Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: trasferimento.......dubbi e perplessita burocratiche.

  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Località
    Salerno
    Messaggi
    6
    Thanked: 0

    Predefinito trasferimento.......dubbi e perplessita burocratiche.

    Salve a tutti.....

    ho dei dubvbi sul come muovermi, e magari voi potete aiutarmi:

    vi spiego la mia situazione:

    Sono residente a salerno, iscritto al collocamento normale....e da poco iscritto alle categorie protette (legge 68) della mia provincia.


    ORA....

    mi devo trasferire in provincia di Lecco......
    se ho capito bene basta anche solo il domicilio per potersi iscrivere....
    MA....
    come mi comporto con il centro per l'impiego di salerno??? devo comunicare qualcosa? non comunico niente? ci pensano loro in automatico? è il nuovo centro per l'impiego a comunicare????


    ah...una piccola domanda....non capisco una cosa...che mi suona come nuova.....

    vi allego il link del modulo di iscrizione/reiscrizione al centro per l'impiego di lecco, categorie protette:

    http://sintesi.provincia.lecco.it/cm...iscrizione.pdf

    prima domanda: si richiede il verbale di invalidità...ok...nessun problema.....ma non si richiede anche il verbale delle visita della legge 68????
    a salerno li ho dovuti presentare entrambi.

    seconda domanda: ma questo colloquio....lo posso considerare come una sorta di...non so...capire che cosa posso fare...(non basta la diagnosi funzionale per questo)....oppure una sorta di incontro con uno psicologo.

    terza domanda.....l'ultima riga di pagina due....si legge:

    "Si comunica che l’Ufficio si riserva di sottoporLa a rivisita di controllo dello stato d’invalidità nei tempi e modi previsti dalle normative vigenti."

    non me chiara questa cosa....un centro per l'impiego che manda a visita medica????
    ma non deve essere l'asl a farlo? e poi l'inps a confermarlo????
    Sbaglio????


    ma poi io leggo sul verbale della legge 68...REVISIONE: NO.
    poi leggo sul verbale di invalidità: REVISIONE: NO
    esonero da future visite di revisione per l'applicazione del DM 2/8/2007: no

    potreste aiutarmi a capire......perchè mi sembra strano che un centro per l'impiego ti sottoponga a nuova visita.....

    poi parlano di vigente normativa.....mqa quale???


    ah...grazie a tutti per le risposte.....poi se c'e' qualcuno che abita a lecco o provincia...mi piacerebbe fare due chiacchere per capire un pò come si vive "giù al nord".....scherzo


  2.      


  3. #2
    Senior Member L'avatar di verita
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    7,231
    Thanked: 28

    Predefinito

    Quante domande! Ma e’ piu’ semplice di quanto sembra, infatti devi recarti al Centro per l'Impiego della città in cui ti sei trasferito e dove hai il nuovo domicilio, con un documento di identità valido e il codice fiscale. Devi poi chiedere il trasferimento di iscrizione dal CIP di provenienza, dichiarando il nuovo domicilio; il trasferimento avverrà d'ufficio. Infatti lo stampato di iscrizione al CIP di Lecco da te postato, tra le chiamate da compilare, ti chiede anche il trasferimento dal CIP di Salerno. Se la tua iscrizione presso il precedente Centro per l'Impiego è rimasta valida, conservi l'anzianità di disoccupazione.
    VERITA\'

    ""Un uomo e' vivo nella misura in cui puo' comunicare"" - L. Ron Hubbard



  4. #3
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Località
    Salerno
    Messaggi
    6
    Thanked: 0

    Predefinito

    Grazie della risposta "verità".

    quindi chiarito tutto riguardo alle procedure di iscri<zione....

    ma per quanto riguarda quella frase:

    "Si comunica che l’Ufficio si riserva di sottoporLa a rivisita di controllo dello stato d’invalidità nei tempi e modi previsti dalle normative vigenti."

    che vuol dire???
    che devi fare di nuovo la trafila della visita??????



  5. #4
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Località
    Salerno
    Messaggi
    6
    Thanked: 0

    Predefinito

    Possiamo dire di aver risolto l'arcano.

    in pratica con questa frase intendono che, se si presenta una persona con il SOLO verbale di invalidità, lo indirizzano per fargli fare la visita per beneficiare della legge 68.

    Ah, poi mi confermano che provvedono loro a contattare il CPI da dove vieni.



    detto questo, mi farebbe piacere cmq essere aggiornato un pochiuno sulla situazione a lecco....un pò su tutti gli aspetti......


    grazie...



  6.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •