Risultati da 1 a 17 di 17

Discussione: Isee e fondi pensione

  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    3,856
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ciao abbiamo fatto un ISEE, nel quale abbiamo messo i cud che avevamo. Mio fratello si era licenziato dal lavoro per cui aveva ritirato quanto versato ad un fondo pensione, dell'importo di 3000 euro lordi. Non ci mai arrivato il CUD del fondo pensione, che non sapevamo dovere richiedere come CUD. A me risulta che i fondi pensione, in quanto tassati alla fonte non vanno dichiarati ne' nell'ISEE n? nel 730. Ne sapete qualcosa? Abbiamo telefonato al fondo pensione che ci ha detto che c'era un cud, ma l'importo tassato alla fonte e ci ha inviato una copia del CUD: dovevamo dichiararlo oppure si applica lo stesso regime fiscale del TFR che non v? dichiarato?
    Piccola luce
    non ha consistenza.. non parla non ride non scherza non suona ... e\' solo una luce


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,626
    Thanked: 48

    Predefinito

    l'ISEE non una dichiarazione dei redditi, una situazione economico patrimoniale. Nemmeno i soldi del conto corrente vanno dichiarati sul 730, ma sulla dichiarazione ISEE si.

    Non c'entrano le tasse con l'ISEE, nell'ISEE vanno dichiarati tutti i redditi e tutto il patrimonio, non so se nel patrimonio pero' va compreso il fondo pensione, sarebbe come dichiarare l'accantonamento al TFR, questo devi chiederlo a chi ti fa la certificazione ISEE se ci va o meno.

    Da chi l'hai fatta? Al CAAF?

    Claudio



  4. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    3,856
    Thanked: 0

    Predefinito

    So che il TFR percepito non va dichiarato nell'ISEE, quindi sarebbe un controsenso chiedere di dichiarare quanto accantonato di TFR al fondo pensione. Ho fatto una domanda al comune e mi vogliono escludere perch non ho dichiarato 3000 Euro lordi ritirati dal fondo pensione al momento del licenziamento di mio fratello.
    Piccola luce
    non ha consistenza.. non parla non ride non scherza non suona ... e\' solo una luce



  5. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    3,856
    Thanked: 0

    Predefinito

    L'ISEE stato fatto al CAF
    Piccola luce
    non ha consistenza.. non parla non ride non scherza non suona ... e\' solo una luce



  6. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    3,856
    Thanked: 0

    Predefinito

    No scusa stato fatto al comune di malalbergo
    Piccola luce
    non ha consistenza.. non parla non ride non scherza non suona ... e\' solo una luce



  7. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    3,856
    Thanked: 0

    Predefinito



    Allora, il contributo in questione stato assoggettato a ritenuta a titolo d'acconto ed soggetta a tassazione progressiva. Nel sito della CGIL si riportano due punti fondamentali, vi rimando ai rispettivi link:


    1. il primo che il TFR non deve essere dichiarato nell'ISEE e neanche nella dichiarazione dei redditi.


    http://www.caaf.it/faq/?CatID=192qui di seguito riportato


    "Il TFR va dichiarato? D: Nel 2006 mi hanno liquidato il TFR. Quest'anno ricevo infatti dall'azienda 2 CUD, uno per i redditi da lavoro dipendente e l'altro con l'importo del TFR. Nella dichiarazione del 730 dovr? indicare entrambi i redditi? O per il TFR dovr? fare una dichiarazione a parte? Specifico che sono dipendente sempre della stessa azienda





    R: Nella dichiarazione dovr? inserire il solo reddito di lavoro dipendente. Il TFR soggetto a tassazione separata e non va sommato agli altri redditi. E' il datore di lavoro ad effettuare la ritenuta d'acconto e comunicare i dati, per mezzo del mod. 770, all'amministrazione finanziaria che provveder? a calcolare l'eventuale differenza di imposta dovuta e a chiederne il pagamento senza interessi e sanzioni. "


    2. il secondo che se la liquidazione del Fondo soggetta a ritenuta a titolo d'imposta, quindi definitiva i redditi non devono essere dichiarati. Quindi secondo me non vanno dichiarati


    http://www.caaf.it/faq/?CatID=192qui di seguito riportato
    <DIV =faq>"TFR e liquidazione dei Fondi integrativi ( del: 27/03/2007 - letto n. 1381 volte ) </DIV>
    <DIV =faqTesto id=tro329 style="DISPLAY: inline">D: Il 1 gennaio 2006 sono andato in pensione e la liquidazione l'ho avuta in febbraio 2006 faccio il 730 devo includere anche il tfr e la liquidazione della COMETA o devo solo mettere la pensione dell'INPS.


    R: Nella dichiarazione mod. 730 dovr? indicare ,oltre agli altri redditi posseduti, solo la pensione dell'INPS. Il TFR soggetto a tassazione separata e la liquidazione del Fondo soggetta a ritenuta a titolo d'imposta, quindi definitiva, e non vanno dichiarati."</DIV>


    Cosa ne pensate? Ho sentito tre CAF al telefono e mi hanno detto anche loro che non vanno dichiarati, mentre in comune insistono che vanno dichiarati e quindi mi vogliono escludere dalla domanda. Cosa posso fare? Domani cmq se trovo un caf disponibile nel pomeriggio gli porto i documenti speriamo
    Piccola luce
    non ha consistenza.. non parla non ride non scherza non suona ... e\' solo una luce



  8. #7
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    3,856
    Thanked: 0

    Predefinito

    E poi c'e' questo intervento che dice che non va considerato nell'ISEE il TFR
    <DIV =faq>Indennit? di fine rapporto di lavoro (TFR) ( del: 21/08/2002 - letto n. 2166 volte ) </DIV>
    <DIV =faqTesto id=tro89 style="DISPLAY: inline">


    D: Come viene considerata l'indennit? di fine rapporto nel calcolo dell'ISEE? E' da ritenersi un reddito ai fini IRPEF?





    R: L'indennit? di fine rapporto non viene considerata ai fini ISEE. </DIV>
    Piccola luce
    non ha consistenza.. non parla non ride non scherza non suona ... e\' solo una luce



  9. #8
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,626
    Thanked: 48

    Predefinito



    Ma questo pero' l'hai ritirato, non piu' un fondo pensioen diventato un bene patrimoniale....Se lo mantieni accantonato il fondo pensione un conto, se lo prelevi non piu' tale...Tu lascia perdere se soggetto a tassazione o meno, l'ISEE e' una cosa diversa dall'IRPEF.

    Anche perche' ora sti soldi prelevati stanno su un conto o non ci sono piu'? Perche' se stanno su un conto, il conto corrente lo devi dichiarare sull'ISEE come patrimonio...

    Leggi un po' qua se puo' essere d'aiuto...

    http://www.comune.arezzo.it/retecivi....nsf/pesdocume ntid/AA082A3BEF8A4582C1256FAC00293556?OpenDocument&amp; FROM= SprtllS


    Edited by: buasaard
    Claudio



  10. #9
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    3,856
    Thanked: 0

    Predefinito



    Si mi stato molto d'aiuto. Ora un altro aiuto: la pensione di invalidit? v? dichiarata nell'ISEE? E se va dichiarata, da dove prendo l'importo? (L'inps non manda un cud) C'e' un libretto di pensione? Dove posso richiederlo?
    Piccola luce
    non ha consistenza.. non parla non ride non scherza non suona ... e\' solo una luce



  11. #10
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    3,856
    Thanked: 0

    Predefinito

    Poi un altro aiuto: se si superano limiti di reddito, non si ha piu' diritto alla pensione, ma l'INPS continua ad elargirmi tale pensione nonostante gli ho comunicato di non averne piu' diritto, prima o poi dovro' restituirla temo, ma giusto dichiarare una pensione che dovro' restituire all'INPS?
    Piccola luce
    non ha consistenza.. non parla non ride non scherza non suona ... e\' solo una luce



  12. #11
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Localit
    Salerno
    Messaggi
    81
    Thanked: 0

    Predefinito

    ciao ,credo proprio che le pensioni di invalidita e di accompagnamento non fanno reddito ,se non sbaglio nell isee viene inserita l invalidita perche fa abbassare ulterirmente l isee ,ma credo che dovrai restituire le rate non appena l inps sapra che superi il reddito ,spero di non averti dato delle info sbagliate ,ciao



  13. #12
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,626
    Thanked: 48

    Predefinito

    No, la pensione di invalidit? non va dichiarata, perche' se vai qui

    http://www.inps.it/Servizi/ISEE/Info...Istruzioni.pdf

    dice che il reddito da includere quello ai fini IRPEF, e la pensione di invalidit? non soggetta ad IRPEF cosi' come l'indennit? di accompagnamento.

    Leggi attentamente questo documento perche' spiega proprio tutto..

    Claudio



  14. #13
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    3,856
    Thanked: 0

    Predefinito



    Perfetto, meno male almeno questo.


    Allora, io ho lavorato sei mesi nell'anno scorso, quindi come reddito dovrei esserci. Per? ho fatto una domanda per la casa popolare e non sapendo ho redatto io la domanda, e l'ho redatta male, perch un disabile che ha la 104 purtroppo e disabilit? 100% ha diritto che con lui ci sia un assistente e nel caso in cui questo sia un familiare i suoi redditi non vengono considerati. Io ho fatto la domanda con i redditti di mio fratello, quindi per questo motivo li supero.


    Sto cercando di avere la casa popolare perch dove abito l'ascensore strettissimo e perch il bagno anche stretto ed il massimo che abbiamo trovato a bologna vicino al lavoro perch difficilissimo trovare altro. Per andare in bagno riesco, solo che non c'e' spazio per girare, quindi non posso chiudere mai la porta e torno indietro cosi'.


    Inoltre c'e' una bella salita dentro lo stabile ed anche nel percorso che faccio per andare al lavoro.


    Allora ho bisogno di sapere se posso modificare la domanda mettendo mio fratello come assistente, (in questo caso i suoi redditi non verrebbero considerati) e soprattutto questo:


    1. mi sono stati riconosciuti 7 punti di Condizione di invalidit? handicap non autosufficienza, ma il massimo in graduatoria 15. Come mai secondo voi Io purtroppo sono al 100% con la 104, non dovrei avere il massimo?


    2. Io ho avuto 10 punti per alloggio non idoneo, ma non ho avuto nessun punto come disagio abitativo mentre leggo sul regolamento che per avere punti come disagio abitativo dovrebbe esserci un progetto socio assistenziale dei servizi sociali in merito all'indispensabilit? dell'alloggio per la riuscita del progetto socio assistenziale non sussistendo autonomia da parte del nucleo familiare nella ricerca e/o reperibilit? di un abitazione adeguata alle sue necessit?. (infatti a bologna anche volendo pagare a peso d'oro non si trova un alloggio idoneo)


    Il progetto dei servizi sociali c' infatti io sono seguita da due anni, ma non ho avuto punteggio ( la domanda per? l'ho presentata da sola )


    3) Non ho avuto alcun punteggio per il fatto che sono seguita dal servizio sociale


    Siccome l'appartamento mi serve proprio (ogni mattina faccio un percorso molto faticoso) e non ce la faccio piu' ho capito che se non mi muovo io non si muove nessuno e chiedo il vostro aiuto per riuscire ad interpretare il bungalow di leggi sulle case popolari. Scusate molto
    Piccola luce
    non ha consistenza.. non parla non ride non scherza non suona ... e\' solo una luce



  15. #14
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    3,856
    Thanked: 0

    Predefinito

    Scusate, secondo voi che cos'e' il nucleo mono familiare? Secondo me il nucleo composto da una persona sola, e come mai qualcuno ha un punteggio di 3 punti nel nucleo mono familiare e qualcuno ha un punteggio di 10 punti? Non ci capisco niente
    Piccola luce
    non ha consistenza.. non parla non ride non scherza non suona ... e\' solo una luce



  16. #15
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,626
    Thanked: 48

    Predefinito

    Perche' non vai da un patronato? Sono domande un po' troppo specifiche, probabilmente ogni comune poi ha un regolamento suo...

    oppure chiedi proprio all'ente case popolari.

    Claudio



  17. #16
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    3,856
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ho provato con un patronato ma non mi hanno saputo dare una mano, ora che ho letto il regolamento ed ho visto queste cose puo' darsi che mi sanno rispondere meglio a richieste specifiche. Ci torner?. L'ente case popolari cos'?? Dove lo trovo?
    Piccola luce
    non ha consistenza.. non parla non ride non scherza non suona ... e\' solo una luce



  18. #17
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,626
    Thanked: 48

    Predefinito

    Beh, non so a Bologna dov'?, chiedi in Comune. Ma tu dov'? che hai fatto la domanda? In comune ci sar? un responsabile che risponde alle domande dei cittadini...

    Senno' ti mando dal "cinese" Vabe' che ha detto che adesso deve pensare al figlio

    Claudio



  19.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Clicca su per accettare. Per negare il consenso e saperne di pi Leggi qui.
Cliccando su "accetto", scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti alluso dei cookie.