Cookie Policy Privacy Policy credete in dio? - Pagina 2

Visualizza Risultati Sondaggio: credete in dio?

Partecipanti
76. Non puoi votare in questo sondaggio
  • si

    49 64.47%
  • no

    27 35.53%



Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 84

Discussione: credete in dio?

  1. #21
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    torfi, ognuno e' libero di pensarla come vuole anke avendo certezze dell'esistenza di Dio.


    alcunipur essendo certi dell'esistenza di Dio, avendola avuta non da visioni, sogni, illusioni etcc... ma avendola ricevuta dalla conoscenza delle Sacre Scritture,hanno preferito vivere la propria vitain base al proprio desiderio.


    come fai a dire non ci sonoprove a favore ocontrarie dell'esistenza diDio?


    il problema e' diverso, il problema sta' nel cercaredalle sue parole e non quelle di un qualunque "capo "o "uomo terreno come punto di riferimento"di religione.


    un libro scritto in 1600 anni da 40 persone (la bibbia) che ora tutti dicono NON PIU' ATTUALE, ma che per chi lo legge veramente si rende conto che e' attualissimo,che da insegnamenti di ogni aspetto, sia affettivi, amorosi, famigliari etcc...


    sul fatto dell'attuale, sappiamo che in 20 anni circa la societa' nostra cambia, modi di pensare, di fare, di vivere, tecnologia etc...


    la stessa cosa accadeva in passato non eran fermi come mentalita' dal tempo dell esodo quando ricevettero le tavole coi comandamenti!


    percio' se non son attuali oggi, manco poco prima di gesu' dovevan esser attuali visto che di tempo ne era passato parecchio!!


    o signur...




  2.      


  3. #22
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito



    Ognuno pensa come vuole! Ognuno a la sua religione!


    ciao



  4. #23
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    la preghiera non risolve tutto, "la fede senza opere e' morta!"


    la preghiera e' il mezzo che Dio ti da per comunicare con Lui, essendo l'uditore di preghiera! Attraverso la preghiera sentita e non recitata , Dio ti ascolta e ti manda l'aiuto tramite lo spirito santo(forza attiva).


    ma non basta solo pregare e dire bisogna esser buoni! appunto per questo la la fede senza opere e' morta!


    e quali sono queste opere?


    giovanni 17:3= questo significa vita eterna , che aquistino conoscenza di te il solo vero Dio e di colui che tu hai mandato Gesu' Cristo


    questa conoscenza ti porta a capire il proposito di Dio , a capire chi e' Dio, chi Gesu', chi siamo e cosa facciamo qui noi!


    e se Dio esiste dove avra' messo la "conoscenza"per noi? la bibba stessa,


    2timoteo3:16=Tutta la Scrittura infatti è ispirata da Dio e utile per insegnare, convincere, correggere e formare alla giustizia, perchè l'uomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona.


    ma la bibbia sara' vera o sara' stata modificata? bhe' ragazzi se Dio veglia sulla bibbia, nonostante l'abbiano cercata di eliminare, modificare, nonostante abbia insegnamenti indiscutibilmente corretti con ogni spiegazione attuale e attuali in ogni tempo...bhe'..studiandola ci si rende conto che Dio non e' "speriamo che ci sia!" ma "Padre ciao , eccomi, insegnami, consigliami!". certezza!!



  5. #24
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito



    DIO ESISTE DA SEMPRE,


    c'era prima del tempo e ci sar? anche dopo la fine del tempo.


    Si è rivelato nel tempo per dirci delle cose che, da soli, noi umani non saremmo mai riusciti a capire.


    Qualcuno poi, professandosi "ateo" o "non credente", ad ogni grande (o piccola) contrarietà si sente leggitimato a domandare:
    <UL>
    <LI>"Ma Dio dov'era quando succedeva questo?"</LI>[/list]


    A questa domanda verrebbe voglia di rispondere:
    <UL>
    <LI>"Ma se non sei credente che senso ha chiamare Dio (al quale dici di non credere) nel momento in cui sei smarrito e non riesci a capire delle cose?"
    <LI>I greci, nelle loro rappresentazioni teatrali, creavano delle situazioni complicatissime, nelle quali non s'intravedeva nessuna via d'uscita, da qualunque parte si esaminasse il problema. Alla fine della rappresentazione, dall'alto scendeva il "DEUS EX MACHINA" che risolveva tutto. E' questo Dio che si cerca? Lo credo bene che non si trova!</LI>[/list]


    Queste cose per? non le dico ad altri che a me stesso.


    Dio non si fa trovare da chi lo cerca con arroganza o con provocazione. Per quanto ami gli uomini, Dio non si piega ai ricatti del tipo: "Io combino i casini: se mi vuoi bene vienimi a salvare!".


    A volte Dio fa anche di queste cose, ma il suo agire è imperscrutabile, sfugge alla nostra logica, ma se noi non capiamo determinate cose, non significa che queste cose non esistono.


    Se voglio cercare Dio devo percorrere la strada dell'umiltà: devo essere io a fare i primi passi alla sua ricerca. Dio, pur amandomi, non ha bisogno di me. Io, invece, ho bisogno di lui, anche se, alle volte, mi sono ribellato ai progetti che lui aveva su di me, che non rispondevano alle mie aspettative.


    In altre parole dobbiamo fidarci di Dio: dopo di che lui si far? trovare.


    Cordialit? a tutti.


    Edited by: marinotunger
    marinotunger



  6. #25
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    Sacre Scritture !tramite la conoscenza del antico testamento si preannucio' l'arrivo del messia gesu' cristo e lo stesso gesu' disse a satana quando lo tento' "cosi' e' scritto!" e completarono le sacre scritture con la venuta di Gesu' e gesu' mando i discepoli ad annunziare la buona notizia contenuta nei vangeli (fan parte della bibbia) .


    matteo 24:14 Frattanto questo vangelo del regno sar? annunziato in tutto il mondo, perchè ne sia resa testimonianza a tutte le genti; e allora verr? la fine.



  7. #26
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    485
    Thanked: 0

    Predefinito

    <TABLE cellSpacing=1 cellPadding=3 width="100%"><T>
    <T>
    <TR>
    <TD vAlign=top background="" bgColor=#f8f8fc ="smText">Novellino del Forum Disabili.com



    Registrato: 24June2005
    Stato Connessione: Sconnesso
    Messaggi: 5 </TD>
    <TD vAlign=top background="" bgColor=#f8f8fc ="text">
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%"><T>
    <T>
    <TR>
    <TD width="80%" ="smText">Postato: 06July2005 alle 20:45 | IP Salvato </TD>
    <TD noWrap align=right width="20%"> </TD></TR>
    <TR>
    <TD colSpan=2>
    <HR>
    </TD></TR></T></T></TABLE>


    Dio........? un' invenzione per tenerci buoni, perchè non ci ribelliamo ed accettiamo quanto ci accade.L'uomo ha" creato" qualcosa di superiore a cui addebitare speranze e delusioni.Io penso che siamo soli con le nostre forze, ed il ricco e/o sano penser? che la sua situazione sia giusta, mentre il povero e/o malato ovviamente, sia ingiusta, mentre è tutto dato al caso.


    Per me Dio lo hanno inventato i forti per tenere buono il gregge e la storia lo insegna.</TD></TR></T></T></TABLE> anch'io la penso come libertango 2 Edited by: Alba1
    Alba1



  8. #27
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,637
    Thanked: 0

    Predefinito

    No!! Credo che l'uomo abbia creato un Dio per giustificare tutto cio che non riusciva a comprendere.
    Massimo
    Ognuno è quello che ha fatto.



  9. #28
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    48
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da sinapsi
    No!! Credo che l'uomo abbia creato un Dio per giustificare tutto cio che non riusciva a comprendere.

    vero ma ciò non toglie che ne esista anche uno non inventatoEdited by: jonnino



  10. #29
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,152
    Thanked: 44

    Predefinito



    Cari tutti,


    la mia è la risposta di un credente.


    Credo in Dio per quello che mi è stato insegnato e poi per mia scelta, libera, incondizionata. A Dio possiamo attribuire il valore che più riteniamo giusto. L'Onnipotente in grado di fare tutto, di decidere del destino di ognuno appartenente al creato, il Signore capace di creare e di distruggere, il Padre amorevole e misericordioso.. Personalmente ritengo che quando si pongono domande, anche provocatorie, come: dov'era Dio quando..., evidentemente di Dio o della fede si conosce ben poco. O, per lo meno, l'approccio come credente è alquanto superficiale. Allora mi chiedo perchè in un contesto di superficialità, inteso come rapporto verso la divinit?, si finisca col mettere in discussione le sue, eventuali scelte e non scelte.


    Dio ci diede il libero arbitrio fin dai tempi della creazione, ponendoci di fronte a delle scelte. Il libero arbitrio che inneggia alla libert? di essere quello che vogliamo. Noi siamo il frutto delle nostre scelte.


    Se il nostro padre biologico prendesse sempre le decisioni al nostro posto, saremmo contenti? Non credo! Ritenete giusto colpevolizzare il padre o la madre per una nostra scelta errata?


    Dio è come il bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno, a seconda del punto di vista.


    Chissò quante volte abbiamo maledetto o rimproverato Dio a causa di un incidente e non lo abbiamo ringraziato per averci fatto uscire vivi.


    Anche se Dio è Dio, il più delle volte è quello che fa comodo a noi.


    Bruno



  11. #30
    Senior Member L'avatar di Mr. Bean
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy, Italy
    Messaggi
    7,685
    Thanked: 3

    Predefinito



    Credere in Dio cosa significa? In quale Dio? Il Dio in cui crediamo è quel Dio geloso e vendicativo di cui ci parla il vecchio testamento? Quello che per una disubbidienza scaccia Adamo ed Eva e costringe l'umanit? a soffrire fino al giorno del giudizio? Quello che fa nascere le persone in paesi del terzo mondo, dove, se andr? bene riusciranno a sopravvivere? Quello che, nonostante sia immensamente buono e perfetto, riesce a creare degli esseri umani imperfetti, cattivi e disubbidienti? Scusate ma c'è qualcosa che non mi quadra.


    Vedete, sono cattolico, per? da una quindicina d'anni almeno ho iniziato ad aprire gli occhi, a guardarmi intorno, ad andare alle assemblee di altre religioni, giusto per aprire la mente e il cuore. Poi, con l'utilizzo del pc e internet ho potuto approfondire ulteriormente l'argomento. Da circa 10 anni sono abbonato ad una rivista di Osho (Osho Times) ed ho potuto comprendere un punto di vista diverso dal mio.


    Quando, all'età di 6 anni mi misero in istituto "per il mio bene" (intendendo con ciò il miglioramento della mia situazione fiisica) e a casa nacque mio fratello, io iniziai a domandarmi il perchè. Quando da piccolo stavo ai bordi dei campetti dove giocavano i miei coetanei, chiedevo ai grandi il perchè di ciò, le risposte erano stile "la volpe e l'uva". Probabilmente avevano ragione, per? anzich? rispondere in modo mirato alla mia domanda, mi rispondevano che io avrei fatto qualcos'altro nella vita e che non era necessario correre dietro ad un pallone per vivere. Veramente per? io non chiedevo: "E' necessario correre dietro ad un pallone...?". Non so se si capisce.....


    Quindi, quando mi chiedevo e chiedevo: "perchè proprio a me?" mentre non ho mai ricevuto da altri una risposta che potesse sembrarmi soddisfacente, dentro di me si stava svegliando qualcosa. Il dubbio: e se esistesse la reincarnazione? E se la mia attuale situazione altro non fosse che la logica conseguenza di ciò che ho fatto nelle vite precedenti?


    Mi ritengo, da un po' di tempo a questa parte, un ricercatore spirituale. Nell'altro forum dove scrivo, qualche mese or sono aprii un 3d dal titolo "come riconoscere un vero maestro spirituale", proprio per capire quali fossero le caratteristiche di un vero maestro spirituale. Perch?, una caratteristica in comune tra gli adepti delle varie religioni (teiste o ateefa poca differenza) è che devi aver fede (incondizionata?) nei confronti del tuo maestro (o del tuo Dio). Sinceramente questo mi lascia un po' sconcertato.


    Quindi, attualmente credo in un Dio che forse non è proprio in pieno quello cristiano. Poi, non dimentichiamoci che fino al concilio diNicea (se non erro...) i cristiani credevano nella reincarnanzione....


    Concludendo, mi considero una goccia nell'oceano, una parte del tutto. Sbaglio?


    Ps: mentre scrivevo non avevo ancora letto il post di Akela.... che saluto.Edited by: Mr. Bean
    Fabrizio
    Quando si sta vivendo, si muore!



  12. #31
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    akela mi spiace ma il libero arbitrio e' quello di scegliere se fare il bene o il male senza la via di mezzo!


    adamo ed eva come gli stessi angeli sono erano e sono perfetti ma non sono robottini guidati percio' possono scegliere(libero arbitrio!).


    noi siamo imperfetti e questo Dio lo sa e ne tiene conto, ma come ogni PADRE,ha dettato evuole che ci siano delle regole!


    NEL MONDO CI SONO MILIARDI DI FEDELI, MILIARDI SU MILIARDI CREDENTI E MOLTI SON CONVINTI DI SERVIRE DIO, MA LO FANNO REALMENTE? BASTA DIRE FACCIO DEL BENE E NON COMMETTO IL MALE?


    NOOO!!!! LA BIBBIA LA PAROLA DI DIO NON DICE QUESTO! PARLA CHIARO!


    chi dice di credere a Dio e' bene che lo cerchi nella sua parola e non vada a dar ascolto a chiunque! accertarsi accertarsi!


    la bibbia lo ripete conmtinuamente ma qui leggo di forumisti che dicono di conoscere la bibbia ma nessuno che fa riferimento alle sue di parole.


    io posso in futuro anke smettere di ascoltare Dio , di diventare un disubbidiente, ma quello che di certo non potro' mai negare dentro me stesso CHE LA BIBBIA E' REALMENTE LA PAROLA DI DIO , CHE DIO E' VIVENTE, CHE DIO INSEGNA REALMENTE E DONA FORZA E RISPOSTE!l


    la bibbia e' la parola di Dio, tutto cio' che va in contrasto con essa e' falsita', gli dei che ci creiamo son degli dei nulli, inutili!


    che serve servire un pezzo di legno?un pietra o altro?


    DIO NN HA DETTO CHE CHI LO ASCOLTA ORA SARA' PROTETTO DAL BRUTTO CHE CI CIRCONDA, CHI HA FEDE NN E' CHE VIVE SOTTO NA' CAMPANA DI VETRO , AVRA' AIUTO , FORZA, MA QUELLO CHE PORTA A CONOSCERE DIO DEVE ESSER IL SENSO DI GRATITUDINE PER CIO' CHE CI HA DONATO, LA POSSIBILITA', HA PURE SACRIFICATO SUO FIGLIO!! e chi perseverera', avra' anke il dono di una vita perfetta come era il proposito suo iniziale!


    la differenza da allora sara' che l'uomo avra' dimostrato che non sara' mai in grado di governarsi da solo e che Dio e' l'unico a poterlo fare !questo sara' di insegnamento per l'umano che vivra' e per gli angeli stessi , nel caso gli venisse qualche schiribizzo alla satanuzzo!


    ci crea, viene offeso, preso in giro, sminuito da degli esseri inferiori come noi e lui che fa? il suo figliolo lo da' in mano a noi perche'solo lui come uomo perfetto puo' riscattare il peccato commesso da adamo primo uomo perfetto. (perfezione riscatta perfezione), inoltre porta pazienza per secoli...e poi ci da' pure la vita eterna perfetta se ci limitiamo ad osservare le sue leggi che poi son per il nostro beneficio.


    eggia'...guarda un po..un Dio cattivo?!!! la sua parola" bibbia " secoli prima in isaia diceva che la terra era un globo, era sospesa..eggia' saran dei casi..babilonia un altro caso..anke l'archeologia e' una bufala?


    la stessa creazione, gli uccelli che migrano, le profezie adempiute accertate.., la descrizione dettagliata dei fiumi , sodoma e gomorra e tanti altre .


    avete ragione...non esiste nulla...io pero' CONTINUO A TENERMI STRETTO A DIO , COME MI TENGO STRETTO A MIO PADRE TERRENO PERCHE' COME TOCCO UNO SENTO CHE TOCCO ANKE L'ALTRO!





  13. #32
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,908
    Thanked: 24

    Predefinito

    Torfi, che centra Dio con la pensione di invalido e il panfilo di Berlusconi?? Non mischiare il sacro col profano!!! Io credi in Dio nonostante tutti i miei guai, le mie sofferenze fisiche e morali!! Dio esiste!! Senza di lui non ci sarebbe stata vita!! Guarda le bellezze della natura, i fiori che sbocciano, la bellezza di una donna, il suo viso (la Feriili ad esempio) e vedi se non è una grandezza di Dio!!!! Solo lui poteva fare una cosa così!!!



  14. #33
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    145
    Thanked: 0

    Predefinito



    Io c Credo!!
    1 lacrima sincera vale piu di 1000 parole...



  15. #34
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,152
    Thanked: 44

    Predefinito



    Caro Conte,


    ammiro il tuo fervore di credente, ma ci terrei a farti alcune precisazioni:


    innanzi tutto chi afferma, me compreso, di conoscere la bibbia, non dice il falso, questo a prescindere di conoscere a memoria o meno i versetti che la compongono e l'utilizzarli come riferimenti. La tua impostazione è Geoviana, che rispetto, e non pu? essere presa come condizione assoluta, perchè di religioni e filosofie ne esistono delle altre.


    Nella GenesiDio cre? Adamo a sua immagine e somiglianza, non lo cre? uguale a Lui. Se così fosse stato, il peccato originale non sarebbe stato perpetuato. Adamo era perfettibile, non perfetto. Eva è stata creata ad immagine di Adamo, come compagna, altrimenti Dio avrebbe potuto creare tanti Adamo.


    Sono d'accordo che chi crede dovrebbe seguire gli insegnamenti derivanti dalla parola di Dio. Per? parlo di insegnamenti, perchè quello che conta non è come viene detta una cosa, ma l'insegnamento che ti lascia. Poi, a noi, col libero arbitrio, di decidere cosafarne. Altrimenti saremmo i robottini che tu per primo dici che non dobbiamo essere.


    Dio ci ha dato la possibilit? di credere in Lui, mica ci obbliga, di conseguenza la profondit? del credo è appannaggio di tutti coloro che decidono di credere con più o meno intensit?. Siamo tutti credenti e peccatori ed ognuno lo è a modo proprio.


    Bruno :-))



  16. #35
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24
    Thanked: 0

    Predefinito

    no....



  17. #36
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    43
    Thanked: 0

    Predefinito



    Dottor Bruno, o Akela,condivido il suo pensiero, espresso magistralmente.


    Vito (ex stride, ex insomma)





    P.S.Tersicore mi d? la caccia, nonostante dica di essere in ferie a Foggia. Mah! Segugi tenetela informata continuamente.


    Ha fatto bannare anche il nick Vito. www.disabili.com una branca di http://www.tersicore.org/?Edited by: bradipo



  18. #37
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    Dio creo' l'uomo a propria immagine ovviamente si parla di qualita'caratteriali in quanto il primo uomo fu adamo privo di imperfezione(vedi vecchiaia, malattie, etcc...). la perfezione non si intende alla robot programmato che non fa errori, LO STESSO SATANA E RESTO DEI DEMONI ERAN ANGELI.


    io non conosco i versetti a memoria, ma il continuo studio, cercar di capire sempre meglio , ti porta anche a ricordarti i versetti principali.


    bisognerebbe vedere tu che intendi per conoscere la bibbia,


    a=conosco la bibbia perche' e' un libro sul mio scafale


    b=conosco le sacre scritture comesaulo di tarso (apostolo paolo)ma detto da lui srtesso ignorante perche' nn compreso il significato


    c= riconosco che e' la parola di Dio , la studio ogni giorno e mi sforzo di applicarla.



  19. #38
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,152
    Thanked: 44

    Predefinito



    Cari tutti,


    i titoli lasciamoli a chi desidera atteggiarsi.


    Io sono semplicemente Bruno o Akela, come preferite.


    Bruno



  20. #39
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    43
    Thanked: 0

    Predefinito



    Scusa Bruno, ma non intendevo irrtarti, ho visto che sei molto socievole, molto alla mano, penso che tu sia un medico...


    Grazie comunque Bruno, conocordo con quanto sostieni.


    Vito



  21. #40
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,152
    Thanked: 44

    Predefinito



    Caspita Conte,


    estremamente selettivo.


    A,B,C,


    D: conosco la Bibbia perchè ce l'ho su uno scaffale,


    E: conosco la Bibbia perchè l'ho letta,


    F: conosco laBibbia perchè l'ho compresa,


    G: conosco la Bibbia, perchè in essa sono contenuti i Vangeli,


    H: conosco la Bibbia perchè conosco i Vangeli,


    I: conosco la Bibbia perchè strumento utile per il Cristiano.


    L: sono Cristiano e cerco di dimostrarmi tale vivendo al meglio gli insegnamenti ricevuti,


    M: per? seguo di più i Vangeli, sar? questo il mio problema?


    :-))) Bruno



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •