Disabili Forum » LAVORO, LEGGE & FISCO » Legge & Fisco » Decorrenza indennità accompagnamento





Decorrenza indennità accompagnamento

Questa discussione si intitola Decorrenza indennità accompagnamento nella sezione Legge & Fisco, appartenente alla categoria LAVORO, LEGGE & FISCO; Ciao a tutti, avrei questo quesito da porvi: mio padre 88enne, varie patologie, f? richiesta alla ASL nel novembre 2005 ...

Rispondi
Vecchio 11-12-08, 17:17   #1
 
Status: New Entry del Forum
Data Registrazione: 08-06-06
Messaggi: 45
Thanks: 0
Thanked 0 Times in 0 Posts
Predefinito



Condividi


Ciao a tutti, avrei questo quesito da porvi: mio padre 88enne, varie patologie, f? richiesta alla ASL nel novembre 2005 per invalidit?; ottiene il "punto 4", quindi niente accompagnamento. Ricorso dal giudice( giugno 2007), che a quanto pare gli d? sò ragione (non è stata ancora emessa la sentenza, c'è stata solo una telefonata dell'avvocato...) ma solo a decorrere, per gli arretrati, dalla data della visita (gennaio 2008) del ctu del giudice ! E' giusto che sia riconosciuta tale invalidit? non dalla data di presentazione della prima istanza (novembre 2005) o, quanto meno , dalla data di presentazione del ricorso ( giugno 2007) è E' così ampio il potere discrezionale del giudice ?


Saluti, alex.
ALEX2 è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 12-12-08, 03:14   #2
 
Status: MEMBRO ONORARIO
Data Registrazione: 14-06-05
Località: Italy
Messaggi: 14413
Thanks: 0
Thanked 12 Times in 12 Posts
Predefinito



Condividi
non credo sia gisto, bisogna vedere il tuo avvocato come ha presentato e curato il tutto,aspetta la sentenza e eventualmente senti anche un altro parere legale
__________________
la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

www.claudiabottigelli.it
mammamarina è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 06-01-09, 09:24   #3
 
Status: New Entry del Forum
Data Registrazione: 06-01-09
Località: Torino
Messaggi: 4
Thanks: 0
Thanked 0 Times in 0 Posts
Predefinito



Condividi

Citazione:
Originariamente Scritto da ALEX2

Ciao a tutti, avrei questo quesito da porvi: mio padre 88enne, varie patologie, f? richiesta alla ASL nel novembre 2005 per invalidit?; ottiene il "punto 4", quindi niente accompagnamento. Ricorso dal giudice( giugno 2007), che a quanto pare gli d? sò ragione (non è stata ancora emessa la sentenza, c'è stata solo una telefonata dell'avvocato...) ma solo a decorrere, per gli arretrati, dalla data della visita (gennaio 2008) del ctu del giudice ! E' giusto che sia riconosciuta tale invalidit? non dalla data di presentazione della prima istanza (novembre 2005) o, quanto meno , dalla data di presentazione del ricorso ( giugno 2007) è E' così ampio il potere discrezionale del giudice ?


Saluti, alex.
Ciao è successa la stessa cosa anche per mia madre...

Il ctu ha deciso il pagamento degli arretrati dal 2006 mentre la domanda è partita nel 2000!!!!Anche a lei il giudice deve ancora mettere la firma ma l'avvocato avendo già letto le relazione del medico ctu ha detto che è così....


Come si fa a sapere se è corretto questo metodo?

Mi sembra assurdo ed illogico che un medico dia una sentenza di giudizio su dei documenti uguali dal 2000 fino ad ora e li convalidi solo dal 2006. Equivale a dire che prima del 2006 non ne aveva bisogno?Che senso ha avuto allora fare ricorso al ctu?

MI sembra un giochetto vizioso...
__________________
daniele
danfreelance è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 07-01-09, 03:15   #4
 
Status: MEMBRO ONORARIO
Data Registrazione: 04-01-06
Messaggi: 12513
Thanks: 0
Thanked 0 Times in 0 Posts
Predefinito



Condividi
Alex,
occorre leggersi bene il ricorso del tuo avvocato per poter dire qualcosapurtroppo basta una data, una parola e la sentenza cambia
Daniele,
tu fai un p? di confusione generalechi emette la sentenza è il giudice il CTU è il "tecnico" di cui il giudice si avvale per poter decidere la veridicit? del ricorsomi sa poi che leggendo anche il ricorso a nome di tua mamma si vedr? che va bene

serpentello è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 07-01-09, 09:31   #5
 
Status: New Entry del Forum
Data Registrazione: 06-01-09
Località: Torino
Messaggi: 4
Thanks: 0
Thanked 0 Times in 0 Posts
Predefinito



Condividi
ciao serpentello,

grazie innanzitutto per la risposta.

Cerco di spiegarmi meglio per quel che posso, ripetendo quello che ha detto l'avvocato.

Mia madre ha fatto la domanda per l'accompagnamento nel 2000...

la domanda è stata bocciata(non si capisce cn quale criterio, anzi si capisce ma è meglio non aprire questo capitolo!) fino ad arrivare al giudizio del ctu il quale si avvale della veridicit?, come tu dici.

Finalmente il ctu conferma che mia madre aveva ragione.
La visita del ctu è avvenuta a settembre più o meno...

In teoria il giudizio doveva avvenire subito dopo ad ottobre circa...

L'avvocato chiama e dice che si sono perse le carte, o meglio la relazione del medico in cancelleria, e che quindi il giudizio è stato rinviato a gennaio....

L'avvocato dice di portare le fotocopie che noi avevamo che comunque è uguale....

Mia madre riesce a ricontattare il medico del ctu, che io sono riuscito a trovare tramite internet, perchè gli ho consigliato di chiedere a lui se mai non avesse consegnato la relazione....

Il medico dice che la relazione l'ha consegnata ed ha anche la ricevuta.

Richiamiamo l'avvocato per dargli le fotocopie, anche se con qualche perplessit?.

Il giorno dopo la consegna chiama e dice che le carte sono state ritrovate e che quindi è tutto a posto....

Aspettiamo la sentenza del giudice finale a gennaio


Qualche giorno fa chiama l'avvocato e dice che ha avuto modo di leggere la relazione, e che pr? i pagamenti degli arretrati avverranno dal 2006 e non dal 2000


Alla mia richiesta di spiegazioni è sembrato anche infastidito dicendo che è normale perchè il ctu quasi sempre non conferma mai più di 2 o 3 anni di arrtrati...

Ora non so come ne quando ne perchè...purtroppo mi sento indifeso in tutto ciò perchè non riesco a capire e non posso neanche oppormi a quello che dice l'avvocato in quanto non so bene come funzionano queste cose....


E' ?er questo che volevo qualche delucidazione in merito...anche per capire se e perchè l'avvovato è onesto con me o sta facendo qualche giochetto....

Quello che voglio capire ?:

Ma il medico del ctu ha potere di dire da quando la persona interessata ha diritto dell'accompagnamento?
Se si sulla base di cosa?Il medico non deve solo confermare che la documentazione è regolare o meno per la richiesta da lei presentata?

Nel caso di mia madre ad esempio i documenti sono gli stessi sia quelli del 2000 che quelli più recenti....quindi come si fa a dire(se così ?) che la domanda in questione viene presa per buona solo dal 2006?

A questo punto non aveva senso fare ricorso per 8 anni!!!!

O è il giudice a decidere?

Grazie in anticipo








__________________
daniele
danfreelance è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 07-01-09, 09:48   #6
 
Status: MEMBRO ONORARIO
Data Registrazione: 04-01-06
Messaggi: 12513
Thanks: 0
Thanked 0 Times in 0 Posts
Predefinito



Condividi


C.T.U. è il medico (in questo caso) nominato dal giudice che è lui a decidere del ricorso.


Mi pare una situazione un "p? intricata" ma direi che il gioco delle date è relativo a uando il ricorso è stao presentato e qui subentra il lavoro del tuo avvocatotieni conto che le corna tra loro (giudici-avvocati-C.T.U.) non se le fanno (di solito)


Purtroppo se non hai documentazione certa non si pu? far nulla (dovresti avere copia dei ricorsi vari fatti da cui si legge le date e da quelle....ricorrere se si pu?)
serpentello è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 07-01-09, 10:16   #7
 
Status: New Entry del Forum
Data Registrazione: 06-01-09
Località: Torino
Messaggi: 4
Thanks: 0
Thanked 0 Times in 0 Posts
Predefinito



Condividi

Grazie mille serpentello...

solo un'ultima cosa...please



in breve:


anno 2000 presentazione domanda per accompagnatore;

la commissione boccia la domanda nel 2002

Facciamo ricorso nel 2002;

nel 2004 viene chiamata per la prima visita ctu;

nel 2005 arriva la sentenza negativa del ctu per documentazione incongrua

Nel 2005 ricorriamo in appello;

nel settembre 2008 ultima visita del ctu nominato dal giudice;


da qui segue quello precedentemente detto nel post di prima...

P.S. la documentazione(o meglio la malattia) dal 2000 al 2008 è sempre la stessa senza nessuna aggravamento rilevante in quanto malattia all'ultimo stadio!!!!!!!!


Quello che quindi mi chiedo ?:

Ma se il medico del ctu ha dato esito positivo, e convalida la regolare documentazione ed il giudice conferma il tutto, i pagamenti degli arretrati partono dalla data della presentazione della domanda (2000)

o dall'ultimo ricorso in appello (2005) dopo l'esito negativo del primo ctu del ricorso 2002?


Grazie mille davvero...e grazie per il tempo che mi stai dedicando








Edited by: danfreelance
__________________
daniele
danfreelance è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 07-01-09, 10:33   #8
 
Status: MEMBRO ONORARIO
Data Registrazione: 04-01-06
Messaggi: 12513
Thanks: 0
Thanked 0 Times in 0 Posts
Predefinito



Condividi

Citazione:
Originariamente Scritto da danfreelance
....... nel 2005 arriva la sentenza negativa del ctu per documentazione incongrua

............ Quello che quindi mi chiedo ?:

Ma se il medico del ctu ha dato esito positivo, e convalida la regolare documentazione ed il giudice conferma il tutto, i pagamenti degli arretrati partono dalla data della presentazione della domanda (2000)

o dall'ultimo ricorso in appello (2005) dopo l'esito negativo del primo ctu del ricorso 2002?


Grazie mille davvero...e grazie per il tempo che mi stai dedicando

ahi ahi ahidocumentazione incongrua?e qui scatta l'opera dell'avvocato che deve fare l'avvocato
mi sa che se c'è un inghippo questo deve essere contestato da lui senn? la data ultima che hanno considerato pu? essere validauso il condizionale perchè, come ti ho già spiegato, occorrerebbe leggere le carte, le motivazioni,ecc.

una considerazione: ho avuto a che fare con 2 ricorsi per il medesimo motivo tuo per 2 persone diverse ma a differenza tua i tempi sono stati più brevicirca 1 anno per avere sentenza dalla proposizione dell'istanza, ca. 4/5 per essere chiamati a visita da un C.T.U. chiedo quindi non sono un p? troppi i tuoi tempiù
serpentello è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 07-01-09, 10:45   #9
 
Status: New Entry del Forum
Data Registrazione: 06-01-09
Località: Torino
Messaggi: 4
Thanks: 0
Thanked 0 Times in 0 Posts
Predefinito



Condividi
Grazie mille serpentello,

si i tempi sono infiniti....soprattutto se ad aspettare c'è una persona invalida...e se non si è difesi bene(mi dispiace dirlo)

MI sa che dovr? rassegnarmi alla decisione....anzi deve(mia madre) ringraziare(paradossalmente e con l'amaro in bocca) che abbiano giudicato positivo....ed accettare


Di nuovo grazie

__________________
daniele
danfreelance è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 07-01-09, 10:59   #10
 
Status: MEMBRO ONORARIO
Data Registrazione: 04-01-06
Messaggi: 12513
Thanks: 0
Thanked 0 Times in 0 Posts
Predefinito



Condividi
mai rassegnarsi? quel che vogliono....giocano proprio su quellopurtroppo è un gioco sulla pelle di poveri malatima mai arrendersi....a tutto c'è un mezzo
serpentello è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 07-01-09, 20:29   #11
 
Status: MEMBRO ONORARIO
Data Registrazione: 14-06-05
Messaggi: 27599
Thanks: 3
Thanked 47 Times in 46 Posts
Predefinito



Condividi
Forse non ci sono prove che non sia peggiorata fra la visita del 2000 e il giudizio del 2006. Allora il giudice ha ritenuto che alla data del 2006 aveva diritto all'accompagnamento, al 2000 non era certo ed ha stabilito che si pagasse dal 2006..



__________________
Claudio
buasaard è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 14-01-09, 18:37   #12
 
Status: New Entry del Forum
Data Registrazione: 08-06-06
Messaggi: 45
Thanks: 0
Thanked 0 Times in 0 Posts
Predefinito



Condividi


Ora ho le idee più chiare... Resta il fatto, per?, che una lungaggine burocratica quale la fissazione della visita in seguito al ricorso, determina danno al ricorrente : ho torto, ricorro, c'è la visita del ctu ( molto tempo dopo) che mi d? ragionema solo apartire da quel momento ! In altre parole il ctu è un p? come se dicesse " gentile signore, ci scusi per la lunga attesa, lei ha effettivamente bisogno dell' accompagnamento ma solo ADESSO che la visito ne riscontro i presupposti ! Quando lei ha fatto ricorso la sua patologia, ritengo, non era grave come ora..." Non trovo altre spiegazione plausibili. Grazie a tutti.


alex
ALEX2 è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 15-01-09, 06:54   #13
 
Status: Novellino del Forum
Data Registrazione: 11-07-06
Messaggi: 142
Thanks: 0
Thanked 2 Times in 2 Posts
Predefinito



Condividi
Citazione:
Originariamente Scritto da ALEX2


Ora ho le idee più chiare... Resta il fatto, per?, che una lungaggine burocratica quale la fissazione della visita in seguito al ricorso, determina danno al ricorrente : ho torto, ricorro, c'è la visita del ctu ( molto tempo dopo) che mi d? ragionema solo apartire da quel momento ! In altre parole il ctu è un p? come se dicesse " gentile signore, ci scusi per la lunga attesa, lei ha effettivamente bisogno dell' accompagnamento ma solo ADESSO che la visito ne riscontro i presupposti ! Quando lei ha fatto ricorso la sua patologia, ritengo, non era grave come ora..." Non trovo altre spiegazione plausibili. Grazie a tutti.


alex


Il tuo avvocato ti dovr? consegnare la copia della sentenza più la copia della consulenza del CTU. Li troverai le motivazioni dell'attribuzione degli arretrati dal 2006 e non dal 2000.Io presentai domanda di inv. nel maggio 05, a fine 2006 feci ricorso ed a maggio 2008 ho avuto l'esito del ricorso con esito positivo.Nella consulenza ilCTO dichiarava che gli arretrati mi sarebbero aspettati da Aprile 2007 per tot motivi...... Spero di essere stato chiaro e di averti chiarito un po' le idee.& nbsp;& nbsp;& nbsp;& nbsp;& nbsp;& nbsp;

















gio54378 è offline   Rispondi Con Citazione
  #1.5

ADS Bot

Bot
 
 
Data Registrazione: Da Sempre
Messaggi: Tanti


ADS Bot is online  

    

  #1.5

Info Prodotti & Ausili per i disabili

Bot
 
 
Data Registrazione: Da Sempre
Messaggi: Tanti

ADS Bot is online  

    

Rispondi


Utenti Attualmente Attivi Che Stanno Visualizzando Questa Discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato




Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07:21.
Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0

Copyright 2014 © Costatilla srl Editore All Rights Reserved.
P.IVA: 03998970283

© Disabiliforum.com - Tutela della Privacy - E' vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.