Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    143
    Thanked: 0

    Predefinito



    Vi chiedo un parere sul discorso GITE. Mia figlia frequenta una scuola maternaa Faenza.


    Premessa:
    <UL>
    <LI>Il costo delle gite (incluso il pulmino) è a carico della classe e viene diviso tra tutte le famiglie
    <LI>un pulmino adibito al trasporto disabili o anche solo con aggancio per il passeggino costa di più di uno coi classici seggiolini da bambini</LI>[/list]


    Ora, siccome si parla di gite nel raggio di pochissimi chilometri dall'asilo, le maestre mi chiedono se possiamo portare NOIla bimbaalla gita (andata e ritorno) in modo da risparmiare sul costo del pulmino perchè non pesi sul budget delle famiglie con meno disponibilit? economica


    le mie alternative:


    - portiamo noi la bambina alle gite. Non pesiamo sul budget delle famiglie, ma ne perde l'integrazione di mia figlia. ok ok la mezz'oretta di viaggio non sar? chissò cosa ma MI SCOCCIA TANTO che non la faccia con gli altri, ma non solo, in un caso l'ha portata mia mamma ed ha poi pianto un sacco quando se ne è andata, quindi anche la partecipazione alla gita ne ha risentito


    -me ne fregoe prentendo il pulmino speciale. La somma viene divisa tra tutte le famiglietranne noi!!! perchè i disabili non pagano la gita. Se anche dicessi che voglio pagare, cmq la quota singola non si abbasserebbe più di tanto.


    - pago io la differenza (sia chiaro, le maestre non me l'hanno neanche detto questo) Cosò non pesiamo sul budget delle famiglie. Contando 3-4 tra gite e uscite all'anno, diventacredo circa 200 / 300euro(??) che bench? non mi mandino sul lastrico MI SCOCCIA PAGAREperchè dovrebbe essere la scuolaa pagare semmai


    Io lo so che le maestre me l'hanno chiesto pensando non fosse un gran problema, pensando di salvare capra e cavoli, madentro di meho detestatoilsentirmidi DOVER DECIDERE IO SE FAR PAGARE GLI ALTRI. Tra l'altro sono molto soddisfatto delle maestre, sono proprio brave, non voglio dar loro addosso, è brutto che si trovino loro stesse nelle condizioni di dovermelo chiedere.


    Mi posso appigliare a qualche legge per far pagare alla scuola la differenza tra costo pulmino per disabili e costo pulmino semplice??????


    In materia di gite e disabilit? ho trovato che:<?:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-comfficeffice" /><O:P></O:P>
    ?La scuola è tenuta a predisporre tutte le misure di sostegno e gli strumenti necessari, incluso la designazione di un accompagnatore che pu? essere qualunque membro della comunit? scolastica (art. 8 comma <?:namespace prefix = st1 ns = "urn:schemas-microsoft-comffice:smarttags" /><ST1:METRICC&#111;NVERTER w:st="&#111;n" ProductID="2 C">2 C</ST1:METRICC&#111;NVERTER>.M. 291/1992).?<O:P></O:P>
    <O:P></O:P>
    Quindi dovrebbe pensarci la scuola, ma se la scuola ?non ha i fondi?, allora non c?? appiglio?<O:P></O:P>





    Mi date un vostro parere? io sono un po' smaronato, perdonate la citazione Oxfordiana.. ma sono stanco e sento già le risposte "non ci sono soldi non ci sono fondi" della scuola.





    ciao


    matteo


    Edited by: ShereKan


  2.      


  3. #2
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    992
    Thanked: 5

    Predefinito

    Mah... se un ragazzo o un bambino normodotato non va alla gita per qualche motivo, la spesa si risuddivide tra quelli che ci vanno, no? Non è che ci si pone il problema di quanto pesi sulle famiglie partecipanti.
    In ogni modo... io direi che tua figlia fa parte del gruppo classe e la scuola nell'organizzazione della gita deve tenere conto delle sue esigenze. Anche viaggiare con i compagni per la bambina è un momento importante di integrazione.
    Girellando su internet ho trovato questo
    http://www.edscuola.it/archivio/hand...to_alle_gite_s colastiche.htm
    non so se ti potr? servire. Come suggerimento, io ti direi di impuntarti perchè tua figlia partecipi a tutti gli effetti alla gita esattamente come gli altri. Il problema dei fondi della scuola direi che non deve essere un problema tuo, no? Gi? ne abbiamo tanti noi, non credo che possiamo farci carico anche di quelli della scuola, vero?
    Che tu sia soddisfatto delle maestre è una buona cosa, ma per l'appunto dovrebbe essere la normalit?, non c'è da sentirsi in imbarazzo a pretendere una cosa perfettamente normale, ok?
    Un abbraccio!



    http://walter-urticante.blogspot.com
    resistere quando tutto sembra perduto... puntare i piedi e stringere i denti quando anche la montagna sembra crollare sotto i piedi, questo è quel che conta.



  4. #3
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Lecce
    Messaggi
    43
    Thanked: 0

    Predefinito



    un abbraccio e tutta la mia comprensione, tifo per tua figlia.


    concordo con ross.mar.....eppoi: non sentirti in colpa se fai


    valere un sacrosanto diritto di tua figlia (e di tutti i bambini):


    tra l'altro....molti fondi vengono tagliati a scapito dei disabili...


    quì non si tratta dichiedere solidarietà, ma di godere di un diritto,


    semmai (se proprio la scuola non riesce a pagare il viaggio) si


    organizzino le famiglie economicamente ben disposte e


    contribuiscano loro, lasciando fuori ki è economicamente debole.Edited by: kebelmondosiamo



  5. #4
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    367
    Thanked: 0

    Predefinito

    Io ho avuto il tuo stesso problema,e credo di averlo risolto in maniera "molto italiana".Mio figlio adora le gite,ha delle maestre spettacolari,ha fatto anche 2 volte il campo scuola di 2 giorni.La realt? dei fondi della scuola è sempre la stessa (se non peggio anno dopo anno).Cmq noi abbiamo risolto così:viaggia con i pulmini standard,seduto con vari accorgimenti e tenuto dalla sua AEC,il suo mega passeggino nel vano bagagli,come facciamo sempre quando andiamo nei vari villaggi turistici all'estero,tipo Africa o sud America dove nello spostamento tra aeroporto e hotel non ho mai visto pulmini "speciali".Non ne perde neanche una ed è felicissimo,ciao
    a presto



  6. #5
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    664
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da Travel
    Io ho avuto il tuo stesso problema,e credo di averlo risolto in maniera "molto italiana".Mio figlio adora le gite,ha delle maestre spettacolari,ha fatto anche 2 volte il campo scuola di 2 giorni.La realt? dei fondi della scuola è sempre la stessa (se non peggio anno dopo anno).Cmq noi abbiamo risolto così:viaggia con i pulmini standard,seduto con vari accorgimenti e tenuto dalla sua AEC,il suo mega passeggino nel vano bagagli,come facciamo sempre quando andiamo nei vari villaggi turistici all'estero,tipo Africa o sud America dove nello spostamento tra aeroporto e hotel non ho mai visto pulmini "speciali".Non ne perde neanche una ed è felicissimo,ciao
    Anche noi finora non abbiamo mai usufruito di mezzi speciali, ci siamo arrangiati come Travel , per? Davide ha ormai 9 anni e pesa 27 Kg e non so per quanto si potr? mantenere questo sistema.....certo è che lui ha diritto di partecipare alle gite come i suoi compagni e questo è un problema che deve risolvere la scuola.......
    Non camminare davanti a me, potrei non seguirti
    Non camminare dietro di me
    potrei non esserti guida
    Cammina al mio fianco e sii solo mio amico



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,428
    Thanked: 13

    Predefinito



    la legge prevede che il pullman attrezzato sia richiesto dala scuola e pagato suddividendo la spesa tra tutti i partecipanti, bambino con disabilit? compreso, perchè non dovrebbe pagare la sua quota come tutti? Non deve pagare invece la quota per l'accompagnatore .


    http://www.edscuola.it/archivio/handicap/diritto_alle_gite_s colastiche.htm


    Edited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  8. #7
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Italy
    Messaggi
    325
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ciao Matteo, io non ti do consigli ma mi limito a dirti quello che farei io.
    La mia prima preoccupazione sarebbe quella di fare in modo che Irene potesse vivere anche l'esperienza viaggio come fanno tutti gli altri bimbi. Poi si, certo, mi dispiacerebbe se le famiglie dovessero pagare qualcosa di più ma visto che, per evitare che questo accada, dovrei andare contro alla "mia prima preoccupazione", alla fine, detta in modo "Oxfordiano", me ne fregherei.




  9. #8
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    367
    Thanked: 0

    Predefinito

    Volevo aggiungere: il bimbo disabile di solito non paga l'ingresso a musei,mostre,fattorie,ecc.,per? il bus si.
    a presto



  10. #9
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    143
    Thanked: 0

    Predefinito



    ciao grazie a tutti dei pareri e consigli.


    non so perchè mi abbiano detto che non dovevo pagare la gita boh.


    cmq a inizio anno dir? che la gita la fa tutta insieme ai compagni.


    ciao!


    Matteo



  11. #10
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Lecce
    Messaggi
    43
    Thanked: 0

    Predefinito

    facci sapere....ciao!



  12.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Clicca su per accettare. Per negare il consenso e saperne di più Leggi qui.
Cliccando su "accetto", scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.