una voltaun'anziana barista mi ha chiesto: quanti anni ha? -trenta ho risposto. Cosa le è successo? -le è mancato l'ossigeno durante la nascita.


    Abbiamo scambiato qualche altra frase e mi ha colpito il calore umano e la spontaneit? di questa donna, semplice, sicuramente non colta e senza nessun imbarazzo.Mi è rimasto veramente un bel ricordo di lei.


    Franco








  9. #48
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,343
    Thanked: 0

    Predefinito

    <TABLE id=HB_Mail_C&#111;ntainer height="100%" cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%" border=0 UNABLE="&#111;n">
    <T>
    <TR height="100%" width="100%" UNABLE="&#111;n">
    <TD id=HB_Focus_Element vAlign=top width="100%" background="" height=250 UNABLE="off">


    Bruno hai ragione, infatti sono in questo forum x queso x aprire le mie vedute x confontarmi proprio comef questo post di maracchelle e devo dire che mi ha fatto bene e sto cambiando, comincio a pensare che io sono cosi punto è cosi che camino, ma solo xch? i miei muscoli non sono coordinati, nn dipende da me, penso che è questo il punto ?questo che la gente nn capisce, come le frittelle nn vengono tutte tonde, ma nn sono forse buone uguale?


    BACI</TD></TR>
    <TR UNABLE="&#111;n" hb_tag="1">
    <TD style="FONT-SIZE: 1pt" height=1 UNABLE="&#111;n">
    <DIV id=hotbar_promo></DIV></TD></TR></T></TABLE>



  10. #49
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito

    Monica, devo dire che come non vedente sei quasi incredibile! Se non lo dici non sempre uno se ne accorge. Ti ho notata anche mentre ballavamo insieme!! Un mio amico non vedente sai di cosa si rammarica? Di non conoscere il grigio!! Per il resto dice che i problemi ci sono se li vogliamo. Una filosofia spicciola ma ottimista. Non credi?



  11. #50
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito

    Girasole, da quando ti ho letta le prima volte, e' vero sei molto piu' sicura di te e piu' aperta. Sono felice che il virtuale, il forum e noi tutti serviamo a noi stesse e agli altri. Ciao tesoro.



  12.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •