Cookie Policy Privacy Policy E se ci confrontassimo...? - Pagina 2



Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 50
  1. #21
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,343
    Thanked: 0

    Predefinito

    <TABLE id=HB_Mail_C&#111;ntainer height="100%" cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%" border=0 UNABLE="&#111;n">
    <T>
    <TR height="100%" width="100%" UNABLE="&#111;n">
    <TD id=HB_Focus_Element vAlign=top width="100%" background="" height=250 UNABLE="off">


    sai il colmo è stato alla festa di una mia amica cara, allora c'era li a casa sua un'amica ad aiutarla, questa com davanti fa a una ragazza "lei cosa vuole da bere?"


    Tirendi conto</TD></TR>
    <TR UNABLE="&#111;n" hb_tag="1">
    <TD style="FONT-SIZE: 1pt" height=1 UNABLE="&#111;n">
    <DIV id=hotbar_promo></DIV></TD></TR></T></TABLE>


  2.      


  3. #22
    Junior Member L'avatar di Marachella
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    4,542
    Thanked: 36

    Predefinito




    Ahahahah girasole, cose del genere capitano pure a me? della serie, dagli tu il bicchiere a lei perchè io non so come si fa! Ahahahahahaahahah? il tutto detto sottovoce con qualche sguardo d?intesa? come se chi non vede non abbia sentitoooo!!! Ahaahahaahah


    Poi ci sono quelli dispettosi, ma molto più simpaticiiii come un mio collegaaa che a definirsi bastard?? è un complimentooooo dove si diverteee a porgermi gli oggetti e me li allontanaaa piano piano sapendo che non vedo la manooo in movimentoooo? occhio che poi in quei casi ho anche miraaaa per lanciarglielo indietrooo l?oggetto appenaaa lo afferrooo!


    eheheheheh
    ... anche se non vedo i tuoi occhi, posso ascoltare il tuo cuore...

    Monica



  4. #23
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,908
    Thanked: 24

    Predefinito

    Ma voglio sperare che lo fa per farti arrabbiare!!! Altrimenti è da mettere al muro!!!



  5. #24
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,343
    Thanked: 0

    Predefinito

    <TABLE id=HB_Mail_C&#111;ntainer height="100%" cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%" border=0 UNABLE="&#111;n">
    <T>
    <TR height="100%" width="100%" UNABLE="&#111;n">
    <TD id=HB_Focus_Element vAlign=top width="100%" background="" height=250 UNABLE="off">Ma scherzi? si pu? essere tanto idioti?</TD></TR>
    <TR hb_tag="1" UNABLE="&#111;n">
    <TD style="FONT-SIZE: 1pt" height=1 UNABLE="&#111;n">
    <DIV id=hotbar_promo></DIV></TD></TR></T></TABLE>



  6. #25
    Junior Member L'avatar di Marachella
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    4,542
    Thanked: 36

    Predefinito

    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">Paolo? certo il mio collega lo fa per scherzare!<?:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-comfficeffice" />[/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">[/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">Girasole, preferisco diecimila volte questo mio collega, che tra l?altro abbiamo un buon rapporto di lavoro, che molti altri che delegano a qualcun altro di consegnarmi qualcosa![/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">[/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">Comunque uno dei disagi del non vedente è la gestualit? che hanno molti italiani? purtroppo l?italiano è particolarmente gesticolante, si dice così?, ma spesso si esprime molto con espressioni del viso? naggia e l? sono fregataaaa![/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">[/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">Per esempio in ufficioè siamo sette centraliniste e l?unica orbetta sono io? immaginate che arrivi una comunicazione urgente e tutte siamo in linea con un utente? ahahahhah è bellissimo perchè iniziano a sbracciarsi e ad alzare le braccia, e io? manco per l?anticamera? ahaha non vedendo che stanno facendo non attirano la mia attenzione? ecco finalmente qualcuno che all?improvviso capisce che non la vedo e allora inizia a schioccare le dita in maniera ripetutaaaa?.ahahahaahaha?a quel punto mi segnalano l?urgenza nei più svariati modi! Dalla mail urgente alla comunicazione verbale facendomi mettere l?utente in attesa etc etc.[/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">[/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">Ma in ambienti di lavoro mi risulta tutto più semplice in quanto ad ogni nuovo arrivo segnalo fin da subito la mia gravit? visiva, anche se tutto sommato realmente al momento non capiscono[/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">Il problema è con chi non ti conosce, per strada, quando fai la spesa, insomma in tutte le altre occasioni che ti trovi al difuori del tuo ambiente.[/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">[/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">ciaoooooo[/B]


    ... anche se non vedo i tuoi occhi, posso ascoltare il tuo cuore...

    Monica



  7. #26
    Senior Member L'avatar di April
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    8,501
    Thanked: 0

    Predefinito

    A me capita spesso, che anzich? rivolgersi a me, sia i medici (a parte
    il mio medico di base, ci conosciamo da bambini) che in molto negozi,
    parlano con mia mamma, come se io fossi un'inetta.

    Altre volte chiedono, sempre a mia mamma "cos'ha avuto?".

    Un'altra cosa che per me è difficile, come per Alfred, non poter
    guardare negli occhi chi mi parla: devo sempre alzare gli occhi e non ?
    facile, soprattutto per me che ho problemi nei movimenti oculari che
    sono estremamente limitati.

    E poi...come urlano quando si rivolgono a me! Sono disabile, si, ma non sorda!

    Ultimamente a un concerto, un tipo saltava come un matto, proprio di
    fronte a me, incurandosi che io, oltre al suo deretano, non vedevo
    nulla...come se non bastasse, a un certo punto mi è caduto in
    braccio...non si è scusato, manco per niente...ha detto "che palle, st?
    carrozzine" e ha ripreso a saltare, incurante del fatto che mi aveva
    "ucciso " le gambe, era un omaccione,

    Scusi tanto se non posso camminare!




    -vola in alto solo chi osa farlo-
    -per arrivare all\'alba non c\'è altra via che la notte-



  8. #27
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ahahha, io ho risoltoooooooo



    vado con mia moglie dal medico, e quindi si rivolgono a me non a lei per paura che non li capisca....

    Anzi...la vendetta del disabile, si rivolgono a me anche quando visitano mia moglie....



    Ahahahah






    Claudio



  9. #28
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito


    Da questi due fatti (il medico che non parla al disabile, e il medico
    che non parla agli stranieri) Ho un quesito da proporre a Sibilla....



    "Ma il disabile e' straniero?" O lo straniero e' disabile?



    Sibilla, io scherzo eh....


    Edited by: buasaard
    Claudio



  10. #29
    Junior Member L'avatar di Marachella
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    4,542
    Thanked: 36

    Predefinito

    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">Ehehehe Claudio? bella la battutaaaaaa!!!<?:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-comfficeffice" />[/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">[/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">[/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">Comunque bella la riflessione in questo caso? l?imbarazzo, il non sapere come comunicare a chi si ha difronte non è cosa da poco? ihihihihihii? a dire il vero ero convinta che questo tipo di problemi ci fossero solo per i disabili sensoriali come ipo e non vedenti ma anche per sordi? noto meravigliata che non avere sempre un?interlocutore capace è una cosa che c?? in comuneee! è se vogliamo per assurdo, anche uno straniero che non conosce bene la nostra lingua è un disabile?mazzaallora un disabile straniero?.? ahahahahahah![/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">[/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">Claudio e buasaard, volete un ciupaciupsò è prego servitevi pure, ma solo per questa volta per?![/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">[/B]
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">Gabriella? anch?io ero presente ad un concerto? devo dire che eravamo stati messi in una bellissima posizione ma sicuramente molto distante dal palco? ma tanto a meno che non andavo ad abbracciare Renato Zero, non l?avrei visto ugualmente! Eheheheh?vabbh? magari mi riservo di farlo la prossima volta! Cico permettendo![/B]
    ... anche se non vedo i tuoi occhi, posso ascoltare il tuo cuore...

    Monica



  11. #30
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ah ah Claudio....si rido per non piangere!! E' un indovinello tipo choi e' nato prima l'uovo o la gallina?Pero' parlando seriamente, se non avessi conosciuto Albert, per me il disabile era un alieno. Perche' non avrei avuto modo di avvicinarmo ad un mondo cosi' vicino a me , e cosi' tanto sconosciuto . E mi chiedo ancora se ero io distratta o il disabile poco visibile ai miei occhi. Ma sono fiera di essere qui', e di far parte di questo mondo. Aspe'......l'aliena forse ero io?



  12. #31
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,908
    Thanked: 24

    Predefinito

    Marachella, che con i colleghi si scherzi è normale... Io ho creato un clima nell'ambiente di lavoro molto scherzoso e familiare!! Sono il primo a scherzare sulla mia disabilit? e "scherzosamente" mi chiamano handicappato Ma perchè sono io il primo a chiamare loro " i sani" così!! Ma non tutti sono uguali!! C'? un collega che ha una gamba offesa e quando io lo chiamo Handicappato diventa una bestia .. Chi sò perchè???



  13. #32
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    805
    Thanked: 0

    Predefinito



    queste cose mi fanno impazzire. non perchè succede a voi disabili. le cose che desrivete le definisco arroganza di convivenza. parlo da abile, da padre e da milano. quando esci di casa cammini più sulla strada che sui marciapiedi. da negozzi o bar escono sparate le persone senza guardare se è in arrivo qualcuno e ti travolgono. chiaccherano in gruppo sul marcia piede senza scansarsi quando ti avicini. cammini e devi lottare per non essere abbattuto. quando poi porto in giro con il passeggino mio figlio mi accorgo ancora di più della poca attenzione verso il prossimo. devo dire che nella metropoli di Tokyo i cittadini (e sono veramente tanti) che incontri hanno sempre un occhio x l'altro. cammini per ore e non sei stanco. c' sempre una persona che ti da una mano se ti vede in difficolta. attraversi in mert? fiumi di persone portando in avanti leggermente la manodavanti al petto come separatore e nonsfiorerai nessuna persona. mai preso una spallata camminando x Tokyo. ho visto adirittura un signore anziano disegnare in mezzo al traffico (6corsie) senzache uno gli suonasse. ho visto in metr? gente adormentarsi. adormentandosi la testa scivolare sulla spalla di uno sconosciuto e lo sconosciuto non si è mosso di un milimetro. L'ho sperimentato faccendo finta di adormentarmi.


    poi avete ragione di quanto poco l'abile sappia comportarsi con i disabili. le vostre cattegorie sono tante e ogni cattegoria ha esigenze diverse. per la società voi siete dei fantasmi. esistete ma non vi si vede ne vi si frequenta. vi si parla come ad un extracomunitario. vi si tocca come degli apestati. io vi frequento ormai da molti anni ma devo anche dirvi che non è per niente facilestare dietro atutte le vostre esigenze. faccio ancora errori non per cattiveria ma per causa molteplici novit? che incontro. mi farebbe piacere leggere cosa succede a voi disabili quando incontrate un altro disabile con una disabilit? diversa??? io ho gruppi molto misti. dal autistico al disabile motorio. ne vedo d discriminazione anche fr? disabili. forse come tante altre cose anche il vivere insieme deve essere insegnato. imparo un'altra lingua per parlare con altri popoli. mi informo su altre religioni per capire l'altro. forse dovvrei inparare che c' un mondo fatto anche di disabilit?. non è poi cosi lontano la possibilit? di diventare un disabile. basta un banale incidente.


    siamo una società di bambini che ancora devono avere e bisognosi di accudimentocapirai se possono dare o occuparsi degli altri.


    vi ringrazio per darmi la possibilit? attraverso i vostri post di crescere.
    * * * * * * * * robilun

    Mai dire “NO” prima



  14. #33
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,908
    Thanked: 24

    Predefinito

    Robilunu, vedi il concetto sbagliato??? Io ti "conosco" da tanto tempo, hai scritto tanti post ed ero convinto che eri disabile anche tu!! Scusa ma tu come ti trovi su questo sito?? Non'? che per starci debba essere per forza disabile.. Ma hai qualche problema con qualche figlio?? Hai fatto una bellissima esposizione di come vedi il mondo della disabilit?!! Un consiglio che io potrei dare a un "normo" è quello di comportarsi con un disabile NURMALMENTE, senza programmare.



  15. #34
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    805
    Thanked: 0

    Predefinito



    non ho problemi di nessun genere. io penso che se si vuole crescere e farsi un oppinione del mondo devi conoscere i vari aspetti di questa terra. lasciamo perdere che con i disabili ci lavoro e ci danzo credo che sentendo i pareri degli altri che io posso capire. non parlo solo del mondo della disabilit? ma delle diverse posizioni politiche, religiose e via discorrendo. un amante della montagna ha diverse esigenze da uno che ama il mare. tutti si sentono incompresi. colui che è per l'ecologia ha delle richieste diverse da chi vuole costruire case, ponti, autostrade. solo ascoltando poso discernere tra il mio bene e il bene altrui. potr? comunque solo barattare una via di mezzo. ognuno è tecnico solamente nel proprio settore. la convivenza è maledettamente sofisticata. poi non aiuta questo momento storico dove l'io e l'egoismi lo fanno da padroni. parlo sopra del bambino in senso psicologico. il bambino non è in grado di dare pu? solo ricevere. deve crescere per evolversi. ora come ora ci sono troppi bambini adulti in giro.


    a presto RE'-Paolo


    * * * * * * * * robilun

    Mai dire “NO” prima



  16. #35
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,343
    Thanked: 0

    Predefinito



    Si paolletto è proprio cosi, la gente deve comportarsi normalmente, e invece o ci trattano da scemi o ci trattano con troppe attensioni (nn so che è peggio) mi da veramente fastidio essere rispettata xch? disabile, mi picerbbe anche che mi mandasero al quel paese se mi trovano antipatica, inve no, penso che è x la mia situazione.


    Una volta un ragazzo disse a mmia sorella: come la devo trattare?


    Ma xch? c'è questo atteggiamento, forse l'avrei fatto anche io, forse si forse no, ma nn devo troppo giudicare. Cmq da fastidio e anche molto


    baci



  17. #36
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    805
    Thanked: 0

    Predefinito



    credo di non essere stato capito. peccato. ma come la fai o la dici in certi momenti sarai sempre in torto o sbagliato. abile o disabile che sei o ?.giorni fa mia sucera mi prese di lato e inizio questo discorso " come mi devo comportare con mia figlia (40anni), non la capisco più. non sono disabili, ne lei ne la figlia. ha fatto benissimo xch? ormai la vedo più io che la madre. faccendomi la domanda lei ha trovato il modo di sincronizarsi con la figlia. e la figlia(mia moglie) non poteva che gioire del mio aiuto. avicinandosia un'altra persona c' sempre il rischiodi sbagliare. qualche domanda sbagliata capita. quando sbagli a prescindere allora forse devi chiederti se forse è nell'altro qualcosa che non va.


    * * * * * * * * robilun

    Mai dire “NO” prima



  18. #37
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    805
    Thanked: 0

    Predefinito



    Spesso abbiamo giustamente l?abitudine di confrontarci con i normo o persone che non hanno nessun handicap? spero con questo post di non essere fraintesa?


    In questo forum ormai ci conosciamo praticamente quasi tutti? le persone con disabilit? sono tante? quindi mi chiedo, perchè non confrontarci tra le diverse disabilit?? scritto da Marachella





    sono d'accordo. io ho dettola mia, come apparente abile. tocca a voi esporvi un p?
    Edited by: robilun
    * * * * * * * * robilun

    Mai dire “NO” prima



  19. #38
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Monica,ma vuoi dire che alla cena di Altopascio mi hai abbracciato appena Cico si è allontanato solo perchè volevi a tuo modo "vedermi"?''Ed io che pensavo ti fossi innamorata del tuo co-moglio,sigh....


    Cmq a parte le battute,? stata uan bella idea la tua!


    Cercher? di far tesoro di alcuni suggerimenti tranne quello di inchinarmi davanti al Alfred...


    Ciao
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  20. #39
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,152
    Thanked: 44

    Predefinito



    Cari tutti,


    le persone sono un carosello di sorprese. Ognuno di noi pu? raccontare anedotti sul confronto diretto con i normodotati, che poi, alla fine, tanto normo non sono.


    Molto spesso, durante il mio lavoro, sono stato considerato dal paziente,come un povero idiota di cui non fidarsi. Questo a dimostrazione pratica, che pur indossando un camice ed assumendomi responsabilit? tali quali quelle di salvare anche una vita umana, l'associazione tra handicap fisico e psicologico è un dato di fatto. Molte volte mi irrito quando, al mio passaggio nelle sale d'aspetto del pronto soccorso, rischio di essere buttato a terra da astanti al telefonino che non guardano da nessuna parte mentre camminano.


    Altre volte sono stato palesemente preso in giro da giovani pazienti in attesa che mi imitavano nel camminare ridendo di gusto. Inutile dire che in questi casi, i cari colleghi lasciavano a me il piacere di occuparmi di loro, anche se non entravano nella mia sala visita.


    La difficolt? motoria limita la libert?, ha ragione Girasole. La paura di cadere non è legata alla possibilit? di farti male, almeno per me è così, bensò all'umiliazione che provo quando mi ritrovo per terra con la gente che ti guarda e sono impossibilitato a rialzarmi da solo. Qualcuno magari prova a tirarmi in piedi e nasce il "balletto"che mi umilia ancora di più, perchè chi ti da una mano non conosce le mie reali esigenze e non è in grado di risollevarti correttamente.


    E' anche vero che se per? diamo enfasi alle cose negative che ci circondano, alla fine ci ghettizziamo ancora di più, rendendoci ancora più disabili di quello che siamo realmente.


    Personalmente sono convinto che l'ignoranza, i nostri tab?,vadano combattuti con il nostro essere semplicemente se stessi. Non devo arrabbiarmi perchè una persona mi considera un idiota in quanto disabile, perchè il solo fatto che lo pensi mi spinge a pensare la stessa cosa di lui. Tanto lo vedr? solo per pochi istanti e forse mai più.


    Quando cado a terra e i miei colleghi mi rialzano in piedi, subito dopo ripasso tra le persone spettatrici della mia caduta, per dimostrare loro che sono ancora in piedi e che sono li ad occuparmi di loro.


    E' con l'esempio che possiamo insegnare agli altri quanto un disabile pu? valere, anche nelle piccole cose di ogni giorno. Senza la pretesa di avere riscontri positivi o consensi per quello che facciamo, perchè quello che conta è il passaparola che gli altri faranno tra di loro, parlando di noi: "sai, ho conosciuto, anche se per poco, un disabile, non credevo potesse essere una persona speciale".


    Bruno



  21. #40
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    805
    Thanked: 0

    Predefinito



    grazie dei tuoi interventi. si nota che ti prendi tutto il tempo per dedicarci la tua esperienza.
    * * * * * * * * robilun

    Mai dire “NO” prima



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •